Palermo, Zamparini: "Milan favorito da Peruzzo"

2013-03-19 07:55:41
Pubblicato il 19 marzo 2013 alle 07:55:41
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

La sconfitta di Milano? Colpa dell'arbitro Peruzzo. E' Maurizio Zamparini, all'indomani della sfida di San Siro tra il Milan e il suo Palermo, ad esprimere la rabbia dei siciliani per il rigore assegnato ai rossoneri e trasformato da Balotelli. "Mi ricordo gli errori passati di Peruzzo - ha spiegato il numero uno rosanero ai microfoni di Stadionews -. Quando c'è il Milan di fronte è così, non succede solo al Palermo. I rossoneri vengono portati in braccio dalla classe arbitrale".

Zamparini prosegue nella sua invettiva: "Come dice Sannino, il Palermo ha fatto una buona prestazione, aveva voglia di fare, però è chiaro che se una squadra con le sue debolezze si becca un rigore del genere e quando spinge subisce il secondo gol, allora non c'è niente da fare". Il presidente del Palermo analizza poi in toto la gara: "Ieri il Milan non ha tirato in porta, c'è stato anche un buon Palermo. La fortuna non è dalla nostra parte, abbiamo avuto due palle gol con Ilicic e Dybala, con Abbiati che ha fatto due grandi parate".

Conclusione sulla battaglia per la salvezza, che vede il Palermo staccato di cinque punti dal Genoa, e stoccatina anche alla società di Preziosi: "Dopo la partita di ieri ci credo anch'io, sono cinque i punti di distanza dal Genoa. Noi dobbiamo battere la Roma, altrimenti siamo morti - conclude Zamparini -, poi bisogna pensare che il Genoa ha dei casi spinosi che potranno costargli parecchio".