Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Milan - Bologna: 2 - 1 | Tempo reale, Formazioni

35° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Giuseppe Meazza

6 maggio 2019 ore 20:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Marco Di Bello

Milan

37° J. Suso
67° F. Borini

Logo Milan
2
-
1

Conclusa

Logo Bologna

Bologna

72° M. Destro

Milan

Logo Milan
2
37° J. Suso
67° F. Borini
72° M. Destro

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Daniele Monaco
Mostra dettagli:

cartellino rosso per Mitchell Dijks che a fine partita esagera con le proteste

Grande festa in Curva Sud per la vittoria che regala un po' di ossigeno al Milan in crisi di risultati. I rossoneri sono a -3 dalla zona Champions ma la partita finisce in un clima di eccessiva tensione, con il Milan in 10 che di sicuro poteva gestire meglio il doppio vantaggio. Il Bologna avrebbe forse meritato qualcosa in più ma è mancato il cinismo in più di una occasione. I cinque punti di vantaggio sull'Empoli dovrebbero essere una garanzia sufficiente.

MILAN 2 - BOLOGNA 1: è finita a San Siro in un clima surreale di protesta e tesnione a metà campo. I rossoneri vanno a ringraziare la curva mentre tutta la panchina del Bologna si concentra intorno a Di Bello.

90'+6
cartellino rosso per Nicola Sansone che era stato già ammonito, poi si rivolge forsi in toni poco gentili a Kessié ammonito anche lui nella stessa occasione per scaramucce vicino al fallo laterale

90'+6
Il Milan sta gestendo il possesso palla vicino alla bandierina di destra costringendo il Bologna lontano dall'area rossonera ma senza affondare il colpo

90'+4
fallo fatto da Mitchell Dijks su Kessié, punizione Milan vicino alla bandierina

90'+3
Il Bologna tenta l'assalto negli ultimi 5' di recupero concessi da Di Bello

90'+2
Colpo di testa alto di Santander

90'+2
OCCASIONE BOLOGNA!!! Gran botta da lontano di Edera, Donnarumma si stende e devia in angolo

90'+1
calcio d'angolo Erick Pulgar, sugli sviluppi Rodriguez spazza via

88'
Poco prima un bel taglio dentro di Calabresi mette i brividi alla difesa rossonera

88'
Palacio ci prova da fuori con un tiro calibrato male: alto

87'
Milan con il 4-4-1 in campo e tutti dietro la linea del pallone in fase difensiva, ma in attacco non riesce a portare l'azione davanti a Skorupski, anzi la manovra va spesso e volentieri a "gambero"

86'
Sostituzione: esce Andrea Poli ed entra Federico Santander

85'
fallo fatto da Simone Edera su Borini a metà campo, ma il Milan spreca anche questo possesso palla

83'
OCCASIONE BOLOGNA!!! Tiro dal limite dell'area di Poli su passaggio di Palacio dopo azione orchestrata sulla destra

80'
Sostituzione: esce Riccardo Orsolini ed entra Simone Edera

79'
Sostituzione: esce Jesus Fernandez Suso ed entra Samu Castillejo, Gattuso mette nuova benzina nel motore del Milan

77'
Discesa velenosa di Sansone che mette in mezzo un bel cross, allontana la difesa del Milan

77'
Vantaggio in pericolo per il Milan che deve difendersi ora in 10!

76'
Di Bello prima ammonisce il brasiliano poi punisce con la massima penalità il centrocampista rossonero che reagisce in maniera veemente che alzando il braccio tocca anche quello dell'arbitro. Momenti di alta tensione

75'
ESPULSO PAQUETA!!!cartellino rosso per Lucas Tolentino Coelho Paquetà! ammonito Erick Pulgar

72'
GOL BOLOGNA!!! Su corner di Erick Pulgar è goal di Mattia Destro in una situazione confusa, l'attaccante riceve in mezzo all'area un tiro-assist di Sansone

68'
Azione innescata dall'ennesimo pallone recuperato da Paquetà che si incunea nella trequarti avversaria prima di tirare dai 25 metri

68'
Borini insacca un pallone facile arrivato dopo la respinta di Skorupski 

67'
GOL MILAN!!! goal di Fabio Borini!!! Appena inserito da Gattuso, Borini infila Skorupski sul primo palo dalla sinistra

65'
ammonito Arturo Calabresi

65'
Kessié per Paquetà sul limite dell'area, entrambi finiscono a terra ma Di Bello lascia correre

64'
Scintille fra Borini e Palacio a metà campo

63'
Sostituzione: esce Mattias Svanberg ed entra Mattia Destro, un altro ex rossonero, una punta pura che Mihajlovic affianca a Palacio per dare più peso in attacco. L'intento dell'allenatore serbo è chiaro!

