ore 17:15 - Sabato, 3 Marzo 2012


Serie B: il Crotone acciuffa il Bari

Al San Nicola finisce 1-1. Biancorossi in vantaggio grazie ad un'autorete di Maiello, nel finale Calil firma il pari

Caetano Calil. Foto fccrotone.it
Caetano Calil. Foto fccrotone.it

Partita a due volti, quella tra Bari e Crotone valida per la 29esima giornata del campionato di serie B. Primo tempo giocato meglio dai padroni di casa, che lasciano campo ai calabresi nella ripresa. Ne esce un 1-1 finale che rispecchia quanto visto sul campo.

Nella prima frazione, il Bari legittima la propria superiorità grazie a un clamoroso svarione di Bindi. Al 13’, infatti, il portiere rossoblu non stoppa un lento retropassaggio di Maiello. Il pallone finisce così lentamente in porta per il vantaggio pugliese. La squadra di Torrente continua la propria pressione e va vicina al raddoppio prima con Stoian e poi con Kutuzov. L’attaccante bielorusso raccoglie una respinta del portiere su incursione di Crescenzi e calcia a botta sicura. La sua conclusione si imbatte in Vinetot, che si immola e salva un gol praticamente fatto. Il Crotone avrebbe anche l’occasione per pareggiare ma Calil da pochi passi raccoglie un cross basso dalla sinistra e calcia addosso a Lamanna, bravo a neutralizzare il tiro del brasiliano.

Nel secondo tempo, la squadra di Drago entra in campo con un piglio diverso rispetto alla prima frazione. I rossoblu sono decisi a pareggiare i conti, creano una grande mole di gioco ma non riescono mai a concretizzarla. Almeno fino all’87’ quando capitan Calil, il più propositivo dei suoi fino a quel momento, raccoglie una precisa verticalizzazione di Sansone e, di sinistro, batte Lamanna con un preciso sinistro da dentro l’area. Il gol del brasiliano premia gli sforzi del Crotone e rimette in equilibrio il match. A nulla servono i quattro minuti di recupero concessi dall’arbitro Gallione: al San Nicola finisce 1-1.

Vanni Paleari

Ricerca per tag
serie b crotone bari

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Serie A
Risultati e classifica: 34a Giornata
Il protagonista sei tu: inserisci i risultati su Datasport
 X