NBA, si avvicinano i playoff ma i giochi sono ancora aperti

2021-04-30 12:00:00
NBA, si avvicinano i playoff ma i giochi sono ancora aperti
Pubblicato il 30 aprile 2021 alle 12:00:00
Categoria: NBA
Autore: Lorenzo Bloise

Quattro le squadre che si sono matematicamente già qualificate ai playoff, tra queste spicca il nome dei Phoenix Suns che tornano a giocare la off-season dopo più di dieci anni. Celtics e Lakers, invece, rischiano i play-in.


Brooklyn Nets, Philadelphia76ers, Utah Jazz e Phoenix Suns: le prime quattro che si sono qualificate per i playoff 2021 nelle rispettive Conference; queste franchigie, nel corso della regular season, hanno dimostrato di meritarsi quanto raggiunto fino ad ora anche se squadre come Brooklyn o Philadelphia ambiscono ad arrivare fino in fondo. La sorpresa di questa stagione arriva dall’Arizona: i Suns, di Chris Paul e compagni, dopo più di dieci anni avranno la possibilità di poter giocare la off-season. Il merito è soprattutto di CP3 che, al suo sedicesimo anno nel campionato americano, fa ancora la differenza come dimostrato dal record 44-18 della sua squadra che, fino allo scorso anno, viaggiava nelle ultime posizioni della Western Conference: insieme a Booker e Ayton, formano uno dei migliori big three dell’intera lega.


In casa Lakers e Celtics le cose non vanno sicuramente secondo quanto ci si aspettava: i gialloviola, soprattutto, data la profondità e il talento della squadra, a questo punto della stagione, speravano sicuramente di essere già qualificate per i playoff e di non dover rischiare di giocarsi tutto nei play-in. Gli infortuni di Davis e James hanno inciso molto: qualunque squadra, senza le proprie stelle, farebbe fatica ad auto candidarsi competitiva per la vittoria al titolo; sono quattro le sconfitte nelle ultime cinque partite per i californiani anche se l’obiettivo dichiarato è l’anello e, dunque, un back-to-back. Un plauso va sicuramente fatto agli Atlanta Hawks e ai New York Knicks che, dopo gli ultimi anni deludenti e al di sotto delle aspettative, sono molto vicini al raggiungimento dei playoff. La squadra con il record peggiore della lega sono gli Houston Rockets che, con appena 16 vittorie sono fuori dai giochi: un crollo clamoroso ma pronosticabile, soprattutto dopo l’addio di James Harden. Tante squadre a lottare per pochi posti: non manca molto al termine della regular season ma, ora, ogni partita ha un peso diverso.

ULTIME NOTIZIE
ULTIME NOTIZIE
3 giorni fa
NBA
Notte Oscar, vince anche Kevin Durant come coproduttore

Questo 'corto' è stato co-prodotto anche da Kevin Durant e Mike Conley, superstar rispettivamente dei Brooklyn Nets e degli Utah Jazz...

9 giorni fa
NBA
NBA, corsa all’MVP più viva che mai

Quattro candidati al titolo di miglior giocatore dell’anno: quattro nomi e un solo vincitore. Secondo l’ultimo Power Ranking, Nikola Jok...

13 giorni fa
NBA
Aldridge si ritira e i Nets perdono il primo post a est, i Clippers volano e sono a sette di fila

Una quindicina di partite alla fine della regular season e i giochi sono ancora apertissimi. In una cornice pubblico, che finalmente ricomin...

21 giorni fa
NBA
NBA – Dallas in risalita, Phoenix e Denver schiacciasassi. Lakers: che fatica senza Lebron e AD

A poco più di venti partite dalla fine della regular season, l'NBA entra sempre più nel vivo...

28 giorni fa
NBA
NBA – Aldridge ai Nets, Drummond ai Lakers. Quale squadra è favorita a vincere l’anello?

Il mercato NBA è terminato. La trade deadline è giunta e i due buy-out più interessati hanno trovato la loro dimora....

34 giorni fa
NBA
Ecco la Trade Deadline, chiude ufficialmente il mercato NBA

Alle ore 20 italiane del 25 marzo è arrivata ufficialmente la trade deadline, la chiusura del mercato in NBA....

35 giorni fa
NBA
Tanti auguri Marco Belinelli, campione NBA e con Bologna nel destino

Tanti auguri a Marco Belinelli, un pilastro della storia della pallacanestro italiana. Nella sua carriera, che vede come partenza e come att...

37 giorni fa
NBA
NBA – Problemi in casa Lakers, Lebron out diverse settimane

Prosegue il momento poco fortunato dei Los Angeles Lakers. Dopo Anthony Davies, anche Lebron James dovrà fermarsi ai box per un infortunio ...

46 giorni fa
NBA
Buon compleanno Stephen Curry, il playmaker che cambiato il gioco Nba

Compie oggi 33 anni il playmaker dei Golden State Warriors, destinato a diventare il più grande specialista del tiro da tre nella storia de...

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it