Terminata la stagione NBA, finalmente arrivano i playoff

2021-05-17 16:00
Terminata la stagione NBA, finalmente arrivano i playoff
Pubblicato il 17 maggio 2021 alle 16:00
Categoria: NBA
Autore: Giacomo Mirandola

Si è conclusa questa notte la regular season NBA e sono arrivati anche gli ultimi verdetti. I Lakers vincono ma Portland non sbaglia e li costringe al play-in. Agli Warriors lo scontro diretto con Memphis per l’ottava posizione ad ovest.

72 partite sono andate, e si è conclusa questa stagione regolare ricca di sorprese e colpi di scena inaspettati. La miglior squadra della stagione sono gli Utah Jazz, che con il loro record di 52 vittorie e 20 sconfitte si prendono la prima posizione ad ovest. In seconda posizione si piazzano i Phoenix Suns, franchigia rivelazione nella western conference, che è riuscita a combinare al meglio l’energia e il talento dei giovani DeAndre Ayton e Devin Booker con la classe e l’esperienza di Chris Paul. Lotta serratissima per la terza posizione, ma alla fine hanno la meglio i Denver Nuggets di Nikola Jokic, autore di una stagione straordinaria che potrebbe valergli il titolo di MVP della stagione. La franchigia del Colorado potrebbe patire ai playoff l’assenza di Jamal Murray, fuori ormai da tempo per un grave infortunio al ginocchio, anche se fino ad ora è riuscita molto bene a sopperire alla sua assenza. Quarta piazza per i Los Angeles Clipper, che non fanno una stagione strabiliante ma non possono non essere annoverate come una delle possibili pretendenti al titolo. Quinti in classifica si stabiliscono i Dallas Mavericks, portati dal giovanissimo e talentuosissimo Luka Doncic al miglior piazzamento dal 2013. Al primo turno per i texani ci saranno proprio i Los Angeles Clippers, come lo scorso anno. Nel 2020 hanno avuto la meglio i californiani al termine di una serie molto spettacolare ma quest’anno i Mavericks vorranno certamente vendicare quella sconfitta. La sfida più interessante in assoluto e durata sino a questa notte è stata quella tra i Portland Trail Blazers e i Los Angeles Lakers per il sesto posto, l’ultimo che garantisce accesso diretto ai playoff. La franchigia dell’Oregon questa notte ha sconfitto i Nuggets (in una sorta di prova generale della serie playoff che vedrà contrapposte proprio la compagine di Jokic e quella di Lillard) conquistandosi così i playoff e costringendo i gialloviola a giocarsi il play-in. Proprio al play-in affronteranno i temibili Golden State Warriors di Stephen Curry. La squadra di San Francisco ha sconfitto in quest’ultima giornata i Memphies Grizzlies in uno scontro diretto per l’ottavo posto grazie ad una prestazione fenomenale da 46 punti del suo campione. Sarà quindi Lakers contro Warriors per conquistare il settimo posto ad ovest ed entrare ai playoff contro i Suns. Sarà importante capire per i gialloviola se Lebron James, uscito precocemente ieri per un riacutizzarsi di un problema alla caviglia già infortunata, sarà della partita contro gli uomini di Steve Kerr. In ogni caso per la perdente di questa sfida nulla sarà ancora deciso: infatti chi uscirà sconfitto dalla partita affronterà la vincente del match tra Memphis Grizzlies e San Antonio Spurs per conquistare l’ottavo e ultimo pass per i playoff e andare ad affrontare Donovan Mitchell e soci.

