Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Udinese - Inter: 0 - 0 | Tempo reale, Formazioni

35° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Dacia Arena

4 maggio 2019 ore 20:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Gianluca Rocchi
Logo Udinese
0
-
0

Conclusa

Logo Inter

Inter

Logo Inter
0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Antonio Papale
Mostra dettagli:

Udinese-Inter 0-0 Finale. Gli uomini di Spalletti fanno la partita, ma i bianconeri resistono grazie alle parate di Musso. Un punto che accontenta più l'Udinese, ora a + 5 sull'Empoli, che l'Inter. Friulani più vicini alla salvezza, nerazzurri alla Champions, ma guardandosi le spalle dalle inseguitrici. Udinese che nel prossimo turno andrà a Frosinone, Inter che affronterà il Chievo già retrocesso ma prima di ciò dovranno guardare i risultati delle rivali domani e lunedì 

90'+4
Ore 22:22, finisce la partita.

90'
4' di recupero.

87'
Occasione Inter con un tiro in porta di Diao Keita Baldé parato da Juan Agustin Musso

85'
Occasione Inter con un tiro fuori di Milan Skriniar

81'
Sostituzione: esce Marco D'Alessandro ed entra Ben Wilmot

79'
Sostituzione: esce Lautaro Martinez ed entra Diao Keita Baldé

77'
Sostituzione: esce Matteo Politano ed entra Antonio Candreva

73'
Sostituzione: esce Raniere Guimaraes Cordeiro Sandro ed entra Emil Hallfredsson

66'
ammonito Marcelo Brozovic

64'
Occasione Inter con un tiro in porta di Radja Nainggolan parata di Juan Agustin Musso

63'
Sostituzione: esce Iglesias Borja Valero ed entra Mauro Emanuel Icardi

61'
Sostituzione: esce Ignacio Pussetto ed entra Stefano Okaka Chuka

55'
Occasione Inter con un tiro fuori di Radja Nainggolan

52'
tiro in porta di Sebastien De Maio, parata di Samir Handanovic, l'Udinese c'è 

47'
tiro in porta di Rolando Mandragora parato da Samir Handanovic, rispondono i friulani

46'
Occasione Inter con un tiro in porta di Lautaro Martinez parato da Juan Agustin Musso

Finisce in parità il primo tempo tra Udinese e Inter. Nerazzurri pericolosi con Nainggolan (bravo Musso), Lautaro Martinez e Brozovic, friulani che ci hanno provato con Mandragora ma Handanovic ha ben risposto coi pugni

44'
Occasione Inter con un tiro fuori di Marcelo Brozovic

40'
ammonito Iglesias Borja Valero

39'
Occasione Inter con un tiro fuori di Matteo Politano

37'
Occasione Udinese col tiro in porta di Rolando Mandragora respinto da Samir Handanovic. Bravo Rodrigo De Paul a fare 50 metri di campo e servire il compagno a pochi passi dalla porta

29'
Ci prova l'Inter con un tiro fuori di Radja Nainggolan

21'
Clamorosa occasione per l'Inter col tiro fuori di Lautaro Martinez che non arriva bene sulla sponda di Danilo D'Ambrosio

15'
ammonito Danilo D'Ambrosio

14'
Occasione Inter con un tiro in porta di Radja Nainggolan parato da Juan Agustin Musso

13'
ammonito Sandro

1'
Partiti

Squadre al centro del campo. Risuonano le note di Oh Generosa

Ci siamo, pochi minuti e le due squadre entreranno in campo per iniziare questa partita. Intanto ieri pari nel derby di Torino mentre oggi poker della Spal col Chievo che regala ai ferraresi un altro anno di A

Per quanto riguarda le formazioni, Tudor opta per una difesa a 3 con De Paul dietro Lasagna e Pussetto. Spalletti rinuncia a Vecino a centrocampo, sostituito da Borja Valero che affianca brozovic nel 4 - 2 - 3 - 1 dove Perisic, Nainggolan e Politano supporteranno Lautaro Martinez che ha vinto il ballottaggio con Icardi. Arbitrerà un fischietto internazionale e abbastanza esperto come il fiorentino Gianluca Rocchi