62'
calcio d'angolo Riccardo Orsolini, Abate spazza in tribuna senza troppi complimenti

60'
Sostituzione: esce Hakan Calhanoglu ed entra Fabio Borini

57'
ammonito Nicola Sansone per un fallo su Mauri che va a tamponare la ripartenza ospite, dopo un'occasione ben gestita da Suso ma sprecata da Calhanoglu con un tiro ribattuto al limite dell'area. Il turco poteva gestire meglio il possesso palla

55'
Tiro fuori da lontano di Sansone sugli sviluppi del corner

55'
OCCASIONE BOLOGNA!!! Tiro rasoterra da lontano di Pulgar, finisce di poco a lato causa deviazione. E' corner!

53'
tiro fuori di Mattias Svanberg, manca la misura ma Svanberg è sempre un pericolo vagante sulla trequarti

52'
OCCASIONE MILAN!!! Calhanoglu riscalda le polveri con una bella conclusione dal limite dell'area, di poco sopra la traversa

51'
Buon appoggio di Svanberg che spizza di testa per Palacio

50'
Partita molto intensa a centrocampo in questi primi 5' del secondo tempo. Il Bologna non risparmia gli interventi duri in tackle, il Milan cerca di uscirne ma sono molti gli errori di imprecisione

46'
Si riparte, questa volta batte il Milan che difende la porta sotto la Curva Sud

Sono 51.472 gli spettatori presenti questa sera a San Siro, un numero ragguardevole, considerando che si tratta di un lunedì sera

Finisce il primo tempo con il Milan in vantaggio, ma in affanno fino alla rete di Suso. Il Bologna riesce ad affondare facilmente nella metà campo avversaria con il trio a supporto di Palacio e porta pericoli da ogni direzione alla porta di Donnarumma con numerosi tiri in porta. Biglia prima e Mauri poi non riescono a garantire un filtro sufficiente a protezione della retroguardia. Come sempre da inizio stagione il Milan si ostina a ripartire sempre dal basso. Come dimostra il caso Sampdoria però gli avversari hanno preso le contromisure e questo complican la costruzione del gioco con sprazzi di calcio davvero poco piacevole e molto rischioso per la porta rossonera. Il tipo di gioco in Champions non può essere questo.

45'+2
Ci prova con un tiro rasoterra da lontano  Svanberg, ma nell'occasione c'è stata una mancanza di Mauri che spesso non trova la posizione corretta davanti alla difesa

45'+1
Piatek per Suso che di tacco serve di nuovo il polacco. Il pallone finisce a Mauri che colpisce molto male da posizione centrale, pallone quasi vicino alla bandierina del corner

44'
ammonito Andrea Poli per un tackle duro su Piatek a metà campo

44'
BRIVIDI MILAN!!! Donnarumma sembra addormentarsi su un facile pallone e sul pressing di Palacio rischia di consegnare il pallone agli attaccanti avversari proprio davanti alla porta. E' polemica con i difensori

42'
Adesso il Milan sembra galvanizzato dal vantaggio e si lancia con più convinzione in attacco

41'
OCCASIONE MILAN!!! calcio d'angolo di Hakan Calhanoglu, Mauri rimette in mezzo per Piatek che si gira ma il pallone va fra le braccia del portiere avversario

40'
Calhanoglu intercetta un pallone e serve Kessié che guadagna un fallo laterale in posizione d'attacco

39'
Suso riceve pallone e dopo qualche passo calcia da posizione centrale appena sul limite dell'area, il pallone subisce una leggera deviazione che forse inganna Skorupski. 

37'
GOL MILAN!!! goal di Jesus Fernandez Suso!!! MILAN 1 - BOLOGNA 0

37'
Di Bello comanda il cambio di rimessa laterale per un errore di Kessié sulla stessa

36'
Calhanoglu verticalizza per Piatek, il pallone arriva in qualche modo a Paquetà ma viene anticipato da Skorupski già disteso a terra

33'
In 5 contro 4 Pulgar sbaglia e calcia sul fondo un pallone senza destino chiaro, Milan graziato nell'occasione

31'
calcio d'angolo Erick Pulgar, Paquetà di testa manda in fallo laterale. Milan in evidente affanno, il Bologna è molto più pericoloso con affondi letali

