Tanti auguri Novella Calligaris, prima medaglia olimpica italiana nel nuoto

2020-12-27 12:20:00
Tanti auguri Novella Calligaris, prima medaglia olimpica italiana nel nuoto
Pubblicato il 27 dicembre 2020 alle 12:20:00
Categoria: Nuoto
Autore: Dario Damiano

Compie oggi 66 anni la nuotatrice patavina entrata nella storia dello sport italiano per i suoi successi nel nuoto quando era giovanissima.

 

Novella Calligaris era alta circa un metro e settanta e pesava meno di cinquanta chili. Un fisico come il suo non sembrava poter raggiungere grandi risultati nel nuoto, soprattutto a confronto con le nuotatrici che dominavano il panorama mondiale, delle vere e proprie amazzoni che sembravano poter sovrastare il fisico minuto di Novella. Eppure lo sport spesso racconta storie meravigliose, e la grinta e la bravura della Calligaris le consentirono di trionfare laddove nessun uomo o donna tricolore era riuscito o riuscita prima, vincendo tutto in una carriera durata appena sei anni. La ragazza, nata a Padova nel dicembre del '54, era la migliore nuotatrice italiana già a 13 anni, nel '68. Era un nuoto diverso da adesso, senza sponsor, professionismo e tutine performanti, e Calligaris mostrò in breve a tutti il suo talento. La sua abilità incontrastata a livello nazionale nello stile libero, dove stabilì il suo primo primato negli 800, convinsero i vertici della federazione a convocarla per i Giochi Olimpici di Messico '68. Viene eliminata in batteria in tutte le gare a cui partecipa, ma a 13 anni essere già alle Olimpiadi è un attestato enorme di fiducia nelle sue capacità, che dimostrerà negli anni successivi. Tra il '69 e il '71 inizia a stabilire i suoi primi primati continentali, vincendo un bronzo e un argento agli europei giovanili di Vienna e un bronzo agli europei di Barcellona. I tre ori vinti ai Giochi del Mediterraneo in Turchia, nei 400 stile, 200 misti e 4x100 stile, le spalancano le porte per la seconda Olimpiade, quella di Monaco di Baviera 1972, da disputarsi dal 26 agosto all'11 settembre di quell'anno.

 

Furono i Giochi del successo per Novella. Il 30 agosto chiude in 4'22''44 la finale dei 400 stile libero, conquistando il secondo posto e la medaglia d'argento, prima medaglia assoluta per l'Italia nel nuoto, maschile e femminile. Davanti a lei solo l'australiana Shane Gould, che insieme alle americane e alle tedesche della DDR erano le favorite per fare incetta di medaglie. Il giorno dopo si ripete a medaglia, questa volta un bronzo nei 400 misti. Il 3 settembre Calligaris arriva l'ultimo acuto, vincendo il bronzo negli 800 stile libero con il tempo di 8 minuti, 57 secondi e 46 centesimi, preceduta ancora una volta da Shane Gould e dall'americana Keena Rothhammer. L'Olimpiade le regala popolarità, facendo conoscere anche al grande pubblico le sue imprese, in una manifestazione in cui anche il nuoto maschile, grazie a Mark Spitz, ebbe le luci della ribalta. Nei Mondiali del '73, oltre a due bronzi, riesce finalmente a ottenere la sua prima medaglia d'oro a livello globale, vincendo negli 800 stile e stabilendo il record mondiale sulla distanza in 8'52"97. È praticamente il canto del cigno: dopo un ultimo europeo, si ritirerà l'anno dopo, nel 1974, a neanche 20 anni e dopo una carriera breve ma intensissima. Oltre a tutti i successi internazionali sopra elencati, va ricordato come Calligaris abbia ottenuto ben 71 titoli italiani nel nuoto, oltre a tutti i record che ha fissato sia a livello nazionale che europeo. Ha iniziato poi la carriera da giornalista, ma il mondo dello sport non l'ha dimenticata: È stata inserita nella International Swimming Hall of Fame nel 1986, è stata portabandiera alla cerimonia di chiusura di Torino 2006, è stata inserita nella Walk of Fame dello sport italiano dal Coni nel 2015. Dopo di lei, una donna italiana tornerà a ottenere medaglie olimpiche nel nuoto solo a più di trent'anni di distanza, e quella donna risponde al nome di Federica Pellegrini, un'altra grandissima dello sport italiano. Novella Calligaris, con il suo fisico minuto, ha dimostrato che con il talento e l'impegno si possono superare anche sfide che, a prima vista, sembrano impossibili.

ULTIME NOTIZIE
ULTIME NOTIZIE
16 minuti fa
Nuoto
Tanti auguri Novella Calligaris, prima medaglia olimpica italiana nel nuoto

Compie oggi 66 anni la nuotatrice patavina entrata nella storia dello sport italiano per i suoi successi nul nuoto quando era giovanissima....

108 giorni fa
Nuoto
Novella Calligaris, la giovane leggenda

Nata a Padova nel 1954, era già campionessa italiana a 13 anni. Il 9 settembre del 1973 dopo aver dominato in Italia ed in Europa, fu la p...

143 giorni fa
Nuoto
AUGURI - Federica Pellegrini, l'unica "Divina"

E' nata il 5 agosto del 1988 la nuotatrice più forte di tutti i tempi: ha al suo attivo una preziosissima collezione di record e medaglie c...

255 giorni fa
Nuoto
CHE SUCCESSO - Federica Pellegrini, un'asta da applausi

La stella del nuoto italiano ha messo a disposizione 59 cimeli legati alla sua carriera e ha raccolto oltre 66000 euro che donerà all'Osped...

292 giorni fa
Nuoto
Coronavirus, anche il nuoto italiano si ferma

La Federazione Italiana Nuoto tira il freno a mano....

303 giorni fa
Nuoto
Doping, Magnini assolto dal TAS: "Tremo dalla gioia"

Annullata la squalifica di 4 anni inflitta a Filippo Magnini per tentato uso di sostanza dopanti....

1 anno fa
Nuoto
Nuoto, Europei Glasgow: il commento di Barelli e Butini

L'Italia chiude la 20esima edizione dei campionati europei di nuoto in vasca corta col record di medaglie...

1 anno fa
Nuoto
Nuoto, Europei vasca corta: Paltrinieri in scioltezza in finale, out Detti

Il campione olimpico, mondiale ed europeo chiude in 14'18''10, mette a segno addirittura la sua quarta prestazione personale all time...

1 anno fa
Nuoto
Nuoto, UFFICIALE: gli Europei del 2022 a Roma

La 36esima edizione dei campionati europei di nuoto, nuoto di fondo, tuffi, tuffi dalle grandi altezze e nuoto sincronizzato si svolgerà a ...

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it