Calcio, Pirlo: "La mia partita d'addio il 21 maggio a San Siro"

2018-02-20 21:33:20
Pubblicato il 20 febbraio 2018 alle 21:33:20
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Piergiuseppe Pinto

Foto www.imagephotoagency.it

La carriera straordinaria di Andrea Pirlo deve ancora vedere un ultimo atto: la partita di addio dell'ex centrocampista di Inter, Milan e Juventus. Evento che si disputerà il 21 maggio a Milano, a San Siro. Ad annunciarlo è stato lo stesso campione del mondo del 2006 durante un evento "Intesa Sanpaolo e Panini" svoltosi proprio nel capoluogo lombardo. "Mi piacerebbe fosse un appuntamento piacevole, che attiri molte persone e molte famiglie. Verranno molti compagni che ho invitato. A Milano ho giocato più anni della mia carriera, ed è più comodo per chi verrà dall'estero".

Bisognerà vedere come reagiranno i tifosi del Milan alla notizia: alcuni sostenitori del club rossonero, infatti, hanno già mostrato il malcontento per la scelta di Pirlo, non avendo perdonato al centrocampista nativo di Brescia il passaggio alla Juventus e la preferenza bianconera per la Supercoppa Italiana del 2016. Pirlo fa anche un invito particolare a Gianluigi Buffon: "Se volesse lasciare il calcio e festeggiare con me, condividerei molto volentieri questo appuntamento con lui, ma ha ancora qualche mese per decidere cosa farà in futuro". Infine, un commento anche sul periodo che sta attraversando la Federazione e il calcio italiano: "Non lavoro in Figc, quindi non spetta a me decidere chi sarà il prossimo allenatore della Nazionale, ma sarà la scelta migliore per il futuro del calcio nel nostro paese e costruire l'Italia che verrà. In ogni caso, penso sia necessario, anche visto quanto è successo pochi mesi fa, ripartire dai giovani, garantendo un inserimento graduale".