Champions League 2019-2020
Champions League 2019-2020
Tempo reale
Tempo reale

Calcio | Champions League 2019-2020 ritorno_ottavi^ giornata Barcellona Napoli

8 agosto 2020 ore 21:00

Arbitro: Cuneyt Cakir

Barcellona

10° C. Lenglet
23° L. Messi
45° +1 L. Suarez

Logo Barcellona
3
-
1

Conclusa

Logo Napoli

Napoli

45° +5 L. Insigne (Rig.)
10° C. Lenglet
23° L. Messi
45° +1 L. Suarez

Napoli

Logo Napoli
1
45° +5 L. Insigne (Rig.)

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesco Montanino
Mostra dettagli:

Finisce qui l'avventura del Napoli in Champions League. Non basta un buon secondo tempo ai ragazzi di Gattuso che devono alzare bandiera bianca di fronte al giocatore più forte del mondo, ovvero Lionel Messi autore di un gol incredibile. Dopo un'ottima partenza degli azzurri con palo colpito da Mertens, i blaugrana indirizzavano le sorti del match dalla propria parte, prima grazie ad un gol di Lenglet viziato da un'evidente scorrettezza su Demme, e poi con una giocata da fuoriclasse di Messi (gol da terra, dopo aver messo fuori gioco l'intera retroguardia partenopea) che regalavano il doppio vantaggio ai catalani. Lo stesso campione argentino all'inizio del recupero accordato dall'incerto Cakir (il peggiore in campo) conquistava abilmente un rigore che Suarez poi trasformava. La rete di Insigne, sempre dagli undici metri, regalava un barlume di speranza agli azzurri che nella seconda parte della gara attaccavano senza correre mai grossi rischi e recriminavano su un gol di Milik annullato per fuorigioco millimetrico del polacco e un secondo legno colpito dal messicano Lozano che precedentemente si era divorato un'altra ottima occasione. Ai quarti, i catalani affronteranno un Bayern Monaco annunciato in grandissimo spolvero, dopo il rotondo 4-1 inflitto al Chelsea.

Ore 23.00: termina la partita!

90'+5
Ci prova Di Lorenzo ma la conclusione del difensore è addosso a Ter Stegen.

90'+3
Ultimi tentativi di un Napoli cui è mancato qualcosa per riaprire il discorso.

90'+3
Sostituzione: esce Luis Suarez ed entra Hector Junior Firpo Adames

90'+2
Ammonito Suarez per perdita di tempo.

90'+2
Barcellona che gestisce il possesso palla, facendo trascorrere il tempo.

90'+1
Cinque i minuti di recupero accordati da Cakir.

88'

Barcellona che sta rallentando ad arte il gioco e che vede avvicinarsi il trraguardo.

87'
Azzurri che stanno provando a riaprire il match.

86'
Altro legno del Napoli: Lozano colpisce di testa e prende la base del palo, con Ter Stegen apparso tutt'altro che irreprensibile! Azzurri anche sfortunati, che vedono ridursi al lumicino le speranze di rimettere tutto in discussione.

84'
Sostituzione: esce Antoine Griezmann ed entra Ramon Monchu

82'
Barcellona che appare stanco, ma il Napoli non riesce ad approfittarne.

81'
Milik realizza, ma il polacco è in fuorigioco di pochissimo.

80'
Sostituzione: esce Lorenzo Insigne ed entra Arkadiusz Milik

79'
Sostituzione: esce Fabian Ruiz ed entra Eljif Elmas Eljif Elmas

79'
Azzurri che continuano a premere, ma manca sempre il colpo risolutore in attacco.

78'
Ancora un calcio d'angolo per il Napoli che prova a mettere in difficoltà i padroni di casa.

78'
Azzurri che conquistano un corner.

75'
Gli uomini di Setien stanno controllando senza correre grossi rischi.

74'
Scorre il tempo inesorabile per gli azzurri che devono compiere un miracolo sportivo per qualificarsi.

72'
Lozano si divora il 3-2! Grande palla di Insigne e cross in area per Lozano che non riesce ad indirizzare bene la sfera di testa!

70'
Sostituzione: esce Piotr Zielinski ed entra Hirving Lozano

70'
Sostituzione: esce José Maria Callejon ed entra Matteo Politano

69'
Aumenta il possesso palla del Barcellona che riesce a tenere lontano dalla propria area gli azzurri.

68'
Intervento duro di Koulibaly su Suarez e anche stavolta niente giallo. Cakir continua ad apparire in confusione.

