Serie D girone H 2019-2020
Serie D girone H 2019-2020
Tempo reale
Tempo reale

Casarano - Città di Fasano: 3 - 2 | Tempo reale, cronaca

8 dicembre 2019 ore 14:30


Arbitro: Simone Pistarelli

Casarano

2° S. Mincica
35° C. Foggia
74° A. Rescio

Logo Casarano
3
-
2

Conclusa

Logo Città di Fasano

Città di Fasano

8° V. Corvino
89° L. Serri
2° S. Mincica
35° C. Foggia
74° A. Rescio
8° V. Corvino
89° L. Serri

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Simone Cataldo
Mostra dettagli:

Casarano che grazie a questa ottima vittoria ai danni dei diretti concorrenti del Fasano, si porta in terza posizione, ovvero a due sole posizioni dalla vetta presidiata dal Bitonto. In gol per i padroni di casa Mincica, Foggia e Rescio; al contrario per gli ospiti, hanno siglato le due reti Corvino, al decimo centro stagionale e nel finale il subentrato Serri. Fasano che retrocede in quarta posizione e lascia spazio, come già detto, al Casarano. 

Noi ringraziamo tutti i seguaci di DataSport, per aver seguito assieme a noi le emozioni del match, augurandogli un buon proseguo con la nostra programmazione. 

Sostituzione per il Fasano: esce Alessio Pedicone ed entra Riccardo Zito

Finisce il match tra Casarano e Fasano, con i padroni di casa che vincono 3-2

90'+1
Sostituzione per il Casarano: esce Dario Giacomarro ed entra Alessio Palmisano

90'
Tre minuti di recupero!

89'
GOL FASANO! Segna Serri, che non sbaglia di testa e spiazza sul palo lontano Guarnieri! 

88'
Casarano che si mantiene in avanti e che alza il proprio baricentro, per cercare di portare a casa i tre punti

87'
Sostituzione per il Casarano: esce Ciro Foggia Emiliano Olcese

86'
ammonito German Cochis

85'
Grande bella manovra capitanata da Versienti per il Casarano, al termine della quale Giacomarro ha provato la conclusione in porta, senza tanta fortuna. 

83'
DIAZ! Errore grossolano di Diaz, che riceve un pallone il quale scorre in area senza nessun intervento, ma il numero 9 non riesce a insaccare la sfera di gioco, nonostante si trovasse a tu per tu con Guarnieri! 

82'
Ci prova il Fasano dalle lunghe distanze, in questo caso con il terzino Pedicone che conclude largamente fuori. 

80'
Buona iniziativa di Mattera che fa correre Versienti sulla corsia di destra, ma il numero 7 viene fermato dal buon intervento di Pedicone. 

79'
Animi caldi al "Capozza", con trame di gioco molto confusionarie ed interrotte da diversi falli.

76'
Sostituzione per il Casarano: esce Salvatore Mincica ed entra Maurizio Dall'Oglio

74'
GOL CASARANO! Il nuovo entrato raccoglie al meglio un buon cross dalla destra e sigla il gol che chiude il match. 

72'
Sostituzione per il Casarano: esce Simone Buffa ed entra Carmine Iannone

70'
Ammonito Buffa, al termine di una trama di gioco molto irruenta, durante la quale sono state commesse diverse irregolarità. 

69'
Manovra di gioco interessante del Fasano, che spinge al limite dell'area. Tentano più volte i giocatori biancazzurri a concludere a rete, ma tutte le conclusioni sono state prontamente allontanate da Mattera e compagni. 

68'
Sostituzione per il Fasano: esce Vincenzo Corvino ed entra German Cochis

66'
Succede di tutto in questi sessanta secondi, con Diaz che approfitta di un disimpegno errato di Mattera e viene anticipato in tempo dal portiere Guarnieri. Sul capovolgimento di fronte Mincica riparte palla al piede, poi pone la palla al centro dell'area allontanata da  Pedicone. 

64'
Buona ripartenza del Casarano, capitanata dal tundem destro Versienti-Rescio, i quali comunque non riescono a concludere in maniera ottimale la buona trama partita da Mattera in precedenza. 

