Tavecchio, nuova bufera: una dirigente FIGC lo accusa di molestie sessuali

2017-11-21 12:35:12
Tavecchio, nuova bufera: una dirigente FIGC lo accusa di molestie sessuali
Pubblicato il 21 novembre 2017 alle 12:35:12
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Matteo Sfolcini

Dopo la bufera, seguita all'eliminazione dell'Italia dai Mondiali con Tavecchio che dopo non aver sentito più l'appoggio della maggiornaza del Consiglio Federale ha deciso di dimettersi dalla carica di presidente della FIGC, scoppia un altro caso che lo riguarda. Una donna misteriosa ha rivelato al Corriere della Sera di aver denunciato Tavecchio con l'accusa di molestie sessuali. La dirigente della FIGC ha raccontato che in un'occasione, dopo essere entrata nell'ufficio di Tavecchio per discutere di lavoro, l'ex presidente avrebbe provato a toccarla e di fronte alle sue proteste, avrebbe quindi chiuso le tende per non essere visto. 

Non un episodio isolato perchè stando al racconto della donna, le molestie si sarebbero ripetute nei tre anni di presidenza dove ha subito anche violenze morale e psicologiche, ma per un senso di paura dove ha subito si sarebbe tenuta tutto per sè, fino a quando ha voluto finalmente aprirsi. 

La donna sarebbe pronta a mostrare le prove delle accuse con audio e video che avrebbe consegnato al suo legale. "Nelle registrazioni - spiega l'avv. Michele Cianci - ci sono palpeggiamenti, tentativi di bacio, sempre elegantemente respinti dalla mia assistita".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it