Serie A 2020-2021
Serie A 2020-2021
Tempo reale
Tempo reale

Lazio - Genoa: 4 - 3 | Tempo reale, Formazioni

34° giornata Serie A 2020-2021

Stadio Stadio Olimpico

2 maggio 2021 ore 12:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Piero Giacomelli

Lazio

30° J. Correa
43° C. Immobile (Rig.)
48° R. Luis Alberto
56° J. Correa

Logo Lazio
4
-
3

Conclusa

Logo Genoa

Genoa

47° A. Marusic (Aut.)
80° G. Scamacca (Rig.)
81° E. Shomurodov

Lazio

Logo Lazio
4
30° J. Correa
43° C. Immobile (Rig.)
48° R. Luis Alberto
56° J. Correa

Genoa

Logo Genoa
3
47° A. Marusic (Aut.)
80° G. Scamacca (Rig.)
81° E. Shomurodov

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Fabrizio Foglia
Mostra dettagli:

Ore 14.22, finisce la partita: LAZIO - GENOA 4-3, gol di Correa (L) al 30', di Immobile (L) al 43', di Marusic (AG, G) al 47', di Luis Alberto al 48', di Correa (L) al 56', di Scamacca (G) al 80' e di Shomurodov (G) al 81'.

Vittoria sofferta ma anche necessaria per la Lazio che gli permette di rimanere nella corsa per un posto in Champions League.
Con il risultato di 4-3 la Lazio riesce a stabilire il record di vittorie casalinghe consecutive (12) e a portarsi a quota 64 punti in classifica portandosi a -2 dal quarto posto.
Il Genoa, invece, nonostante fosse vicino a un pareggio quasi clamoroso, non riesce a portarsi punti a casa rimanendo a quota 36 punti a +5 dalla zona retrocessione.

Nel primo tempo, gli uomini di Simone Inzaghi riescono a controllare bene i ritmi della partita e contrastare il possesso palla del Genoa.
Infatti, tramite un'ottima pressione, riescono a non far avanzare la squadra avversaria e non concedergli spazi agli attaccanti per rendersi pericolosi.
Grazie a questo, la Lazio riesce ad avere molte occasioni e, al 30', anche grazie a un pizzico di fortuna, riesce a sbloccare la partita con Correa.
Il Genoa, comunque, non riesce a reagire al gol subito e, anzi, subisce ancora la pressione avversaria.
Nel finire del primo tempo, la Lazio riesce a raddoppiare grazie al rigore trasformato da Immobile al 43' permettendo di andare negli spogliatoi con il risultato di 2-0.

Nella ripresa, Ballardini, prova a cambiare le carte in tavola e usufruisce subito di tre sostituzioni.
Subito dal calcio di inizio, il cambio tattico in campo ripaga la scelta e, grazie all'appena entrato Scamacca, riescono a trovare subito il gol del 2-1 con l'autogol sfortunato di Marusic.
La Lazio non vuole dar speranze al Genoa e, subito nell'azione dopo, riesce a trovare la rete del 3-1 grazie al fantastico destro a giro di Luis Alberto.
Comunque Ballardini non vuole mollare e prova a spingere la propria squadra in attacco sperando di trovare la rete che riapra la partita.
Bravi gli uomini della Lazio che, dalle palle recuperate, sfruttano il baricentro molto alto del Genoa e si buttano in attacco.
Infatti, da un ottimo lancio di Milinkovic-Savic, la palla riesce ad arrivare a Correa che, al 56', riesce a battere di nuovo Perin e siglare il 4-1 per la Lazio.
Da qui, gli uomini di Inzaghi provano ad abbassare i ritmi anche se spesso, forse la troppa convinzione, rischiano di lasciare palloni pericolosi agli avversari.
Quando la partita sembrava ormai chiusa, il Genoa riesce a riaprire il discorso in pochi minuti: infatti, grazie al rigore trasformato di Scamacca al 80' e al gol di Shomurodov al 81', gli ultimi dieci minuti la Lazio si trova a difendere il risultato di 4-3.
Purtroppo, il Genoa non riesce a trovare più occasioni pericolose e la partita finisce con il risultato di 4-3 per la Lazio.

90'+3
Non mollano gli uomini del Genoa che si spingono in attacco provando a trovare il gol del pareggio con i lanci lunghi!