63'
Gioco interrotto dal direttore di gara, perchè Serri dopo esser stato lanciato da Barnardini, si trovava oltre la linea dei difensori. 

61'
Gioco fermo da oltre sessanta secondi causa un brutto intervento di Rizzo ai danni di Mincica, che è rimasto a terra dopo il contrasto fortuito

59'
Sostituzione per il Fasano: esce Ivan Forbes ed entra Leonardo Serri

58'
Sostituzione per il Casarano: esce Nicola Russo ed entra Alberto Rescio

57'
Corvino imbuca l'esterno Formes, che arriva al limite dell'area e purtroppo si allunga il pallone e regala una battuta dal fondo al Casarano

56'
Provvidenziale Versienti, il quale intercetta e libera l'area da un pallone molto pericoloso che era sfilato in area di rigore e sul quale si era avventato Corvino! 

54'
CAVALIERE! Il numero 20 getta al vento una grande occasione gol! Viene imbucato dal solito Corvino, si libera di un avversario in area, conclude a giro sul secondo palo e sfiora il palo lontano! 

52'
MINCICA! Grande occasione per il Casarano, con Mincica che riceve sul secondo palo e conclude con il piattone sul palo vicino a se, senza però riuscire a centrare lo specchio della porta difesa da Suma. 

51'
Corvino e Pedicone duettano bene sull'out di sinistra, quindi il primo si libera di D'Aiello e crossa al centro, dove non trova però nessuno! 

50'
Ci prova il nuovo entrato Bernardini, che conclude dal limite dell'area con il piattone, senza però impensierire Guarnieri che blocca in due tempi. 

50'
Ci prova il nuovo entrato Bernardini, che conclude dal limite dell'area con il piattone, senza però impensierire Guarnieri che blocca in due tempi. 

48'
RIZZO! Fasano ad un passo dal gol del momentaneo pareggio, con Rizzo che sul corso di una punizione, svetta più di tutti e conclude di poco  fuori. 

47'
Sostituzione per il Fasano: esce Tiziano Prinari ed entra Giorgio Bernardini

46'
Sostituzione per il Fasano: esce Giovanni Schena ed entra Davide Cavaliere

46'
Ha avuto inizio la seconda parte di gara. 

La seconda frazione di gioco a breve dovrebbe avere inizio, con alcuni giocatori che sono usciti dal tunnel! 

Termina il primo tempo della gara tra Casarano e Fasano, che si conclude sul 2-1. Gara ad alti ritmi quella tra le due compagini, le quali confermano le aspettative della vigilia. Il match, partito subito con tanti colpi di scena, ha visto i padroni di casa portarsi in vantaggio con Mincica, salvo poi vedersi raggiungere da Corvino, autore di un gol capolavoro. Svolta arrivata a dieci dal termine con Russo che conquista un ottimo calcio di rigore, poi finalizzato da Foggia, che al momento mantiene i suoi in avanti. 

Spalti gremiti qui al "Capozza", con tantissimi sostenitori al seguito delle loro rispettive compagini. Noi non possiamo far altro che attendere l'inizio della seconda frazione di gioco, la quale indubbiamente sarà ricca di emozioni, proprio come la prima. 

44'
Casarano che in questa fase di gioco cercando di contenere le diverse offensive importanti degli ospiti, che soffrono e non poco, la compattezza dei padroni di casa! 

42'
Primo ammonito tra le file del Casarano, con D'Aiello che stende Forbes! 

42'
OCCHIUTO! L'esterno destro al termine di un'ottima involata, tenta la conclusione a rete che termina di poco fuori. 

40'
Pericoloso il Fasano con Kone che duetta bene con De Vitis e guadagna un angolo. Sul corso del corner, allontana D'Aiello. 

38'
Fermato in posizione di fuorigioco Russo, il quale era partito palla al piede sulla corsia mancina. 

37'
Casarano che gestisce bene il vantaggio, grazie anche a dei buoni interventi di Guarnieri in uscita, il quale fa suo prima uno spiovente pericoloso in area e poi un lancio in profondità per Corvino. 

35'
GOL CASARANO! Portiere da una parte, palla dall'altra e penalty siglato in maniera egregia da Foggia. Casarano nuovamente in vantaggio, a dieci dal termine del primo tempo. 