30'
OCCASIONE BOLOGNA!!! Sansone calcia in mezza girata a botta sicura nel cuore dell'area, solo il posteriore di Abate evita la rete. Calcio d'angolo

28'
Mauri serve un involontario assist a Palacio, chiuso sul fondo campo

28'
GOL ANNULLATO AL BOLOGNA!!! Invalidata la rete di Palacio per fuorigioco

26'
Sostituzione: esce Lucas Biglia ed entra José Mauri

26'
Colpo di testa alto di Piatek su calcio d'angolo successivo

25'
Lyanco ci mette la punta del piede e toglie a Piatek il colpo in canna, su lancio di Zapata recapitato in area

24'
Biglia soccorso dagli infermieri del Milan a terra al limite dell'area

23'
Bologna ancora al tiro da fuori! Ci prova Svanberg, la conclusione è alta

22'
Bel tiro di Palacio centrale, Donnarumma blocca ma il Milan ha concesso un'altra iniziativa al Bologna, peraltro sull'ennesimo pallone perso da Biglia

20'
Dijks copre benissimo su Kessié imbeccato da Suso in area. Paquetà ferma la ripartenza del Bologna ma pecca di presunzione e spara alto il tiro

19'
OCCASIONE BOLOGNA!!! Palacio penetra in area sulla sinistra su suggerimento di Dijks e tira! Donnarumma respinge ma non blocca, arriva Biglia che porta via il pallone palla al piede

18'
fallo fatto da Ignazio Abate ai danni di Poli

16'
Calcio d'angolo di Erick Pulgar, pallone a campanile Donnarumma blocca

15'
OCCASIONE BOLOGNA!!!! Bellissima sventagliata sinistra destra per Orsolini cnhe calcia un insidioso diagonale, Donnarumma devia in angolo con un bell'intervento

13'
OCCASIONE MILAN!!! Azione fotocopia alla precedente! Questa volta il colpo di testa di Piatek va di pochissimo fuori sull'altro lato dando l'illusione del gol

13'
OCCASIONE MILAN!!! calcio d'angolo Hakan Calhanoglu, palla a Suso che crossa per Zapata. L'incornata del colombiano va di poco fuori!

12'
Abate guadagna un corner su deviazione di Poli

12'
fallo fatto da Andrea Poli su Piatek, riparte il Milan nella metà campo avversaria

11'
Lyanco atterra Kessié in area, ma per Di Bello è tutto regolare

10'
Ancora, bel cross di Calhanoglu, respinto fuori dalla difesa rossoblu

10'
tiro in porta di Hakan Calhanoglu, deviato in angolo da Skorupski

9'
Tunnel di Dijks a Kessié sul lato sinistro dell'area di rigore, arriva Abate a metterci una pezza

8'
calcio d'angolo di Erick Pulgar, Paquetà mette fuori

7'
Pulgar intercetta a metà campo un passaggio di Musacchio, pallone a Sansone che tira ma è coperto da Zapata in angolo

7'
Rodriguez spara alto dopo una manovra del Milan sulla trequarti

5'
Fallo di Svanberg in attacco, atterrato Musacchio mentre impostava. 

2'
Milan già molle sulle gambe e in difficoltà negli appoggi a Donnarumma, il pressing di Palacio mette i brividi in piena area

1'
E' iniziata! Il Bologna in maglietta bianca batte il calcio d'inizio attaccando verso la Curva Nord

Squadra in parte rivoluzionata quella messa in campo da Gattuso, che fa giocare Zapata al posto di Romagnoli, Abate per Calabria, Biglia per Bakayoko e Paquetà che insieme a Suso e Calhanoglu dovrebbe fornire l'adeguato supporto per Piatek. Per Mihajlovic, l'esperienza di Palacio punta supportato da Svanberg, Sansone e Orsolini. In campo l'ex Poli, interno di centrocampo.

Quel che è certo è che il Milan, dopo aver dilapidato il quarto posto conquistato a fine febbraio arrivando ad insidiare anche l'Inter, facendo sfoggio anche di bel gioco in alcuni momenti della stagione, ora non ha più scelta e non può fare calcoli di comodo. Graziati anche da alcuni turni favorevoli in passato, e da un calendario "facile" sulla carta, i rossoneri devono solo pensare a fare bottino pieno da qui al 26 maggio per conquistare 12 punti su 12, arrivare a quota 68 e vedere cosa faranno intanto le altre. E' questa l'ultima missione di Gattuso.

