ore 17:35 - Sabato, 4 Febbraio 2012


Serie B: bum-bum Granoche, il Varese va

La squadra di Maran batte 2-1 l'AlbinoLeffe grazie a una doppietta del neo acquisto

Rivivi le emozioni di AlbinoLeffe-Varese: cronaca, pagelle e tabellino

All'Atleti Azzurri d'Italia, nella 26esima giornata, il Varese bette 2-1 l'AlbinoLeffe. Il neo acquisto Granoche apre al 4' e chiude al 60'. Inutile il momentaneo pareggio di Germinale al 45'. Nel Varese è assente lo squalificato Terlizzi. I biancorossi si schierano con il 4-4-2 ed affidano l'attacco alla coppia Granoche-Neto Pereira. Nell'Albinoleffe è indisponibile Girasole oltre agli squalificati Cristiano e Laner. Il tecnico Salvioni, nuovo allenatore dopo il recente esonero di Fortunato, opta per un modulo tattico speculare con la manovra offensiva gestita da Cocco e Germinale.

Fiammata vincente del Varese subito nei primi minuti di gioco grazie al neo acquisto Granoche: la punta biancorossa al 4' raccoglie l'assist di Zecchin, dribbla Offredi e deposita in rete. L'AlbinoLeffe risponde in maniera crescente mentre si spegne piano piano la pressione degli ospiti che al 45' subiscono il pari: cross da punizione di Regonesi, Cocco fa la torre di testa per Germinale che stoppa di petto e fulmina Bressan avvitandosi in acrobazia. I celesti, galvanizzati, rischiano di passare addirittura in vantaggio in un paio di ulteriori occasioni ma il duplice fischio arbitrale manda le squadre al riposo sull'1-1.
 
Il gioco non appare particolarmente fluido nella ripresa, spezzettato dai numerosi interventi fallosi che compromettono inesorabilmente lo spettacolo. Al 60' l'equilibrio si rompe nuovamente in favore degli ospiti grazie al "Diablo" Granoche, lesto a sfruttare uno sfortunato rimpallo difensivo e realizzare la sua personale doppietta all'esordio in maglia biancorossa. La timida reazione dei seriani non impensierisce più gli avversari e la gara si chiude quindi sul 2-1 in favore del Varese. Massimo risultato con il minimo sforzo per i biancorossi che conquistano così la seconda vittoria consecutiva e si portano a quota 41 in attesa di ricevere il Gubbio. Tutt'altro clima invece in casa AlbinoLeffe dove si registra la terza sconfitta consecutiva e la classifica ristagna a quota 23 in vista della prossima gara contro la Sampdoria.

Mariano Piro


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Serie A
Risultati e classifica: 34a Giornata
Parma - Inter
19 Aprile - 15:00

Catania - Sampdoria
19 Aprile - 15:00

Genoa - Cagliari
19 Aprile - 15:00

Atalanta - Verona
19 Aprile - 15:00

Udinese - Napoli
19 Aprile - 15:00

Milan - Livorno
19 Aprile - 15:00

Lazio - Torino
19 Aprile - 15:00

Chievo - Sassuolo
19 Aprile - 15:00

Juventus - Bologna
19 Aprile - 18:30

Fiorentina - Roma
19 Aprile - 21:00

Il protagonista sei tu: inserisci i risultati su Datasport
 X