90'+2
Prima ammonizione per Francesco Cassata!

90'
Ci saranno 4 minuti di recupero!

89'
Occasione per Scamacca!
Cross sul secondo palo su cui buca Lazzari.
Scamacca, completamente da solo, non riesce a controllare il pallone e viene anticipato dal difensore!

85'
Quando mancano cinque minuti più eventuale recupero il Genoa prova a spingersi avanti per agguantare un pareggio.
La Lazio prova a sfruttare le ripartenze per chiudere la partita.

82'
Sostituzione Lazio: esce Joaquín Correa ed entra Andreas Pereira

82'
Sostituzione Lazio: esce Sergej Milinkovic-Savic ed entra Jean-Daniel Akpa Akpro

82'
Sostituzione Lazio: esce Romero Luis Alberto ed entra Marco Parolo

81'

4-3 GENOA! Ha segnato Shomurodov!

Ottimo il filtrante da parte di Badelj che lancia Shomurodov verso la porta.
Di fronte a Reina calcia forte e infila la palla in rete!

80'

4-2 GENOA! Ha segnato Scamacca!

Calcio di rigore battuto forte e centrale. 


79'

Calcio di rigore per il Genoa!

Badelj, mentre prova a crossare, viene colpito da Cataldi che interviene in ritardo in area di rigore!

77'
Ci prova ancora Immobile!
Ottimo il lancio per Lazzari che aspetta il compagno e appoggia per Immobile.
Ottimo il dribbling in area da parte di Immobile che salta tre difensori e prova il tiro.
Perin non riesce a bloccare e il pallone gli scappa verso la porta ma, con un buon riflesso riesce a recuperare prima che entri nella porta.

75'
Ritmi della partita che si sono abbassati da parte delle due squadre.
Ci prova Cassata con un tiro da fuori area ma il suo tiro è troppo debole e Reina controlla.

72'
Mancano 20 minuti alla fine della partita.
Lazio che, grazie al vantaggio per 4-1, può essere più serena e poter gestire il tempo e il ritmo della partita senza però distarsi sui tentativi avversari.

71'
Prima ammonizione per Masiello!

70'
Occasione per Immobile!
Bella costruzione dal basso da parte della Lazio che riesce a portarsi in attacco con un 4vs4.
Luis Alberto appoggia per Immobile che, con un piatto destro, prova il tiro a giro.
Il pallone sfiora il palo e finisce oltre la linea di fondo.

69'
Sostituzione Genoa: esce Davide Zappacosta ed entra Francesco Cassata

69'
Genoa che, con una buona pressione, riesce a recuperare dei buoni palloni nella metà campo della Lazio, anche se, gli uomini di Inzaghi spesso son bravi a evitarlo e riescono a portarsi in attacco.

67'
Sostituzione Lazio: esce Senad Lulic ed entra Mohamed Salim Fares

63'
Il Genoa prova ad alzare il baricentro lasciando troppi spazi alle ripartenze della Lazio.

59'
Prova a reagire il Genoa con Rovella.
Palla ribattuta dalla difesa avversaria che arriva a Rovella che, con un buon dribbling, salta l'avversario e prova da fuori area.
Il suo mancino è forte ma lontano dallo specchio della porta.

57'
Sostituzione Lazio: esce Leiva Lucas ed entra Danilo Cataldi

56'

4-1 LAZIO! Ha segnato Correa!

Ottimo lavoro della Lazio che, dalla palla recuperata, si spinge subito in avanti.
Situazione favorevole per la Lazio trovandosi in superiorità numerica.
Correa, nell'area, controlla la palla, la sposta sul destro e calcia un diagonale forte.
Perin tocca ma non riesce a respingere il pallone che si infila in porta.

55'
Lazio che, dopo il gol del 3-1, cerca di abbassare i ritmi alti del Genoa.

52'
Sostituzione Genoa: esce Kevin Strootman ed entra Nicolò Rovella

51'

Inizio del secondo tempo molto accesso con le due squadre che son riuscite a trovare un gol entrambi!
Il cambio tattico del Genoa con le tre sostituzioni sembra ripagare la scelta da parte di Ballardini trovando qualche spazio in più in attacco.

48'

3-1 LAZIO! Ha segnato Luis Alberto!