Proprio oggi, il 6 maggio di 40 anni fa, il Milan conquistava lo scudetto della Stella e proprio contro il Bologna a San Siro. Era la stagione del 78/79, era il Milan di Gianni Rivera, Fulvio Collovati, Maldera, Giuseppe Baresi, Walter Novellino, guidato dallo svedese Nils Liedholm. Che sia una ricorrenza di buon auspicio per il team di Gattuso?

Negli ultimi due mesi il Milan ha vinto in casa solo due volte, contro Sassuolo e Lazio, e nelle ultime 7 partite ha racimolato appena 5 punti.

Il Bologna nelle ultime 8 partite ha collezionato ben 19 punti di cui 4 punti nelle ultime tre partite giocate fuori casa.

A conti fatti dunque la media da retrocessione è quella dei rossoneri, che dopo la sconfitta nel derby sono di fatto sprofondati in un abisso del Maelstrom fatto di gioco inesistente e risultati negativi. I felsinei in ottima forma con la cura Mihajlovic arrivano a San Siro per ipotecare la salvezza. Una vittoria in trasferta porterebbe i rossoblù a + 8 sull'Empoli, patrimonio di sicurezza che a tre giorni dalla fine del campionato sarebbe quasi inattaccabile.

Ultime chance per il Milan di raddrizzare la propria classifica e impossessarsi di un posto nella Champions del prossimo anno: d'obbligo i tre punti su un Bologna che, grazie a tre vittorie nelle ultime quattro gare, vede sempre più vicina la salvezza. I precedenti di A a San Siro sono favorevoli ai rossoneri, 46 volte vincenti contro 15 degli ospiti; 20 i pareggi. Nello scorso torneo, affermazione milanista per 2-1.
Milan
IN CAMPO (4-3-3)
99 G. Donnarumma
20 I. Abate
22 M. Musacchio
17 C. Zapata
68 R. Rodriguez
79 F. Kessie 96°
21 L. Biglia 26°
39 L. Paquetà 75° 75°
8 J. Suso 37° 79°
19 K. Piatek
10 H. Calhanoglu 60°

IN PANCHINA
90 A. Donnarumma
25 P. Reina
93 D. Laxalt
4 J. Mauri 26°
11 F. Borini 60° 67°
14 T. Bakayoko
7 S. Castillejo 79°
16 A. Bertolacci
63 P. Cutrone
12 A. Conti
Allenatore
Gennaro Gattuso
Bologna
IN CAMPO (4-2-3-1)
28 L. Skorupski
33 A. Calabresi 65°
23 L. Danilo
4 E. Lyanco
35 M. Dijks
5 E. Pulgar 75°
16 A. Poli 86° 44°
7 R. Orsolini 80°
10 N. Sansone 57° 96° 72° 96°
32 M. Svanberg 63°
24 R. Palacio

IN PANCHINA
1 A. Da Costa
29 A. Santurro
18 F. Helander
11 L. Krejci
6 N. Paz
25 G. Corbo
31 B. Dzemaili
17 G. Donsah
91 D. Falcinelli
22 M. Destro 63° 72°
9 F. Santander 86°
20 S. Edera 80°
Allenatore
Sinisa Mihajlovic

Logo Milan

4-3-3

Arbitro: Marco Di Bello

Logo Bologna

4-2-3-1

99 Donnarumma
28 Skorupski
20 Abate
33 Calabresi
22 Musacchio
23 Danilo
17 Zapata
4 Lyanco
68 Rodriguez
35 Dijks
79 Kessie
5 Pulgar
21 Biglia
16 Poli
39 Paquetà
7 Orsolini
8 Suso
10 Sansone
19 Piatek
32 Svanberg
10 Calhanoglu
24 Palacio

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Daniele Monaco

Arbitro
Marco Di Bello 6.5
Fioccano i cartellini, ma non può fare diversamente. Partita difficile