Benvenuti da parte di Antonio Papale dalla Dacia Arena per il terzo anticipo della trentacinquesima e quartultima giornata tra Udinese e Inter. Bianconeri che sono a + 4 sull'Empoli e che cercano punti salvezza, Inter a + 4 sulla Roma e che cerca la Champions 

L'Udinese, con quattro lunghezze di vantaggio sull'Empoli terz'ultimo, ha un disperato bisogno di punti, ma anche l'Inter, reduce da tre pareggi nelle ultime quattro gare, non può permettersi passi falsi: il posto in Champions rischia di essere rimesso in discussione. I precedenti di campionato in Friuli vedono i nerazzurri in vantaggio per 21 vittorie a 11; 14 i pareggi. Nello scorso torneo, netta affermazione del Biscione con il punteggio di 4-0.
Udinese
IN CAMPO (3-4-1-2)
1 J. Musso
19 J. Stryger Larsen
17 B. Nuytinck
87 S. De Maio
77 M. D'Alessandro 81°
38 R. Mandragora
30 R. Sandro 73° 13°
90 M. Zeegelaar
10 R. De Paul
23 I. Pussetto 61°
15 K. Lasagna

IN PANCHINA
88 D. Nicolas
27 S. Perisan
18 H. Ter Avest
20 E. Hallfredsson 73°
7 S. Okaka Chuka 61°
8 E. Badu
91 L. Teodorczyk
14 P. Micin
24 B. Wilmot 81°
Allenatore
Igor Tudor
Inter
IN CAMPO (4-2-3-1)
1 S. Handanovic
33 D. D'Ambrosio 15°
6 S. De Vrij
37 M. Skriniar
18 K. Asamoah
20 I. Borja Valero 63° 40°
77 M. Brozovic 66°
16 M. Politano 77°
14 R. Nainggolan
44 I. Perisic
10 L. Martinez 79°

IN PANCHINA
27 D. Padelli
46 T. Berni
87 A. Candreva 77°
13 A. Ranocchia
21 S. Cedric
15 N. Joao Mario
5 R. Gagliardini
23 J. Miranda
29 H. Dalbert
11 D. Keita Baldé 79°
9 M. Icardi 63°
Allenatore
Luciano Spalletti

Logo Udinese

3-4-1-2

Arbitro: Gianluca Rocchi

Logo Inter

4-2-3-1

1 Musso
1 Handanovic
19 Stryger Larsen
33 D'Ambrosio
17 Nuytinck
6 De Vrij
87 De Maio
37 Skriniar
77 D'Alessandro
18 Asamoah
38 Mandragora
20 Borja Valero
30 Sandro
77 Brozovic
90 Zeegelaar
16 Politano
10 De Paul
14 Nainggolan
23 Pussetto
44 Perisic
15 Lasagna
10 Martinez

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Antonio Papale

Arbitro
Gianluca Rocchi 6.5
Dirige con esperienza e tenendola bene in pugno la gara

