ore 22:17 - Domenica, 12 Maggio 2013


Manchester United, il saluto di Ferguson. Video

Il lungo discorso di ringraziamento di Sir Alex nella sua ultima panchina all'Old Trafford. Poi rivela: "Rooney vuole essere ceduto"


"E' impossibile spiegare a parole cosa significhi per me il Manchester United: questo club mi ha regalato il momento più straordinario della mia vita". Sir Alex Ferguson saluta il pubblico dei Red Devils prima della sua ultima partita all'Old Trafford, poi vinta 2-1 grazie alle reti di Hernandez e Ferdinand. Il tecnico scozzese ha deciso infatti di congedarsi dalla panchina del club inglese dopo 26 anni di onorato servizio.

"In carriera sono stato fortunato, ho allenato tra i più grandi giocatori con la maglia del Manchester - sono le parole del manager dal centro del campo -. Sono loro che hanno permesso tutte queste vittorie. Questo non è il giorno in cui lascio, starò con voi a godermi le partite future - precisa Ferguson, che poi fa un auguri al suo successore, David Moyes -. Vi chiedo di aiutare il prossimo manager, come sono stato aiutato io".

Dopo il commovente addio sir Alex ha rivelato un particolare importantissimo in chiave mercato su Rooney: "Sì, Wayne ha chiesto di essere ceduto, ma non penso che verrà accontentato. Comunque sia, non sta più a me decidere".

Nonostante l’addio al calcio giocato, Ferguson ha poiperò  annunciato che resterà comunque al fianco della squadra che ha allenato per una vita, sebbene nei panni del tifoso. "Continuerò a venire allo stadio, a seguire le partite: preferisco soffrire insieme alla squadra. Che siano vittorie all’ultimo minuto, grandi rimonte o sconfitte, sono tutte cose che hanno fatto parte della storia di questo club e che continueranno a farla".

Redazione Datasport


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Serie A
Risultati e classifica: 34a Giornata
Parma - Inter
19 Aprile - 15:00

Catania - Sampdoria
19 Aprile - 15:00

Genoa - Cagliari
19 Aprile - 15:00

Atalanta - Verona
19 Aprile - 15:00

Udinese - Napoli
19 Aprile - 15:00

Milan - Livorno
19 Aprile - 15:00

Lazio - Torino
19 Aprile - 15:00

Chievo - Sassuolo
19 Aprile - 15:00

Juventus - Bologna
19 Aprile - 18:30

Fiorentina - Roma
19 Aprile - 21:00

Il protagonista sei tu: inserisci i risultati su Datasport
 X