65'
Barcellona che ora ha avanzato il proprio baricentro 

64'
Suggerimento di Insigne per Mertens troppo lungo: se fosse stato meglio dosato, il belga si sarebbe presentato solo davanti a Ter Stegen.

61'
Rakitic prova a metterla in mezzo ma il tentativo è fuori misura.

61'
Ammonito Zielinski per trattenuta su Messi,

60'
Altra provvidenziale chiusura di Pique su Insigne e angolo conquistato dal fantasista azzurro.

60'
Trattenuta di Sergi Roberto su Zielinski ma Cakir non estrae il giallo.

54'
Napoli pericoloso. Conclusione di Mertens smorzata da un difensore del Barcellona e palla che arriva ad Insigne che colpisce debolmente di testa: la conclusione è facilmente bloccata da Ter Stegen.

52'
Conclusione di Ruiz deviata in corner. Napoli che sta provando a stringere i tempi per cercare il secondo gol che riaprirebbe il discorso.

51'
Koulibaly colpisce di testa ma travolge Semedo.

51'
Piquet devia una conclusione di testa di Koulibaly in corner.

50'
Zielinski conquista un buon calcio di punizione.

48'
Gattuso prova la carta Lobotka per dare più vivacità al centrocampo azzurro.

46'
Sostituzione: esce Diego Demme ed entra Stanislav Lobotka

46'
Ore 22.09: inizia il secondo tempo!

Barcellona e Napoli vanno al riposo sul parziale di 3-1 per i catalani. Dopo un avvio promettente dei partenopei culminato con un legno colpito dopo pochissimi secondi da Mertens, i blaugrana passavano in vantaggio alla prima vera occasione: sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Lenglet colpiva di testa in maniera vincente, ma era evidente la spinta con cui metteva fuori causa Demme e Koulibaly. L'arbitro non andava nemmeno a vedere al VAR e da quel momento in poi la gara cambiava volto. Il Barcellona controllava a piacimento e al 23' con una magia di Messi raddoppiava: semplicemente incredibile il modo con cui il fuoriclasse argentino da terra riusciva a trovare tempo e spazio per beffare Ospina. Il Napoli accusava il colpo e dopo una protesta degli azzurri per un sospetto fallo di mani in area blaugrana di Jordi Alba, Messi realizzava il terzo gol. L'incerto Cakir, ravvisava un fallo di mano della "Pulga" apparso per la verità inesistente e annullava la segnatura. Nel finale di tempo, il risultato cambiava due volte, con due penalty ineccepibili: sul primo, intervento involontario duro e in ritardo di Koulibaly su Messi e l'arbitro turco ci impiegava cinque minuti prima di andare a consultare il VAR e accordare un rigore che era apparso macroscopico sin dall'inizio. Dal dischetto, andava Suarez che spiazzava Ospina con una conclusione angolata. A pochi secondi dallo scadere del recupero, Mertens - con una dinamica simile al rigore conquistato da Messi qualche minuto prima - era abile ad anticipare l'intervento di Rakitic in area blaugrana e stavolta Cakir non aveva alcuna esitazione nel concedere la massima punizione anche al Napoli, Dal dischetto Insigne non sbagliava e con il suo gol può permettere agli azzurri di provare la remuntada nel secondo tempo, anche se l'impresa non sarà per nulla facile.

Ore 21.53: termina il primo tempo!

45'+5
Insigne spiazza Ter Stegen e regala una piccola speranza agli azzurri! Risultato che ora è di 3-1!

45'+4
Rigore per il Napoli! Mertens è abile ad anticipare in area Rakitic e Cakir assegna subito il penalty!

45'+1
Suarez realizza con una conclusione che spiazza Ospina! Risultato che ora è di 3-0 e pratica che adesso appare archiviata per il Barcellona.

45'
Cakir va al VAR con incredibile ritardo e accorda il rigore per il Barcellona che era apparso nettissimo! Semplicemente sconcertante la direzione di gara dell'arbitro turco che ha sbagliato tutto in questo primo tempo!

42'
Intervento di Koulibaly su Messi abilissimo a recuperargli il tempo. Il contrasto è in area azzurra e il rigore appare netto.

39'
Duro scontro Lenglet-Ruiz: resta dolorante a terra il giocatore spagnolo del Napoli. Anche stavolta dubbi sull'interpretazione di Cakir perché l'intervento sul centrocampista azzurro era apparso meritevole di un intervento arbitrale.

