Serie A 2020-2021
Serie A 2020-2021
Tempo reale
Tempo reale

Sampdoria - Bologna: 1 - 2 | Tempo reale, Formazioni

8° giornata Serie A 2020-2021

Stadio Luigi Ferraris

22 novembre 2020 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Livio Marinelli

Sampdoria

7° M. Thorsby

Logo Sampdoria
1
-
2

Conclusa

Logo Bologna

Bologna

44° V. Regini (Aut.)
52° R. Orsolini
7° M. Thorsby
44° V. Regini (Aut.)
52° R. Orsolini

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesco Montanino
Mostra dettagli:

Il Bologna espugna il "Ferraris" al cospetto di una Sampdoria che conferma di non attraversare un buon momento di forma. La partita è stata comunque ben giocata da entrambe le formazioni, sin dalle battute iniziali, con ritmi tutto sommato accettabili per tutti i 96' di gioco. Partivano benissimo i blucerchiati che al 7' sbloccavano la situazione grazie ad un preciso colpo di testa di Thorsby lasciato colpevolmente solo dalla difesa felsinea, sugli sviluppi di un corner calciato da Candreva. Il Bologna, dopo un momentaneo sbandamento, si riorganizzava e aveva due ottime occasioni: dapprima Palacio impegnava (17') Audero, poi era Orsolini (il migliore in campo) a colpire al 26' una clamorosa traversa. Quando il primo tempo stava per terminare, arrivava il pareggio degli emiliani: ancora su calcio d'angolo, la parabola di Orsolini sbatteva sul ginocchio di Regini che la metteva nella propria porta, nel più classico e sfortunato degli autogol. Al rientro in campo la formazione di Mihajlovic, ringalluzzita dal gol, si spingeva in avanti e al 52' era sempre il solito Orsolini a realizzare il gol-partita. Barrow eludeva la guardia di Regini e faceva partire un cross ben calibrato sul quale si faceva trovare prontissimo l'esterno offensivo di Mihajlovic. La Sampdoria aveva due ottime occasioni per pareggiare immediatamente il conto, ma prima Quagliarella era impreciso nello scavetto con cui provava a superare Skorupski in disperata uscita, dopo uno svarione difensivo dei rossoblù. Poi era Ekdal a provare la conclusione poco dentro l'area ma l'estremo difensore ospite gli chiudeva la saracinesca. L'azione degli uomini di Ranieri (espulso nel finale per aver rivolto una parola di troppo all'arbitro Marinelli) perdeva di mordente e di lucidità ed anzi erano i petroniani nel finale a sprecare alcune ottime occasioni per arrotondare il punteggio, Su una di queste, Palacio prima si faceva respingere la conclusione ravvicinata, seppur da posizione defilata, da Audero. Poi a un minuto dalla fine del tempo di recupero, colpiva clamorosamente il palo facendo disperare Mihajlovic che chiedeva ai suoi maggiore freddezza nella gestione del pallone nelle concitate fasi finali. Per effetto dei risultati di giornata, la Sampdoria resta ferma in classifica a quota 10 mentre il Bologna fa un bel balzo in avanti portandosi ad una lunghezza di distanza dai liguri. Nel prossimo turno, il Bologna ospiterà in casa il Crotone, mentre la Sampdoria sarà impegnata in trasferta a Torino, sponda granata.

Ore 16:57: finisce la partita! Sampdoria-Bologna 1-2!

90'+6
Squadre che appaiono stanche e poco lucide, in questi ultimi secondi di gioco.

90'+5
Altro contropiede del Bologna e Palacio stavolta colpisce il palo!

90'+4
Continua a sprecare potenziali occasioni per chiuderla, il Bologna.

90'+2
Sansone colpisce il palo, ma è in offside.

90'+2
Vignato prova a servire Sansone, ma il suo assist a centroarea viene deviato in corner.

90'+1
Crampi per Hickey. L'arbitro accorda 6 minuti di recupero.

90'
Skoruspki esce bene in presa alta sul cross di Candreva.

