ore 15:52 - Sabato, 7 Aprile 2012


Calcioscommesse: amici Masiello ai domiciliari

Premiato l'atteggiamento leale e collaborativo dei due nell'ambito dell'inchiesta sulle partite truccate

Gianni Carella e Fabio Giacobbe, gli amici baresi di Andrea Masiello coinvolti nel polverone calcioscommesse, sono stati scarcerati a seguito della decisione presa dal gip del tribunale di Bari Giulia Romanazzi. I complici di Masiello erano stati arrestati lunedì scorso con le accuse di associazione per delinquere finalizzata alla frode sportiva. La decisione è stata presa a seguito delle nuove ammissioni fatte dagli indagati durante il secondo interrogatorio nel carcere di Bari davanti al pm Ciro Angelillis e ai Carabinieri del Nucleo investigativo, Francesco Rizzo e Riccardo Barbera.

I due avrebbero fornito indicazioni importanti in merito alle persone coinvolte nella presunta trattativa per truccare il derby Bari-Lecce e chiarito le circostanze relative alla partita Bologna-Bari successiva al derby e Udinese-Bari del campionato precedente. Il tutto in linea con le parole rilasciate in precedenza da Andrea Masiello.

Redazione Datasport


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Serie A
Risultati e classifica: 34a Giornata
Il protagonista sei tu: inserisci i risultati su Datasport
 X