Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Sampdoria - Parma: 2 - 0 | Tempo reale, Formazioni

16° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Luigi Ferraris

16 dicembre 2018 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Luca Pairetto

Sampdoria

66° G. Caprari
69° F. Quagliarella

Logo Sampdoria
2
-
0

Conclusa

Logo Parma
66° G. Caprari
69° F. Quagliarella

Parma

Logo Parma
0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Giulio Zampini
Mostra dettagli:

Finisce la gara al Ferraris di Genova: 2-0 per la Sampdoria su un Parma spento e compassato. Partita decisa nella ripresa, da un micidiale uno-due tra il minuto 66 e il 69: Caprari firma il vantaggio, Quagliarella mette al sicuro il risultato. Sugli scudi anche Praet, che manda in gol entrambi.

Esemplare la prestazione dei ragazzi di Giampaolo, belli da vedere (a livello di gioco) e concreti in ottica risultato. 

90'+2
Tenta la conclusione a giro Saponara, parata in modo esemplare da Sepe

90'
Assegnati 3 minuti di recupero

90'
Sostituzione per la Sampdoria: esce Fabio Quagliarella ed entra Dawid Kownacki

89'
Ammonito Karol Linetty in casa Sampdoria

86'
Prova il tiro Ciciretti nel cuore dell'area piccola: mura in tuffo Andersen

83'
Sostituzione per Giampaolo: entra Riccardo Saponara ed esce Gaston Ramirez

82'
Terza e ultima sostituzione per il Parma: esce Matteo Scozzarella ed entra Leo Stulac

78'
Prova il Parma a riaprire la partita con la freschezza negli ultimi 20 metri di Ciciretti, ma la Sampdoria sembra non soffrire le incursioni dei Clivensi

76'
Seconda sostituzione per i Clivenso: esce Riccardo Gagliolo ed entra Amato Ciciretti

69'

GOAL! Raddoppia la Sampdoria su colpo di testa di Quagliarella. Assist, ancora una volta, fornito da Praet

69'
Sostituzione per la Sampdoria: esce Gianluca Caprari ed entra Gregoire André Defrel

69'
Sostituzione in casa Parma: esce Luca Siligardi ed entra Fabio Giovanni Ceravolo

66'
GOAL! Passa in vantaggio la Sampdoria grazie al goal di Caprari, capace di imbucarsi tra i difensori Clivensi e mandare a rete un passaggio preciso dalla destra di Praet

61'
Pareggia il Parma nei cartellini gialli: ammonito Matteo Scozzarella

60'
Prova una conclusione-cross dalla destra Sala: splendida la parata in tuffo di Sepe, che manda il pallone in angolo, l'ennesimo per la Sampdoria in questa seconda frazione di gioco

58'
Prova l'acrobazia al volo Linetty, che però finisce di poco alta sulla traversa. Da apprezzare comunque il gesto tecnico del centrocampista blucerchiato

57'
Groviglio di gambe nell'area piccola del Parma, che finisce non si sa come con il pallone sul fondo. Riparte la Doria da calcio d'angolo

53'
Tenta Barillà una conclusione dai 20 metri molto affrettata: il tiro, impreciso e impotente, finisce sul fondo

52'
Occasione da goal per Linety che prova a ribattere a rete un buon passaggio di Caprari. Para d'istinto Sepe

50'
Ricomincia a piovere con intensità al Ferraris

46'
Iniziato il secondo tempo al Ferraris. Nessun cambio tra le due formazioni

Finisce in parità il primo tempo al Ferraris tra Sampdoria e Parma: 0-0 il risultato parziale.

Pieno controllo della gara, finora in mano alla Sampdoria, che ha dato l’impressione di poter decidere in ogni momento se accelerare o meno la manovra.