88'
Sostituzione: esce Riccardo Orsolini ed entra Nicola Sansone

87'
Espulso l'allenatore della Sampdoria, Ranieri dopo qualche parola di troppo rivolta al direttore di gara.

86'
Sostituzione: esce Musa Barrow ed entra Emanuel Vignato

84'
Sampdoria che appare poco lucida e che non riesce a trovare spazi nella retroguardia di un Bologna tutto rintanato nella propria area a difesa del preziosissimo vantaggio.

83'
Ekdal perde banalmente palla a centrocampo e aziona la ripartenza del Bologna. La conclusione a giro di Barrow viene deviata in corner da un difensore doriano.

81'
Ultimi dieci minuti di partita, con la Sampdoria protesa in avanti alla disperata ricerca del pareggio e Bologna che può colpire in contropiede.

80'
Audero salva la Sampdoria: decisivo l'intervento del portiere argentino su conclusione ravvicinata da posizione defilata del connazionale Palacio. Intanto, Medel entra al posto di Schouten.

73'
Bologna che adesso respira dopo la rabbiosa reazione dei blucerchiati.

72'
Ramirez entra duro su Dominguez: cartellino giallo anche per lui.

71'
Sostituzione: esce Vasco Regini ed entra Jakub Jankto

70'
Bordata dalla distanza di Barrow e palla che sibila il palo alla sinistra della porta difesa da Audero.

69'
Sostituzione: esce Mattias Svanberg ed entra Nicolas Martin Dominguez

69'
In precedenza, rigore reclamato dalla Samp na l'arbitro ha visto bene,

68'
Doppio calcio d'angolo per la formazione di Ranieri che sta profondendo il massimo sforzo per tornare in partita.

66'
Sostituzione: esce Sebastien Adrien Silva ed entra Gaston Ramirez

65'
Appare chiaro adesso il tema tattico dell'incontro con la Sampdoria che dovrà sbilanciarsi in attacco per cercare il pareggio e il Bologna che dovrà essere pronto ad approfittarne.

63'
Sampdoria che adesso sta chiudendo il Bologna nella propria trequarti. La squadra di Mihajlovic non riesce più a ripartire.

61'
Cross di Regini e incornata di testa di Quagliarella che però non trova lo specchio della porta. Reclamano il corner i liguri, ma l'arbitro non è di questo avviso.

59'
Partita sempre viva e intensa con i padroni di casa che hanno avuto già due ottime occasioni per ristabilire la parità.

58'
Altro svarione difensivo del Bologna e conclusione di Ekdal respinta a pugni uniti da Skorupski. Sulla ribattuta, Candreva prova il tap-in ma la sua conclusione viene respinta in corner da un difensore rossoblù.

56'
Clamoroso errore della retroguardia felsinea che permette a Quagliarella di trovarsi solo davanti ad Audero, L'ex Napoli e Udinese però non riesce a dare precisione al suo scavato e la palla si perde sul fondo.

54'
Situazione capovolta al "Ferraris" con il Bologna che adesso conduce per 2-1,

54'
Il Bologna la ribalta! Su preciso cross di Barrow, Orsolini si fa trovare pronto all'appuntamento con il gol e porta in vantaggio i felsinei.

52'
Gol Bologna! Sampdoria-Bologna 1-2!

51'
Ritmi alti anche in questi primi minuti del secondo tempo.

49'
Rossoblù che sembrano più convinti in queste battute iniziali di secondo tempo.

47'
Subito in corner per la formazione ospite che si è subito gettata in avanti.

47'
Nessun cambio per la due squadre che sono tornate in campo con gli stessi effettivi con cui hanno concluso il primo tempo.

46'
Ore 16:06: inizia il secondo tempo!

