Un altro “Fedal” memorabile

2019-07-14 17:24:32
Un altro “Fedal” memorabile
Pubblicato il 14 luglio 2019 alle 17:24:32
Categoria: Senators
Autore: Davide Grilli

I due ultimi games sono stati meglio di tutto il torneo messo insieme, compreso quello delle donne. Con due match point per Federer sul 5-3, annullati entrambi con la prima di servizio, con la palla-break per Nadal sul 5-4 che poteva riaprire i giochi e rovesciare la situazione psicologica, con altri tre match point che il Maciste di Spagna ha salvato parzialmente, inchinandosi però sul terzo.

Così, alla fine, l’ha spuntata Federer che, sull’erba, può sfruttare quel qualcosina in più di tecnica e di aggressività offensiva, confondendo con la varietà e l’imprevedibilità la sconcertante e ormai proverbiale resilienza di Nadal. E che forse aveva risparmiato qualche stilla di energia in più per queste partite decisive. Dimostrando una calma e una freddezza davvero glaciali nei momenti topici del match.

La distanza fra i due mitologici campioni del tennis si è confermata comunque minima, in una bellissima partita, piena di bellissimi colpi. Al di là del punteggio, cioè il 7-6 1-6 6-3 6-4 in tre ore che riscatta l’enorme delusione della finale 2008 persa da Roger contro Rafa per 9-7 al quinto set, gli consente di portare a 16 i successi contro le 24 sconfitte nel bilancio contro il rivale storico, e lo promuove, a 37 anni e 11 mesi alla finale di domenica contro Novak Djokovic, la dodicesima ai Championships dove ha vinto 8 volte-record, la 31esima Slam a 16 anni dalla prima volta, a Wimbledon 2003. Continua a leggere su Sportsenators.it

ULTIME NOTIZIE
ULTIME NOTIZIE
19 minuti fa
Senators
Un altro “Fedal” memorabile

Federer ha vinto contro Nadal la quarantesima sfida e a 37 anni e 11 mesi sfida re Djokovic...

5 giorni fa
Senators
La nuova sfida di Luca Banchi

L’allenatore che ha guidato Siena, Milano e Torino accetta una nuova scommessa estera, dopo l'esperienza all'AEK Atene Luca Banchi vola in...

11 giorni fa
Senators
La rivincita di Thomas Fabbiano

L'impresa del tennista azzurro che al primo turno del torneo di Wimbledon è riuscito a sconfiggere il greco Stefanos Tsitsipas...

22 giorni fa
Senators
La scossa di Andy Ruiz

Il pugile statunitense di origini messicane ha dato una scossa rivitalizzante alla categoria più prestigiosa...

29 giorni fa
Senators
Il ritorno di Ettore Messina

L'allenatore italiano più vincente lascia la Nba per l'Olimpia Milano: una grande cosa per tutto il nostro movimento e, finalmente, la gara...

39 giorni fa
Senators
Il flop dell'Olimpia Milano

L'Armani è stata eliminata in semifinale da Sassari dopo essere uscita ai quarti di coppa Italia e non aver raggiunto i playoff d'Eurolega:...

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it