34'
RIGORE PER IL CASARANO! Versienti lancia Russo, che supera il portiere e viene atterrato dallo stesso in area piccola! Ammonito Suma! 

33'
Trama di gioco molto fallosa e spesso interrotta dal direttore di gara. 

31'
Interrotta un'occasione importantissima per il Casarano, per un fallo in attacco. Foggia arriva in area, crossa al centro per Occhiuto, il quale tutto solo, a detta del direttore di gara, ha commesso fallo ai danni di Rizzo. 

30'
Fasano molto pericoloso in questi minuti! trova prima due angli e sul corso del primo Diaz ha nuovamente provato la conclusione in rete, respinta bene da Guarnieri. 

29'
DIAZ! Il numero nove giunge in area di rigore, tira ma trova il piedone di Mattera che devia in angolo! 

26'
MINCICA! Ripartenza fulminea capitanata da D'Aiello che triangola con Occhiuto, poi crossa al centro dove lo spiovente viene controllato in maniera ottimale da Mincica, che conclude al volo centralmente e sfiora il gol del vantaggio! 

24'
RUSSO! Grande occasione per i padroni di casa, con Occhiuto che riceve sulla fascia di destra trova al limite dell'area Russo, che con il piattone conclude di poco fuori dallo specchio della porta, a portiere battuto! 

23'
Proteste al Capozza, con Russo che cade in area, senza però ricevere il consenso da parte dell'arbitro che giudica pulito l'intervento. 

22'
Occasionissima per il Casarano, Buffa da centrocampo trova Mincica sulla fascia opposta, il quale crossa al volo ma non trova nessuno sul secondo palo. 

20'
Minuti di gioco che scorrono senza grandissime occasioni, con il Fasano che come nelle battute iniziali attende gli avversari ed il Casarano che cerca di far male sulle corsie esterne. 

18'
Fasano che guadagna un corner prezioso, sul corso del quale sfiora il vantaggio per l'ennesima volta. Rizzo salta più di tutti ma non aggancia la sfera, che si spegne sul fondo. 

17'
Il primo ammonito della gara è Corvino, il quale è intervenuto in maniera irregolare ai danni di Buffa. 

15'
Gol annullato a Corvino, il quale avava segnato e portato in vantaggio i suoi, ma allo stesso tempo si trovava oltre la linea dei difensori rossoazzurri. 

13'
Battuta dalla bandierina non ottimale ben allontanata da Mattera. 

12'
Grande intervento di Guarnieri che si rifugia in angolo, dopo un'ottima conclusione dalla distanza di Corvino! 

10'
Gioco fermo, con Mincica che recupera un pallone di vitale importanza a Schena, ma viene bloccato perché nel momento dell'intercettazione, il 10 ha toccato con il braccio. 

8'
PAREGGIO DEL FASANO! Gol spettacolare di Corvino, il quale porta palla per circa quaranta metri, giunge in area di rigore, ne fa fuori due in dribbling e conclude sul palo lontano, spiazzando l'incolpevole Corvino! 

7'
Gara che prosegue a ritmi molto blandi, con gli ospiti che mantengono il possesso della sfera di gioco e manovrano a metà campo per cercare di aprire gli spazi. 

6'
Prova a farsi in avanti il Fasano, con Schena che cerca in profondità Corvino, ma Guarnieri esce bene e fa sua la sfera di gioco. 

4'
Primo ofside della gara, con Occhiuto che viene fermato dal direttore di gara, nel mentre cercava di sfondare sull'out di destra. 

3'
Gioco fermo causa il probabile infortunio di Rizzo tra le file biacazzurrre, il quale è rimasto a terra e sembra non farcela. 

2'
VANTAGGIO CASARANO ! Si sblocca il match dopo due giri di lancetta, con Mincica che da fuori area esplode la conclusione sul primo palo e porta in vantaggio i suoi. 

1'
Primo pallone giocato dai padroni di casa, i quali cercano di far male agli ospiti tra le linee. 

1'
Ha avuto inizio il match tra Casarano e Fasano, che vede la curva ospite e quella di casa gremite! 

I giocatori a breve si affacceranno sul rettangolo verde del "Capozza", per dare il via al derby tra Casarano e Fasano.