37'
Punizione per gli azzurri: alla battuta ci va Insigne che la scodellerà in area catalana.

35'
Messi realizza, ma dopo un check del VAR Cakir decide di annullare il gol del fuoriclasse argentino per un presunto fallo di mano. Nell'azione precedente, sospetto tocco di mani di Jordi Alba in area catalana sul quale i giocatori partenopei hanno protestato. Decisioni dell'arbitro turco che continuano ad essere molto discutibili.

25'
Giocata di Suarez e conclusione a giro che si perde a lato.

23'
Raddoppio del Barcellona! Stavolta è una rete capolavoro di Messi che riesce a fronteggiare tutta la difesa azzurra e in caduta riesce a piazzarla laddove Ospina non ci può proprio arrivare. Risultato che ora è di 2-0 per i catalani e si fa dura per gli azzurri.

22'
Prova la conclusione al volo Insigne, ma la palla è altissima.

22'
Punizione per il Napoli nella trequarti catalana.

19'
Barcellona che prova con il suo consueto palleggio a trovare spazi nella retroguardia azzurra che però si è ben compattata.

19'
Non cambia molto il tema tattico dell'incontro con il Napoli che comunque deve fare gol.

16'
Napoli che ha un pò accusato il colpo, dopo aver disputato una parte iniziale di gara che ha spaventato e non poco i blaugrana.

15'
Ci prova da fuori Rakitic ma la conclusione è larga.

10'
Barcellona in vantaggio! Sugli sviluppi del corner Lenglet colpisce di testa e trafigge Ospina, ma la spinta del difensore su Demme che mette fuori causa Koulibaly è apparsa netta. Gol incredibilmente confermato dal VAR, viziato da evidente irregolarità. Risultato ora che è di 1-0.

10'
Conclusione di Messi respinta in corner da Koulibaly.

9'
Conclusione di Zielinski imprecisa, ma il fuorigioco di partenza di Mertens probabilmente non c'era.

7'
Koulibaly svirgola il rinvio e il Barcellona batte il primo corner dell'incontro. Libera senza affanni la difesa partenopea.

6'
Mario Rui prova a sorprendere Ter Stegen fuori dai pali, ma il pallonetto è fuori misura.

5'
Callejon prova la conclusione ma è decisivo Jordi Alba a murargliela alla disperata.

2'
Napoli vicinissimo al gol! Combinazione Insigne-Mertens e conclusione del belga che colpisce il palo esterno a Ter Stegen battuto!

1'
Calcio d'inizio battuto dal Napoli.

1'
Ore 21.02: inizia la partita!

Accompagnati dalla terna arbitrale, i ventidue giocatori fanno adesso il loro ingresso in campo. Barcellona nella tradizionale tenuta blaugrana; Napoli invece in completa tenuta bianca. Come di consueto, minuto di raccoglimento per tutte le vittime del Covid-19.

Squadre che hanno ultimato il riscaldamento e che fra poco scenderanno in campo.

Dopo l’1-1 dell’andata, il Barcellona parte con i favori del pronostico per il passaggio del turno, ma non dovrà distrarsi troppo al cospetto di un Napoli che non avrà nulla da perdere e che giocherà con la forza dei nervi distesi. Gli azzurri cercheranno, dal canto loro, di fare l’impresa e riscrivere la storia del club partenopeo che non è mai andato oltre gli ottavi, nelle sue partecipazioni in Champions League. Organico all'osso, fra squalifiche e infortuni, per Setien che ha dovuto convocare alcuni giovani della "canterà";  Gattuso invece recupera Insigne e può così schierare la migliore formazione con il tridente che tanti gol ha realizzato negli ultimi anni.

Queste le probabili formazioni: 

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Alba; Sergi Roberto, De Jong, Rakitic; Messi, Suarez, Griezmann. All.: Setien.

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne. All.: Gattuso.

