Serie A, Gravina: "Sospensione campionato? Riflessione da fare"

2018-12-27 12:36:50
Pubblicato il 27 dicembre 2018 alle 12:36:50
Categoria: Serie A
Autore: Michele Nardi

I gravissimi fatti del pre partita di Inter-Napoli potrebbero portare a una sospensione del campionato di Serie A. Per il presidente della Figc Gabriele Gravina si tratta di “una riflessione da fare”.

“Questo clima non è il mio -spiega Gravina al Messaggero-. Qui serve qualcosa di molto radicale perché in campo e fuori in questo weekend che doveva essere di festa ho visto e sentito cose inaccettabili per me, per il mio modo di essere e fare il presidente della Figc. E qui non parlo solo di politica sportiva, qui parlo di soluzione radicale”.

L’ipotesi di una sospensione del torneo sembra plausibile: “Non lo so, la notizia è ancora troppo fresca. È una riflessione da fare ma ora dobbiamo riflettere un attimo e coordinarci: qui c’è un problema di ordine pubblico e come tale va gestito, anche il fatto di giocare o meno”.

Oltre ai disordini fuori dallo stadio si sono verificati anche episodi gravi in campo e sugli spalti come i cori razzisti contro Koulibaly: “Tre richiami e niente stop. Stiamo verificando. Pare che il richiamo fosse stato fatto una sola una volta, oggi interverrà la procura e dirà la sua. Ma è molto brutto quello che è successo. In campo ho visto gente troppo nervosa, l’arbitro scriverà quello che è, se ha commesso qualche errore anche lui sarà valutato”.

E ad avvelenare il clima stanno contribuendo anche i protagonisti del calcio: “Al mio mondo che spesso gioca con le parole dico di farla finita subito e basta veleni: quelli sparsi in giro prima di questo turno di campionato non saranno più tollerati. È il momento di incidere”.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it