Serie A 2023-2024
Serie A 2023-2024
Tempo reale
Tempo reale

Milan - Salernitana: 3 - 3 | Tempo reale, Formazioni

38 - Serie A 2023-2024

Stadio Giuseppe Meazza

25 maggio 2024 ore 20:45

Milan

22° R. Leao
27° O. Giroud
77° D. Calabria

Logo Milan
3
-
3

Conclusa

Logo Salernitana

Salernitana

64° N. Simy
87° J. Sambia
89° N. Simy

Milan

Logo Milan
3
22° R. Leao
27° O. Giroud
77° D. Calabria
64° N. Simy
87° J. Sambia
89° N. Simy

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesco Montanino
Mostra dettagli:

Ore 22:41: termina la partita! Milan-Salernitana 3-3! Il Milan saluta i propri tifosi, pareggiando 3-3 contro il fanalino di coda Salernitana, facendosi rimontare due gol di vantaggio nel finale di gara. Ultima gara in rossonero per Pioli e Giroud a lungo acclamati dai propri tifosi che dopo lo sciopero del tifo dei primi 45’, hanno poi sostenuto in maniera incessante i propri beniamini. Primo tempo a forti tinte rossonere, così come testimoniano non solo i due gol ma le numerose occasioni costruire dagli uomini di Pioli. Sin dalle battute iniziali, il Milan faceva la partita attaccando la retroguardia campana apparsa in difficoltà di fronte alle incursioni di Leao e Giroud, desiderosi di chiudere in bellezza. Il vantaggio però arrivava al 22’ quando il portoghese approfittava di una clamorosa papera di Fiorillo e non doveva far altro che depositare la sfera in rete. Cinque minuti dopo, arrivava il raddoppio: sugli sviluppi di un corner Giroud con una spettacolare spaccata faceva esplodere “San Siro” che gli tributava un lunghissimo applauso. Il tempo si concludeva con un gol annullato a Hernandez per millimetrico fuorigioco di partenza di Leao, cui si aggiungevano altri due interventi di pregevole fattura di Fiorillo che evitava lo 0-3 su Tomori e Gabbia. Nella ripresa, il Milan abbassava ritmo e concentrazione e la Salernitana ne approfittava dapprima per avanzare il baricentro della propria azione e poi per colpire come al 66’ quando il neo entrato Simy colpiva di testa indisturbato, sugli sviluppi di un corner letteralmente regalato da Tomori. Il Milan sbandava paurosamente e due minuti dopo, la scena di ripeteva con Mirante che stavolta si rendeva protagonista di una grande parata, deviando in corner un colpo di testa ravvicinato dell’autore del gol del 2-1. Calabria al 77’ con un colpo di testa su preciso cross di Pulisic, sembrava rimettere le cose a posto, ma il finale aveva il veleno nella coda. Perché nello stretto giro di 120 secondi, fra l’87’ e l’89’ era ancora Simy a punire le disattenzioni difensive rossonere: dapprima con un rasoterra dal limite dell’area e poi con un comodo tap-in dopo la respinta del neo entrato Nava, su conclusione di Tchaouna. Il serrate finale degli uomini di Pioli produceva un tentativo di Jovic e un colpo di testa di Caldara che però non coglievano il bersaglio grosso. Il post-partita era tutto riservato ai saluti finali di Kjaer, Caldara, Mirante, Giroud e Pioli che salutavano i tifosi rossoneri, in mezzo al campo.

90'+5
Caldara dopo una doppia carambola non riesce a indirizzare in rete, dopo l’ennesimo corner. 

90'+4
Punizione per i rossoneri una decina di metri fuori dall’area granata, seppur in posizione decentrata.

90'+4
Ancora un corner per i rossoneri che adesso sono tutti in avanti alla ricerca del 4-3.

90'+2
Milan rabbiosamente in attacco alla ricerca del nuovo vantaggio.

90'+1
Cinque i minuti di recupero.

89'
Gol Salernitana! Milan-Salernitana 3-3! Simy fa doppietta e la pareggia! Milan che ha spento la luce e il nigeriano ne approfitta ancora per realizzare un 3-3 che ha del clamoroso: al nigeriano basta semplicemente appoggiare in rete dopo una conclusione di Tcahouna respinta da Nava.

