Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Juventus - SPAL: 2 - 0 | Tempo reale, tabellino

13° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Allianz Stadium

24 novembre 2018 ore 18:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Federico La Penna

Juventus

29° D. Cristiano Ronaldo
60° M. Mandzukic

Logo Juventus
2
-
0

Conclusa

Logo SPAL
29° D. Cristiano Ronaldo
60° M. Mandzukic

SPAL

Logo SPAL
0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Giovanni Rolle
Mostra dettagli:

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-SPAL 2-0  Con un gol per tempo la Juve liquida la pratica Spal e sale momentaneamente a più nove dal Napoli secondo in classifica. Vittoria senza particolari patemi per i bianconeri, che sbloccherebbero la gara già al 12' con l'autorete di Felipe, vanificata da un ingresso anticipato in area di Manzukic su rinvio di Gomis nell'azione che innesca il tutto, solo con il VAR ci si poteva rendere conto di una simile infrazione. Il vantaggio juventino arriva comunque verso la mezz'ora con CR7, poi Mandzukic chiude i conti al 60'.

E' finita la sfida all'Allianz Stadium fra Juventus e Spal. La Juve batte 2-0 gli emiliani. 

90'+1
Saranno tre i minuti di recupero. 

90'
tiro fuori di Mohamed Salim Fares

86'
Sostituzione: esce Lobo Silva Alex Sandro ed entra Giorgio Chiellini

85'
Sostituzione: esce Andrea Petagna ed entra Alberto Paloschi

83'
Sostituzione: esce Pasquale Schiattarella ed entra Mirko Valdifiori

83'
Discesa di Cuadrado che serve Ronaldo, per il diasgonale in corsa del portoghese, che esce sul secondo palo. 

80'
La Juve si distende in contropiede, cross di Mandzukic per Pjanic che non riesce nella deviazione di testa, permettendo a Lazzari di liberare l'area. L'azione però prosegue e Ronaldo prova a raddoppiare ma la palla finisce fuori. 

74'
ammonito Pasquale Schiattarella per un fallo su Cristiano Ronaldo.

73'
Sostituzione: esce Douglas Costa ed entra Blaise Matuidi

73'
Kurtic si libera della marcatura di Alex Sandro e tira da fuori area, palla abbondantemente a lato. 

70'
Conclusione rasoterra da fuori area da parte di Cristiano Ronaldo, Gomis si distende e riesce a deviare il tiro. 

64'
ammonito Rodrigo Bentancur

60'
GOL!!!!!!!! JUVENTUS-SPAL 2-0 Raddoppia la Juve: Gomis respinge un tiro dal limite di Douglas Costa e Mandzukic insacca sulla ribattuta del portiere spallino. 

60'
goal di Mario Mandzukic

60'
Sostituzione: esce Simone Missiroli ed entra Mattia Valoti

50'
Palo colpito da Douglas Costa.

49'
ammonito Mohamed Salim Fares

46'
E' incominciato il secondo tempo di Juventus-Spal.

FINALE PRIMO TEMPO: JUVENTUS-SPAL 1-0 Bianconeri al riposo in vantaggio grazie al gol di Ronaldo, che insacca sulla punizione battuta da Pjanic. 

L'arbitro manda le squadra negli spogliatoi senza  effettuare recupero. 

45'+1
Bonifazi ci prova da fuori area con parata sicura di Perin. 

42'
Assist di Cuadrado per Pjanic, che si aggiusta il pallone e poi prova la conclusione, con palla fuori. 

40'
ammonito Thiago Cionek per un fallo su Cristiano Ronaldo.

35'
Tentativo da fuori area da parte di Kurtic, ma la palla è abbondantemente fuori. 

29'
assist di Miralem Pjanic, goal di Cristiano Ronaldo

29'
GOL!!!!!!!! JUVENTUS-SPAL 1-0 Punizione battuta da Pjanic e gol di Ronaldo, che insacca al volo a pochi passi da Gomis. 

27'
Douglas Costa ci prova ancora da fuori area, con la palla che sfiora i palo alla destra di Gomis. 

25'
Contrasto in area fra Schiattarella e Cuadrado ma l'arbitro lascia correre. 

23'
Punizione di Kurtic da 25 metri con palla che sfiora la base del palo alla sinistra di Perin. 

20'
Douglas Costa prova la conclusione da fuori area, con palla bloccata in presa da Gomis.

12'
Juve in gol ma l'arbitro ferma il gioco, non convalidando l'autorete di Felipe perchè Mandzukic è entrato in area prima del rinvio di Gomis.

