Serie C Girone B 2018-2019
Serie C Girone B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

AlbinoLeffe - Giana Erminio: 2 - 0 | Tempo reale, Formazioni

28° giornata Serie C Girone B 2018-2019

Stadio Atleti Azzurri d'Italia

23 febbraio 2019 ore 20:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Andrea Zingarelli

AlbinoLeffe

67° S. Cori
81° D. Mondonico

Logo AlbinoLeffe
2
-
0

Conclusa

Logo Giana Erminio
67° S. Cori
81° D. Mondonico

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: arossi
Mostra dettagli:

Dopo un primo tempo di studio l'AlbinoLeffe passa nella ripresa, trascinata dai colpi di Cori e Mondonico. Giana piegata 2-0 con pieno merito. Con il terzo successo consecutivo, l'AlbinoLeffe aggancia il Fano al quartultimo posto e ridona nuova linfa alla propria classifica che sembrava ormai compromessa non più tardi di un mese fa. Spauracchio retrocessione sempre più inquietante per la squadra di Albé.

90'+4
E' finita! AlbinoLeffe batte Giana 2-0. Successo importantissimo per gli uomini di Mandorlini

90'
Quattro minuti di recupero separano l' AlbinoLeffe dal suo terzo successo consecutivo

90'
Esauriti i cambi anche per Mandorlini: esce Sasha Cori ed entra Giuseppe Sibilli

89'
Ultimo cambio per la Giana: esce Daniele Dalla Bona ed entra Andrea Mandelli

87'
Occasionissima per la Giana: colpo di testa da due passi di Mutton, respinge Cortinovis

85'
Sostituzione per i padroni di casa: esce Marco Augusto Romizi ed entra Marco Nichetti

84'
Cartellino giallo per Giorgione.

82'
L' AlbinoLeffe chiude il match sul tiro da fuori di Mondonico, che complice una deviazione, diventa imparabile per Leoni

81'
RADDOPPIO DELL' ALBINOLEFFE! HA SEGNATO DAVIDE MONDONICO

80'
Cartellino giallo per Romizi.

78'
Cambio per Marcolini: esce Daniel Zinon Kouko ed entra Andrea Razzitti

75'
Cambio per la Giana: esce Daniele Pinto ed entra Cristian Mutton

74'
Fatica ad imbastire una reazione la Giana. Albinoleffe che rimane in pieno controllo del match

68'
Angolo battuto da Genevier e a centro area irrompe il numero 32 che di testa sblocca il match

67'
GOL DELL' ALBINOLEFFE! HA SEGNATO SASHA CORI

66'
Il terzo cambio prevede l'ingresso di Palesi, al posto di Barba

66'
Secondo innesto per mister Albé: esce Stefano Lanini ed entra Matthias Solerio

65'

Triplo cambio per la Giana: esce Daniele Rocco ed entra Luca Giudici


64'
Gelli non ci arriva! Cross dalla sinistra di Giorgione per l' altro neo entrato in maglia numero 10 che non imprime la giusta forza per indirizzare in rete

59'
Bella manovra dell' AlbinoLeffe: Riva va al lancio lungo cercando la spizzata di Cori che scarica in direzione Gonzi, bravo a piazzare il destro allontanato in angolo dalla manona di Leoni

54'
Splendida rovesciata di Perna: palla alta di poco. Ottimo anche il servizio da parte di Perico

52'
Punizione verso il centro di Genevier per lo stacco aereo di Cori che chiama Leoni al grande intervento in tuffo

51'
Giorgione, appena entrato, spalanca il gas sulla destra e con un tiro cross al veleno costringe Leoni alla deviazione in corner

47'
Marcolini si gioca subito anche i secondo cambio:Sostituzione: fuoei Gusu e al suo posto entra Gelli

46'
Subito un cambio per l' AlbinoLeffe: esce Alessandro Sbaffo ed entra Carmine Giorgione

46'
Si riparte! E' la Giana a muovere il primo pallone della ripresa

Posta in palio altissima e primo tempo che si chiude a reti inviolate all' Atleti Azzurri d' Italia: poche emozioni e tante, tantissime interruzioni arbitrali. Tra il nervosismo generale é stata la formazione guidata da Marcolini a provarci con maggiore veemenza: l' occasione più clamorosa è capitata sulla testa di Riva, murato a botta sicura da Leoni

45'+2
Termina la prima frazione di gioco: AlbinoLeffe-Giana Erminio 0-0

45'
Saranno due i minuti di recupero prima dell' intervallo

41'
Risposta Giana sul destro fulmineo di Rocco: Cortinovis controlla con lo sguardo la palla che si spegne in out

36'
Ennesima interruzione di gioco: Dalla Bona ferma irregolarmente Kouko

34'
Tra i più ispirati c'è sicuramente Kouko, già pericoloso in un paio di frangenti. La Giana, dal canto suo, gestisce senza patemi la pressione dell' AlbinoLeffe. Pochi sussulti al Comunale di Bergamo

26'
Ancora Leoni! blocca a terra il piazzato di Sasha Cori

25'
Punizione per l' AlbinoLeffe: ci prova Romizi dai trenta metri, palla alta non di molto.

