Roma-Inter, polemiche sul VAR. Totti: "Vergogna, cosa guardano?". Spalletti: "Nulla sulla tranvata di Manolas?"

2018-12-03 10:00:00
Pubblicato il 3 dicembre 2018 alle 10:00:00
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Pifferi

 

Roma-Inter ha regalato un punto per parte, due gol a testa e un'infinità di polemiche. A far scalpore è la direzione di gara dell'arbitro Rocchi, colpevole di non aver assegnato due calci di rigore che, osservando più volte i replay, sembrano piuttosto netti. Il più evidente è quello che scatena la rabbia della Roma perché dopo il fallo di D'Ambrosio su Zaniolo in area nerazzurra, gli ospiti trovano il gol del vantaggio di Keita. Ci si chiede perché l'arbitro non abbia consultato il VAR, se lo chiede anche Totti che, nel post partita, è una furia: "Non cerchiamo alibi e voglio parlare di quello che è successo oggi, qualcosa di vergognoso, Fabbri che era al VAR…vorrei chiedervi di chiedergli cosa ha visto. Per me non era collegato perchè è impossibile non accorgersi  di un fallo del genere. Fanno riunioni su riunioni e poi non lo usano, che senso ha? E' inutile farle, vogliamo una risposta a quanto accaduto. Non ce l’ho con Rocchi, poteva essere coperto magari, ma chi guarda il replay come fa a non avvisare del fallo?".
Le parole di Totti hanno però trovato la pronta risposta di Spalletti che non ha usato mezzi termini: "Sento fare tanta confusione sull’arbitraggio che io invece ritenevo fatto bene, anche sulla mia espulsione. Su Zaniolo il contatto è leggero però sì, ci può stare. Ma quella di Manolas su Icardi non è una spallata, è una tranvata, Icardi prende la palla. Se Manolas non lo butta via dalla traiettoria della palla, Icardi calcia. Va sull’uomo perché non può intervenire sulla palla, si mette di traverso sulla corsa di Mauro ed è un fallo nettissimo. Se uno viene dopo o prima comunque la partita magari finisce comunque così". Pronta anche la risposta del presidente della Roma Pallotta: "Se l’arbitro avesse fatto il suo lavoro nel primo tempo avremmo vinto. Sto ancora urlando, sono tante partite che va avanti questa storia, credo sia un record. Ho rivisto il fallo tante volte ed era rigore netto”.
Un Roma-Inter così acceso non lo si vedeva da anni e gli episodi arbitrali, causa anche inefficenza del sistema VAR, continuano e continueranno a far discutere.