Parma completamente in balia dei ragazzi di Giampaolo, capaci anche di rendersi pericolosi nei confronti dei Ducali ampliando il registro di sviluppo del gioco: per vie centrali, con l’asse Praet-Ramirez, o per vie esterne, con i cross di Caprari

45'+1
Assegnato 1 minuto di recupero dall'arbitro Pairetto

44'
Arrivato il primo cartellino giallo del match: ammonito Nicola Murru in casa Sampdoria

40'
Arrivato il giudizio del Var: il presunto contatto di mano decade per fuorigioco. Si riprende a giocare al Ferraris

38'
Gioco fermo a Marassi! Si aspetta il giudizio del Var

38'
Protestano i giocatori blucerchiati per un contatto di mano nell'area Clivense. L'arbitro lascia scorrere, ma aspetta il consulto del Var

35'
Prova il tiro di punta Siligardi nell'area avversaria: mura Andersen in scivolata, mandando il pallone in angolo

32'
Lascia partire il tiro Quagliarella dal limite dell'area avversaria: conclusione respinta coi pugni da Sepe

31'
Sventa di testa Inglese la possibile minaccia offensiva della Sampdoria. Ma il Parma non riesce a ripartire, soffocato dal controllo territoriale e tecnico della Sampdoria

30'
Rude fallo di Siligardi negli ultimi 20 metri della propria metà campo che regala una palla inattiva ghiotta per la Sampdoria

25'
Sciupa Inglese una buona ripartenza per il Parma, messo in difficoltà amche dal ripiego immediato dei difensori blucerchiati

23'
Raccoglie Quagliarella in scivolata un pallone, poi deviato in corner, dalla sinistra crossato da Caprari. Nuova occasione dalla bandierina per la squadra di Giampaolo

20'
Guadagna un calcio di punizione importante la Sampdoria da posizione defilata. La crossa in mezzo Caprari, trovando l'uscita di Sepe

19'

Quagliarella non riesce ad arpionare un pallone nel cuore dell'area avversaria crossato rasoterra dalla destra. Riparte dal fondo Sepe

15'
Sugli sviluppi del corner spizza sopra tutti Iacoponi, che manda il pallone a lato di poco. Brividi per la Sampdoria

14'
Arriva il primo calcio d'angolo del match, a favore del Parma. Dalla bandierina va Scozzarella

10'
La pioggia non lascia tregua ai giocatori in campo. Campo soltanto a tratti con perfette condizioni, con alcune zolle totalmente coperte da pozzanghere

4'
In un inizio di partita contratto, prova il tiro Quagliarella, respinto dal muro difensivo Clivense

1'

Iniziata Sampdoria-Parma al Ferraris di Genova!

Tra le fila dei padroni di casa confermato l’11 tipo con Ramirez dietro all’ormai noto duo Caprari-Quagliarella.

Per il Parma, invece, Roberto D’Aversa conferma il 4-3-3 con il tridente offensivo composto da Biabiany e Siligardi a supporto di Inglese. Assente, ancora, Gervinho

Il rocambolesco pareggio contro la Lazio, dopo la convincente vittoria sul Bologna, da' fiducia alla Samp contro un Parma col freno a mano tirato nelle ultime prestazioni, visto il deludente pareggio casalingo contro il Chievo nel precedente turno. I precedenti in A al Ferraris vedono i blucerchiati avanti per 10 successi a 4; 5 i pareggi, compreso il 2-2 dell'ultimo confronto nel torneo 2014-15.
Sampdoria
IN CAMPO (4-3-1-2)
1 E. Audero
7 J. Sala
26 L. Tonelli
3 J. Andersen
29 N. Murru 44°
10 D. Praet 66° 69°
6 A. Ekdal
16 K. Linetty 89°
11 G. Ramirez 83°
17 G. Caprari 69° 66°
27 F. Quagliarella 90° 69°

IN PANCHINA
72 V. Belec
33 C. Rafael
15 O. Colley
25 A. Ferrari
4 R. Vieira
8 E. Barreto
5 R. Saponara 83°
92 G. Defrel 69°
99 D. Kownacki 90°
22 C. Tavares
14 J. Jankto
95 G. Rolando
Allenatore
Marco Giampaolo
Parma
IN CAMPO (4-3-3)
55 L. Sepe
2 S. Iacoponi
22 E. Bruno Alves
95 A. Bastoni
28 R. Gagliolo 76°
17 A. Barillà
21 M. Scozzarella 61° 82°
32 L. Rigoni
26 L. Siligardi 69°
45 R. Inglese
77 J. Biabiany