88'
Sostituzione: esce Antonio Mirante ed entra Lapo Francesco Nava

88'
Sostituzione: esce Fikayo Tomori ed entra Simon Kjaer

87'
Gol Salernitana! Milan-Salernitana 3-2! Sambia la riapre ancora! Rasoterra preciso del difensore e nulla da fare per Mirante. Difesa rossonera anche stavolta distratta.

87'
Ovazione per Giroud a lungo applaudito dai tifosi rossoneri, al momento della sua uscita dal campo.

85'
Sostituzione: esce Olivier Giroud ed entra Luka Jovic

84'
Milan che adesso prova a gestire il nuovo doppio vantaggio, mantenendosi in attacco.

82'
Sostituzione: esce Giulio Maggiore ed entra Andres Sfait

82'
Sostituzione: esce Alessandro Zanoli ed entra Mateusz Legowski

81'
Conclusione di Pierozzi che sfiora il palo.

80'
Salernitana che non molla e che conquista un corner.

77'
Gol Milan! Milan-Salernitana 3-1! Calabria ripristina i due gol di vantaggio! Colpo di testa chirurgico del difensore su preciso cross di Pulisic e nulla da fare per Fiorillo.

76'
Partita che dunque si è improvvisamente riaperta, dopo un primo tempo dominato in lungo e in largo dalla squadra di Pioli.

75'
Sostituzione: esce Norbert Gyomber ed entra Marco Pellegrino

73'
Giroud prova la conclusione in precario equilibrio ma il tiro è troppo debole per impensierire Fiorillo.

68'
Salernitana che sta provando a pareggiarla, grazie agli sbandamenti di un Milan che appare un pò remissivo in questa ripresa.

66'
Salernitana vicinissima al pareggio: colpo di testa di Simy e grande intervento di Mirante che si salva con l'aiuto della traversa.

64'
Gol Salernitana! Milan-Salernitana 2-1! Simy la riapre: sugli sviluppi del corner, il nigeriano colpisce di testa in maniera indisturbata e realizza il gol che rimette tutto in discussione. Colpevole nell’occasione la retroguardia rossonera che ha lasciato il neo entrato libero di realizzare.

64'
Pasticcio di Tomori che regala un corner ai granata.

62'
Fiorillo anticipa Giroud pronto alla deviazione vincente.

61'
Sostituzione: esce Antonio Candreva ed entra Emanuel Vignato

60'
Sostituzione: esce Grigoris Kastanos ed entra Nwankwo Simy

59'
Sostituzione: esce Rafael Leao ed entra Yacine Adli

59'
Punizione per la Salernitana da posizione interessante.

58'
Sostituzione: esce Matteo Gabbia ed entra Mattia Caldara

58'
Intanto Gabbia è costretto a ricorrere alle cure del proprio staff sanitario, dopo un colpo ricevuto in un precedente contrasto di gioco.

55'
Salernitana che abbozza una reazione con il Milan che sembra aver leggermente abbassato i propri ritmi.

53'
Nebbia dei fumogeni che avvolge “San Siro”.

51'
Primo cartellino giallo del match per Pierozzi.

50'
Conclusione dalla distanza di Candreva che sorvola di poco la traversa.

49'
Curva Sud che adesso si fa sentire, illuminandosi con i fumogeni e facendo esplodere qualche petardo. 

0'
Ore 21:51: inizia il secondo tempo!

Ore 21:34: termina il primo tempo! Milan-Salernitana 2-0! Milan e Salernitana tornano negli spogliatoi con i rossoneri con il doppio vantaggio, grazie al micidiale uno-due assestato fra il 22’ e il 27’ da Leao e dall’acclamatissimo Giroud. Rossoneri che hanno fatto, come da pronostico, la partita chiudendo la Salernitana nella propria metà campo sin dalle primissime battute. Dopo un doppio tentativo di Leao e Giroud dopo appena 3’, all’11’ ci provava Pulisic con un diagonale ma Fiorillo faceva buona guardia. Lo stesso estremo difensore campano al 22’ si rendeva però autore di una clamorosa papera che permetteva a Leao di non dover far altro che depositare nella porta sguarnita. Gli uomini di Pioli continuavano ad attaccare e appena cinque minuti dopo raddoppiavano: sugli sviluppi di un corner, Giroud con una poderosa spaccata trafiggeva per la seconda volta Fiorillo facendo esplodere “San Siro” che tributava un caloroso applauso al francese, visibilmente emozionato. La Salernitana si affidava alle respinte dei propri difensori e alle parate di Fiorillo, nel finale della frazione di gioco, per mantenersi in rotta di galleggiamento. Anche se il destino di questo match appare decisamente segnato, a giudicare da quanto visto nel primo tempo.