 La Eastern Conference, invece, è guidata dai Philadelphia 76ers del probabile candidato MVP Joel Embiid, autore di una stagione sontuosa che lo ha consacrato tra i grandi di questa lega. Al secondo posto troviamo quelli che forse si possono considerare i favoriti numero uno per il titolo: i terribili Brooklyn Nets di Irving, Harden e Durant. Terza piazza per i Milwaukee Bucks di Giannis Antetoukounmpo, una franchigia che dovrà lottare per dimostrare di essere consistente e competitiva anche sotto la pressione che i playoff NBA causano. Quarto seed la probabilmente più grande sorpresa della stagione, i New York Knicks, che ritrovano i playoff per la prima volta dopo la stagione 2012/13 con una squadra priva di supercampioni, ma ricca di ottimi giocatori e con un’idea di gioco coerente e funzionale imposta da coach Tom Thiboudeau. Quinta piazza, e quindi avversari dei Knicks, gli Atlanta Hawks di Trae Young e del nostro Danilo Gallinari, autore di una grandissima stagione per rendimento e costanza, forse la migliore da quando gioca in America. L’ultimo piazzamento valido per il passaggio diretto in post season se lo aggiudicano i Miami Heat, che saranno quindi avversari dei Bucks nel rematch della semifinale di conference dello scorso anno, quando la franchigia della Florida si impose sonoramente per 4-1. Per la conquista del settimo posto se la giocano i Boston Celtics contro i Washington Wizards di Russell Westbrook. La vincente affronterà i Nets. Per la perdente possibilità di conquistare l’ottavo pass e sfidare Philadelphia nella sfida contro la vincente di Indiana Pacers e Charlotte Hornets.

Le classifiche:

Western Conference

1

Utah Jazz

2

Phoenix Suns

3

Denver Nuggets

4

Los Angeles Clippers

5

Dallas Mavericks

6

Portland Trail Blazers

7

Los Angeles Lakers

8

Golden State Warriors

9

Memphis Grizzlies

10

San Antonio Spurs

11

New Orleans Pelicans

12

Sacramento Kings

13

Minnesota Timberwolves

14

Oklahoma City Thunder

15

Houston Rockets

Eastern Conference

1

Philadelphia 76ers

2

Brooklyn Nets

3

Milwaukee Bucks

4

New York Knicks

5

Atlanta Hawks

6

Miami Heat

7

Boston Celtics

8

Washington Wizards

9

Indiana Pacers

10

Charlotte Hornets

11

Chicago Bulls

12

Toronto Raptors

13

Cleveland Cavaliers

14

Orlando Magic

15

Detroit Pistons

 

 

ULTIME NOTIZIE
ULTIME NOTIZIE
5 giorni fa
NBA
Westbrook entra nella storia, realizza la tripla doppia numero 182 e supera Oscar Robertson

Mancano ormai pochissime partite al termine della regular season e stanno per arrivare gli ultimi verdetti. Tanti momenti memorabili ci aspe...

11 giorni fa
NBA
NBA – La Regular Season è agli sgoccioli e pochi verdetti sono già certi

Meno di dieci partite rimaste, una settimana e mezzo di stagione regolare per decretare le sei qualificate ad ovest, le sei ad est e le otto...

17 giorni fa
NBA
NBA, si avvicinano i playoff ma i giochi sono ancora aperti

Quattro le squadre che si sono matematicamente già qualificate ai playoff, tra queste spicca il nome dei Phoenix Suns che tornano a giocare...

20 giorni fa
NBA
Notte Oscar, vince anche Kevin Durant come coproduttore

Questo 'corto' è stato co-prodotto anche da Kevin Durant e Mike Conley, superstar rispettivamente dei Brooklyn Nets e degli Utah Jazz...

26 giorni fa
NBA
NBA, corsa all’MVP più viva che mai

Quattro candidati al titolo di miglior giocatore dell’anno: quattro nomi e un solo vincitore. Secondo l’ultimo Power Ranking, Nikola Jok...

31 giorni fa
NBA
Aldridge si ritira e i Nets perdono il primo post a est, i Clippers volano e sono a sette di fila

Una quindicina di partite alla fine della regular season e i giochi sono ancora apertissimi. In una cornice pubblico, che finalmente ricomin...

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it