Serie D Girone H 2018-2019
Serie D Girone H 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Sorrento - Fidelis Andria: 0 - 0 | Tempo reale, Formazioni

14 ottobre 2018 ore 15:00


Arbitro: Mario Perri
Logo Sorrento
0
-
0

Conclusa

Logo Fidelis Andria

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Ernesto Parisi
Mostra dettagli:

Termina col risultato di 0-0 una gara noiosissima, con i padroni di casa del Sorrento che nel primo tempo hanno avuto più di qualche occasione per passare in vantaggio ma non l'hanno sfruttata. Nella ripresa regna l'equilibrio, con le squadre che verso la fine non hanno dato l'impressione di volerci davvero provare, accontentandosi del pareggio.

90'
Cartellino giallo per Michele Piperis, autore di un fallo in attacco.

87'
Sostituzione Sorrento: esce Gargiulo ed entra Paradiso.

87'
Sostituzione Andria: esce Daniele Paparusso ed entra Michele Piperis.

82'
Conclusione al volo dal limite dell'area di Stefano Costantino, che termina fuori di diversi metri. Primo squillo dei padroni di casa dopo una mezz'ora giocata sottotono, come del resto anche l'Andria in questo noioso secondo tempo.

80'
Prima sostituzione operata dagli ospiti: Adamo prende il posto di Ayina, autore di una prestazione generosa ma abbastanza opaca.

72'
Secondo cambio operato dal Sorrento: esce Gianluca De Angelis, apparso piuttosto stanco, ed entra Fabio Cifani, a garantire maggior peso lì davanti.

65'
Prima sostituzione della partita, operata da mister Guarracino: esce Vincenzo Bozzaotre ed entra Gaetano Vitale.

61'
Guarro a terra dopo un duro fallo subito da Bozic. Equipe medica del Sorrento in campo. L'arbitro si mostra ancora una volta troppo indulgente.

60'
Il direttore di gara Perri grazia ancora Cipolletta, reo di aver trattenuto per la maglia De Angelis, lanciato a rete. Pesanti proteste si sollevano dalle tribune riempite dai tifosi di casa.

58'
I supporters di casa espongono uno striscione in memoria di Stefano Cucchi, e le due tifoserie iniziano ad intonare cori in suo ricordo e contro i Carabinieri.

57'
Finalmente arriva il giallo per Iannini. Dovrà regolare la sua condotta  se vorrà restare in campo fino al 90'.

46'
Si ricomincia, sul risultato di 0-0.

Prima frazione di gioco che si conclude sullo 0-0, con una predominanza territoriale assoluta da parte dei padroni di casa, che però non sono riusciti a capitalizzare nessuna delle diverse occasioni avute.

45'
Al 45' del primo tempo l'Andria inizia a fare capolino in avanti, con  Mirko Bortoletti che ci prova dalla distanza con una conclusione, a dire il vero, piuttosto velleitaria: il tiro si spegne di qualche metro alto sulla traversa.

44'
Palla deliziosa offerta da De Angelis al compagno di reparto Gargiulo, con un filtrante che taglia la difesa ma che non viene raccolto dal #9 in maglia rossonera. Occasione d'oro gettata alle ortiche.

40'
Gran recupero di Cipolletta, che toglie palla a Rizzo che era lanciato a rete al limite dell'area di rigore, evitando guai ai suoi.

38'
Contropiede gettato alle ortiche dal Sorrento, con Fusco che raccoglie un pallone d'oro al limite dell'area di rigore rossonera e galoppa per 40 metri ma arriva troppo stanco al momento di servire palla a Bozzaotre, e lo fa male costringendo il compagno di squadra ad un allungo troppo forzato, con pronto recupero della difesa ospite. Rimessa dal fondo Andria.

38'
Contropiede gettato alle ortiche dal Sorrento, con Fusco che raccoglie un pallone d'oro al limite dell'area di rigore rossonera e galoppa per 40 metri ma arriva troppo stanco al momento di servire palla a Bozzaotre, e lo fa male costringendo il compagno di squadra ad un allungo troppo forzato, con pronto recupero della difesa ospite. Rimessa dal fondo Andria.

34'
Ammonito Francesco Fusco per trattenuta prolungata su Bozic.

32'
Contatto a centrocampo tra De Angelis e Cipolletta, con il 55 in maglia biancazzurra che simula un tocco al volto ma viene prontamente redarguito dal direttore di gara Perri, che richiama tutti all'ordine, e fischiato dalla tifoseria di casa.

30'
Miracolo di Zinfollino su colpo di testa a botta sicura di Guarro, che si libera dalla marcatura e riesce ad incornare raccogliendo il corner battuto da Todisco.

26'
Calcio d'angolo battuto corto da De Angelis, con Rizzo che riceve e lascia partire un traversone in area che non è raccolto da nessuno se non dall'accorrente Bozzaotre, che da fuori area lascia partire un tracciante che si spegne di poco al lato destro della porta difesa da Zifarelli. Andria in affanno.

17'
Altro duro intervento da parte di Iannini, che interrompe la terza azione pericolosa sul nascere: il direttore di gara Perri non estrae neanche in questa circostanza il giallo.

13'
Conclusione da posizione pericolosissima di Rizzo, che da qualche metro all'interno del vertice sinistro dell'area di rigore, imbeccato da Todisco, lascia partire un tiro rasoterra respinto da Zinfollino, con Costantino che non riesce a ribadire in rete.

10'
Gianluca De Angelis conclude inquadrando lo specchio della porta sugli sviluppi di un calcio di punizione da lui guadagnato, ma senza impensierire particolarmente un attento Zinfollino.

9'
Vincenzo Zingaro fa sentire i tacchetti a De Angelis, che era rientrato a centrocampo a recuperare palla.

