Serie D Girone H 2018-2019
Serie D Girone H 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

10 febbraio 2019 ore 14:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Ermes Fabrizio Cavaliere

Taranto

90° +2 A. Croce

1
-
0

Conclusa

90° +2 A. Croce

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Gabriele Campa
Mostra dettagli:

Ancora una volta una vittoria al cardiopalmo per il Taranto che, come successe contro il Cerignola, sblocca il risultato nei minuti finali. Una partita nervosa e tattica viene sbloccata al 92' grazie ad Antonio Croce, che mette il proprio zampino segnando sotto il tempio del tifo rossoblu. Nel primo tempo succede poco, con il Savoia che riesce a tenere i ritmi bassi concedendo poco e cercando di sfruttare i centimetri dell'ex Diakitè, che in un paio di occasioni ha impensierito la difesa con il suo imperioso stacco. A testimonianza di quanto detto, nel primo tempo sono stati assegnati quattro minuti di recupero, raro da vedere già nella prima frazione di gioco. Nella ripresa il Taranto esce dagli spogliatoi con l'intento di assediare l'area avversaria per non perdere il vantaggio acquisito sulle dirette concorrenti, che intanto erano passate entrambe in vantaggio. Quando al 64' Nives si fa ammonire per la seconda volta, mister Panarelli decide di osare sostituendo Bova, difensore centrale, con il centravanti Roberti. Atteggiamento spregiudicato con una difesa composta da tre under, con Marsili che alla bisogna arretra per ricomporre la difesa a quattro. Due occasioni incredibilmente sprecate da Di Senso e vari rimpalli sfortunati nell'area del Savoia, sembravano condurre il match sul risultato di parità. Al 92', invece, Croce parte sul filo del fuorigioco riuscendo a battere Savini e facendo esplodere gli oltre seimila dello "Iacovone". Nel prossimo turno il Taranto sarà impegnato nel big match di giornata al "Degli Ulivi" di Andria, mentre il Savoia tornerà a giocare in casa contro il Gragnano.

Finisce qui a breve commento e pagelle.

90'+6
Cartellino rosso per Antonio Del Sorbo, per proteste a partita già terminata. 

90'+2
Ammonito Antonio Croce per essersi tolto la maglia in occasione dell'esultanza.

90'+2
Il Taranto è in vantaggio! Croce raccoglie una palla al limite dell'area e insacca a colpo sicuro.

89'
Tiro velleitario di Pelliccia.

87'
Sostituzione: esce Francesco Alvino ed entra Antonio Del Sorbo.

81'
Sostituzione: esce Adama Diakite ed entra John Ayina

81'
Sostituzione: esce Roberto Franzese ed entra Salvatore D'Ancora

78'
Sostituzione: esce Giuseppe Ausiello ed entra Roberto Franzese

74'
Destro al volo di Marsili, di poco al lato. 

74'
Tiro cross di D'Agostino, para Savini.

72'
Sostituzione: esce Ciro Favetta ed entra Antonio Croce.

68'
Sostituzione Taranto: esce Dario Bova ed entra Fabrizio Roberti.

67'
Sostituzione Savoia: esce Hassen Rekik ed entra Antonio Guastamacchia.

64'
Doppia ammonizione per Ruben Nives, Savoia in dieci.

58'
Sostituzione: esce Sebastiano Di Senso ed entra Fabio Oggiano.

57'
Diakitè impensierisce la difesa del Taranto con un tiro-cross che però non viene raccolto da nessuno.

56'
Interno destro di D'Agostino, troppo debole 

56'
Di Senso tutto solo davanti al portiere si fa ipnotizzare ancora.

55'
Diakitè sempre pericoloso di testa, ma la sua mira è sempre sbagliata. 

52'
Ammonito Salvatore Pelliccia.

51'
Palla per Di Senso che stoppa bene ma tira addosso a Savini.

51'
Carambola nell'area di rigore del Savoia, prima D'Agostino e poi Favetta non riescono a ribadire in rete. 