20'
Match scorbutico quello dell' Atleti Azzurri d' Italia: giallo anche per Fabio Perna. Durissimo l'intervento del 10 ai danni di Sbaffo

19'
Scappa Sbaffo sulla corsia di destra ma il suo cross a centro area diretto a Kouko, viene intercettato dall' uscita in presa alta di Leoni

15'
Esce bene in palleggio la Giana, ma la retroguardia di casa fa buona guardia a protezione della porta

13'
Superato il tredicesimo di gioco, regna l' equilibrio tra AlbinoLeffe e Giana. 0-0 ma già una grande chance per i padroni di casa, stoppati dall' ottimo Leoni

9'
Angolo per la Giana: parabola imprendibile sul secondo palo. Si ripartirà con rimessa dal fondo per l' AlbinoLeffe 

6'
ammonito Mihai Gusu per intervento falloso sui venticinque metri

5'
Spinge l' AlbinoLeffe: chiuso in corner Kouko. Dalla bandierina palla che sbuca sul secondo palo dove sbuca Riva in tuffo: miracolo di Leoni

2'
Subito AlbinoLeffe in proiezione offensiva: Kouko affonda dalla sinistra e calcia a pelo d'erba, impegnando in presa Leoni

1'

"Ore 20.31, inizia la partita". 

Il ventottesimo turno del girone B di Serie C prevede all'Atleti Azzurri d'Italia la delicata sfida nei bassifondi della classifica tra l'AlbinoLeffe, penultimo con 25 punti all'attivo, e la Giana Erminio diciottesima a quota 26. Le due compagini, a dispetto della graduatoria, si presentano all'appuntamento rinfrancate dall'esito positivo degli ultimi impegni sostenuti. Nel turno precedente la Celeste ha fatto seguire all'affermazione interna sulla Ternana il suo primo successo esterno andando ad imporsi a Pesaro per 1-0. La Giana Erminio ha invece allungato a sei la striscia di risultati utili consecutivi bissando in casa contro la VirtusVecomp Verona l'1-1 conseguito a Ravenna.

AlbinoLeffe
IN CAMPO (3-5-2)
1 S. Cortinovis
31 R. Riva
4 F. Gavazzi
13 D. Mondonico 81°
6 M. Gusu 47°
5 A. Sbaffo 46°
20 G. Genevier
16 M. Romizi 85° 80°
7 J. Gonzi
11 D. Kouko 78°
32 S. Cori 90° 67°

IN PANCHINA
12 V. Athanasiou
22 A. Coser
14 N. Stefanelli
29 M. Sabotic
10 F. Gelli 47°
15 M. Nichetti 85°
17 C. Giorgione 84° 46°
18 L. Mandelli
9 A. Razzitti 78°
19 M. Ravasio
23 G. Sibilli 90°
Allenatore
Michele Marcolini
Giana Erminio
IN CAMPO (3-5-2)
22 R. Leoni
2 S. Perico
25 S. Bonalumi
24 A. Montesano
5 A. Iovine
7 D. Pinto 75°
6 D. Dalla Bona 89°
21 G. Barba 66°
15 S. Lanini 66°
11 D. Rocco 65°
10 F. Perna 20°

IN PANCHINA
12 R. Taliento
3 M. Origlio
8 M. Seck
14 M. Solerio 66°
16 F. Pirola
23 A. Sosio
4 L. Palesi 66°
19 A. Mandelli 89°
20 M. Capano
26 G. Piccoli
27 L. Giudici 65°
28 C. Mutton 75°
Allenatore
Cesare Albè

Logo AlbinoLeffe

3-5-2

Arbitro: Andrea Zingarelli

Logo Giana Erminio

3-5-2

1 Cortinovis
22 Leoni
31 Riva
2 Perico
4 Gavazzi
25 Bonalumi
13 Mondonico
24 Montesano
6 Gusu
5 Iovine
5 Sbaffo
7 Pinto
20 Genevier
6 Dalla Bona
16 Romizi
21 Barba
7 Gonzi
15 Lanini
11 Kouko
11 Rocco
32 Cori
10 Perna

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: arossi

Arbitro
Andrea Zingarelli 6.0
Buona direzione. Buona interpretazione degli interventi e oculata gestione dei cartellini

