NBA, corsa all’MVP più viva che mai

2021-04-20 19:00:00
NBA, corsa all’MVP più viva che mai
Pubblicato il 20 aprile 2021 alle 19:00:00
Categoria: NBA
Autore: Lorenzo Bloise

Quattro candidati al titolo di miglior giocatore dell’anno: quattro nomi e un solo vincitore. Secondo l’ultimo Power Ranking, Nikola Jokic è il candidato numero uno, seguono Embiid e Dončić, senza dimenticarci dell’ennesima stagione da record di Steph Curry.


Mancano 15 gare al termine della regular season, poche partite per decretare chi sarà l’MVP della stagione 2020/2021. Il candidato numero uno è il centro dei Denver Nuggets, Nikola Jokić: 7 anni fa era utopia pensare che un ragazzo di quella stazza fisica, scelto alla n°41, sarebbe stato in corsa per diventare il prossimo MVP, ma oggi è realtà. Dopo un miglioramento continuo, anno dopo anno, The Joker si sta confermando a tutti gli effetti una vera e propria All-star ed è una delle attrazioni migliori da vedere in quel di Denver: passa la palla da play, tira e fa movimenti con una scioltezza tale che a volte ci si chiede come uno alto 2.13 m possa fare cose del genere su un campo da basket. Le sue medie stagionali sono da vero leader: 26.4 ppg, 11.1 rpg, 8.8 apg. Forse, a livello atletico, non è il più esplosivo ma, al giorno d’oggi, uno come Jokic preferiresti avercelo come compagno di squadra piuttosto che affrontarlo da avversario.Se parliamo di esplosività e mezzi atletici fuori dal comune non possiamo non menzionare Joel Embiid, anche lui candidato al premio di miglior giocatore dell’anno. La sua, probabilmente, è una delle storie più romantiche che solo uno sport come il basket ci può offrire: dal Camerun alla conquista del continente oltreoceano. Il centro dei Philadelphia 76ers sta giocando, ormai da tre anni a questa parte, su grandi livelli ma, questo, sembra essere l’anno della definitiva consacrazione per “The Process” che, con la sua squadra, è alla ricerca del titolo che manca da 37 stagioni. Viaggia a 29.9 ppg, 11.2 rpg, 3.1 apg di media ma quello che impressiona di più sono la padronanza dei propri mezzi e la tecnica che, anno dopo anno, sta migliorando sempre di più.


Anche se con un record di squadra inferiore, Luka Dončić è, ad oggi, uno dei giocatori più forti della lega: dopo un inizio sottotono, lo sloveno con 28.6 ppg, 7.9 rpg, 8.7 apg, clamorosi buzzer beater e step back continua a stupire considerando che, all’età di 22 anni, ha tutte le carte in regola per poter diventare uno dei migliori giocatori europei oltreoceano di sempre. Nonostante giochi in una squadra nella quale, più degli altri anni, manca il talento necessario per giocarsela alla pari con le grandi, ci pensa Stephen Curry ad eliminare il gap che separa i suoi Warriors dal resto della lega: “un uomo solo al comando”, questo riassume quello che è oggi il playmaker che ha rivoluzionato il gioco. Al rientro dall’infortunio che l’ha tenuto fermo la stagione scorsa, quest’anno è tornato a suon di triple e di prestazioni irreali: 31.4 ppg, 5.5 rpg e 5.9 apg (nelle ultime cinque 44.8 punti di media con il 55.4% da tre), con statistiche del genere non può passare inosservato colui che più di tutti, negli ultimi anni, ha cambiato il gioco della palla a spicchi.

ULTIME NOTIZIE
ULTIME NOTIZIE
4 giorni fa
NBA
Aldridge si ritira e i Nets perdono il primo post a est, i Clippers volano e sono a sette di fila

Una quindicina di partite alla fine della regular season e i giochi sono ancora apertissimi. In una cornice pubblico, che finalmente ricomin...

12 giorni fa
NBA
NBA – Dallas in risalita, Phoenix e Denver schiacciasassi. Lakers: che fatica senza Lebron e AD

A poco più di venti partite dalla fine della regular season, l'NBA entra sempre più nel vivo...

19 giorni fa
NBA
NBA – Aldridge ai Nets, Drummond ai Lakers. Quale squadra è favorita a vincere l’anello?

Il mercato NBA è terminato. La trade deadline è giunta e i due buy-out più interessati hanno trovato la loro dimora....

24 giorni fa
NBA
Ecco la Trade Deadline, chiude ufficialmente il mercato NBA

Alle ore 20 italiane del 25 marzo è arrivata ufficialmente la trade deadline, la chiusura del mercato in NBA....

26 giorni fa
NBA
Tanti auguri Marco Belinelli, campione NBA e con Bologna nel destino

Tanti auguri a Marco Belinelli, un pilastro della storia della pallacanestro italiana. Nella sua carriera, che vede come partenza e come att...

27 giorni fa
NBA
NBA – Problemi in casa Lakers, Lebron out diverse settimane

Prosegue il momento poco fortunato dei Los Angeles Lakers. Dopo Anthony Davies, anche Lebron James dovrà fermarsi ai box per un infortunio ...

37 giorni fa
NBA
Buon compleanno Stephen Curry, il playmaker che cambiato il gioco Nba

Compie oggi 33 anni il playmaker dei Golden State Warriors, destinato a diventare il più grande specialista del tiro da tre nella storia de...

39 giorni fa
NBA
Riparte l'Nba, vincono Sixers, Bucks e Nets con un grande Irving

Riparte l'Nba dopo la pausa per l'All Star Game, con le top squadre della Eastern Conference subito vincenti...

40 giorni fa
NBA
È il cestista NBA Nico Mannion il nuovo volto del Parmigiano Reggiano negli USA

Il Consorzio annuncia la sponsorizzazione con l’italo-americano Mannion...

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it