48'
Tiro dalla distanza di D'Agostino, blocca in tuffo Savini.

46'
Riparte il match tra Taranto e Savoia.

Fine della prima frazione di gioco.

45'+4
Ancora un colpo di testa di Diakitè, sempre fuori dallo specchio.

45'+2
Colpo di testa dell'ex Diakitè, impreciso.

45'+1
Assegnati quattro minuti di recupero.

45'
Ammonito Dario Bova per gioco falloso.

35'
Ammonito Stefano Costantino per gioco falloso su Max Marsili.

35'
Tiro svirgolato di Alvino che termina nei pressi della bandierina.

31'
Ed esce l'infortunato Vito Di Bari ed entra Emiliano Massimo.

31'
Doppio cambio nel Taranto: esce Angelo Bonavolontà ed entra Gioacchino Carullo.

28'
Ammonito Gaetano Maranzino per gioco falloso. 

26'
Tiro ravvicinato di Rekik, bravissimo Antonino a parare con i piedi.

24'
Ammonito Ruben Nives per un fallo di mano al limite dell'area di rigore.

20'
Gara tesa e, fino ad ora, povera di occasioni.

15'
Taranto pericoloso con un'azione insistita di Vittorio Esposito, la sua palla deviata viene però raggiunta da Favetta in offside.

9'
Tiro dalla distanza di Max Marsili. Blocca Savini.

1'
Partito il match dello "Iacovone".

Conquistata la vetta della classifica, adesso il Taranto non vuole più lasciarla, anche se il Picerno ha ancora una gara da recuperare. Allo "Iacovone", però, arriva l'ostico Savoia che da quando è arrivato Campilongo in panchina ha cambiato marcia. Nell'ultimo turno i campani hanno conquistato un pari contro il Bitonto. Per la compagine di Panarelli, invece, una vittoria sul campo del Nola. A dirigere la sfida in programma alle 14:30 il signor Ermes Fabrizio Cavaliere.
Taranto
IN CAMPO (4-2-3-1)
V. Antonino
S. Pelliccia 52°
D. Bova 68° 45°
V. Di Bari 31°
A. Ferrara
A. Bonavolontà 31°
M. Marsili
S. Di Senso 58°
S. D'Agostino
V. Esposito
C. Favetta 72°

IN PANCHINA
P. Pellegrino
G. Carullo 31°
D. Menna
S. Manzo
G. Guadagno
E. Massimo 31°
F. Oggiano 58°
F. Roberti 68°
A. Croce 92° 72°
Allenatore
Luigi Panarelli
Savoia 1908
IN CAMPO (3-5-2)
A. Savini
G. Esposito
R. Nives 24° 64° 64°
D. Cacace
F. Alvino 87°
G. Ausiello 78°
S. Costantino 35°
C. Poziello
G. Maranzino 28°
H. Rekik 67°
A. Diakite 81°

IN PANCHINA
C. Scolavino
A. Guastamacchia 67°
A. Marino
R. Franzese 81° 78°
S. D'Ancora 81°
A. Rondinella
A. Del Sorbo 87° 96°
G. Tedesco
55 J. Ayina 81°
Allenatore
Salvatore Campilongo

4-2-3-1

Arbitro: Ermes Fabrizio Cavaliere

3-5-2

Antonino
Savini
Pelliccia
Esposito
Bova
Nives
Di Bari
Cacace
Ferrara
Alvino
Bonavolontà
Ausiello
Marsili
Costantino
Di Senso
Poziello
D'Agostino
Maranzino
Esposito
Rekik
Favetta
Diakite

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Gabriele Campa

Arbitro
Ermes Fabrizio Cavaliere 6.5
Arbitraggio all'inglese, con decisioni tutto sommato giuste. Espulsione che pare corretto per un doppio fallo ad opera del già ammonito Nives.