Domenica alle ore 14:30 il Casarano ospiterà tra le mura amiche il Fasano, per la disputa del match valido per il quindicesimo turno del girone H di Serie D. Indubbiamente sarà uno dei, se non il più interessante delle gare del girone che comprende squadre della Puglia, della Basilicata e della Campania. Al netto di quanto detto, difatti, si sfideranno rispettivamente la terza in classifica (Fasano) e la quinta (Casarano), le quali a loro volta distano solo due lunghezze una dall'altra. 

I padroni di casa arrivano da un periodo molto positivo, durante il quale hanno dimostrato di essere in forma. Difatti, dopo la sconfitta contro la capolista Bitonto, costata la panchina all'ormai ex tecnico dei rossoazzurri Pasquale De Candia, le serpi sotto la guida di Dino Bitetto hanno raccolto ben dieci punti in quattro gare. Tre le vittorie ed un solo pareggio, che potrebbero avere un seguito in una domenica che ha odore di promozione. 

Gli ospiti, anch'essi reduci da un periodo di forma ottimale, arrivano dall'importantissimo successo in Coppa Italia  ai danni del Foggia, arrivata dopo la lotteria dei calci di rigore, dalla quale ne uscita vincitrice per 5-3. Questa vittoria gli ha permesso alla formazione biancazzurra di approdare alla semifinale del torneo, raggiungendo l'invidiabile record, che li corona tra le migliori quattro squadre, su 160, di Serie D. In campionato invece sono reduci dalla vittoria contro la diretta concorrente Taranto, che gli è valsa la quarta vittoria nelle ultime sette gare disputate. 

Casarano
IN CAMPO (3-5-2)
M. Guarnieri
R. D'Aiello 42°
G. Mattera
L. Lobjanidze
L. Versienti
S. Mincica 76°
S. Buffa 72° 70°
D. Giacomarro 91°
R. Occhiuto
C. Foggia 87° 35°
N. Russo 58°

IN PANCHINA
R. Al-Tumi
M. Dall'Oglio 76°
A. Rescio 58° 74°
A. Palmisano 91°
D. Girasole
G. Cianci
E. Olcese 87°
C. Iannone 72°
S. Cappilli
Allenatore
Leonardo Bitetto
Città di Fasano
IN CAMPO (4-4-2)
D. Suma 34°
A. De Vitis
19 G. Rizzo
M. Gonzalez
A. Pedicone
I. Forbes 59°
F. Ganci
G. Schena 46°
T. Prinari 47°
21 A. Diaz
V. Corvino 17° 68°

IN PANCHINA
A. Pittelli
B. Titarelli
G. Bernardini 47°
D. Cavaliere 46°
29 G. Cochis 68° 86°
R. Zito
D. Scardicchio
L. Serri 89° 59°
R. Rizzitano
Allenatore
Giuseppe Laterza

Logo Casarano

3-5-2

Arbitro: Simone Pistarelli

Logo Città di Fasano

4-4-2

Guarnieri
Suma
D'Aiello
De Vitis
Mattera
19 Rizzo
Lobjanidze
Gonzalez
Versienti
Pedicone
Mincica
Forbes
Buffa
Ganci
Giacomarro
Schena
Occhiuto
Prinari
Foggia
21 Diaz
Russo
Corvino

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Simone Cataldo

Arbitro
Simone Pistarelli 8.0
Arbitraggio al limite della perfetto, il fischietto di Nola non sbaglia quasi nulla e spesso è deciso nell'assegnare cartellini e punizioni.