7'
Cross basso di Lazzari a tagliare l'area, con palla controllata senza problemi da Perin, alla seconda presenza da titolare in campionato fra  i pali della Juve.

3'
Inizio propositivo da parte della formazione di Semplici,. 

1'
E' iniziata la sfida fra Juventus e Spal. 

La Juve capolista, quasi a punteggio pieno, attende la SPAL nel secondo anticipo del tredicesimo turno. Testa forse già alla sfida con il Valencia per i bianconeri, ma gli estensi non sono da sottovalutare, avendo già dato filo da torcere a Inter e Roma. I precedenti a Torino di campionato vedono i bianconeri vittoriosi 13 volte, compreso il 4-1 dello scorso torneo; 5 i pareggi, e mai un'affermazione ospite.
Juventus
IN CAMPO (4-4-2)
22 M. Perin
2 M. De Sciglio
19 L. Bonucci
24 D. Rugani
12 L. Alex Sandro 86°
16 J. Cuadrado
30 R. Bentancur 64°
5 M. Pjanic 29°
11 D. Douglas Costa 73°
7 D. Cristiano Ronaldo 29°
17 M. Mandzukic 60°

IN PANCHINA
21 C. Pinsoglio
1 W. Szczesny
15 A. Barzagli
20 J. Cancelo
4 M. Benatia
3 G. Chiellini 86°
37 L. Spinazzola
14 B. Matuidi 73°
10 P. Dybala
18 M. Kean
Allenatore
Massimiliano Allegri
SPAL
IN CAMPO (3-5-2)
1 A. Gomis
4 T. Cionek 40°
27 D. Felipe
14 K. Bonifazi
29 M. Lazzari
6 S. Missiroli 60°
28 P. Schiattarella 74° 83°
19 J. Kurtic
93 M. Fares 49°
37 A. Petagna 85°
7 M. Antenucci

IN PANCHINA
32 V. Milinkovic-Savic
22 D. Thiam
3 J. Djourou
33 F. Costa
5 L. Simic
25 E. Luiz
8 M. Valoti 60°
16 M. Valdifiori 83°
43 A. Paloschi 85°
10 S. Floccari
11 G. Moncini
Allenatore
Leonardo Semplici

Logo Juventus

4-4-2

Arbitro: Federico La Penna

Logo SPAL

3-5-2

22 Perin
1 Gomis
2 De Sciglio
4 Cionek
19 Bonucci
27 Felipe
24 Rugani
14 Bonifazi
12 Alex Sandro
29 Lazzari
16 Cuadrado
6 Missiroli
30 Bentancur
28 Schiattarella
5 Pjanic
19 Kurtic
11 Douglas Costa
93 Fares
7 Cristiano Ronaldo
37 Petagna
17 Mandzukic
7 Antenucci

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Giovanni Rolle

Arbitro
Federico La Penna 6.5
Corretto l'annullamento dell'autorete di Felipe per la presenza di Mandzukic in area sulla rimessa di Gomis.. Usa in modo giusto i cartellini.

