Roma, ufficiale: addio a Garcia, ora c'è Spalletti

2016-01-14 08:00:45
Pubblicato il 14 gennaio 2016 alle 08:00:45
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Il rinnovato corso giallorosso riparte da un vecchio amore: finisce l'era di Rudi Garcia, ricomincia quella di Luciano Spalletti, in versione 2.0. Ora è ufficiale, il tecnico toscano è il nuovo allenatore della Roma: contratto di un anno e mezzo per lui, che ritorna nella capitale dopo l'addio dato l'1 settembre 2009. L'accordo è stato trovato in seguito ad un incontro avvenuto nella notte italiana a Miami tra l'ex mister dello Zenit San Pietroburgo e il presidente James Pallotta.

Garcia saluta Trigoria dopo due anni e mezzo e due secondi posti in Serie A, sempre dietro alla Juventus: dopo una prima stagione straordinaria e in cui è stato incensato da società, tifosi e ambiente, il rapporto fra la piazza e il tecnico è andato deteriorandosi, sfociando nell'attuale momento di difficoltà che si protrae ormai da un paio di mesi. Garcia chiude con 115 panchine giallorosse, 60 successi ma nessun trofeo acquisito.

A proposito di trofei: l'ultimo a vincere qualcosa con il club capitolino è stato proprio Luciano Spalletti. Il mister di Certaldo prima di volare in Russia, aveva conquistato una Supercoppa Italiana (2007) e per due volte la Coppa Italia (2006-2007 e 2007-2008): dall'ultima coppa alzata sono dunque passati ben sette anni e mezzo. E ora vedremo se il tanto caro 4-2-3-1 porterà i frutti sperati.