Casarano
Allenatore: Leonardo Bitetto 7.5
Il nuovo tecnico dei rossoazzurri raggiunge il quinto risultato utile consecutivo da quando è arrivato. Vittoria contro una squadra molto importante, riesce ad indovinare i cambi, grazie ai quali rafforza la linea di centrocampo ed impedisce al Fasano di sfondare sia centralmente che sulle corsie esterne.
Mattia Guarnieri (POR): 6.5
Gioca contro i suoi ex compagni ed è incolpevole sul corso dei gol subiti.Nonostante ciò spesso salva il parziale e permette ai suoi di rimanere in vita, prima che essi possano chiudere la gara.
Rocco D'Aiello (DIF): 6.5
Diverse sbavature in area di rigore, ma spesso è importante per far salire il baricentro dei suoi.
Giuseppe Mattera (DIF): 6.5
Nonostante la sua gara stenti ad arrivare alla sufficienza, nel primo tempo salva i suoi intervenendo in scivolata su un tiro di Corvino a portiere battuto.
Luka Lobjanidze (DIF): 5.5
Primo tempo caratterizzato da alti e bassi per il giovane georgiano che subisce la presenza degli esperti attaccanti del Fasano. Nel secondo tempo si perde Serri nell'occasione del gol del 3-2.
Leandro Versienti (CEN): 6.0
Sale e scende sulla corsia di destra e spesso si rende protagonista di manovre molto offensive ed importanti. Cala nella ripresa, ma è bravo anche nei ripiegamenti difensivi.
Salvatore Mincica (ATT): 7.0
Torna dopo un turno di squalifica e gioca come mezz'ala offrendo molta qualità alla sua squadra. Trova il gol dopo soli due minuti, con un tiro dal limite dell'area perfetto.
Simone Buffa (CEN): 6.0
Il giovane mediano anche oggi raggiunge la sufficienza. Sbaglia in alcuni disimpegni, ma in fase d'interdizione si comporta in maniera discreta, recuperando molti palloni e smistandoli per i propri compagni.
Dario Giacomarro (CEN): 5.5
Oggi confronto alle altre gare non è perfetto e soprattutto si mantiene distante dalla porta.
Rocco Occhiuto (CEN): 6.5
Quello che non fa Versienti sulla destra, lo fa lui sulla corsia mancina, offrendo palloni molto invitanti agli attaccanti e tornando spesso per aiutare la difesa.
Ciro Foggia (ATT): 6.5
Nonostante non sia perfetto sotto porta, ha il pregio di lavorare di sponda oltre che siglare il rigore decisivo.
Nicola Russo (ATT): 6.5
Non viene mai beccato in fuorigioco e non si fa sorprendere dalle palle che gli vengono servite. Sfiora il gol al ventesimo minuto e si conquista il calcio di rigore al 35°, siglato poi da Foggia.
Maurizio Dall'Oglio (DIF): s.v.
Alberto Rescio (CEN): 7.0
Entra per offrire fisicità al centro del campo e lo fa egregiamente. Ad un quarto d'ora dal termine della gara trova il gol vittoria, il suo primo in stagione.
Alessio Palmisano (ATT): s.v.
Emiliano Olcese (ATT): s.v.
Carmine Iannone (ATT): s.v.
Città di Fasano
Allenatore: Giuseppe Laterza 6.5
La sua squadra è molto compatta dal centrocampo in su, soffre però in difesa e si fa punire spesso causa questo fattore. Indovina i cambi che permettono al Fasano di mantenere viva la gara fino all'ultimo secondo.
Dario Suma (POR): 5.0
Colpevole su tutti e tre i gol, sul corso del primo e del terzo non esce in presa, e sul corso del rigore è lui ad atterrare Russo in area.
Antonio De Vitis (DIF): 5.5
Subisce molto le trame offensive centrali del Casarano capitanate da Mincica e sul corso del primo gol del 10, non esce sul pallone e permette a lui di concludere a rete.
Gianmarco Rizzo (DIF): 5.5
Nel corso del primo tempo si comporta bene sulla fascia di destra, ma nella ripresa soffre molto la presenza di Occhiuto che lo mette in serie difficoltà
Manuel Gonzalez (DIF): 5.0
Non si comporta benissimo in fase d'interdizione, difatti regala moti palloni ai padroni di casa, favorendo loro nel recupero del pallone e nelle ripartenze.
Alessio Pedicone (DIF): 6.5
A soli 17 anni crea superiorità numerica in tutte le trame di gioco biancazzurre e si comporta bene anche in fase difensiva. La sua giovane età gli costa qualche errorino, ma nessuno di essi favorisce le ripartenze del Casarano.
Ivan Forbes (ATT): 6.5
Amplia spesso il suo raggio d'azione e da filo da torcere agli avversari, che spesso lo perdono di vista e gli concedono spazio sulle corsie esterne.
Facundo Ganci (CEN): 5.0
Si perde Russo nell'occasione del penalty e spesso è una delle croci dei suoi, causa le diverse disattenzioni.
Giovanni Schena (CEN): 6.0
Lotta a centrocampo ed offre tanta qualità e quantità, non riuscendo comunque a far emergere il suo potenziale, causa la compattezza del Casarano sulle linee centrali.
Tiziano Prinari (CEN): 5.5
Si sacrifica molto per i suoi in attacco, ma nonostante ciò non riesce quasi mai a pungere e far male agli avversari.
Augusto Diaz (ATT): 5.0
Spreca troppo, gli vengono serviti palloni preziosissimi che lui puntualmente non insacca in rete. Al di sotto delle sue solite prestazioni.
Vincenzo Corvino (ATT): 7.0
Decimo gol stagionale per l'ex di turno, che trova un gol magnifico facendosi spazio palla al piede in mezzo a cinque avversari.
Giorgio Bernardini (CEN): 5.5
Entra per sostituire al meglio Prinari, ma non fa molto, oltre che ripartire sugli esterni. Anche lui troppo superficiale, come diversi suoi compagni.
Davide Cavaliere (ATT): 6.0
Entra con il piglio giusto e spalleggia molto nel reparto d'attacco, creando diversi grattacapi alla difesa avversaria.
German Cochis (ATT): s.v.
Riccardo Zito (ATT): s.v.
Leonardo Serri (ATT): 7.0
Disputa venti minuti di gara eccellenti, durante i quali spesso manda in gol i suoi e recupera palloni importanti in zona mediana del campo. Riapre la gara allo scadere, cogliendo al meglio un pallone sventagliato al centro dell'area di rigore.

