Coppa Italia 2018-2019
Coppa Italia 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

12 gennaio 2019 ore 18:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Fabrizio Pasqua
-

Conclusa

Milan

105° +1 P. Cutrone
110° P. Cutrone
105° +1 P. Cutrone
110° P. Cutrone

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Giulio Zampini
Mostra dettagli:

Si conclude ai supplementari il match tra Sampdoria e Milan: 0-2 il risultato finale, con la doppietta di Cutrone a sancire il passaggio agli ottavi dei rossoneri e l'eliminazione dei blucerchiati.

Spettacolari entrambe i goal, figli di una tecnica unita ad un'intelligenza fuori dal comune, senza dimenticare la rapacità di Cutrone sotto porta

116'
Tenta il tiro Laxalt: conclusione alta sul fondo

112'
Sostituzione: esce Gonzalo Higuaín ed entra Diego Laxalt

110'
GOAL! E' ancora lui che raddoppia per il Milan: Patrick Cutrone

105'+1
GOAL! E' Cutrone a portare in vantaggio il Milan

103'
Continua a provarci la Sampdoria, che rimane in attacco grazie all'ennesimo corner conquistato

93'
Sostituzione: esce Samu Castillejo ed entra Patrick Cutrone

91'
Sostituzione: esce Fabio Quagliarella ed entra Dawid Kownacki

Finisce il match al Ferraris: 0-0 il risultato finale (nei 90 minuti). La gara, di conseguenza, proseguirà ai tempi supplementari.

E’ stato un secondo tempo che ha continuato sulla falsariga del primo, con ritmi altissimi e una Sampdoria di costruzione in opposizione ad un Milan meno sobrio nel costruire.

Le occasioni in questi 45 minuti non sono mancate da ambo le parti: clamorose quelle di casa, con il tiro di Quagliarella e quello di Saponara, entrambi davanti alla porta, che escono di poco lambendo i pali opposti. Per il Milan, invece, clamorosa azione del vantaggio sprecata da Calhanoglu (in fotocopia al tiro di Quagliarella già citato) e il goal, giustamente annullato per fuorigioco, di Higuain

90'+6
Si rialza Higuain, si riprende a giocare

90'+5
Higuain è a terra dopo un contrasto di gioco. Partita momentaneamente ferma

90'+4
Terza e ultima sostituzione in casa Sampdoria: esce Gianluca Caprari ed entra Defrel

90'+1
Rimane a terra Rafael, il portiere blucerchiato, che accisa dolore alla caviglia. Medici blucerchiati in campo, gioco momentaneamente fermo

90'
Assegnati 3 minuti di recupero, con il sospetto dei supplementari dietro l'angolo

90'
Incrocia le gambe Kessie lasciando scoccare una conclusine che, per effetto visivo, sembra sfiorare l'incrocio dei pali

85'
Sostituzione in casa Milan: esce Sostituzione: esce Lucas Paquetà ed entra Fabio Borini

84'
Paratona di Reina, che in tuffo toglie dall'incrocio una conclusione potente e precisa di Ekdal

81'

Nuovamente clamorosa occasione della Sampdoria, che con l'azione fotocopia di quella precedente, questa volta con Saponara al posto di Quagliarella, il giocatore blucerchiato lascia partire un tiro che taglia in diagonale lo specchio della porta rossonera

Urlano di gioia i tifosi di casa per qualche secondo, ingannati dall'effetto ottico e dalla palla che lambisce il palo

79'
Clamorosa occasione sciupata dalla Sampdoria per portarsi in vantaggio! Quagliarella, da solo davanti al portiere, seppur in posizione defilata, manda sull'esterno della rete la palla che poteva valere l'uno a zero

77'
Sostituzione in casa Sampdoria: esce Sostituzione: esce Gaston Ramirez ed entra Riccardo Saponara

76'
Annullato il goal del vantaggio rossonero di Higuain: al momento della conclusione a rete l'argentino era al di là della retroguardia blucerchiata

73'

Tenta la conclusione Paquetà dai 25 metri: pallone sul fondo

Riparte con il rilancio di Rafael la Sampdoria 

70'
Clamorosa occasione per il Milan che, con Calhanoglu, non roesce a ribattere a rete un pallone che taglia tutto lo specchio della porta in diagonale