Tutto pronto per Barcellona-Napoli, match valido per il ritorno degli ottavi di finale. Seguilo su Datasport!
Barcellona
IN CAMPO (4-3-3)
1 M. Ter Stegen
18 R. Jordi Alba
15 C. Lenglet 10°
3 G. Piqué
2 N. Semedo
21 F. de Jong
20 C. Sergi Roberto
4 I. Rakitic
9 L. Suarez 93° 46° 92°
10 L. Messi 23°
7 A. Griezmann 84°

IN PANCHINA
S. Akieme
44 J. Orellana
46 L. Reis
33 R. Araujo
32 R. Monchu 84°
44 O. Mingueza
30 I. Pena
31 A. Fati
24 H. Firpo Adames 93°
45 K. De La Fuente
13 N. Neto
28 R. Puig
Allenatore
Ronald Koeman
Napoli
IN CAMPO (4-3-3)
25 D. Ospina
22 G. Di Lorenzo
44 K. Manolas
26 K. Koulibaly
6 S. Mario Rui
20 P. Zielinski 70° 61°
4 D. Demme 46°
8 F. Ruiz 79°
7 J. Callejon 70°
14 D. Mertens
24 L. Insigne 80° (R)50°

IN PANCHINA
12 E. Elmas 79°
23 E. Hysaj
13 S. Luperto
68 S. Lobotka 46°
5 M. Allan
27 O. Karnezis
11 H. Lozano 70°
19 N. Maksimovic
1 A. Meret
99 A. Milik 80°
21 M. Politano 70°
9 F. Llorente
Allenatore
Gennaro Gattuso

Logo Barcellona

4-3-3

Arbitro: Cuneyt Cakir

Logo Napoli

4-3-3

1 Ter Stegen
25 Ospina
18 Jordi Alba
22 Di Lorenzo
15 Lenglet
44 Manolas
3 Piqué
26 Koulibaly
2 Semedo
6 Mario Rui
21 de Jong
20 Zielinski
20 Sergi Roberto
4 Demme
4 Rakitic
8 Ruiz
9 Suarez
7 Callejon
10 Messi
14 Mertens
7 Griezmann
24 Insigne

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Francesco Montanino

Arbitro
Cuneyt Cakir 4.0
Commette una serie di errori inaccettabili a questi livelli! Non va al VAR a riguardare l'irregolarità con cui Lenglet realizza il gol dell'1-0 per il Barcellona, annulla un gol a Messi apparso regolarissimo e impiega cinque minuti prima di decidere che il contatto Koulibaly-Messi in area azzurra è da calcio di rigore. Nella ripresa, non fa ulteriori danni, ma resta la sensazione di un arbitro inadeguato e che ha influito pesantemente sullo svolgimento della gara. Il peggiore in campo, per distanza!