45'+2
Colpo di testa di Gabbia e ancora ottimo intervento di Fiorillo che alza in corner.

45'+1
Hernandez prova a sorprendere Fiorillo che respinge di piede in corner. Ci sarà un minuto di recupero.

45'
Candreva prova a sorprendere Mirante con una parabola insidiosa, ma il portiere rossonero se la cava seppur con qualche difficoltà.

37'
Theo Hernandez realizza, ma il gol è annullato per precedente posizione di offside di Leao che aveva avviato l’azione.

35'
Cross di Leao sul quale per poco non ci arriva Giroud.

34'
Conclusione di Pulisic e respinta decisiva di Gyomber.

33'
Miracolo di Fiorillo su conclusione ravvicinata di Tomori.

32'
Conclusione dal limite di Bennacer respinta in corner da un difensore granata.

32'
Milan che non sembra essersi saziato, dopo il micidiale uno-due con cui si è portato avanti.

27'
Gol Milan! Milan-Salernitana 2-0! Raddoppio del Milan: sugli sviluppi del corner, arriva il tanto atteso gol di Giroud che con una spettacolare spaccata fa secco per la seconda volta Fiorillo.

27'
Milan che non si accontenta del risultato e conquista ancora un corner grazie a una conclusione di Florenzi respinta da un difensore avversario.

27'
Gara che si mette sicuramente in discesa per i rossoneri che dovrebbero trovare più spazi con la Salernitana che sarà giocoforza costretta a scoprirsi per recuperare.

22'
Gol Milan! Milan-Salernitana 1-0! Milan in vantaggio! Leao approfitta di una clamorosa papera di Fiorillo che si lascia sfuggire il pallone e non deve far altro che depositare il pallone nella porta sguarnita. Intanto la Curva Sud inneggia Pioli.

21'
Altro corner per i rossoneri.

20'
Leao prova una cosa a metà strada fra un tiro e un cross. Blocca senza problemi Fiorillo.

18'
Milan che gestisce sempre il comando delle operazioni, mentre la Salernitana cerca di alzare il baricentro della propria azione per evitare di essere schiacciata dagli uomini di Pioli.

16'
Bella progressione di Pulisic e chiusura decisiva in corner di Coulibaly. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, Tomori anche stavolta non trova la porta.

12'
Primo corner del match anche per la Salernitana. La difesa rossonera controlla senza patemi.

11'
Pulisic ci prova con un diagonale all’interno dell’area granata, ma Fiorillo fa buona guardia.

6'
Secondo corner per i rossoneri che come da pronostico stanno assediando la porta dei campani.

4'
Milan subito in attacco con una doppia conclusione di Giroud e Leao respinte a fatica dalla difesa granata. Sugli sviluppi del corner, il colpo di testa di Tomori termina di poco a lato.

0'
Ore 20:47: inizia la partita!

Nell’ultimo turno di campionato il Milan riceverà sabato 25 maggio (ore 20:45) al “Giuseppe Meazza” la visita della Salernitana. Ventidue vittorie, otto pareggi e sette sconfitte per la compagine lombarda certa di chiudere il torneo al secondo posto alle spalle dei rivali dell’Inter. Due successi, dieci pari e venticinque sconfitte per il fanalino coda Salernitana da tempo retrocessa nella cadetteria.

 

La trentasettesima giornata si è rivelata priva di soddisfazioni per entrambe le squadre. Il Milan ha visto chiudersi a tre la mini-striscia di risultati utili di fila soccombendo in trasferta contro il Torino per 3-1. La Salernitana, ancora alla ricerca della prima vittoria nel 2024, non è riuscita a dare seguito al pari esterno ottenuto contro la Juventus cedendo in casa al Verona per 2-1.