70'
Ammonito Dennis Praet per un fallo da dietro

68'
Tira a rete Higuain dai 20 metri: conclusione debole che finisce nelle mani di Rafael

60'

Colpisce di testa Ramirez il pallone sugli svilupp di un calcio d'angolo: conclusione di poco alta sul fondo

57'
Amonito Franck Kessie

57'
Para in tuffo Reina un pallone rasoterra messo in mezzo dalla sinistra

50'

Para Rafael non senza qualche insidia una conclusione deviata di Kessie

46'
Inizia il secondo tempo a Marassi: nessun cambio di formazione tra le due compagini

32'
Insidiosissima palla goal della Sampdoria che, da sotto porta, non riesce a ribattere a rete un pasticcio difensivo rossonero

Finisce il primo tempo al Ferraris di Genova tra Sampdoria e Milan: 0-0 il risultato parziale. Quarantacinque minuti di fuoco per le due squadre, capaci di giocare a ritmo altissimo nonostante il freddo glaciale.

Occasioni da rete per entrambe le squadre, arrivate con metodi di fare calcio diversi: va di costruzione ragionata la Sampdoria, rimanendo comunque con la facoltà di accelerare il ritmo dell’azione in ogni momento. Non costruisce palla a terra il Milan, che come sbocco offensivo per Higuain tenta soprattutto (se non solamente) il gioco per vie aeree.

45'+3
Manda al vento Ramirez l'occasione per passare in vantaggio alzando di tanto la conclusione nel cuore dell'area rossonera

45'
3 minuti di recupero

44'
Manda fuori di testa Castillejo un pallone nel cuore dell'area avversaria: ennesima occasione sciuèata dai rossoneri

44'
Si rende pericolosissimo il Milan con una conclusione da  dentro l'area di Higuain ad incrociare che lambisce il palo della porta blucerchiata

41'
Prova la conclusione dai 25 metri Ramirez: tiro forte ma impreciso, che finisce nelle braccia di Reina. Riparte il Milan

32'
Prova la conclusione a mezz'altezza Ramirez dai 30 metri: conclusione mal calibrata, che finisce sul fondo

30'
Strepitosa uscita di Reina che chiude un anticipo di Ramirez che poteva concludeere facilmente a rete

29'
Espulso un embrpp dello staff del Milan per proteste

26'
Ammonito Gaston Ramirez per proteste

24'
Para in tuffo Reina una conclusione insidiosa e da posizione defilata di Quagliarella. Protestano i giocaotri blucerchiati per un mancato, secondo loro, fallo di rigore

21'

Precoce sostituzione in casa Sampdoria, per infortunio: esce Sostituzione: esce Karol Linetty ed entra Jakub Jankto

21'
Va di nuovo al tiro il Milan con Chalanoglu: conclusione alta che finisce sul fondo

19'
Colpisce di testa Bakayoko un pallone da palla inattiva: para in posa plastica Rafael

18'
Ci riprova Castillejo, il più frizzantino del Milan fino ad ora. Vengono dai suoi piedi i primi 3 tiri dei rossoneri in questo match

10'
E' sempre Castillejo a tentare la conclusione: tiro centrale e debole, che finisce facilmente nelle braccia di Rafael

9'
Prova il tiro al volo Castillejo dagli sviluppi di calcio d'angolo: conclusione che finisce sul muro difensivo blucerchiatotiro respinto

8'
E' il Milan a guadagnarsi il primo corner del matcb

1'

A Genova iniziano gli ottavi di Coppa Italia, che negli ultimi anni si è staccata di dosso l’etichetta di noioso riempitivo. D’altronde, l’imprevedibilità della gara secca aggiunge palpitazioni.

E’ Sampdoria-Milan, chi passa incontra la vincente tra Napoli e Sassuolo. Buon calcio a tutti

Tutto pronto per il calcio d'inizio di Sampdoria-Milan, una delle sfide più interessanti degli ottavi di finale di Coppa Italia. Per i rossoneri si tratta dell'ultimo appuntamento prima della Supercoppa italiana che la truppa di Gattuso contenderà alla Juventus di Allegri a Gedda. Calcio d'inizio di Samp-Milan fissato per le 18.00.
Sampdoria
IN CAMPO (4-3-1-2)
33 C. Rafael
26 L. Tonelli
29 N. Murru
3 J. Andersen
7 J. Sala
6 A. Ekdal
10 D. Praet 70°
16 K. Linetty 21°
11 G. Ramirez 77° 26°
17 G. Caprari 94°
27 F. Quagliarella 91°