Taranto
Allenatore: Luigi Panarelli 7.0
Il turnover non gli dà ragione. Il primo tempo della sua squadra è sottotono. Nel secondo tempo, però, riesce a rivoluzionare la squadra ed il suo coraggio nel lasciare una difesa a tre composta solo da under viene premiato con la vittoria finale.
Vittorio Antonino (POR): 6.0
Un solo intervento importante nel primo tempo. Se la cava anche con i piedi grazie alla sua calma olimpionica.
Salvatore Pelliccia (DIF): 6.0
Nel primo tempo soffre Rekik e risulta poco preciso in appoggio. Migliora nel secondo tempo.
Dario Bova (DIF): 5.5
Permette spesso a Diakitè di staccare in area di rigore.
Vito Di Bari (DIF): s.v.
Antonio Ferrara (DIF): 7.0
Prestazione eccellente sia sulla fascia, che da difensore centrale, ruolo nel quale è stato schierato dopo l'infortunio di Di Bari.
Angelo Bonavolontà (CEN): s.v.
Massimiliano Marsili (CEN): 6.5
E' il trascinatore della propria squadra, soprattutto dal punto di vista della personalità. Non brilla in fase d'impostazione.
Sebastiano Di Senso (ATT): 5.5
Stefano D'Agostino (ATT): 6.5
Non brilla in un centrocampo molto affollato, ma la sua presenza in campo si sente grazie alla sua classe sopraffina.
Vittorio Esposito (ATT): 7.0
Gran primo tempo: lotta, corre e salta sempre l'avversario. Cala, però, nella seconda frazione di gioco.
Ciro Favetta (ATT): 6.0
Partita di corsa e grinta. Spesso, però, gioca spalle alla porta non riuscendo ad essere pericoloso.
Gioacchino Carullo (DIF): 6.0
Un po' impreciso, ma si dà un gran da fare risultando produttivo.
Emiliano Massimo (CEN): 7.0
Mette in campo la sua classe e si nota. Si mette in mostra in particolare in un grande assist per Di Senso che, però, non è riuscito a segnare.
Fabio Oggiano (ATT): 6.5
Entra dando vivacità e sprint.
Fabrizio Roberti (ATT): 6.0
Non si fa notare per occasioni particolari, ma dà tanta ampiezza al gioco del Taranto.
Antonio Croce (ATT): 7.0
Fa sentire il suo peso nell'attacco tarantino riuscendo a svettare spesso sugli avversari e segnando un gol di rapina.
Savoia 1908
Allenatore: Salvatore Campilongo 6.0
Schiera bene la squadra in campo e mette in difficoltà il Taranto, ma non gestisce bene l'emergenza dopo l'espulsione. La sua squadra, di conseguenza, si abbassa troppo.
Alberto Savini (POR): 6.0
Nel secondo temposi esalta con alcuni interventi importanti. Nessuna colpa sul gol subìto.
Giovanni Esposito (DIF): 6.0
Nel primo tempo annulla Di Senso e prova spesso ad offendere. Nel secondo tempo va in sofferenza sullo stesso Di Senso prima e su Oggiano poi.
Ruben Nives (DIF): 6.0
Nel primo tempo va in sofferenza su Esposito. Quando nel secondo tempo sembrava aver preso le misure, cercando anche di proporsi in fase offensiva, è arrivata la seconda ammonizione.
Davide Cacace (DIF): 6.5
Difende bene su Favetta, sfoderando una prestazione maschia.
Francesco Alvino (ATT): 5.5
Nessuno spunto importante.
Giuseppe Ausiello (CEN): 6.0
Polmoni e corsa a disposizione della sua squadra.
Stefano Costantino (CEN): 6.0
Corsa e agonismo.
Ciro Poziello (DIF): 6.5
Partita di grande sicurezza ed esperienza.
Gaetano Maranzino (CEN): 6.5
Gioca da centrale di centrocampo e spesso ha spazi per impostare ottimamente.
Hassen Rekik (ATT): 7.0
Gran primo tempo, mette in campo tecnica e velocità. E' suo lo spunto più pericoloso del Savoia.
Adama Diakite (ATT): 5.5
Spesso ha la meglio di testa, ma non è mai cattivo sotto porta.
Antonio Guastamacchia (DIF): s.v.
Roberto Franzese (CEN): s.v.
Salvatore D'Ancora (CEN): s.v.
Antonio Del Sorbo (ATT): s.v.
John-Christophe Ayina (ATT): 5.5
Cerca di mettere in difficoltà la difesa avversaria, senza grandi risultati. Spesso prova a tenere palla sulla bandierina, ma la fisicità non è di certo il suo forte.