Casarano che grazie a questa ottima vittoria ai danni dei diretti concorrenti del Fasano, si porta in terza posizione, ovvero a due sole posizioni dalla vetta presidiata dal Bitonto. In gol per i padroni di casa Mincica, Foggia e Rescio; al contrario per gli ospiti, hanno siglato le due reti Corvino, al decimo centro stagionale e nel finale il subentrato Serri. Fasano che retrocede in quarta posizione e lascia spazio, come già detto, al Casarano. 

Noi ringraziamo tutti i seguaci di DataSport, per aver seguito assieme a noi le emozioni del match, augurandogli un buon proseguo con la nostra programmazione. 

-
Possesso palla
-
7
Tiri totali
10
5
Tiri specchio
6
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
-
Corner
5
-
Falli
-
2
Fuorigioco
2
2
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Casarano-Città di Fasano 3-2

MARCATORI: 2' Mincica (Ca), 8' Corvino (Ci), 35' Foggia (Ca), 74' Rescio (Ca), 89' Serri (Ci).
CASARANO (3-5-2): Guarnieri 6,5; D'Aiello 6,5, Mattera 6,5, Lobjanidze 5,5; Versienti 6, Mincica 7 (76' Dall'Oglio sv) , Buffa 6 (72' Iannone sv) , Giacomarro 5,5 (90' Palmisano sv) , Occhiuto 6,5; Foggia 6,5 (87' Olcese sv) , Russo 6,5 (58' Rescio 7) .
A disposizione: Al-Tumi, Girasole, Cianci, Cappilli.
Allenatore: Leonardo Bitetto 7,5.
CITTA-DI-FASANO (4-4-2): Suma 5; De Vitis 5,5, Rizzo 5,5, Gonzalez 5, Pedicone 6,5 (0' Zito sv) ; Forbes 6,5 (59' Serri 7) , Ganci 5, Schena 6 (46' Cavaliere 6) , Prinari 5,5 (47' Bernardini 5,5) ; Diaz 5, Corvino 7 (68' Cochis sv) .
A disposizione: Pittelli, Titarelli, Scardicchio, Rizzitano.
Allenatore: Giuseppe Laterza 6,5.
ARBITRO: Simone Pistarelli 8
NOTE: nessuna
AMMONITI: 17' Corvino (Ci); 34' Suma (Ci); 42' D'Aiello (Ca); 70' Buffa (Ca); 86' Cochis (Ci).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 0-5.
RECUPERO: pt 0, st 3