Zaza segna, Milan e Juve lo vogliono

2013-03-07 11:39:29
Pubblicato il 7 marzo 2013 alle 11:39:29
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Sono in continua crescita le quotazioni di Simone Zaza, attaccante classe 1991 dell'Ascoli, in prestito dalla Sampdoria. Il bomber con la cresta da mohicano, con la doppietta che permesso ai marchigiani di vincere a Cesena, è già arrivato a quota 16 reti in 27 presenze e ha ovviamente attirato l'attenzione delle grandi squadre. La Juventus lo segue con interesse visto che Fabio Paratici, ds bianconero, è colui che lo ha scoperto e lo ha portato alla Sampdoria.

La società in pole position è però il Milan: Braida l'ha messo nel mirino, piace a Galliani e soprattutto il ragazzo è milanista da sempre e sogna di giocare con Balotelli ed El Shaarawy. Con Robinho e Bojan sempre più lontani, Zaza sarebbe un altro innesto giovane e di talento: il ragazzo, che ha già detto di non voler rinnovare il contratto in scadenza nel 2014 con la Samp, è una punta mancina con fisico, senso del gol, bravo di testa ma con anche tecnica sopraffina e personalità.

Il Milan quindi guarda molto alla serie B: dopo aver preso la metà di Riccardo Saponara dall'Empoli e seguire con interesse Zaza, è vicinissimo pure a Jorginho, centrocampista di talento del Verona. Il regista classe '91 dovrebbe arrivare in comproprietà, poi i rossoneri decideranno se tenerlo o lasciarlo un altro anno all'Hellas, soprattutto se dovesse salire in A.