Udinese
Allenatore: Igor Tudor 6.5
Un punto importante sulla strada che porta alla salvezza
Juan Agustin Musso (POR): 7.0
Le para tutte, regala ai suoi un punto prezioso
Jens Stryger Larsen (DIF): 6.0
Poche sbavature nel suo match
Bram Nuytinck (DIF): 6.0
Diligenza e impegno alla base della sua partita
Sebastien De Maio (DIF): 6.5
Contiene bene gli avanti interisti
Marco D'Alessandro (ATT): 6.0
Corre come un matto sulla destra, esce stremato
Rolando Mandragora (CEN): 6.5
Propositivo, Handanovic gli dice no 2 volte
Raniere Guimaraes Cordeiro Sandro (CEN): 6.5
Molto bravo a inaridire le fonti del gioco interista
Marvin Zeegelaar (DIF): 6.0
Gara dove sbaglia poco soprattutto in fase di copertura
Rodrigo Javier De Paul (CEN): 6.5
Dai suoi piedi nascono tutte le azioni friulane
Ignacio Pussetto (ATT): 5.5
Fa più una gara di sacrificio che di attacco, esce dopo un'ora
Kevin Lasagna (ATT): 5.5
Non riesce a dare un contributo importante in fase offensiva
Emil Hallfredsson (CEN): 6.0
Contiene bene le sfuriate ospiti
Stefano Okaka Chuka (ATT): 5.0
Pochi palloni giocabili nel suo match
Ben Wilmot (DIF): s.v.
Pochi minuti per giudicare la sua prestazione
Inter
Allenatore: Luciano Spalletti 6.0
I suoi ci provano ma sbattono contro Musso
Samir Handanovic (POR): 6.5
Sempre reattivo quando chiamato in causa
Danilo D'Ambrosio (DIF): 6.0
Rischia il rosso ma poi cresce alla distanza
Stefan De Vrij (DIF): 7.0
Non sbaglia praticamente nulla
Milan Skriniar (DIF): 6.5
Nel gioco aereo non ne sbaglia nessuna, sfiora anche il gol
Kwadwo Asamoah (CEN): 6.5
Riesce a far bene entrambe le fasi di gioco
Iglesias Borja Valero (CEN): 5.5
Lo spagnolo non riesce a dettare bene i tempi della manovra ben pressato dai dirimpettai friulani
Marcelo Brozovic (CEN): 5.5
Sbaglia qualche pallone di troppo in fase di appoggio
Matteo Politano (CEN): 5.5
Pochi acuti nella sua partita dove è ben controllato dal suo marcatore
Radja Nainggolan (CEN): 6.0
Buon primo tempo dove va spesso al tiro poi cala
Ivan Perisic (CEN): 5.0
Tanto fumo e poco arrosto per il croato
Lautaro Martinez (ATT): 6.0
Male nel primo tempo cresce nella ripresa
Antonio Candreva (CEN): 5.0
Impalpabile il suo contributo nel tempo a sua disposizione
Diao Keita Baldé (ATT): 5.5
Ha un'occasione ma Musso gli dice no
Mauro Emanuel Icardi (ATT): 5.5
Viene servito poco e male dai suoi compagni
Udinese-Inter 0-0 Finale. Gli uomini di Spalletti fanno la partita, ma i bianconeri resistono grazie alle parate di Musso. Un punto che accontenta più l'Udinese, ora a + 5 sull'Empoli, che l'Inter. Friulani più vicini alla salvezza, nerazzurri alla Champions, ma guardandosi le spalle dalle inseguitrici. Udinese che nel prossimo turno andrà a Frosinone, Inter che affronterà il Chievo già retrocesso ma prima di ciò dovranno guardare i risultati delle rivali domani e lunedì 
-
Possesso palla
-
6
Tiri totali
13
3
Tiri specchio
4
3
Tiri respinti
3
-
Legni
-
2
Corner
9
19
Falli
11
2
Fuorigioco
-
1
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Udinese-Inter 0-0

UDINESE (3-4-1-2): Musso 7; Stryger Larsen 6, Nuytinck 6, De Maio 6,5; D'Alessandro 6 (81' Wilmot sv) , Mandragora 6,5, Sandro 6,5 (73' Hallfredsson 6) , Zeegelaar 6; De Paul 6,5; Pussetto 5,5 (61' Okaka Chuka 5) , Lasagna 5,5.
A disposizione: Nicolas, Perisan, Ter Avest, Badu, Teodorczyk, Micin.
Allenatore: Igor Tudor 6,5.
INTER (4-2-3-1): Handanovic 6,5; D'Ambrosio 6, De Vrij 7, Skriniar 6,5, Asamoah 6,5; Borja Valero 5,5 (63' Icardi 5,5) , Brozovic 5,5; Politano 5,5 (77' Candreva 5) , Nainggolan 6, Perisic 5; Martinez 6 (79' Keita Baldé 5,5) .
A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Cedric, Joao Mario, Gagliardini, Miranda, Dalbert.
Allenatore: Luciano Spalletti 6.
ARBITRO: Gianluca Rocchi 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 13' Sandro (U); 15' D'Ambrosio (I); 40' Borja Valero (I); 66' Brozovic (I).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 2-9.
RECUPERO: pt 1, st 4