Arriva subito la risposta da parte della Lazio!
Progressione in attacco dal recupero palla a metà campo.
Immobile, al limite dell'area, appoggia a Luis Alberto che, con un tocco morbido, infila il pallone sul palo lontano senza dare possibilità a Perin di prenderla.

47'

2-1 GENOA! Autogol di Marusic!

Spinge subito il Genoa dal calcio di inizio!
Scamacca riesce a portarsi in area e mettere la palla in mezzo.
Sul pallone arriva Marusic che, con un colpo di tacco, mette il pallone nella propria porta

46'
Sostituzione Genoa: esce Miha Zajc ed entra Marko Pjaca

46'
Sostituzione Genoa: esce Mattia Destro ed entra Gianluca Scamacca

46'
Sostituzione Genoa: esce Ivan Radovanovic ed entra Paolo Ghiglione

46'
Ore 13.34, inizia il secondo tempo!

Ore 13.17, finisce il primo tempo: LAZIO - GENOA 2-0, gol di Correa (L) al 30', Immobile (L) al 43'.

Primo tempo controllato bene dagli uomini di Simone Inzaghi.
Sin da subito, con una buona pressione, la Lazio riesce a contenere bene il possesso palla del Genoa e spesso non gli permette di costruire azioni dal basso.
Infatti, riesce a recuperare molti palloni e provare a portarsi in attacco ed avere molte occasioni.
Invece, il Genoa, nonostante il baricentro abbassato, non riesce a chiudere bene e lascia spazi al giro palla della Lazio lasciando qualche occasione di troppo.
Con un po' di fortuna, Correa al 30' riesce a trovare il gol del vantaggio che permette di sbloccare il risultato sul 1-0.
Dopo il gol subito, il Genoa non riesce a reagire e, per evitare il pressing, prova a lanciare i propri attaccanti con dei lanci lunghi, ma ancora la difesa della Lazio riescono a chiudere bene.
Al 43' la Lazio riesce a portarsi sul 2-0 grazie al rigore trasformato da Immobile che sigla anche il suo 149 gol per la Lazio.
Il Genoa, sul finale del primo tempo, prova a ridurre lo svantaggio ma trova un Pepe Reina molto reattivo che nega il gol del possibile 2-1.

45'
Ci prova Strootman da fuori area!
Il suo tiro è forte ma Reina fa una grande parata mettendo il pallone in corner!

45'
Prima ammonizione per Lucas Leiva!

43'

2-0 LAZIO! Ha segnato Immobile!

Calcio di rigore battuto perfettamente da Immobile!
Tira forte, spiazzando Perin sulla sua destra.

42'

Calcio di rigore per la Lazio!

Buono il filtrante in area di Luis Alberto per Immobile ma Radovanovic lo trattiene e non gli permette di arrivare sul pallone!

40'
Sul finale di primo tempo inizia a farsi vedere il Genoa.
Buoni i cross partiti dalla fasce ma bravi i difensori della Lazio ad anticipare sugli attaccanti avversari.

35'
Mancano dieci minuti più eventuale recupero alla fine del primo tempo.
Il Genoa per portarsi avanti prova a lanciare palloni per i due attaccanti, evitando così la buona pressione della Lazio a centrocampo.
Purtroppo i palloni spesso son troppo lunghi o imprecisi.

34'
Dopo tanti tentativi, la Lazio riesce a trovare il gol che sblocca il risultato.
Il Genoa ora deve reagire per provare a creare qualche occasione pericolosa, cosa che è mancata nel primo tempo.

32'
Prima ammonizione per Davide Biraschi!

30'

1-0 LAZIO! Ha segnato Correa!

Ancora un buon scambio permette a Correa di andare dietro alla difesa con il pallone.
Prima di poter calciare viene anticipato dal difensore del Genoa che, tentando di spazzare via il pallone, calcia addosso a Correa.
Il pallone finisce nell'angolo basso del secondo palo dove Perin non può arrivare!

26'
Occasione Lazio!
Ottima costruzione della Lazio davanti l'area del Genoa.
Il pallone arriva a Luis Alberto che, con un destro a giro, cerca l'angolo basso ma Perin blocca facilmente il pallone.

22'
Partita dai ritmi non altissimi.
La Lazio prova con la circolazione della palla a trovare degli spazi nella difesa del Genoa.
Il Genoa, invece, subisce molto la pressione a centrocampo e non riesce a portarsi avanti.