Juventus
Allenatore: Massimiliano Allegri 7.0
Questa volta la Juve riesce a vincere senza lasciare il risultato in bilico.
Mattia Perin (POR): 6.0
Poco impegnato, ma quando è chiamato in causa si fa trovare pronto. Sicuro nelle uscite.
Mattia De Sciglio (DIF): 6.5
Dalla sua parte gli avversari faticno a passare.
Leonardo Bonucci (DIF): 6.0
Fa trascorrere una serata tranquilla a Perin.
Daniele Rugani (DIF): 6.5
Controlla Petagna senza sbavature.
Lobo Silva Alex Sandro (DIF): 6.5
Spinge l'acceleratore con continuità.
Juan Cuadrado (CEN): 6.5
Impreciso nelle conclusioni ma è sempre nel vivo del gioco.
Rodrigo Bentancur (CEN): 6.0
Prende un'ammonizione evitabile.
Miralem Pjanic (CEN): 7.0
Punizione tagliata al bacio per il vantaggio di Ronaldo.
De Souza Douglas Costa (ATT): 7.0
Ha superato il periodo di appannamento ed è tornato il giocatore devastante che conoscevamo.
Dos Santos Aveiro Cristiano Ronaldo (ATT): 7.0
Conferma, se ce ne fosse bisogno, l'istinto da rapace.
Mario Mandzukic (ATT): 6.5
Allegri gli mette tutto il minutaggio della gara nelle gambe. Chiude la gara facendosi trovare al posto giusto.
Giorgio Chiellini (DIF): s.v.
Entra a giochi ormai fatti.
Blaise Matuidi (CEN): 6.0
Allegri gli concede l'ultimo scampolo di gara.
SPAL
Allenatore: Leonardo Semplici 5.5
Buono il giro palla ma pochi tiri verso la porta di Perin.
Alfred Gomis (POR): 6.0
Rischia di combinare il patatrac, per sua fortuna Mandzukic era entrato in area in anticipo.
Thiago Cionek (DIF): 6.5
Due chiusure provvidenziali su Ronaldo.
Dias da Silva Felipe (DIF): 5.5
Perde Ronaldo sul primo gol e soffre la velocità del portoghese.
Kevin Bonifazi (DIF): 6.0
Non si fa travolgere dalla forza degli attaccanti bianconeri e prova anche a mettere paura a Perin con un tiro da fiori area.
Manuel Lazzari (CEN): 6.0
Ingaggia un bel duello con Alex Sandro e dà una mano pure in difesa.
Simone Missiroli (CEN): 5.5
Dai suoi piedi partono pochi suggerimenti per gli attaccanti. Semplici lo toglie dopo un'ora.
Pasquale Schiattarella (CEN): 6.0
Commette e subisce parecchi falli. Lottatore.
Jasmin Kurtic (CEN): 6.0
alla prima da titolare dopo l'infortunio non ha ancora i giri giusti nel motore.
Mohamed Salim Fares (CEN): 5.5
Cuadrado e Douglas Costa lo limitano alla sola fase difensiva.
Andrea Petagna (ATT): 5.0
Che non fosse la gara più facile lo si sapeva, ma avrebbe dovuto far sentire di più il proprio peso in attacco.
Mirco Antenucci (ATT): 5.0
Non riesce a farsi spazio fra le maglie della difesa juventina.
Mattia Valoti (CEN): 6.0
Si affaccia in area juventina con un tiro fuori dal bersaglio.
Mirko Valdifiori (CEN): s.v.
Nel poco tempo a disposizione lo si nota per un corner battuto.
Alberto Paloschi (ATT): s.v.
Subentra a partita ormai compromessa.
RISULTATO FINALE: JUVENTUS-SPAL 2-0  Con un gol per tempo la Juve liquida la pratica Spal e sale momentaneamente a più nove dal Napoli secondo in classifica. Vittoria senza particolari patemi per i bianconeri, che sbloccherebbero la gara già al 12' con l'autorete di Felipe, vanificata da un ingresso anticipato in area di Manzukic su rinvio di Gomis nell'azione che innesca il tutto, solo con il VAR ci si poteva rendere conto di una simile infrazione. Il vantaggio juventino arriva comunque verso la mezz'ora con CR7, poi Mandzukic chiude i conti al 60'.
49 %
Possesso palla
51 %
12
Tiri totali
8
8
Tiri specchio
1
-
Tiri respinti
-
1
Legni
-
6
Corner
3
20
Falli
11
3
Fuorigioco
-
1
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Juventus-SPAL 2-0

MARCATORI: 29' Cristiano Ronaldo (J), 60' Mandzukic (J).
JUVENTUS (4-4-2): Perin 6; De Sciglio 6,5, Bonucci 6, Rugani 6,5, Alex Sandro 6,5 (86' Chiellini sv) ; Cuadrado 6,5, Bentancur 6, Pjanic 7, Douglas Costa 7 (73' Matuidi 6) ; Cristiano Ronaldo 7, Mandzukic 6,5.
A disposizione: Pinsoglio, Szczesny, Barzagli, Cancelo, Benatia, Spinazzola, Dybala, Kean.
Allenatore: Massimiliano Allegri 7.
SPAL (3-5-2): Gomis 6; Cionek 6,5, Felipe 5,5, Bonifazi 6; Lazzari 6, Missiroli 5,5 (60' Valoti 6) , Schiattarella 6 (83' Valdifiori sv) , Kurtic 6, Fares 5,5; Petagna 5 (85' Paloschi sv) , Antenucci 5.
A disposizione: Milinkovic-Savic, Thiam, Djourou, Costa, Simic, Luiz, Floccari, Moncini.
Allenatore: Leonardo Semplici 5,5.
ARBITRO: Federico La Penna 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 40' Cionek (S); 49' Fares (S); 64' Bentancur (J); 74' Schiattarella (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 6-3.
RECUPERO: pt 0, st 3