IN PANCHINA
72 V. Belec
4 R. Vieira
14 J. Jankto 21°
5 R. Saponara 77°
15 O. Colley
8 E. Barreto
99 D. Kownacki 91°
92 G. Defrel 94°
22 C. Tavares
24 B. Bereszynski
25 A. Ferrari
95 G. Rolando
Allenatore
Marco Giampaolo
Milan
IN CAMPO (4-3-3)
25 P. Reina
20 I. Abate
17 C. Zapata
13 A. Romagnoli
68 R. Rodriguez 32°
79 F. Kessie 57°
14 T. Bakayoko
39 L. Paquetà 85°
7 S. Castillejo 93°
9 G. Higuaín 112°
10 H. Calhanoglu

IN PANCHINA
99 G. Donnarumma
90 A. Donnarumma
12 A. Conti
56 S. Simic
18 R. Montolivo
16 A. Bertolacci
22 M. Musacchio
93 D. Laxalt 112°
4 J. Mauri
63 P. Cutrone 106° 110° 93°
23 I. Strinic
11 F. Borini 85°
Allenatore
Gennaro Gattuso

4-3-1-2

Arbitro: Fabrizio Pasqua

4-3-3

33 Rafael
25 Reina
26 Tonelli
20 Abate
29 Murru
17 Zapata
3 Andersen
13 Romagnoli
7 Sala
68 Rodriguez
6 Ekdal
79 Kessie
10 Praet
14 Bakayoko
16 Linetty
39 Paquetà
11 Ramirez
7 Castillejo
17 Caprari
9 Higuaín
27 Quagliarella
10 Calhanoglu

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Giulio Zampini

Arbitro
Fabrizio Pasqua 6.0
Tiene la partita sotto controllo, nonostante la tensione della gara in sé e dei calciatori che la giocano

