Premier League, Sarri batte Guardiola: il Chelsea stende il City, Liverpool in testa

2018-12-08 20:30:13
Pubblicato il 8 dicembre 2018 alle 20:30:13
Categoria: Notizie Premier
Autore: Matteo Pifferi

Dopo tre sconfitte su altrettante sfide, Sarri batte per la prima volta Guardiola. Il Chelsea supera allo Stamford Bridge il City imponendo alla squadra di Manchester il primo KO in campionato: 2-0 il finale con i gol di Kanté (45') e David Luiz. La prima occasione arriva al 9' quando Sterling, sul servizio di Bernardo Silva, cicca clamorosamente l'impatto col pallone regalando palla a Kepa. Il match è piuttosto equilibrato con il City che fatica ad imporsi e un Chelsea coraggioso e spinto dal calore di Stamford Bridge. Alla mezz'ora è Sané a sfiorare il gol dopo un'azione straordinaria di Sterling ma Azpilicueta è provvidenziale a salvare i Blues. Prima dell'intervallo, passa, a sorpresa, il Chelsea: merito di Hazard che salta due avversari, la appoggia per Kanté che, dal dischetto, trafigge Ederson per l'1-0 Chelsea.

In avvio di ripresa è Willian a sfiorare il raddoppio ma Ederson devia la punizione del brasiliano del Chelsea in corner. Il City non è più lo stesso del primo tempo e si fa vedere solo al 57' con la punizione di Walker ma Kepa è attento e devia in corner. La formazione di Sarri è ben disposta in campo e non corre rischi per la prima metà del secondo tempo. E, quando attacca, non lascia scampo: al 78', infatti, il Chelsea raddoppia con David Luiz che stacca di testa sugli sviluppi di un corner e firma il 2-0. Il Chelsea vince 2-0 e sale a 34 punti in classifica, agganciando al terzo posto l'Arsenal mentre il City cede il primato al Liverpool - i Reds hanno vinto 4-0 oggi contro il Bournemouth - che ora capeggia la Premier con 42 punti, uno in più della squadra di Guardiola.