Sampdoria e Bologna tornano negli spogliatoi sul parziale di 1-1, al termine di un primo tempo piacevole e ben giocato da entrambe le formazioni. Vantaggio doriano al 7' quando, sugli sviluppi di un corner calciato da Candreva, Thorsby trovava di testa la deviazione vincente non lasciando scampo a Skorupski. Era proprio sull'asse Thorsby-Candreva che nascevano le azioni più pericolose dei liguri che però, a parte due conclusioni estemporanee del solito Quagliarella, non avevano occasioni di rilievo limitandosi a controllare la reazione di un Bologna che però cresceva sul finale di tempo. Dopo una conclusione di Palacio che impegnava Audero e una clamorosa traversa colpita da Orsolini, sugli sviluppi di un calcio d'angolo gli uomini di Mihajlovic (ammonito qualche minuto prima dopo un cartellino giallo dato a Palacio) trovavano la via del gol. La parabola di Orsolini era insidiosa e andava a colpire beffardamente Regini che di ginocchio spingeva il pallone nella propria porta. Era la rete che vale il pareggio e che permetterà ai petroniani di gestire meglio la ripresa, mentre per la Sampdoria è tutto da rifare dopo un primo tempo in cui Audero non ha corso grandi pericoli. Gara dunque ancora aperta a qualsiasi soluzione con risultato che potrebbe essere deciso dagli episodi, considerando il grande equilibrio che si è visto in campo.

Ore 15:49: termina il primo tempo!

45'
Pareggio del Bologna! Sugli sviluppi di un calcio d'angolo, la parabola di Orsolini è tesa e impatta sul ginocchio di Regini che la mette nella propria porta! Parità ristabilita al "Ferraris" sull'1-1.

44'
Gol Bologna! Sampdoria-Bologna 1-1!

44'
Chiudono in avanti i felsinei che conquistano ancora un calcio d'angolo.

43'
Giallo per Palacio per fallo tattico e ammonizione anche per Mihajlovic che ha contestato la decisione del direttore di gara.

42'
Prova a spingere il Bologna ma senza ottenere grossi risultati.

42'
Prova la conclusione al volo Quagaliarella, ma la sua conclusione è imprecisa.

41'
Primo tempo che si sta avviando alla conclusione con la Sampdoria avanti 1-0.

40'
Terzo corner per gli ospiti: libera l'autore del gol Thorsby.

40'
Si affida alle soluzioni da fermo, la formazione di Mihajlovic che fatica a trovare varchi nella retroguardia blucerchiata.

36'
Contrasto fra Palacio e Audero in uscita: ha la peggio l'estremo difensore blucerchiato che però subito si rialza.

34'
Bereszinsky conquista una punizione interessante. 

33'
Sesto calcio d'angolo per i padroni di casa.

32'
Bologna che spreca in malomodo un corner e favorisce la ripartenza della Samp.

29'
I rossoblù continuano comunque a denotare una certa difficoltà nello sviluppo della manovra e questo permette alla retroguardia doriana di controllare con una certa facilità il gioco.

27'
Non c'è un attimo di respiro, con le due squadre che stanno imprimendo un ritmo davvero alto.

26'
Bologna vicinissimo al pareggio! Sugli sviluppi dell'azione precedente, Orsolini si trova solo davanti ad Audero ma colpisce la traversa! Costruzione splendida, conclusione sfortunata.

24'
Palacio finisce a terra in area ligure, ma Marinelli per ora non interviene. Controllo in sala VAR e azione che prosegue con il Bologna che continua a macinare gioco,

23'
E' sempre sulla fascia presidiata da Candreva che nascono le azioni più pericolose di una Sampdoria che adesso trova molti spazi con il Bologna che si sta scoprendo nel tentativo di recuperare la rete di svantaggio.

21'
Ekdal entra duro su Palacio, ma non viene ammonito.

19'
Ci prova Candreva ma la sua conclusione è un passaggio a Skorupski.

19'
Continua a soffrire sull'out sinistro, la retroguardia di Mihajlovic la verve di un Candreva che appare particolarmente ispirato.

17'
Prova a scuotersi il Bologna: è Palacio a costringere Audero a smanacciare in corner. Sugli sviluppi dell'azione, libera la difesa blucerchiata.