18'
Bravo Milinkovic-Savic che, dopo lo scarico di Luis Alberto, prova il tiro da fuori area.
Il suo tiro è forte sul primo palo ma ancora Perin ribatte in corner.

17'
Il Genoa, nonostante la buona costruzione, non riesce ad arrivare davanti la porta con palloni pericolosi.
La Lazio aspetta nella propria metà campo e, dopo aver recuperato il pallone, cerca subito di verticalizzare il pallone per portarsi avanti.

15'
Calcio d'angolo battuto da Luis Alberto, sponda di Hoedt e palla che arriva a Immobile.
Immobile calcia bene al volo ma Perin è bravo a respingere in corner.

10'
Buono il reparto difensivo della Lazio che chiude bene gli attaccanti avversari e non permette di far ricevere palloni pericolosi.
Il Genoa comunque prova a portarsi avanti con un buon possesso ma rischia sulle pressing avversario.

6'
Occasione per Immobile!
Buono il passaggio di Lazzari sul limite dell'area per Immobile.
Immobile prova il diagonale colpendo il pallone di prima ma il pallone sfiora solamente il palo.

5'
Ci prova Lulic che, dal cross sul secondo palo di Lazzari, stacca alto e colpisce di testa.
Il suo tiro è buono ma finisce fuori.

5'
Primi cinque minuti di partita con le squadre che provano a studiarsi.
Il Genoa, in fase di non possesso, prova a chiudersi nella propria metacampo senza scoprirsi troppo.
La Lazio alza il baricentro per non dare spazi al giro palla del Genoa

3'

Prima occasione per la Lazio!

Buono lo scambio tra Lazzari e Immobile, Lazzari punta il difensore e prova il tiro.
Il suo tiro ribattuto arriva sui piedi di Immobile che prova ma è bravo Perin a rispondere in angolo!

1'
Ore 12.31, inizia la partita!

Formazioni Ufficiali:

Lazio (3-5-2): Reina; Marusic, Hoedt, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Immobile, Correa.
A disposizione: Alia, Strakosha, Musacchio, Patric, Akpa Akpro, Cataldi, Fares, Parolo, Pereira, Muriqi.
Allenatore Simone Inzaghi

Genoa (3-5-2): Perin; Goldaniga, Radovanovic, Masiello; Biraschi, Strootman, Badelj, Zajc, Zappacosta; Shomurodov, Destro.
A disposizione: Marchetti, Paleari, Zapata, Behrami, Cassata, Czyborra, Ghiglione, Melegoni, Portanova, Rovella, Scamacca, Pjaca.
Allenatore Davide Ballardini

Senza Pandev squalificato, nell'attacco del Grifone può tornare a comporsi la coppia Destro-Scamacca, anche se scalpita Shomurodov dopo il gol allo Spezia.
Mister Ballardini potrebbe rilanciare dall'inizio Zajc a metà campo con Badelj e Strootman, a farne le spese, nel caso, sarebbe Pjaca.
Sulle fasce si disporranno Biraschi e Zappacosta, OUT per infortunio Criscito e Pellegrini.
In difesa farà il suo rientro dal 1' Radovanovic con ai lati Masiello e Goldaniga per difendere la porta di Perin.

Probabile Formazione:

Genoa (3-5-2): Perin; Goldaniga, Radovanovic, Masiello; Biraschi, Strootman, Badelj, Zajc, Zappacosta; Scamacca, Destro;

All. Davide Ballardini

Ballotaggi: Destro (60%) / Pjaca (40%), Scamacca (55%) / Shomurodov (45%), Goldaniga (60%) / Czyborra (40%).
Squalificati: Pandev
Indisponibili: Criscito, Pellegrini Lu.
Diffidati: Ghiglione, Zajc

Pesa in difesa l'assenza per squalifica di Acerbi, che potrebbe essere rimpiazzato da Hoedt.
Mister Inzaghi si affiderà in regia a Leiva con ai lati Milinkovic-Savic e Luis Alberto.
Corsie esterne occupate da Lazzari e Lulic e in attacco la coppia Correa-Immobile.