Milan
Allenatore: Gennaro Gattuso 5.5
Passi avanti nel gioco, ma si è già visto che questo Milan può fare molto meglio
Gianluigi Donnarumma (POR): 5.5
Molti gli interventi decisivi, ma rischia la papera clamorosa altrettante volte
Ignazio Abate (DIF): 7.0
Impeccabile sulla sua corsia, capitano coriaceo e determinato. San Siro gli riserva diversi applausi
Mateo Musacchio (DIF): 6.0
Parte bene, poi in calo
Cristian Zapata (DIF): 6.0
Amministra
Ricardo Rodriguez (DIF): 6.5
In crescita rispetto alle ultime uscite
Franck Kessie (CEN): 5.0
E' ancora il fantasma di se stesso
Lucas Biglia (CEN): 5.0
Si ricorda qualche intervento in copertura, ma non brilla nelle due fasi
Lucas Tolentino Coelho Paquetà (CEN): 6.5
Legge bene i tempi delle azioni, anche in fase di proposta. L'espulsione è uno scivolone disciplinare
Jesus Fernandez Suso (CEN): 6.0
In crescita, ma a parte il lampo del gol non splende
Krzysztof Piatek (ATT): 6.0
Si sbatte per la squadra ma il cannone è ormai inutilizzato da tempo e rischia di arrugginirsi
Hakan Calhanoglu (CEN): 6.5
Deve aggiustare la mira, ma fin quando è in campo dà un buon apporto di tecnica e manovra
José Mauri (CEN): 5.5
Inizio negativo, impalpabile e spesso fuori posizione. Non giocava dal 21 gennaio. Si riscatta nel finale
Fabio Borini (ATT): 6.5
Buon apporto alla partita in termini di quantità e... di gol
Samu Castillejo (ATT): 6.0
Fa quel che può nel finale
Bologna
Allenatore: Sinisa Mihajlovic 6.0
Il suo Bologna non passa, ma mette paura al Milan. Meritava di più
Lukasz Skorupski (POR): 5.5
Bucato due volte, non riesce a fare di più
Arturo Calabresi (DIF): 6.0
Senza infamia e lode
Larangeira Danilo (DIF): 5.5
Difesa non impeccabile
Evangelista Lyanco (DIF): 6.0
Bene in copertura
Mitchell Dijks (DIF): 6.5
Efficace e coriaceo, copre molto bene sulle iniziative di Rodriguez e Suso sulla sinistra rossoblu. Anche lui cede alla tensione nel finale
Erick Pulgar (CEN): 6.0
Gestisce una grande mole di palloni
Andrea Poli (CEN): 5.5
A coprire il fianco del compagno di reparto, non brilla per efficacia
Riccardo Orsolini (ATT): 6.0
Non è in grande spolvero, ma fa sentire la sua presenza con un apporto costante
Nicola Sansone (ATT): 5.5
La scenata nel finale infiamma San Siro e macchia una bella partita
Mattias Svanberg (CEN): 6.0
Motore costante a supporto di Palacio, porta molteplici pericoli alla difesa del Milan
Rodrigo Palacio (ATT): 6.5
Stupisce l'energia di questo "vecchietto" della Serie A, che ci prova più volte con diverse conclusioni
Mattia Destro (ATT): 6.5
Ottimo l'impatto sulla partita, con il gol del 2-1
Federico Santander (ATT): 6.0
Un tentativo di testa, alto
Simone Edera (ATT): 6.0
Ci prova anche lui dalla destra, Donnarumma devia in angolo
cartellino rosso per Mitchell Dijks che a fine partita esagera con le proteste
58 %
Possesso palla
42 %
13
Tiri totali
14
5
Tiri specchio
7
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
5
Corner
10
9
Falli
20
-
Fuorigioco
2
3
Ammoniti
4
1
Espulsi
2

Milan-Bologna 2-1

MARCATORI: 37' Suso (M), 67' Borini (M), 72' Destro (B).
MILAN (4-3-3): Donnarumma 5,5; Abate 7, Musacchio 6, Zapata 6, Rodriguez 6,5; Kessie 5, Biglia 5 (26' Mauri 5,5) , Paquetà 6,5; Suso 6 (79' Castillejo 6) , Piatek 6, Calhanoglu 6,5 (60' Borini 6,5) .
A disposizione: Donnarumma, Reina, Laxalt, Bakayoko, Bertolacci, Cutrone, Conti.
Allenatore: Gennaro Gattuso 5,5.
BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski 5,5; Calabresi 6, Danilo 5,5, Lyanco 6, Dijks 6,5; Pulgar 6, Poli 5,5 (86' Santander 6) ; Orsolini 6 (80' Edera 6) , Sansone 5,5, Svanberg 6 (63' Destro 6,5) ; Palacio 6,5.
A disposizione: Da Costa, Santurro, Helander, Krejci, Paz, Corbo, Dzemaili, Donsah, Falcinelli.
Allenatore: Sinisa Mihajlovic 6.
ARBITRO: Marco Di Bello 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 44' Poli (B); 57' Sansone (B); 65' Calabresi (B); 75' Paquetà (M); 75' Paquetà (M); 75' Pulgar (B); 90' Kessie (M); 90' Sansone (B).
ESPULSI: 0' Dijks (B); 75' Paquetà (B); 90' Sansone (B).
ANGOLI: 5-10.
RECUPERO: pt 2, st 7