AlbinoLeffe
Allenatore: Michele Marcolini 7.0
E sono tre di fila. Terza vittoria e terzo clean sheet consecutivo. Momento magico per lui e per i suoi ragazzi
Simone Cortinovis (POR): 6.0
Spettatore non pagante
Ruggero Riva (DIF): 6.5
Sfiora il gol di testa in proiezione offensiva. Poi si limita al contenimento svolgendo un buon lavoro
Fabio Gavazzi (DIF): 6.5
Solita sicurezza al centro della difesa
Davide Mondonico (DIF): 7.0
C'è anche la sua impronta sul terzo clean sheet consecutivo. Nel finale trova il 2-0 con un fendente da fuori area
Mihai Gusu (DIF): 6.0
Non sfigura, ma con un giallo sul groppone la sua gara si chiude all' intervallo
Alessandro Sbaffo (CEN): 6.0
Sempre tra i più positivi. Lascia il campo all' intervallo dopo un duro colpo rimediato nel primo tempo
Gael Genevier (CEN): 6.5
Piede educatissimo. Suo l' assist per Cori
Marco Augusto Romizi (CEN): 6.5
Prova di spessore in mezzo al campo
Juri Gonzi (CEN): 6.5
Pendolino instancabile sull' out mancino
Daniel Zinon Kouko (ATT): 6.5
Ha gamba soprattutto nella prima frazione di gioco. Tanto lavoro di reparto, ma non punge sotto porta
Sasha Cori (ATT): 7.0
Qualche spizzata e poco altro nel primo tempo, ma nella seconda frazione schiaccia in porta il sigillo da tre punti
Francesco Gelli (CEN): 6.5
Ingresso positivo: qualità importante
Marco Nichetti (CEN): s.v.
Scampoli di partita per lui, in mezzo al campo
Carmine Giorgione (CEN): 7.0
Spacca la partita con un segmento finale da urlo. Spinge, attacca, crossa. Funambolico
Andrea Razzitti (ATT): s.v.
Pochi minuti per poter incidere
Giuseppe Sibilli (ATT): s.v.
Entrato nel finale
Giana Erminio
Allenatore: Cesare Albè 5.5
Sconfitta pesantissima per i suoi. Situazione di classifica sempre più disperata
Riccardo Leoni (POR): 6.5
Semplicemente decisivo: salva sulle zuccate di Riva e di Cori. Deve arrendersi in occasione delle due reti bergamasche
Simone Perico (DIF): 6.0
Roccioso sul centrodestra nel pacchetto difensivo a tre
Simone Bonalumi (DIF): 5.5
Gara da dimenticare
Andrea Montesano (DIF): 5.5
Perde la marcatura di Cori in occasione dell' 1-0. Peccato veniale
Alessio Iovine (CEN): 5.5
Intermittente
Daniele Pinto (CEN): 5.5
fatica a trovare la luce. Serata no
Daniele Dalla Bona (CEN): 5.5
Grande fisicità ma si accende a sprazzi
Gianluca Barba (CEN): 5.5
Prova impalpabile la sua
Stefano Lanini (DIF): 5.5
Non bene. Spesso in sofferenza sulle palle alte
Daniele Rocco (ATT): 6.0
Qualche spunto con alcune conclusioni da lontano e poco altro
Fabio Perna (ATT): 6.0
Prova qualche sortita personale, ricevendo scarsa assistenza dai compagni
Matthias Solerio (DIF): 6.0
Discreta apparizione
Luca Palesi (CEN): 5.5
Non riesce a dare la scossa in mediana
Andrea Mandelli (CEN): 5.5
Soffre in mezzo al campo
Luca Giudici (ATT): 6.0
Non cambia le sorti del match
Cristian Mutton (ATT): s.v.
Gioca pochi minuti, giusto il tempo di sfiorare la rete della bandiera
Dopo un primo tempo di studio l'AlbinoLeffe passa nella ripresa, trascinata dai colpi di Cori e Mondonico. Giana piegata 2-0 con pieno merito. Con il terzo successo consecutivo, l'AlbinoLeffe aggancia il Fano al quartultimo posto e ridona nuova linfa alla propria classifica che sembrava ormai compromessa non più tardi di un mese fa. Spauracchio retrocessione sempre più inquietante per la squadra di Albé.
-
Possesso palla
-
2
Tiri totali
-
2
Tiri specchio
-
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
-
Corner
1
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
3
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

AlbinoLeffe-Giana Erminio 2-0

MARCATORI: 67' Cori (A), 81' Mondonico (A).
ALBINOLEFFE (3-5-2): Cortinovis 6; Riva 6,5, Gavazzi 6,5, Mondonico 7; Gusu 6 (47' Gelli 6,5) , Sbaffo 6 (46' Giorgione 7) , Genevier 6,5, Romizi 6,5 (85' Nichetti sv) , Gonzi 6,5; Kouko 6,5 (78' Razzitti sv) , Cori 7 (90' Sibilli sv) .
A disposizione: Athanasiou, Coser, Stefanelli, Sabotic, Mandelli, Ravasio.
Allenatore: Michele Marcolini 7.
GIANA-ERMINIO (3-5-2): Leoni 6,5; Perico 6, Bonalumi 5,5, Montesano 5,5; Iovine 5,5, Pinto 5,5 (75' Mutton sv) , Dalla Bona 5,5 (89' Mandelli 5,5) , Barba 5,5 (66' Palesi 5,5) , Lanini 5,5 (66' Solerio 6) ; Rocco 6 (65' Giudici 6) , Perna 6.
A disposizione: Taliento, Origlio, Seck, Pirola, Sosio, Capano, Piccoli.
Allenatore: Cesare Albè 5,5.
ARBITRO: Andrea Zingarelli 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 6' Gusu (A); 20' Perna (G); 80' Romizi (A); 84' Giorgione (A).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 0-1.
RECUPERO: pt 0, st 0