Serie A: Fiorentina-Chievo, le pagelle

2013-03-03 18:15:34
Pubblicato il 3 marzo 2013 alle 18:15:34
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Fiorentina-Chievo: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Fiorentina-Chievo, terminata 2-1

FIORENTINA

Viviano 6 Nel primo tempo ha qualche responsabilità sul gol di Cofie mentre nella ripresa si dimostra decisamente più attento anche se nettamente meno impegnato.
Rodriguez 6.5 Concreto nelle chiusure e propulsivo lungo la fascia esterna di destra, in particolare dopo l'ingresso in campo di Romulo.
Pasqual 7.5 Gara da incorniciare per il capitano viola che al 4' firma il temporaneo vantaggio per 1-0 con una punizione magistrale e nella ripresa fa nascere dai suoi piedi, sempre su calcio piazzato, il gol del nuovo e definitivo 2-1. Determinante.
Compper 6 Qualche apprensione nella prima parte mentre si dimostra più sicuro e concentrato nella ripresa.
Tomovic 6 Sicuro e determinato in fase difensiva anche se non si sgancia tantissimo.
Romulo 6.5 In campo dal 46' al posto di Ljajic. Ottima la sua costante spinta lungo la fascia destra a sostegno della manovra offensiva. Incontenibile.
Ljajic 5 Poco incisivo in fase offensiva dove appare piuttosto svogliato e commette qualche errore di troppo in fase di finalizzazione. Ad avvio di ripresa viene rilevato da Romulo.
Aquilani 6.5 Buon lavoro in fase d'interdizione e qualche buona idea in quella costruttiva. Peccato solo la mira non lo accompagni troppo nelle conclusioni.
Pizarro 6 Perde di vista Cofie in occasione del pareggio dei veneti ma si rende sempre attivo nel supportare con generosità la manovra offensiva dei viola.
Migliaccio s.v. In campo solo dall'81' al posto di Toni. Non giudicabile.
Borja Valero 6 Tante buone iniziative ma troppe le occasioni sprecate sotto porta. Talento a metà.
Toni 6.5 Combatte come un leone, coglie un palo e serve diversi assist ai compagni che però non li riescono a sfruttare spesso in maniera adeguata, fatta eccezione da Larrondo che al 78' firma il gol vittoria per i viola. All'81' esce in favore di Migliaccio. Sponda inesauribile.
Larrondo 7 In campo dal 64' al posto di Jovetic. Solo un quarto d'ora per sbagliare un paio di ghiotte palle gol ma riuscire comunque a buttar dentro la decisiva palla che regala la vittoria alla Fiorentina. Provvidenziale.
Jovetic 6 Quando parte palla al piede tiene sempre in apprensione la retroguardia avversaria sebbene oggi non sia al top della forma. Al 64' cede il posto a Larrondo.
Montella 7 Una gara dominata contro un Chievo davvero duro da domare. Tanti gli errori in fase di finalizzazione ma la sua è una squadra che può volare davvero alto.

CHIEVOVERONA
Puggioni 6.5 Subisce due gol ma la sua responsabilità è davvero limitata. Si distingue positivamente per il gran numero di determinanti respinte che permettono ai viola di sudare sette camicie prima di riuscire ad agguantare la rocambolesca vittoria.
Jokic 5.5 Non impeccabile in fase difensiva sotto gli assalti incessanti dei toscani. Al 70' cede spazio a Drame.
Drame 5 In campo dal 70' al posto di Jokic. Meno in forma del suo predecessore, vacilla troppo e la retroguardia veneta si sgretola.
Dainelli 5.5 Tanta forza di volontà ma la grande spinta degli attaccanti viola lo tengono in scacco.
Acerbi 5.5 Solo una mezz'oretta senza colore per il difensore clivense che soffre troppo la spinta di Jovetic. Al 31' Corini gli preferisce Cofie.
Andreolli 5.5 Specie nella ripresa accusa l'asfissiante pressione dei viola.
Frey 5.5 Come il resto del suo reparto arretrato, ci prova a resistere ma alla fine è costretto a cadere sotto la miriade di colpi viola.
Seymour 5.5 Rude e combattivo, è spesso più concentrato nell'interrompere la trama avversaria che non nel costruire quella offensiva.
Cofie 6.5 In campo dal 31' al posto di Acerbi. Subito protagonista al 38' firmando il gol dell'1-1 su assist di Guana. Poi però più nulla.
Rigoni 6 Tanto lavoro di fatica a centrocampo ma è poco efficace in fase avanzata. A mezzo servizio.
Guana 6.5 Grande impeto e voglia di far bene. Suo l'assist che al 38' regala a Cofie la possibilità di realizzare il gol del momentaneo pareggio. Al 68' Corini lo cambia con Luciano.
Luciano 5 In campo dal 68' al posto di Guana. Si limita troppo al contenimento e la squadra accusa l'assalto degli avversari.
Paloschi 5 Prova a pungere ma nonostante lo sforzo la sua spada oggi è poco affilata e la sua mira lascia troppo a desiderare. Innocuo.
Thereau 4.5 Clamoroso il suo errore a due passi dalla porta nel primo tempo. Nella ripresa poi scompare del tutto inghiottito dall'attenta retroguardia avversaria.
Corini 5.5 Un buon primo tempo giocato a testa alta ma una ripresa troppo costretta a difendersi. Alla fine paga nel cercare di accontentarsi.