16'
Ci prova Quagliarella con una delle sue improvvise conclusioni, ma la palla termina oltre la traversa.

15'
Prolungata azione del Bologna, ma Orsolini finisce in fuorigioco.

13'
Partita che continua ad essere piacevole con le due squadre che si stanno affrontando a viso aperto.

10'
Brutta entrara di Hickey su Ekdal e cartellino giallo per il difensore rossoblù.

9'
Sampdoria in vantaggio! Sugli sviluppi del corner Thorsby, lasciato colpevolmente solo, stacca benissimo di testa e trafigge Skorupski che nulla può. Si sblocca dunque la partita, con i felsinei che subiscono gol per la 41ma partita consecutiva e che ora saranno costretti a scoprirsi per recuperare. 

7'
Gol Sampdoria! Sampdoria-Bologna 1-0!

7'
Altra incursione di Candreva che conquista un nuovo calcio d'angolo.

6'
Inizio veloce con ritmi abbastanza sostenuti, nonostante le folate di vento gelido che sferzano il "Ferraris".

5'
Possesso prolungato del Bologna che sta cercando di trovare spazi nella retroguardia doriana.

2'
Inizio aggressivo dei liguri che hanno conquistato due calci d'angolo nel giro di un minuto. La palla nella traiettoria esce dal campo e si riprende dunque con una rimessa in gioco calciata da Skorupski.

1'
Calcio d'inizio battuto dalla Sampdoria che subito conquista un calcio d'angolo.

1'
Ore 15:04: inizia la partita!

Squadre che ora fanno il loro ingresso in campo accompagnate. come di consueto, dall'arbitro. Sampdoria che indossa la classica casacca blucerchiata, mentre il Bologna è in completo scuro.

Due squadre in cerca di riscatto. Dopo la pausa per gli impegni delle nazionali, è di nuovo tempo di campionato per Sampdoria e Bologna. Liguri e felsinei sono reduci dalle sconfitte patite, rispettivamente, contro Cagliari e Napoli e sono dunque chiamati a dare risposte sul campo. I blucerchiati precedono di quattro punti in classifica i rossoblù di un Mihajlovic, criticato per la scarsa capacità di contenimento della sua squadra che continua a incassare troppi gol.

Queste le probabili formazioni:

Sampdoria (4-2-3-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Regini; Ekdal, Thorsby; Candreva, Ramirez, Jankto; Quagliarella.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Hickey; Svanberg, Dominguez; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio.

Tutto pronto per il match valido per l'ottava giornata della Serie A 2020-2021. Segui la partita su Datasport e non perderti tutti gli aggiornamenti in tempo reale.
Sampdoria
IN CAMPO (4-3-3)
1 E. Audero
24 B. Bereszynski
34 M. Yoshida
15 O. Colley
19 V. Regini 44° 71°
6 A. Ekdal
18 M. Thorsby
87 A. Candreva
38 M. Damsgaard
6 S. Adrien Silva 66°
27 F. Quagliarella

IN PANCHINA
34 K. Letica
30 N. Ravaglia
8 V. Verre
11 G. Ramirez 72° 66°
14 J. Jankto 71°
21 L. Tonelli
3 T. Augello
16 K. Askildsen
26 M. Leris
N. Prelec
25 A. Ferrari
17 A. La Gumina
Allenatore
Claudio Ranieri
Bologna
IN CAMPO (4-2-3-1)
28 L. Skorupski
29 L. De Silvestri
23 L. Danilo
14 T. Tomiyasu
3 A. Hickey 10°
32 M. Svanberg 69°
30 J. Schouten 80°
7 R. Orsolini 88° 52°
21 R. Soriano
99 M. Barrow 86°
24 R. Palacio 43°

IN PANCHINA
34 A. Baldursson
1 A. Da Costa
E. Vergani
16 A. Poli
8 N. Dominguez 69°
4 S. Denswil
22 Kingsley
6 N. Paz
10 N. Sansone 88°
70 D. Ruffo Luci
5 G. Medel 80°
55 E. Vignato 86°
Allenatore
Sinisa Mihajlovic