IN PANCHINA
56 F. Bagheria
1 P. Frattali
23 M. Gazzola
18 M. Gobbi
8 A. Deiola
33 J. Dezi
5 L. Stulac 82°
93 M. Sprocati
10 A. Ciciretti 76°
9 F. Ceravolo 69°
20 A. Di Gaudio
Allenatore
Roberto D'Aversa

Logo Sampdoria

4-3-1-2

Arbitro: Luca Pairetto

Logo Parma

4-3-3

1 Audero
55 Sepe
7 Sala
2 Iacoponi
26 Tonelli
22 Bruno Alves
3 Andersen
95 Bastoni
29 Murru
28 Gagliolo
10 Praet
17 Barillà
6 Ekdal
21 Scozzarella
16 Linetty
32 Rigoni
11 Ramirez
26 Siligardi
17 Caprari
45 Inglese
27 Quagliarella
77 Biabiany

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Giulio Zampini

Arbitro
Luca Pairetto 6.0
Arbitraggio all'inglese in uno stadio all'inglese. Normale amministrazione, e la partita non tesa lo aiuta

Sampdoria
Allenatore: Marco Giampaolo 7.0
La sua Sampdoria gioca, eccome se gioca. Qualità (manovra) e quantità (risultato)
Emil Audero (POR): 6.0
Spettatore non pagante
Jacopo Sala (DIF): 7.0
Spinge quando può. E in fase difensiva contiene senza problemi Biabiany (poco utilizzato dal Parma)
Lorenzo Tonelli (DIF): 6.5
Poco chiamato in causa: non perché non sia presente, ma perché il gioco si svolge tutto nella metà campo opposta. Normale amministrazione per lui, che quando viene chiamato in causa chiude con diligenza
Joachim Andersen (DIF): 7.0
Trasmette senso di esperienza nonostante la giovane età. Che sia veramente il nuovo Skriniar?
Nicola Murru (DIF): 6.0
Non sfigura in una partita la cui catena di destra prevale su quella sinistra (la sua fascia)
Dennis Praet (CEN): 7.5
Tanto fondamentale quanto il suo compagno di reparto Linetty. Bravo a inserirsi continuamente in area avversaria. E i due assist forniti sono da cinema
Albin Ekdal (CEN): 6.5
Piedi fini in un ruolo da piede ruvido. Riesce a ricoprire al massimo delle sue potenzialità sia il ruolo da mediano che il compito da regista
Karol Linetty (CEN): 6.5
Metronomo. Equilibratore. E ricorda Torreira
Gaston Ramirez (CEN): 6.0
Risulta meno incisivo nel gioco Sampdoriano rispetto al suo abituale standard
Gianluca Caprari (ATT): 7.0
Non sta mai fermo: gioca da attaccante ma si muove da trequartista, punta e esterno. E il goal premia il suo sacrificio
Fabio Quagliarella (ATT): 7.5
La tecnica è scontata. Il cuore che ci mette ancor di più. E il goal lo trova, come sempre. Nel parlare di Quagliarella si finisce nel cadere nella ripetitività
Riccardo Saponara (CEN): s.v.
Entra per prendersi la standing ovation dopo il goal al 99' in Lazio-Sampdoria. Per il resto, non incide sul match
Gregoire André Defrel (ATT): 6.0
Prova a portare qualche sterzata negli ultimi 20 metri. Non regala particolari perle da annotare sul taccuino
Dawid Kownacki (ATT): s.v.
Entra per regalare la standing ovation a Quagliarella
Parma
Allenatore: Roberto D'Aversa 5.5
La sua squadra finisce inghiottita fin da subito dal dominio territoriale e tecnico della Sampdoria. Il Parma, a differenza dei padroni di casa, da l'impressione di creare occasioni da goal senza un minimo di organizzazione
Luigi Sepe (POR): 5.5
Fa quello che può. E quando non ci riesce, raccoglie il pallone nel sacco. Da rimproverare soltanto una mancata uscita che poteva appesantire ulteriormente il risultato
Simone Iacoponi (DIF): 5.5
Non sfigura rispetto a Gagliolo, ma, a differenza del terzino sinistro, non ha contro Sala ma Murru, che rimane spesso basso
Eduardo Bruno Alves (DIF): 5.0
Si vede passare da destra Quagliarella, da sinistra Caprari, e ogni tanto le mezze ali blucerchiate si tuffano in area avversaria. Che giramento di testa...
Alessandro Bastoni (DIF): 5.0
Imbucato da più parti e a più riprese
Riccardo Gagliolo (DIF): 4.5
Si perde Sala a più riprese. Giornata da dimenticare per lui
Antonino Barillà (CEN): 5.5
Giornata negativa per tutto il Parma, ma almeno Barillà prova la conclusione in porta
Matteo Scozzarella (CEN): 5.0
Ci mette grinta ma è totalmente attaccato dal dominio territoriale e tecnico blucerchiato
Luca Rigoni (CEN): 5.0
Partita più difensiva che offensiva, più da distruttore che da costruttore del gioco altrui. Ma era in campo? Viene da chiedersi…
Luca Siligardi (ATT): 4.5
Come per Inglese, gli capitano soltanto 1-2 occasioni per poter incidere sul match, ma non le sfrutta
Roberto Inglese (ATT): 5.5
E’ la punta di una squadra (perlopiù obbligata) a fare una partita difensiva. Spreca qualche ripartenza in contropiede, ma i meriti vanno anche dati alle repentine chiusure blucerchiate
Jonathan Ludovic Biabiany (ATT): 5.0
Il Parma a trazione posteriore non lo aiuta. E sull'unico sprint della gara viene bruciato da Sala
Leo Stulac (CEN): s.v.
Entra a gara decisamente chiusa
Amato Ciciretti (ATT): 6.0
Non incide sul match. Non ne ha la possibilità
Fabio Giovanni Ceravolo (ATT): 5.5
Pomeriggio da dimenticare anche per lui

