Serie A: Pescara-Chievo, le pagelle

2013-03-17 17:50:27
Pubblicato il 17 marzo 2013 alle 17:50:27
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Pescara-Chievo: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Pescara-Chievo, terminata 0-2

PESCARA


Pelizzoli 5.5 Incolpevole sulle reti subite, non viene mai impensierito veramente dalle punte del Chievo.
Balzano 6 Assieme a Bocchetti sorregge gli esterni spingendo tanto nel primo tempo. Nella ripresa, soprattutto nel finale, si fa prendere dalla foga e si fa ammonire.
Bocchetti 6 Percorre avanti e indietro la fascia sinistra, senza sosta. Nel primo tempo è sicuramente più presente rispetto alla ripresa, dove si spegne come tutta la formazione di casa.
Kroldrup 5.5 Non combina quasi nulla. Le sue entrate difensive le fa, ma nulla di più. Troppo poco.
Cosic 5.5 La sua presenza nella partita è segnalata solo dal cartellino giallo che porta a casa. Dopo poco niente. Da rivedere.
Bjarnason 5.5 Bene nei primi 45 minuti, poi finisce anche lui in balia del centrocampo veronese. Deve migliorare. Rimandato.
Cascione 6.5 Nel primo tempo quasi scompare, ma nel primo è l'uomo in più dei suoi. Arriva tre volte al colpo di testa in area, sfiorando il gol, su perfetti inserimenti senza palla. Serve più costanza e continuità.
Togni 6 Gioca bene a centrocampo, ma nel secondo tempo si perde come i suoi compagni. Importante nel suo ruolo ma deve dare qualcosa di più alla squadra.
Quintero 5.5 Gioca poco ma non combina grandi cose. Ha bisogno di più tempo per esprimersi e bisogna rivedere la posizione.
Vukusic 5.5 Spende tanto nel primo tempo, correndo molto e dando tanta profondità nel primo tempo. Nella ripresa scompare, anche per i pochi palloni che gli arrivano.
Abbruscato 5.5 Prende il posto di Sculli ma non fa meglio. Ha nei piedi la palla del pareggio ma la spreca.
Caprari 6 E' sicuramente uno dei più propositivi. Corre tanto e la sua velocità dà sempre dei problemi ai difensori veronesi. Serve quel quid in più.
Sculli 5.5 Fa bene nel primo tempo, poi si spegne. Propositivo all'inizio viene sostituito da Abbruscato per dare più peso all'attacco.
Celik 6 Nei pochi minuti a disposizione riesce a costruire qualche buona azione ma in area manca il vero finalizzatore. Isolato.

All. Bucchi 5.5 Nel primo tempo, eccetto l'inizio, la carica e la formazione è giusta. Nella ripresa manca la spinta dei primi 45 minuti. Pescara ormai condannato.

CHIEVO

Puggioni 6 Nel primo tempo viene impensierito un paio di occasioni, nella ripresa invece diventa uno spettatore non pagante. Non arriva u tiro dalle sue parti.
Cesar 6 Attento in difesa, non lascia passare facilmente le punte dei delfini. Attento e sicuro.
Drame 5.5 E' bravo in fascia ma troppo falloso. Serve più fluidità di manovra.
Andreolli 6 Attento come tutta la difesa veronese. Nel primo tempo concedono qualcosa, nella ripresa c'è un muro difensivo.
Frey 6.5 La fascia sinistra è sua. Fa qualche entrata dura di troppo, ma va bene così se l'effetto è che non passa nessuno.
Stoian 6.5 Fa fare il salto di qualità ai suoi e regala la vittoria. Il suo inserimento è decisivo e il gol essenziale, perchè spacca la monotonia della partita nei minuti finali. Manna dal cielo.
Seymour 5.5 Non pervenuto. Entra e gioca 25 minuti ma non incide.
Cofie 6 Nel primo tempo prende una traversa di precisione su palla di Paloschi. Sfortunato nell'occasione gioca una bella partita, deciso e attento a centrocampo.
Rigoni 6 Gioca una partita attenta, sempre sul pezzo non perde mai i contrasti. Punto fermo di questa squadra.
Hetemaj 5.5 Picchia un po' troppo nel primo tempo ma come diga è importante. Compie il lavoro sporco che qualcuno deve fare, e lo fa bene.
Guana 6.5 E' l'anima della formazione di Corini. Il perno di centrocampo che costruisce gioco e difende quando serve. Essenziale.
Luciano 6 Gioca appena 10 minuti ma regala la palla filtrante per il secondo gol di Thereau. Una perla nel finale.
Paloschi 5.5 Corre tanto e si sacrifica nel primo tempo, ma non riesce mai a dare un tono alle sue giocate. Fa un gran passaggio sulla traversa di Cofie, ma poi poco niente. Sa fare meglio.
Thereau 7 E' il migliore in campo. Si sacrifica tanto nel primo tempo e sono sue due occasioni da gol. Nella ripresa sale in cattedra e nel finale trova pure la meritata rete. Ariete.

All. Corini 6.5 La formazione schierata è giusta, ma bisogna migliorare le finalizzazioni delle azioni d'attacco. Va bene così perchè questo porta la sua squadra alla salvezza.