Logo Sampdoria

4-3-3

Arbitro: Livio Marinelli

Logo Bologna

4-2-3-1

1 Audero
28 Skorupski
24 Bereszynski
29 De Silvestri
34 Yoshida
23 Danilo
15 Colley
14 Tomiyasu
19 Regini
3 Hickey
6 Ekdal
32 Svanberg
18 Thorsby
30 Schouten
87 Candreva
7 Orsolini
38 Damsgaard
21 Soriano
6 Adrien Silva
99 Barrow
27 Quagliarella
24 Palacio

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Francesco Montanino

Arbitro
Livio Marinelli 6.5
Direzione di gara tutto sommato più che sufficiente. Corrette le sue decisioni, qualche dubbio sulla posizione di partenza di Barrow in occasione dell'azione da cui è scaturito il gol-partita del Bologna.

Sampdoria
Allenatore: Claudio Ranieri 5.5
La Sampdoria, dopo un ottimo inizio, si perde e non riesce a trovare il bandolo della matassa. Altro passo indietro non solo sotto il profilo del risultato ma anche del gioco. Dopo il gol dell'1-2, la sua squadra non ha avuto la lucidità necessaria per recuperare la gara. Il cartellino rosso ricevuto dall'arbitro testimonia il nervosismo che lo ha accompagnato sopratutto nelle fasi finali dell'incontro,
Emil Audero (POR): 6.5
Sui due gol può poco o nulla. E' anzi decisivo nel finale quando nega a Palacio la gioia del gol.
Bartosz Bereszynski (DIF): 6.0
Comincia bene, ma poi la fatica per l'impegno in nazionale si fa sentire.
Maya Yoshida (DIF): 6.0
Il duello a distanza con il connazionale Tomiyasu tutto sommato finisce in parità.
Omar Colley (DIF): 5.5
Si fa superare più volte da Orsolini. Non sempre preciso.
Vasco Regini (DIF): 5.0
Oltre allo sfortunato autogol, ha la colpa di aver lasciato troppo spazio a Barrow nell'azione che ha permesso ad Orsolini di realizzare il gol che condanna la Sampdoria ad un'altra sconfitta.
Albin Ekdal (CEN): 6.0
Parte piuttosto bene, per poi calare vistosamente nel secondo tempo.
Morten Thorsby (CEN): 6.5
Oltre al gol, si segnala per il grande movimento sull'out destro. Cala nella ripresa.
Antonio Candreva (CEN): 6.5
Parte molto bene, per poi calare alla distanza, Nel primo tempo, i suoi cross e le sue incursioni sono una minaccia costante per la retroguardia bolognese.
Mikkel Krogh Damsgaard (DIF): 5.5
Prestazione fra alti e bassi, anche se da l'impressone che può fare meglio.
Sebastien Adrien Silva (CEN): 5.5
Prestazione deludente. Ci si aspettava qualcosa di più da lui.
Fabio Quagliarella (ATT): 5.5
Ha sui piedi la palla del possibile 2-2, ma la spreca malamente. In ombra per tutta la gara, anche se - a onor del vero - è poco e mal servito.
Gaston Ramirez (CEN): s.v.
Ranieri lo inserisce nella parte finale della gara, ma non incide,
Jakub Jankto (CEN): s.v.
Entra quando ormai è troppo tardi.
Bologna
Allenatore: Sinisa Mihajlovic 6.5
L'inizio non faceva presagire nulla di buono, con il gol a freddo subito da Thorsby. Stavolta, però, a differenza di due settimane fa i suoi giocatori hanno impiegato meno tempo a reagire trovando anche lo spunto vincente per ribaltarla. Restano però ancora da limare alcuni difetti di questa squadra che per la 41ma partita consecutiva subisce almeno un gol e spreca in malo modo alcun ghiotte occasioni per regalarsi un finale meno sofferto,
Lukasz Skorupski (POR): 6.0