Probabile Formazione:

Lazio (3-5-2): Reina; Marusic, Hoedt,  Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile;

All. Simone Inzaghi

Ballotaggi: Hoedt (65%) / Parolo (35%), Lulic (60%) / Fares (40%) , Lulic (60%) / Patric (40%)

Squalificati: Acerbi
Indisponibili: Luiz Felipe, Escalante, Caicedo
Diffidati: Luis Alberto, Milinkovic-Savic, Parolo, Fares, Pereira A.

Domenica 2 maggio 2021, alle ore 12.30, allo Stadio Olimpico di Roma si disputerà Lazio - Genoa, gara valida per la 34° giornata di Serie A.

La Lazio di Simone Inzaghi cerca di rimanere agganciata alla corsa per un posto in Champions League e di continuare l'ottimo periodo dopo la vittoria nella scorsa giornata per 3-0 contro il Milan.
Infatti, nelle ultime cinque giornate, la Lazio ha conseguito 4 vittorie e una sola sconfitta (contro il Napoli), realizzando 13 gol e subendone 9.

Il Genoa di Davide Ballardini si trova al 13° posto in classifica con 36 punti dopo che, nell'ultima partita, è riuscita a battere per 2-0 lo Spezia.
La zona retrocessione si trova solamente a 5 punti da loro e, infatti, il Genoa cerca di prendere quei pochi punti necessari per rimanere in una situazione tranquilla.
Negli ultimi cinque match, gli uomini di Ballardini, hanno avuto qualche difficoltà e, infatti, hanno conseguito solamente 1 vittoria, 2 pareggi e 2 sconfitte, realizzando 7 gol e subendone 8.

La gara di andata, giocata il 3 gennaio 2021, tra le due squadre finì in parità con il risultato di 1-1.
Negli ultimi dieci incontri disputati in serie A tra le due compagini risultano 5 vittorie per la Lazio, 3 pareggi e 2 vittorie per il Genoa.

Tutto pronto per il match valido per la trentaquattresima giornata di Serie A 2020-2021. Segui la partita su Datasport e non perderti tutti gli aggiornamenti in tempo reale.
Lazio
IN CAMPO (3-5-2)
25 P. Reina
77 A. Marusic 47°
14 W. Hoedt
26 S. Radu
29 M. Lazzari
21 S. Milinkovic-Savic 82°
6 L. Lucas 45° 57°
10 R. Luis Alberto 82° 48°
19 S. Lulic 67°
11 J. Correa 82° 30° 56°
17 C. Immobile (R)43° 48°

IN PANCHINA
71 M. Alia
1 T. Strakosha
37 M. Musacchio
4 G. Patric
92 J. Akpa Akpro 82°
32 D. Cataldi 79° 57°
96 M. Fares 67°
16 M. Parolo 82°
7 A. Pereira 82°
94 V. Muriqi
Allenatore
Simone Inzaghi
Genoa
IN CAMPO (3-5-2)
1 M. Perin
55 A. Masiello 71°
21 I. Radovanovic 46° 42°
14 D. Biraschi 32°
5 E. Goldaniga
16 M. Zajc 46°
47 M. Badelj 81°
20 K. Strootman 52°
77 D. Zappacosta 69°
61 E. Shomurodov 81°
23 M. Destro 46°

IN PANCHINA
22 F. Marchetti
32 A. Paleari
2 C. Zapata
11 V. Behrami
29 F. Cassata 69° 92°
99 L. Czyborra
18 P. Ghiglione 46°
24 F. Melegoni
M. Portanova
65 N. Rovella 52°
9 G. Scamacca (R)80° 46°
37 M. Pjaca 46°
Allenatore
Davide Ballardini

Logo Lazio

3-5-2

Arbitro: Piero Giacomelli

Logo Genoa

3-5-2

25 Reina
1 Perin
77 Marusic
55 Masiello
14 Hoedt
21 Radovanovic
26 Radu
14 Biraschi
29 Lazzari
5 Goldaniga
21 Milinkovic-Savic
16 Zajc
6 Lucas
47 Badelj
10 Luis Alberto
20 Strootman
19 Lulic
77 Zappacosta
11 Correa
61 Shomurodov
17 Immobile
23 Destro

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Fabrizio Foglia

Arbitro
Piero Giacomelli 6.5
Buona amministrazione da parte di Giacomelli. Stesso metro di giudizio nei cartellini estratti e, anche sui rigori concessi, molto attento.

