NBA: super-James trascina i Lakers, KO i Clippers. Vola Toronto, risorge Golden State

2018-12-06 09:31:30
Pubblicato il 6 dicembre 2018 alle 09:31:30
Categoria: NBA
Autore: Matteo Pifferi

 

Nella notte NBA si sono disputate ben dieci partite: vincono i Lakers contro San Antonio, Toronto vola e batte Philadelphia nel big-match dell'Eastern Conference mentre i Clippers di Gallinari perdono contro Memphis.

 

Allo Staple Center di Los Angeles, i Lakers, grazie ad un super quarto quarto (chiuso 43-31 per i gialloviola) superano i San Antonio Spurs sempre più in crisi: LeBron James chiude con 42 punti e 15/24 dal campo mentre agli speroni (solo 2 punti e 7' totali per Belinelli) non bastano i 32 di DeRozan. C'era grande attesa ad Est per la sfida tra Toronto e Philpadelphia: a trionfare sono i Raptors 113-102 con un Kawhi Leonard da 36 punti e 9 rimbalzi mentre per i 76ers, il migliore è Butler con 38 punti e 10 rimbalzi. Seconda sconfitta nelle ultime tre per i Clippers: LA perde a Memphis 96-86, nonostante i 19 punti di Marjanovic. MVP del match per i Grizzlies è Mike Conley che chiude con 22 punti. Primi ad Ovest sono i Denver Nuggets che superano Orlando dopo un tempo supplementare: 124-118 il punteggio finale in favore di Denver, trascinata dai 31 punti di Murray.
Rialza la testa Golden State: i 42 punti di Curry e la tripla doppia sfiorata da Durant (25 punti, 10 rimbalzi e 9 assist) permettono ai Warriors di vincere 129-105 a Cleveland. Un super Beal (36 punti e 9 assist) trascina Washington al successo contro Atlanta mentre Bledsoe spinge Milwaukee alla vittoria contro Detroit 115-92. Sorride anche Minnesota: Towns (35 punti, 12 rimbalzi) guida i TWolves alla "W"contro Charlotte mentre New Orleans ferma la corsa di Dallas: Randle e Davis (27 punti ciascuno) spingono i Pelicans al successo, imponendo l'undicesima sconfitta stagionale ai Mavs. La tripla doppia di Westbrook (21 punti, 17 assist e 15 rimbalzi) ma soprattutto i 47 punti e 15 rimbalzi di Paul George regalano la vittoria a Oklahoma contro Brooklyn: 114-112 il punteggio in favore dei Thunder che centrano il quarto successo di fila e si portano in seconda posizione ad Ovest.