Europa League 2017-2018
Europa League 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale

Calcio | Europa League 2017-2018 ottavi_di_finale_andata^ giornata Lazio Dinamo Kiev

8 marzo 2018 ore 21:05
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Ivan Kruzliak

Lazio

54° C. Immobile
62° P. Felipe Anderson

Logo Lazio
2
-
2

Conclusa

Logo Dinamo Kiev

Dinamo Kiev

52° V. Tsygankov
79° A. Junior Moraes

Lazio

Logo Lazio
2
54° C. Immobile
62° P. Felipe Anderson
52° V. Tsygankov
79° A. Junior Moraes

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Redazione
Mostra dettagli:

La Lazio non si rialza. Dopo le sconfitte dell'Olimpico contro Milan (ai rigori in Coppa Italia) e Juventus (in campionato), arriva un pareggio per 2-2 contro la Dinamo KIev in Europa League, nell'andata degli ottavi di finale. La squadra di Simone Inzaghi fa la partita ma alla prima disattenzione paga dazio. Dopo un primo tempo a senso unico, in cui ai biancocelesti manca solo il gol, la ripresa inizia male, al 52' da un cross partito dalla trequarti arriva il gol della Dinamo KIev, palla spiovente in area assist di testa di Besedin e tutto solo Tsygankov con un colpo di tacco batte Strakosha. 

La reazione dei biancocelesti è immediata, al 54' Felipe Anderson serve un filtrante a Immobile che con un preciso piatto destro batte il portiere. La Lazio dopo il pareggio sembra volerla chiudere e al 62' sull'asse Milinkovic-Savic Felipe Anderson arriva il vantaggio laziale. Bravo il centrocampista serbo a verticalizzare per il brasiliano che a tu per tu con il portiere incrocia il sinistro e segna il 2-1. Dopo il gol, però, i ritmi calano di nuovo e la Dinamo Kiev ne approfitta. Al 79' è il neoentrato Junior Moraes a inventare un traiettoria incredibile che beffa Strakosha e vale il 2-2 per gli ucraini. Il finale è un assedio della Lazio, ma il risultato non cambia più, Immobile all'ultimo secondo ha sui piedi la palla del 3-2, ma il suo tiro colpisce il palo.


Ore 22.59 triplice fischio finale.

Denys Garmash espulso

Denys Garmash secondo giallo

90'+5
Milinkovic-Savic lancia Immobile, l'attaccante colpisce di esterno anticipando il portiere, ma la sua conclusione termina sul palo.

90'
Denys Boyko ammonito

89'
Punizione dal limite di Milinkovic-Savic che esce di poco a lato.

85'
Sostituzione: esce Fortuna Wallace ed entra Luis Carlos Nani

81'
Jordan Lukaku ammonito

79'
Aluisio Junior Moraes gol dalla distanza, 2-2

74'
Sostituzione Lazio: esce Dusan Basta ed entra Gaborron Gil Patric

73'
Sostituzione Lazio: esce Alessandro Murgia ed entra Marco Parolo

72'
Punizione di Morozyuk dal limite dell'area, Milinkovic-Savic riesce di testa a mettere in corner

71'
Sergej Milinkovic-Savic ammonito

69'
Denys Garmash ammonito

69'
Tamás Kádár ammonito

68'
Esce Shaparenko entra Junior Moraes

66'
La Lazio si salva, Pivaric calcia a botta sicura ma Strakosha si supera

64'
Angolo di Murgia e colpo di testa di Radu che non trova la porta

63'
Felipe Anderson scatenato, parte palla al piede si libera di due difensori e calcia, decisiva la respinta di Kadar

62'
Lazio in vantaggio, Felipe Anderson su assist di Milinkovic firma il 2-1. Abile il brasiliano a tu per tu col portiere a batterlo con un preciso sinistro che finisce all'angolino.

61'
Dinamo Kiev pericolosa, Tsygankov sbaglia l'ultimo passaggio e l'azione sfuma

54'
Immediato il pareggio della Lazio, filtrante di Anderson per Immobile che non sbaglia, piatto destro vincente

52'
Viktor Tsygankov gol di tacco, Dinamo Kiev in vantaggio. Sponda di testa di Basedin per l'esterno offensivo che libero da marcatura riesce a battere Strakosha colpendo di tacco sulla linea di porta

51'
Dinamo Kiev aggressiva in questo avvio di ripresa

46'
Ore 22.08 inizia il secondo tempo

Lazio più volte pericolosa, ma è mancato il guizzo vincente, la prima frazione di gioco si chiude sullo 0-0.

Ore 21.52 termina il primo tempo

45'
Un minuto di recupero

42'
La Dinamo Kiev si affida alle giocate di Tsygankov e Shaparenko, buona tecnica per i due esterni.

