ore 17:50 - Domenica, 26 Febbraio 2012


Serie A: Siena-Palermo, le pagelle

Destro assist e espulsione procurata, Budan è l'unico a provarci dei rosanero

Mattia Destro. Foto acsiena.it
Mattia Destro. Foto acsiena.it

Le pagelle di Siena-Palermo, terminata 4-1

SIENA
Pegolo 6 Non può nulla sul gol di Budan, si supera ancora sull'attaccante rosanero nel finale.
Belmonte s.v. Entra nel finale a gara praticamente chiusa.
Rossettini 6.5 Trova il primo gol in serie A con un preciso inserimento, svolge una gara attenta in copertura.
Vitiello 6 Non spinge molto ma rimane basso, attento in copertura. Gara ordinata e precisa senza strafare.
Del Grosso 7 Una costante spina nel fianco per il Palermo, scorrazza per tutta la fascia con una straordinaria concretezza in fase offensiva e molta attenzione dietro.
Terzi 6.5 Freddo e preciso nella realizzazione del rigore che regala il pari ai suoi, attento e preciso in copertura per quasi tutta la gara.
Mannini s.v. Entra solo nel finale.
Gazzi 6.5 Lotta moltissimo in mezzo al campo nonostante l'infortunio al volto. Preciso in fase di appoggio e grintosi in fase di interdizione sbaglia poco e lotto fino alla 93'.
Vergassola 6 Cuore di capitano si occupa del lavoro sporco e fà buona guardia davanti alla difesa.
Giorgi 6 Partita di sostanza per l'esterno bianconero, non spinge molto ma controlla senza problemi la fascia di competenza.
Destro 7 Dopo 70 secondi causa l'aspulzione di Balzaretti e per tutto il tempo che rimane in campo è un mina vagante per l'incerta difesa del Palermo. Ottimo l'assist sul gol di Bogdani.
Brienza 7 Non più un ragazzino ma corre per tutta la gara trovando il giusto equilibrio tra quantità e qualità. Una perla su punizione a coronare il suo pomeriggio.
Bogdani 6.5 Ottimo nell'inserimento in occasione del gol, si fà trovare pronto in avanti riuscendo anche ad aiutare la squadra in fase di non possesso.
Reginaldo 6.5 Entra a inizio ripresa e si fà trovare sempre pronto sulla destra. Tiene in apprensione la sconclusionata difesa del Palermo con inserimenti veloci e puntuali.

All. Sannino 7 Aiutato un po' dall'arbitro riesce finalmente a trasmettere la sua grinta ai giocatori. Prepara una gara veloce nelle ripartenze e attenta in fase difensiva. Con questa grinta la salvezza non è così lontana.

PALERMO

Viviano 5.5 Incolpevole su tutti i gol è reattivo e pronto in uscita per tutta la gara salvando i suoi da alcune situazioni pericolose.
Munoz 5 Rileva l'infotunato Silvestre dopo pochi minuti e non riesce a entrare in partita, complice la confusione che serpeggia in tutta la retroguardia rosanero.
Pisano 5 Spostato in una difesa a tre dopo l'espulsione di Balzaretti fatica a trovare il bandolo della matassa.
Silvestre s.v. Costretto a lasciare il campo dopo soli 10 minuti per infortunio.
Aguirregaray 5.5 Entra a freddo dopo 8 minuti, non incide molto in fase difensiva e si rende protagonista dell'episodio dubbio in occasione del rigore concesso al Siena.
Mantovani 5 Come tutto il reparto si rende protagonista di una gara da dimenticare. Lento e impacciato crolla insieme ai compagni.
Balzaretti 4 Il rosso dopo 70 secondi forse è eccessivo ma un giocatore della sua portata non può permettersi neanche di rischiare. Compromette la gara dei suoi.
Barreto 5.5 Si accende a fiammate ma non basta, nel centrocampo in sofferenza del Palermo è forse quello che ne esce meglio salvo guadagnarsi un'ammonizione inultile nel finale.
Donati 5 Dopo un ottimo impatto sul centrocampo rosanero oggi non è decisamente in giornata, troppi appoggi sbagliati e poca grinta in fase di interdizione.
Vazquez 5 Entra nel finale al posto di Miccoli ma non riesce a farsi vedere quasi mai, a referto solo una conclusione fuori bersaglio dai 25 metri.
Bertolo 5 Corre molto ma gira a vuoto. Fatica a trovare la posizione in campo ed è costantemente in difficoltà.
Ilicic s.v. Lascia il campo visibilmente contrariato dopo soli 8 minuti per sopperire all'espulsione di Balzaretti
Budan 6.5 L'unico che potrebbe dirsi soddisfatto della prestazione di oggi. Un gol realizzato e un altro evitato solo da un ottimo intervento di Pegolo. Si fa trovare pronto in area di rigore ma si sacrifica molto in fase di non possesso.
Miccoli 5 Non si vede molto nelle dinamiche di gioco del Palermo, ha abiutato i suoi tifosi a ben altre prestazioni. Giornata no.

All. Mutti 5 Le decisioni arbitrali condizionano certo la gara, ma i suoi non hanno ancora trovato la prima vittoria fuori casa. C'è da lavorare su questo aspetto ed evitare di nascondersi dietro gli errori arbitrali.

Lorenzo Triacca

Ricerca per tag
serie a siena palermo pagelle

© RIPRODUZIONE RISERVATA