Sampdoria
Allenatore: Marco Giampaolo 6.5
Va di costruzione ragionata la Sampdoria, rimanendo comunque con la facoltà di accelerare il ritmo dell’azione in ogni momento
Cabral Barbosa Rafael (POR): 6.0
Una serata insidiosa per i poriteri, questa, con entrambi che riescono a parare ma non senza problemi
Lorenzo Tonelli (DIF): 6.5
Mantiene lo stesso livello (alto) di Andersen, sia nell'attenzioe che nelle uscite palla al piede
Nicola Murru (DIF): 5.5
Tentenna quando puntato da Castillejo, che riesce a contenerlo solo difendendo di reparto. Anello debole della retroguardia blucerchiata
Joachim Andersen (DIF): 6.5
Un muro che blocca Higuain in ogi modo. E l'intesa con Tonelli rimane
Jacopo Sala (DIF): 6.0
Contenere un Calhanoglu in versione difensiva è facile e senza preoccupazioni. Normale amministrazione per Sala
Albin Ekdal (CEN): 5.5
Diga davanti alla difesa. Partita a luci alterne la sua
Dennis Praet (CEN): 6.0
Prova a dare gamba ad un reparto che del cambiio di ritmo ne fa una virtù
Karol Linetty (CEN): 6.0
Esce dopo 20 minuti per infortunio. Non incide sul match, non ne ha il tempo
Gaston Ramirez (CEN): 5.5
Prova più volte la conclusione molto distante dalla porta avversaria. Al di sotto del suo abituale standard
Gianluca Caprari (ATT): 6.5
Svaria su tutto il fronte d’attacco, mettendo in apprensione la retroguardia rossonera, che lo contiene solo a tratti
Fabio Quagliarella (ATT): 6.0
Gioca d’intelligenza e d’esperienza, applicando gamba e forza fisica ad una lettura perfetta delle situazioni di gara
Jakub Jankto (CEN): 6.0
E' costretto a entrare a freddo dopo 20 minuti per l'infortunio di Linetty. Alterna giocate di fino a passaggi sicuri. Intelligente
Riccardo Saponara (CEN): 6.5
Entra e dopo 5 minuti ha la palla goal del match: non si ripete "l'effetto Saponara", perché la conclusione esce di poco lambendo il palo. Ma sembra avere un altra gamba rispetto a Ramirez
Dawid Kownacki (ATT): 5.0
Entra senza la cattiveria giusta
Gregoire André Defrel (ATT): s.v.
Entra a recupero inoltrato giocando sottotono
Milan
Allenatore: Gennaro Gattuso 6.0
La sua squadra non costruisce, lancia lungo per Higuain sperando nel colpo da dieci dell'argentino. Così si sopravvive, non si vive. Lo salva solo Cutrone
Pepe Reina (POR): 6.0
Qualche rasoterra insidioso lo preoccupa, ma riesce a tenere la porta inviolata anche soprattutto grazie all'apporto dei difensori
Ignazio Abate (DIF): 6.0
A volte terzino, a volte terzo centrale difensivo. Sei d'ufficio
Cristian Zapata (DIF): 6.5
Regge l’urto di Quagliarella, che non ha età
Alessio Romagnoli (DIF): 6.0
Spalleggia e viene spalleggiato dal compagno di reparto Zapata, che provano a bloccare Quagliarella e Caprari
Ricardo Rodriguez (DIF): 5.5
Partita di normale amministrazione per lo svizzero, che pecca soltanto nella mancata spinta offensiva
Franck Kessie (CEN): 6.0
Straripante sul piano fisico e atletico, con le sue tipiche falcate palla al piede che diventano di difficile contenimento per i giocatori blucerchiati
Tiemoué Bakayoko (CEN): 6.5
Fa da diga davanti alla difesa. Resta difficile superarlo sul piano fisico
Lucas Paquetà (CEN): 6.0
“Un brasiliano dal gioco europeo” dice di lui Gattuso. Ha prospettive, più a lungo termine. Per ora, Paquetà, non è nè brasiliano né europeo
Samu Castillejo (ATT): 6.5
Frizzantino di gamba. I primi 3 tiri del Milan vengono dai suoi piedi Tiene bassa la difesa blucerchiata e in apprensione Murru, che riesce a marcarlo solo di reparto
Gonzalo Higuaín (ATT): 5.0
Ci sa da fare ma non la butta dentro: è colpa sua o dei compagni che lo servono solo per vie aeree?
Hakan Calhanoglu (CEN): 5.0
Non spinge in fase offensiva e on si propone negli ultim 30 metri... e' un ala, forse non se ne rende conto
Diego Laxalt (CEN): 5.0
Giocatore non da Milan
Patrick Cutrone (ATT): 8.0
Segna i goal (e che goal) che consentono il passaggio del turno ai rossoneri
Fabio Borini (ATT): 5.0
Fisicamente in campo, ma mai dentro la partita. Subisce la poca vena offensiva del Milan, non contribuendo a migliorarla allo stesso tempo

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
2
Tiri totali
4
1
Tiri specchio
2
2
Tiri respinti
3
-
Legni
-
-
Corner
-
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Sampdoria-Milan 0-0

MARCATORI: 105+1' Cutrone (M), 110' Cutrone (M).
SAMPDORIA (4-3-1-2): Rafael 6; Tonelli 6,5, Murru 5,5, Andersen 6,5, Sala 6; Ekdal 5,5, Praet 6, Linetty 6 (21' Jankto 6) ; Ramirez 5,5 (77' Saponara 6,5) ; Caprari 6,5 (90' Defrel sv) , Quagliarella 6 (91' Kownacki 5) .
A disposizione: Belec, Vieira, Colley, Barreto, Tavares, Bereszynski, Ferrari, Rolando.
Allenatore: Marco Giampaolo 6,5.
MILAN (4-3-3): Reina 6; Abate 6, Zapata 6,5, Romagnoli 6, Rodriguez 5,5; Kessie 6, Bakayoko 6,5, Paquetà 6 (85' Borini 5) ; Castillejo 6,5 (93' Cutrone 8) , Higuaín 5 (112' Laxalt 5) , Calhanoglu 5.
A disposizione: Donnarumma, Donnarumma, Conti, Simic, Montolivo, Bertolacci, Musacchio, Mauri, Strinic.
Allenatore: Gennaro Gattuso 6.
ARBITRO: Fabrizio Pasqua 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 26' Ramirez (S); 32' Rodriguez (M); 57' Kessie (M); 70' Praet (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 0, st 0