Incolpevole sul gol subito, da sicurezza alla propria difesa con alcune uscite in cui brilla per tempismo.
Lorenzo De Silvestri (DIF): 6.0
Prestazione senza grosse sbavature. Fa il suo in maniera egregia.
Larangeira Danilo (DIF): 5.5
Può dare di più. Impreciso in più di una circostanza.
Takehiro Tomiyasu (DIF): 6.5
Fra i migliori del Bologna, tiene a galla la squadra con alcune provvidenziali chiusure soprattutto nel primo tempo,
Aaron Hickey (DIF): 6.5
Riesce a non sfigurare nel confronto con Candreva. I crampi a fine gara, testimoniano il grande dinamismo che nenia contraddistinto la prestazione.
Mattias Svanberg (CEN): 6.0
Si riprende alla distanza dopo un inizio di gara non proprio positivo,
Jerdy Schouten (CEN): 6.0
Esce dopo aver dato tutto. Va meglio nel secondo tempo, dopo un inizio tutt'altro che incoraggiante.
Riccardo Orsolini (ATT): 7.0
Man-of-the-match e non solo per il gol che vale tre punti, ma anche perché in tutte le azioni più pericolose dei rossoblù c'è sempre il suo campione. Poteva addirittura festeggiare la doppietta, ma la traversa nel primo tempo gli nega la soddisfazione di un gol che sembrava già fatto.
Roberto Soriano (CEN): 6.0
Partita onesta e senza grosse sbavature. Il solito lavoro sporco in mezzo al campo.
Musa Barrow (ATT): 6.5
Parte così e così, ma si rifa alla distanza con l'assist al bacio che Orsolini trasforma in oro.
Rodrigo Palacio (ATT): 6.0
Sfortunato in occasione del palo nel finale, per ben due volte trova Audero sulla sua strada a negargli la gioia del gol. Sarà per un'altra volta.
Nicolas Martin Dominguez (CEN): 6.0
Importante il contributo in termini di esperienza apportato negli ultimi minuti di partita.
Nicola Sansone (ATT): s.v.
Rientra in campo dopo parecchio tempo. Tornerà utile alla causa rossoblù.
Gary Medel (CEN): 6.0
Il pitbull fa sentire la propria garra e la propria esperienza negli ultimi concitati minuti.
Emanuel Vignato (ATT): s.v.
Nel finale, ha una palla buona ma non riesce ad imprimere la giusta precisione alla palla che avrebbe trovato Sansone solo davanti alla porta.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
6
Tiri totali
4
2
Tiri specchio
3
-
Tiri respinti
-
-
Legni
2
9
Corner
10
9
Falli
9
2
Fuorigioco
6
1
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Sampdoria-Bologna 1-2

MARCATORI: 7' Thorsby (S), 44' Regini (Aut.) (S), 52' Orsolini (B).
SAMPDORIA (4-3-3): Audero 6,5; Bereszynski 6, Yoshida 6, Colley 6, Regini 6 (71' Jankto ) ; Ekdal 6, Thorsby 7, Candreva 6,5; Damsgaard 5,5, Adrien Silva 6 (66' Ramirez ) , Quagliarella 5,5.
A disposizione: Letica, Ravaglia, Verre, Tonelli, Augello, Askildsen, Leris, Prelec, Ferrari, La Gumina.
Allenatore: Claudio Ranieri 5,5.
BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski ; De Silvestri , Danilo , Tomiyasu , Hickey ; Svanberg (69' Dominguez ) , Schouten (80' Medel ) ; Orsolini (88' Sansone ) , Soriano , Barrow (86' Vignato ) ; Palacio .
A disposizione: Baldursson, Da Costa, Vergani, Poli, Denswil, Kingsley, Paz, Ruffo Luci.
Allenatore: Sinisa Mihajlovic 6,5.
ARBITRO: Livio Marinelli 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 10' Hickey (B); 43' Palacio (B); 72' Ramirez (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 9-10.
RECUPERO: pt 0, st 6