Barcellona
Allenatore: Ronald Koeman 6.5
Missione compiuta, grazie ad un Messi a tratti semplicemente devastante. Squadra che è apparsa molto più in palla dal punto di vista difensivo, rispetto alle ultime uscite in campionato, in cui hanno giganteggiato soprattutto Piquè e Lenglet.
Marc-André Ter Stegen (POR): 6.0
Non eccessivamente impegnato, svolge lavoro di ordinaria amministrazione.
Ramos Jordi Alba (DIF): 7.0
Alcune sue provvidenziali chiusure evitano alla difesa di trovarsi in grossa difficoltà.
Clement Lenglet (DIF): 7.0
Oltre al gol, si segnala per alcune ottime chiusure.
Gerard Piqué (DIF): 7.5
Sempre presente, quando c'è da chiudere e anticipare gli attaccanti azzurri. Decisivo in più di una circostanza.
Nelson Semedo (DIF): 6.5
Eleganti alcune sue chiusure.
Frenkie de Jong (CEN): 7.0
Faro del Barcellona in mezzo al campo. Crea gioco con la stessa esperienza di un veterano, a dispetto della giovane età. Su di lui, Setien può contare.
Carnicer Sergi Roberto (DIF): 6.0
Prestazione sufficiente.
Ivan Rakitic (CEN): 6.0
Il solito prezioso lavoro sporco in mezzo al campo e in fase di interdizione.
Luis Suarez (ATT): 6.0
Timbra la propria prestazione con un rigore preciso. Per il resto, è sempre in agguato e pronto ad approfittare di ogni minima esitazione dei difensori avversari.
Lionel Messi (ATT): 8.0
Il gol è semplicemente uno dei tanti capolavori di questo fuoriclasse. Ne realizza un altro che però il VAR gli cancella ed è abile a procurarsi il rigore che vale il momentaneo 3-0. Da una mano ai suoi, anche quando si tratta di difendere. Di più, non gli si può chiedere.
Antoine Griezmann (ATT): 6.5
Prezioso il suo lavoro nelle due fasi. La sua posizione infastidisce e non poco i difensori azzurri.
Ramon Monchu (CEN): s.v.
Entra negli ultimi minuti per far respirare il Barcellona.
Hector Junior Firpo Adames (DIF): s.v.
Scampoli di partita che per lui.
Napoli
Allenatore: Gennaro Gattuso 5.5
Il Napoli non gioca una brutta partita ed esce a testa alta al cospetto di un avversario fortissimo. Milik e Lozano forse dovevano entrare qualche minuto prima. Quel che è certo è che la mancanza di una punta cattiva negli ultimi 18 metri si è fatta sentire anche stasera, così come con un pizzico di convinzione in più chissà come sarebbe andata a finire.
David Ospina (POR): 6.0
Sui tre gol non ha colpe specifiche. Per il resto, svolge lavoro di ordinaria amministrazione.
Giovanni Di Lorenzo (DIF): 6.0
Prestazione appena sufficiente.
Kostantinos Manolas (DIF): 5.5
Rispetto a Koulibaly, commette meni errori.
Kalidou Koulibaly (DIF): 5.0
Fra i peggiori degli azzurri. Sbaglia clamorosamente in occasione del rigore che chiude ogni discorso e non sempre è preciso in fase di impostazione.
Silva Duarte Mario Rui (DIF): 6.0
Fra i più combattivi degli azzurri.
Piotr Zielinski (CEN): 5.0
Altra prestazione deludente. Dà sempre la sensazione di poter fare di più, senza però riuscirci.
Diego Demme (CEN): 5.0
Gattuso lo inserisce per contenere Messi, ma non scherma come potrebbe.
Fabian Ruiz (CEN): 5.5
A importanti recuperi, hanno corrisposto grossolani errori nell'ultimo passaggio.
José Maria Callejon (ATT): 4.5
Avrebbe potuto e voluto salutare i suoi compagni di squadra in altro modo. Impalpabile.
Dries Mertens (ATT): 6.0
Parte bene, colpendo il palo esterno con un tocco sporco. Dopo un buon primo tempo, cala alla distanza.
Lorenzo Insigne (ATT): 6.5
Nonostante l'infortunio, sfodera una buona prestazione. Dai suoi piedi nascono le azioni più pericolose degli azzurri. Bene il rigore, peccato per alcuni errori di misura su alcune giocate.
Eljif Elmas (CEN): s.v.
Entra nei minuti finali.
Stanislav Lobotka (CEN): 6.0
Il suo ingresso in campo nella ripresa regala ordine e geometrie alla squadra.
Hirving Lozano (ATT): 5.5
Ha due occasioni per riaprire il discorso: nella prima, impatta male di testa su cross di Insigne. Nella seconda, invece, è sfortunato perché colpisce il palo.
Arkadiusz Milik (ATT): 6.0
Ha una palla buona e la mette dentro. Peccato, però, che fosse in posizione millimetrica di fuorigioco.
Matteo Politano (CEN): s.v.
Gattuso lo inserisce nell'ultima fase della partita per aumentare il peso offensivo degli azzurri, ma i risultati sono deludenti.
-
Possesso palla
-
6
Tiri totali
6
3
Tiri specchio
3
-
Tiri respinti
-
-
Legni
2
2
Corner
6
6
Falli
14
-
Fuorigioco
4
1
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

Barcellona-Napoli 3-1

MARCATORI: 10' Lenglet (B), 23' Messi (B), 45+5' Insigne (Rig.) (N), 45+1' Suarez (B).
BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen 6; Jordi Alba 7, Lenglet 7, Piqué 7,5, Nelson 6,5; De Jong 7, Sergi Roberto 6, Rakitic 6; Suarez 6 (90' Firpo Adames sv) , Messi 8, Griezmann 6,5 (84' Monchu sv) .
A disposizione: Akieme, Orellana, Reis, Araujo, Mingueza, Pena, Fati, De La Fuente, Neto, Puig.
Allenatore: Enrique Setien 6,5.
NAPOLI (4-3-3): Ospina 6; Di Lorenzo 6, Manolas 5,5, Koulibaly 5, Mario Rui 6; Zielinski 5 (70' Lozano 5,5) , Demme 5 (46' Lobotka 6) , Ruiz 5,5 (79' Elmas sv) ; Callejon 4,5 (70' Politano sv) , Mertens 6, Insigne 6,5 (80' Milik 6) .
A disposizione: Hysaj, Luperto, Allan, Karnezis, Maksimovic, Meret, Llorente.
Allenatore: Gennaro Gattuso 5,5.
ARBITRO: Cuneyt Cakir 4
NOTE: nessuna
AMMONITI: 61' Zielinski (N); 90' Suarez (B).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 2-6.
RECUPERO: pt 5, st 5