 

Il Milan detiene con dodici vittorie, tre pareggi e tre sconfitte il terzo rendimento interno della Serie A (2,17 punti di media a gara). Ultimo bilancio esterno per la Salernitana: un successo, cinque pari e dodici ko alla media di 0,44 punti di media a partita.

 

Davide Di Marco di Ciampino dirigerà il confronto assistito da Stefano Liberti di Pisa e Filippo Valeriani di Ravenna. Il quarto ufficiale sarà Michael Fabbri di Ravenna. Al VAR ci sarà Luigi Nasca di Bari assistito da Valerio Marini di Roma 1.

Tutto pronto per il match valido per la XXXVIII giornata della Serie A 2023-2024. Segui la partita su DataSport e non perderti tutti gli aggiornamenti in tempo reale.
Milan
IN CAMPO (4-2-3-1)
83 A. Mirante 88°
2 D. Calabria 77°
46 M. Gabbia 58°
23 F. Tomori 88°
19 T. Hernandez
42 A. Florenzi 27°
14 T. Reijnders
11 C. Pulisic 77°
4 I. Bennacer
10 R. Leao 22° 59°
9 O. Giroud 27° 85°

IN PANCHINA
57 M. Sportiello
69 L. Nava 88°
20 P. Kalulu
24 S. Kjaer 88°
28 M. Thiaw
30 M. Caldara 58°
7 Y. Adli 59°
8 R. Loftus-Cheek
32 T. Pobega
80 Y. Musah
38 F. Terracciano
15 L. Jovic 85°
17 N. Okafor
Allenatore:  Stefano Pioli
Salernitana
IN CAMPO (3-4-2-1)
1 V. Fiorillo
27 N. Pierozzi 51°
23 N. Gyomber 75°
4 T. Pasalidis
6 J. Sambia 87° 64°
25 G. Maggiore 82°
18 L. Coulibaly
59 A. Zanoli 82°
87 A. Candreva 61°
20 G. Kastanos 60°
33 L. Tchaouna

IN PANCHINA
56 B. Costil
65 G. Salvati
24 M. Pellegrino 75°
41 T. Ferrari
42 N. Guccione
36 A. Sfait 82°
45 R. Di Vico
99 M. Legowski 82°
9 N. Simy 64° 89° 60°
43 G. Fusco
55 E. Vignato 61°
70 L. Boncori
Allenatore:  Stefano Colantuono

Logo Milan

4-2-3-1

Arbitro: Davide Di Marco

Logo Salernitana

3-4-2-1

83 Mirante
1 Fiorillo
2 Calabria
27 Pierozzi
46 Gabbia
23 Gyomber
23 Tomori
4 Pasalidis
19 Hernandez
6 Sambia
42 Florenzi
25 Maggiore
14 Reijnders
18 Coulibaly
11 Pulisic
59 Zanoli
4 Bennacer
87 Candreva
10 Leao
20 Kastanos
9 Giroud
33 Tchaouna

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Francesco Montanino

Arbitro
Davide Di Marco 6.0
La partita non gli presenta particolare difficoltà anche per il clima tutt’altro che acceso in campo. Decide bene,