41'
Tiro a giro di Milinkovic-Savic che finisce fuori

40'
Bella progressione sulla destra di Felipe Anderson, ma l'ultimo passaggio viene intercettato la difesa

38'
Angolo per la Dinamo Kiev senza esito

36'
Primo ammonito del match, Privaric

30'
Wallace dalla trequarti crossa sul secondo palo, Milinkovic-Savic ci arriva ma col corpo sbilanciato e il pallone finisce altissimo

28'
Ancora Lazio, bel fraseggio Anderson-Basta che crossa, ma sul secondo palo non c'è nessun laziale e l'azione sfuma

25'
Altra palla gol della Lazio, Basta crossa per Lukaku, abile sul secondo palo a mettere al centro e Burda sulla linea respinge anticipando Immobile

25'
Super occasione per la Lazio, tiro a botta sicura di Basta, ma il terzino colpisce in pieno la schiena di Murgia che salva involontariamente la porta della Dinamo Kiev

21'
Lazio che ci prova ma senza fortuna, la Dinamo Kiev riesce a chiudersi bene ma non è efficace nelle ripartenze

16'
Ci prova anche Milinkovic-Savic con un destro da fuoriarea, palla alta sopra la traversa

14'
Azione pericolosa della Lazio, Basta si invola sulla destra e mette forte e teso in mezzo per Felipe Anderson, il brasiliano anticipa tutti ma il suo tiro finisce sull'esterno della rete

14'
Altri due corner senza esito battuti dalla Lazio

10'
Doppio corner per la Lazio, entrambi battuti troppo corti

7'
Azione personale di Milinkovic-Savic, fermato prima dell'ingresso in area

5'
Fallo di Basta sulla trequartiDusan Basta fallo fatto da

4'
Ritmi blandi in avvio, la Lazio prova a spingere ma la Dinamo KIev si difende con ordine, Felipe Anderson la chiave per entrare tra le due linee difensive.

1'
Un minuto di silenzio in ricordo di Davide Astori

1'
Ore 21.05 inizia l'incontro.

Tutto pronto all'Olimpico, la Lazio dopo i due ko contro Milan e Juventus ha l'occasione di rialzare la testa.

Nell'andata degli ottavi di finale dell’Europa League la Lazio riceve la visita della Dinamo Kiev. La compagine di Inzaghi è approdata tra le migliori sedici della manifestazione eliminando la Steaua Bucarest: i biancocelesti sconfitti per 1-0 in Romania hanno ribaltato la situazione a loro favore nel match di ritorno all'Olimpico vinto per 5-1. La compagine ucraina si è invece qualificata a spese dell'AEK pareggiando per 1-1 in Grecia dopo aver chiuso a reti bianche la sfida d'andata. Nell'ultimo turno di campionato la Lazio, quarta in classifica, ha ceduto in casa allo scadere alla Juventus. La Dinamo Kiev, seconda in Premier League a sei lunghezze di distanza dallo Shakhtar Donetsk, ha prontamente riscattato il ko contro il Veres Rivne prevalendo per 3-2 sullo Zorya. 

Lazio
IN CAMPO (3-5-2)
1 T. Strakosha
2 F. Wallace 85°
3 S. De Vrij
26 S. Radu
D. Basta 74°
96 A. Murgia 73°
6 L. Lucas
21 S. Milinkovic-Savic 71°
5 J. Lukaku 81°
10 P. Felipe Anderson 62°
17 C. Immobile 54°

IN PANCHINA
23 G. Guerrieri
4 G. Patric 74°
15 Q. Bastos
7 L. Nani 85°
16 M. Parolo 73°
10 R. Luis Alberto
20 F. Caicedo
Allenatore
Simone Inzaghi
Dinamo Kiev
IN CAMPO (4-2-3-1)
71 D. Boyko 90°
26 M. Burda
44 T. Kadar 69°
23 J. Pivaric 36°
10 M. Shaparenko 68°
29 V. Buyalskiy
15 V. Tsygankov 52°
19 D. Garmash 69°
9 M. Morozyuk
41 A. Besedin

IN PANCHINA
72 A. Rudko
34 Y. Khacheridi
16 V. Mykolenko
8 V. Shepeliev
46 A. Alibekov
11 A. Junior Moraes 79° 68°
25 D. Gonzalez
Allenatore
Aleksandr Khatskevich

Logo Lazio

3-5-2

Arbitro: Ivan Kruzliak

Logo Dinamo Kiev

4-2-3-1

1 Strakosha
71 Boyko
2 Wallace
26 Burda
3 De Vrij
44 Kadar
26 Radu
23 Pivaric
Basta
10 Shaparenko
96 Murgia
29 Buyalskiy
6 Lucas
15 Tsygankov
21 Milinkovic-Savic
19 Garmash
5 Lukaku
9 Morozyuk
10 Felipe Anderson
41 Besedin
17 Immobile

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Lazio-Dinamo Kiev 2-2

MARCATORI: 52' Tsygankov (D), 54' Immobile (L), 62' Felipe Anderson (L), 79' Junior Moraes (D).
LAZIO (3-5-2): Strakosha 5,5; Wallace 5,5 (85' Nani sv) , De Vrij 5,5, Radu 6; Basta 6 (74' Patric 6) , Murgia 6 (73' Parolo 6) , Lucas 6, Milinkovic-Savic 6, Lukaku 5; Felipe Anderson 6,5, Immobile 7.
A disposizione: Guerrieri, Bastos, Luis Alberto, Caicedo.
Allenatore: Simone Inzaghi 6.
DINAMO-KIEV (4-2-3-1): Boyko 5; Kędziora 6, Burda 6, Kádár 6, Pivarić 6,5; Shaparenko 5,5 (68' Junior Moraes 6,5) , Buyalskiy 6; Tsygankov 6,5, Garmash 5, Morozyuk 5,5; Besedin 6.
A disposizione: Rudko, Khacheridi, Mykolenko, Shepeliev, Alibekov, González.
Allenatore: Aleksandr Khatskevich 6.
ARBITRO: Ivan Kruzliak 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 0' Garmash (D); 36' Pivarić (D); 69' Garmash (D); 69' Kádár (D); 71' Milinkovic-Savic (L); 81' Lukaku (L); 90' Boyko (D).
ESPULSI: 0' Garmash (D).
ANGOLI: 5-5.
RECUPERO: pt 1, st 4