Finisce la gara al Ferraris di Genova: 2-0 per la Sampdoria su un Parma spento e compassato. Partita decisa nella ripresa, da un micidiale uno-due tra il minuto 66 e il 69: Caprari firma il vantaggio, Quagliarella mette al sicuro il risultato. Sugli scudi anche Praet, che manda in gol entrambi.

Esemplare la prestazione dei ragazzi di Giampaolo, belli da vedere (a livello di gioco) e concreti in ottica risultato. 

71 %
Possesso palla
29 %
12
Tiri totali
2
10
Tiri specchio
1
2
Tiri respinti
-
-
Legni
-
8
Corner
4
10
Falli
7
1
Fuorigioco
3
2
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

Sampdoria-Parma 2-0

MARCATORI: 66' Caprari (S), 69' Quagliarella (S).
SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero 6; Sala 7, Tonelli 6,5, Andersen 7, Murru 6; Praet 7,5, Ekdal 6,5, Linetty 6,5; Ramirez 6 (83' Saponara sv) ; Caprari 7 (69' Defrel 6) , Quagliarella 7,5 (90' Kownacki sv) .
A disposizione: Belec, Rafael, Colley, Ferrari, Vieira, Barreto, Tavares, Jankto, Rolando.
Allenatore: Marco Giampaolo 7.
PARMA (4-3-3): Sepe 5,5; Iacoponi 5,5, Bruno Alves 5, Bastoni 5, Gagliolo 4,5 (76' Ciciretti 6) ; Barillà 5,5, Scozzarella 5 (82' Stulac sv) , Rigoni 5; Siligardi 4,5 (69' Ceravolo 5,5) , Inglese 5,5, Biabiany 5.
A disposizione: Bagheria, Frattali, Gazzola, Gobbi, Deiola, Dezi, Sprocati, Di Gaudio.
Allenatore: Roberto D'Aversa 5,5.
ARBITRO: Luca Pairetto 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 44' Murru (S); 61' Scozzarella (P); 89' Linetty (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 8-4.
RECUPERO: pt 1, st 4