Serie A: Lazio-Sassuolo 0-2, le pagelle

2016-02-29 21:59:34
Pubblicato il 29 febbraio 2016 alle 21:59:34
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Lazio-Sassuolo, terminata 0-2

LAZIO

Berisha 6 Qualche incertezza in uscita, attento tra i pali su conclusioni rese insidiose dal terreno bagnato.
Konko 5.5 Qualche buon cross, ma va in affanno sulle iniziative di Duncan.
Bisevac 5.5 Un po' meglio di Mauricio, ma anche lui ha il mal di testa quando il tridente di Di Francesco spinge sull'acceleratore.
Mauricio 4.5 Altro disastro: col terreno viscido, tentare un intervento in scivolata in area è pura follia. Oltre a generare il rigore si mostra molto fragile quando è attaccato in velocità.
Candreva 6 Primo tempo anonimo, a parte una punizione altissima nel recupero. Meglio nella ripresa quando Pioli lo sposta a destra.
Biglia 6.5 Tra i pochi ad avere le idee lucide, ma i compagni non sempre capiscono i suoi suggerimenti.
Parolo 5.5 Vicino al gol di testa, ma fa poco altro.
Felipe Anderson 5 Parte bene con un pallone invitante per Klose, poi sparisce. Le condizioni del terreno non lo aiutano ma poteva fare meglio.
Lulic 5.5 Spinge molto costringendo Vrsaljko a restare nella propria metà campo, soffre però quando Berardi lo punta.
Milinkovic-Savic 6.5 Il terreno pesante non lo condiziona, fa diverse giocate apprezzabili, qualche volta difetta in precisione ma non molla mai.
Mauri 5.5 Meno di 20', non incide.
Keita 5.5 Subito uno scatto dei suoi che costringe Consigli all'uscita spericolata, poi più niente.
Djordjevic 5.5 Cerca di rendersi utile nelle mischie: obbiettivo fallito.
Klose 5.5 Tanto movimento ma ha una sola, vera occasione, di testa al 69', e Consigli gli nega il gol.

All. Pioli 5.5 La squadra si impegna, ma ha troppi giocatori fuori fase. E la difesa va urgentemente registrata.

SASSUOLO
Consigli 7 Impegnato soprattutto nelle uscite, tempestive e decisive. Grande intervento su Klose al 69'.
Peluso 5.5 In difficoltà nella ripresa quando dalla sua parte attacca Candreva.
Acerbi 6.5 Forma con Cannavaro un tandem affidabile, sempre efficace.
Cannavaro 6.5 Prestazione solida, concede poco o niente a Klose.
Vrsaljko 6 Piuttosto timido, si limita a presidiare la fascia correndo pochi rischi.
Duncan 7 Tra i pochi a mettersi in mostra anche nello scialbo primo tempo. Trova sempre varchi invitanti sulla sinistra, innesca Defrel nell'azione del rigore ma è poco fortunato al tiro, soprattutto al 74' quando Sansone gli leva un gol strameritato.
Biondini 6 Nel fango Di Francesco punta su un lottatore: scelta azzeccata.
Magnanelli 6 Solo giocate essenziali per proteggere la difesa.
Pellegrini s.v. Pochi minuti in campo a risultato già acquisito.
Berardi 6.5 Freddo sul rigore ma sciupone al 62' davanti a Berisha. Comunque fa tanto movimento, mettendo in crisi la difesa laziale.
Defrel 7 Si procura il rigore che sblocca la partita, poi segna il raddoppio con grande lucidità. Poche azioni ma tutte importanti.
Trotta s.v. Non fa in tempo ad entrare in partita.
Politano 6 Qualche scatto in contropiede per tenere il pallone lontano dalla propria area.
Sansone 6 Una partita in cui si vede poco, ha il merito di servire l'assist a Defrel per il raddoppio. La voglia di segnare però gli fa toccare un pallone che era già destinato ad entrare, negando il tris a Duncan.

All. Di Francesco 6.5 Visto il campo, schiera una squadra guardinga e paziente, che aspetta le occasioni buone che si presentano in contropiede: si rivela la scelta giusta.