Udinese, Guidolin: “Se me lo chiedono resto a Udine"

2013-04-07 19:09:36
Pubblicato il 7 aprile 2013 alle 19:09:36
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Era visibilmente soddisfatto Francesco Guidolin dopo la vittoria della sua Udinese sul Chievo per 3-1. “Oggi Totò Di Natale ha segnato un gol difficilissimo, oltretutto col piede non suo. È un fuoriclasse, il migliore che abbia mai allenato. Speriamo che continui a regalare al calcio italiano pezzi di bravura come questo – esordisce ai microfoni di Sky il tecnico friulano, che prosegue -  è integro dal punto di vista fisico, ha la vivacità di un trentenne. E pazienza se non è troppo di aiuto in fase di non possesso, se poi regala certe perle...”.

Guidolin ha poi parlato del proprio futuro. “Se mi vogliono, resto a Udine. Per quanto riguarda l'Italia, ho solo questa società nel cuore – dice l'allenatore – e mi piace l'idea di restare qui anche perchè sono geloso della mia creatura, che ogni anno cerchiamo di ricostruire e far ripartire. E le soddisfazioni sono state tante”. Glissa infine sull'ipotesi di un futuro da dirigente, con Di Natale allenatore: “Non ne abbiamo mai parlato. Io spero solo che continui a giocare, ma sono questioni personali”.