1'
Partiti! Circa 200 i supporters pugliesi arrivati allo stadio Italia di Sorrento, che come sempre offre una cornice mozzafiato.

Riscattare la sconfitta nel derby contro il Savoia e farlo davanti al proprio pubblico. Il Sorrento allo stadio "Italia" ospiterà la Fidelis Andria. I pugliesi hanno conquistato un successo fondamentale contro il Granata. L'arbitro della sfida é Mario Perri.
Sorrento
IN CAMPO (3-5-2)
L. Leone
A. Guarro
F. Fusco 34°
L. Russo
D. Todisco
R. De Rosa
V. Bozzaotre 65°
L. Rizzo
G. De Angelis 72°
A. Gargiulo 87°
C. Russo

IN PANCHINA
G. Munao
G. Vitale 65°
E. Ferro
V. Masi
M. Di Prisco
A. Paradiso 87°
F. Cifani 72°
S. Qehajaj
Allenatore
Antonio Guarracino
Fidelis Andria
IN CAMPO (3-5-2)
V. Zingaro
F. Forte
C. Cipolletta
M. Gregoric
M. Bortoletti
D. Paparusso 87°
M. Stranges
J. Ayina 80°

IN PANCHINA
F. Calì
A. Petruccelli
L. Dinielli
E. Adamo 80°
Allenatore
Alessandro Potenza

Logo Sorrento

3-5-2

Arbitro: Mario Perri

Logo Fidelis Andria

3-5-2

Leone
Zingaro
Guarro
Forte
Fusco
Cipolletta
Russo
Gregoric
Todisco
Bortoletti
De Rosa
Paparusso
Bozzaotre
Stranges
Rizzo
Ayina
De Angelis
Gargiulo
Russo

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Ernesto Parisi

Arbitro
Mario Perri 5.0
Condotta troppo all'inglese la sua quest'oggi. Estrae i cartellini con troppa difficoltà, specialmente nei confronti dei pugliesi, rischiando a tratti di perdere il controllo della direzione di gara.

Sorrento
Allenatore: Antonio Guarracino 6.0
Mette in campo i suoi in modo ordinato come al solito, non subisce gol ma non riesce neanche a portare a casa i tre punti.
Lorenzo Leone (POR):
Antonio Guarro (DIF):
Francesco Fusco (DIF):
Liberato Russo (DIF):
Domenico Todisco (DIF):
Roberto De Rosa (CEN):
Vincenzo Bozzaotre (CEN):
Luigi Rizzo (DIF):
Gianluca De Angelis (ATT):
Alfonso Gargiulo (ATT):
Carmine Russo (CEN):
Gaetano Vitale (CEN):
Andrea Paradiso (DIF):
Fabio Cifani (ATT):
Fidelis Andria
Allenatore: Alessandro Potenza 6.0
Assente per squalifica. Cursio lo sostituisce degnamente.
Vincenzo Zingaro (DIF): 6.0
Non una cattiva gara, come del resto tutti i suoi compagni di reparto.
Francesco Forte (DIF): 5.5
Commette qualche imprecisione che sarebbe potuta costare caro ai suoi.
Ciro Cipolletta (DIF): 6.0
La simulazione nel primo tempo gli mette tutto il pubblico di casa contro, e questo non lo aiuta. Cionostante, salva i suoi in un paio di situazioni pericolose.
Miha Gregoric (DIF): 6.0
Gara anonima, non si vede mai con la palla.
Mirko Bortoletti (CEN): 5.0
Tra i peggiori in campo, perde troppi palloni e contrasti in una zona nevralgica come quella da lui occupata in mezzo al campo.
Daniele Paparusso (DIF): 5.5
Non disputa una gran gara, perde il duello con Todisco sulla sua fascia di competenza.
Marco Stranges (ATT): 6.0
Corre, combatte ma si mostra troppo lezioso. Colpa della giovane età.
John-Christophe Ayina (ATT): 6.0
Sbaglia molti palloni in appoggio, ma è tra i più attivi dei suoi. Nel secondo tempo cala di netto.
Emanuele Pio Adamo (ATT): s.v.
Termina col risultato di 0-0 una gara noiosissima, con i padroni di casa del Sorrento che nel primo tempo hanno avuto più di qualche occasione per passare in vantaggio ma non l'hanno sfruttata. Nella ripresa regna l'equilibrio, con le squadre che verso la fine non hanno dato l'impressione di volerci davvero provare, accontentandosi del pareggio.
-
Possesso palla
-
3
Tiri totali
1
2
Tiri specchio
-
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
1
Corner
-
-
Falli
4
-
Fuorigioco
-
1
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Sorrento 1945-Fidelis Andria 0-0

SORRENTO-1945 (3-5-2): Leone ; Guarro , Fusco , Russo ; Todisco , De Rosa , Bozzaotre (65' Vitale ) , Rizzo , De Angelis (72' Cifani ) ; Gargiulo (87' Paradiso ) , Russo .
A disposizione: Munao, Ferro, Masi , Di Prisco, Qehajaj.
Allenatore: Antonio Guarracino 6.
FIDELIS-ANDRIA (3-5-2): Zinfollino 6,5; Zingaro 6, Forte 5,5, Cipolletta 6; Gregoric 6, Bozic 5,5, Bortoletti 5, Iannini 6, Paparusso 5,5 (87' Piperis sv) ; Stranges 6, Ayina 6 (80' Adamo sv) .
A disposizione: Addario , Manno, Pagone , Calì, Petruccelli, Bilotta, Dinielli.
Allenatore: Alessandro Potenza 6.
ARBITRO: Mario Perri 5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 34' Fusco (S); 57' Iannini (F); 90' Piperis (F).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 1-0.
RECUPERO: pt 0, st 0