Milan
Allenatore: Stefano Pioli 6.5
Chiude la sua esperienza in rossonero, con la 23ma vittoria in campionato. La Curva Sud lo acclama quando Leao realizza il primo gol, a testimonianza del fatto che il suo l’ha fatto.
Antonio Mirante (POR): 6.0
Davide Calabria (DIF): 6.0
Matteo Gabbia (DIF): 6.0
Fikayo Tomori (DIF): 5.5
Theo Hernandez (DIF): 6.0
Alessandro Florenzi (DIF): 6.5
Tijjani Reijnders (CEN): 6.0
Christian Pulisic (ATT): 6.0
Ismael Bennacer (CEN): 6.0
Rafael Leao (ATT): 6.0
Olivier Giroud (ATT): 7.0
Lapo Francesco Nava (POR): 5.5
Simon Kjaer (DIF): s.v.
Mattia Caldara (DIF): s.v.
Yacine Adli (CEN): 5.5
Luka Jovic (ATT): 5.5
Salernitana
Allenatore: Stefano Colantuono 6.0
Chiude con un pareggio a San Siro un campionato tribolato per una Salernitana che dovrà ripartire praticamente da zero per provare di nuovo la scalata in serie A.
Vincenzo Fiorillo (POR): 5.5
Clamorosa la papera che permette a Leao di aprire il match, si rifà però con due ottimi interventi su Tomori e Gabbia.
Niccolò Pierozzi (DIF): 5.5
Prova anche qualche incursione in attacco, quando ne ha la possibilità.
Norbert Gyomber (DIF): 5.5
Lotta e sbuffa su ogni pallone. Tiene botta finche può.
Triantafyllos Pasalidis (DIF): 5.5
Appare insicuro quando dalle sue parti affondano Pulisic e Reijnders.
Junior Sambia (DIF): 6.5
Sale di tono nella ripresa, dopo un primo tempo in apnea. Di pregevole fattura, il gol del 3-2.
Giulio Maggiore (CEN): 5.5
Prova a duettare con Candreva ma non è un’operazione semplice, soprattutto nel primo tempo quando la pressione del Milan è notevole.
Lassana Coulibaly (CEN): 6.0
Decisivi alcuni suoi salvataggi nel primo tempo.
Alessandro Zanoli (DIF): 5.5
Non spinge come potrebbe. Leao e Theo Hernandez sono clienti non proprio comodi da affrontare.
Antonio Candreva (CEN): 6.0
Prova a fare qualcosa, ma predica nel deserto granata soprattutto nel primo tempo quando la Salernitana non esce quasi mai dalla propria tre quarti.
Grigoris Kastanos (CEN): 5.5
Non sempre preciso. Va a corrente alternata.
Loum Tchaouna (ATT): 6.0
Ci mette lo zampino nel gol del pareggio.
Marco Pellegrino (DIF): s.v.
Pochi minuti anche per lui.
Andres Sfait (CEN): s.v.
Colantuono gli regala la gioia di giocare a “San Siro”.
Mateusz Legowski (CEN): s.v.
Entra nel finale.
Nwankwo Simy (ATT): s.v.
Entra e realizza una doppietta a “San Siro” che non è proprio roba di tutti i giorni. Il suo ingresso in campo rinvigorisce un attacco granata sin lì abulico e inconcludente.
Emanuel Vignato (ATT): s.v.
Scampoli di partita anche per lui.
66 %
Possesso palla
34 %
23
Tiri totali
14
11
Tiri specchio
6
2
Tiri respinti
3
-
Legni
1
13
Corner
3
6
Falli
9
1
Fuorigioco
1
-
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

Milan-Salernitana 3-3

MARCATORI: 22' Leao (M), 27' Giroud (M), 64' Simy (S), 77' Calabria (M), 87' Sambia (S), 89' Simy (S).
MILAN (4-2-3-1): Mirante 6 (88' Nava 5,5) ; Calabria 6, Gabbia 6 (58' Caldara sv) , Tomori 5,5 (88' Kjaer sv) , Hernandez 6; Florenzi 6,5, Reijnders 6; Pulisic 6, Bennacer 6, Leao 6 (59' Adli 5,5) ; Giroud 7 (85' Jovic 5,5) .
A disposizione: Sportiello, Kalulu , Thiaw, Loftus-Cheek, Pobega, Musah, Terracciano, Okafor.
Allenatore: Stefano Pioli 6,5.
SALERNITANA (3-4-2-1): Fiorillo 5,5; Pierozzi 5,5, Gyomber 5,5 (75' Pellegrino sv) , Pasalidis 5,5; Sambia 6,5, Maggiore 5,5 (82' Sfait sv) , Coulibaly 6, Zanoli 5,5 (82' Legowski sv) ; Candreva 6 (61' Vignato sv) , Kastanos 5,5 (60' Simy sv) ; Tchaouna 6.
A disposizione: Costil, Salvati, Ferrari, Guccione, Di Vico, Fusco, Boncori.
Allenatore: Stefano Colantuono 6.
ARBITRO: Davide Di Marco 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 51' Pierozzi (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 13-3.
RECUPERO: pt 2, st 5