Ancora una volta una vittoria al cardiopalmo per il Taranto che, come successe contro il Cerignola, sblocca il risultato nei minuti finali. Una partita nervosa e tattica viene sbloccata al 92' grazie ad Antonio Croce, che mette il proprio zampino segnando sotto il tempio del tifo rossoblu. Nel primo tempo succede poco, con il Savoia che riesce a tenere i ritmi bassi concedendo poco e cercando di sfruttare i centimetri dell'ex Diakitè, che in un paio di occasioni ha impensierito la difesa con il suo imperioso stacco. A testimonianza di quanto detto, nel primo tempo sono stati assegnati quattro minuti di recupero, raro da vedere già nella prima frazione di gioco. Nella ripresa il Taranto esce dagli spogliatoi con l'intento di assediare l'area avversaria per non perdere il vantaggio acquisito sulle dirette concorrenti, che intanto erano passate entrambe in vantaggio. Quando al 64' Nives si fa ammonire per la seconda volta, mister Panarelli decide di osare sostituendo Bova, difensore centrale, con il centravanti Roberti. Atteggiamento spregiudicato con una difesa composta da tre under, con Marsili che alla bisogna arretra per ricomporre la difesa a quattro. Due occasioni incredibilmente sprecate da Di Senso e vari rimpalli sfortunati nell'area del Savoia, sembravano condurre il match sul risultato di parità. Al 92', invece, Croce parte sul filo del fuorigioco riuscendo a battere Savini e facendo esplodere gli oltre seimila dello "Iacovone". Nel prossimo turno il Taranto sarà impegnato nel big match di giornata al "Degli Ulivi" di Andria, mentre il Savoia tornerà a giocare in casa contro il Gragnano.

-
Possesso palla
-
12
Tiri totali
6
-
Tiri specchio
-
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
-
Corner
-
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
3
Ammoniti
3
-
Espulsi
2

Taranto-Savoia 1908 1-0

MARCATORI: 90+2' Croce (T).
TARANTO (4-2-3-1): Antonino 6; Pelliccia 6, Bova 5,5 (68' Roberti 6) , Di Bari sv (31' Massimo 7) , Ferrara 7; Bonavolontà sv (31' Carullo 6) , Marsili 6,5; Di Senso 5,5 (58' Oggiano 6,5) , D'Agostino 6,5, Esposito 7; Favetta 6 (72' Croce 7) .
A disposizione: Pellegrino, Menna, Manzo, Guadagno.
Allenatore: Luigi Panarelli 7.
SAVOIA (3-5-2): Savini 6; Esposito 6, Nives 6, Cacace 6,5; Alvino 5,5 (87' Del Sorbo sv) , Ausiello 6 (78' Franzese sv (81' D'Ancora sv)), Costantino 6, Poziello 6,5, Maranzino 6,5; Rekik 7 (67' Guastamacchia sv) , Diakite 5,5 (81' Ayina 5,5) .
A disposizione: Scolavino, Marino, Rondinella, Tedesco.
Allenatore: Salvatore Campilongo 6.
ARBITRO: Ermes Fabrizio Cavaliere 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 24' Nives (S); 28' Maranzino (S); 35' Costantino (S); 45' Bova (T); 52' Pelliccia (T); 64' Nives (S); 90' Croce (T).
ESPULSI: 64' Nives (S); 90' Del Sorbo (S).
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 4, st 6