Lazio
Allenatore: Simone Inzaghi 7.0
Guida i propri giocatori dalla panchina e organizza bene la squadra in modo tale da controllare l'intero primo tempo. Nel secondo tempo non riesce a far tenere l'attenzione allo stesso modo e rischiano la rimonta dal Genoa.
Pepe Reina (POR): 6.0
Ottima parata sul 2-0 che permette di andare negli spogliatoi più tranquilli. Per il resto, ordinaria amministrazione da parte sua.
Adam Marusic (CEN): 4.5
Sfortunato in occasione dell'autorete in avvio di secondo tempo, sulla quale avrebbe comunque potuto fare meglio. Ha qualche responsabilità anche in occasione della terza rete del Genoa, sulla quale è in ritardo rispetto a Shomurodov.
Wesley Hoedt (DIF): 6.0
Non si macchia di particolari errori, però con Acerbi, dietro, è un’altra Lazio
Stefan Daniel Radu (DIF): 6.0
Buonissimo primo tempo, ma la partita dura 90 minuti è nel finale qualche sbavatura la concede anche lui
Manuel Lazzari (CEN): 6.5
Strappa con continuità mettendo in difficoltà anche un giocatore in forma come Zappacosta. Una certezza di questa squadra
Sergej Milinkovic-Savic (CEN): 7.0
In mezzo al campo domina fisicamente, dettando legge su tutti. La sua però non è solo forza fisica, ma anche tecnica: positivo in tante giocate di prima.
Leiva Lucas (CEN): 6.0
Dà equilibrio e detta i ritmi con la consueta precisione. Giocatore intelligente. Ma questa non è certo una scoperta odierna.
Romero Luis Alberto (ATT): 7.5
Quando si alzano i ritmi fa più fatica, ma anche questa non è una novità. Certo, invece, che quando si abbassano o se gli si lascia spazio per calciare, diventa devastante. E nella ripresa fa la differenza con un gran gol.
Senad Lulic (CEN): 5.5
Rientra in campo con tipo 2 minuti di ritardo: quando Ghiglione lo svernicia a inizio ripresa, infatti, con la testa, era ancora probabilmente al tè dell’intervallo.
Joaquín Correa (CEN): 7.5
Due gol ma soprattutto la sensazione che si stia trasformando in un giocatore più cinico. Perché se impara davvero a sbagliare meno nei pressi della rete può diventare veramente un giocatore di alto livello.
Ciro Immobile (ATT): 7.5
Trasforma il rigore con freddezza eguagliando i 149 gol del recordman Silvio Piola, ma non è cinico in tante altre occasioni. Perché se è certamente vero che quelle chance se le procura, altrettanto lo è che in almeno un paio avrebbe potuto fare molto meglio con la conclusione in porta.
Jean-Daniel Akpa Akpro (CEN): s.v.
Entra al 82'
Danilo Cataldi (CEN): 5.0
Concede un rigore ingenuo che rimette in partita il Genoa.
Mohamed Salim Fares (CEN): 5.5
Entra al 67'. Finale senza particolari spunti né errori.
Marco Parolo (CEN): s.v.
Entra al 82'.
Andreas Pereira (CEN): s.v.
Entra al 83'.
Genoa
Allenatore: Davide Ballardini 6.5
Il primo tempo vede la sua squadra in difficoltà e capisce subito che bisogna cambiare qualcosa. Nell'intervallo prova la carta delle tre sostituzioni e sin da subito sembra ripagare.
Mattia Perin (POR): 6.0
Alla fine è uno dei migliori del Genoa. Tante parate in avvio, salva anche nel finale su Immobile.
Andrea Masiello (DIF): 5.0
Parte bene reggendo all’autentico assalto nel primo quarto d’ora che la Lazio mette in atto. Cala però un po’ nella ripresa.
Ivan Radovanovic (CEN): 4.5
Prima regala il gol a Correa, rinviandogli addosso (c’è anche un pizzico di sfortuna). Poi trattiene ingenuamente Immobile concedendo il rigore. Ballardini capisce la giornata e all’intervallo lo toglie.
Davide Biraschi (DIF): 5.5
Come Masiello anche lui era partito molto bene, salvando anche in una doppia occasione della Lazio. Cala però alla distanza, come tutto il reparto.
Edoardo Goldaniga (DIF): 5.0
Alto a destra nel 3-5-2 garantisce più copertura che spinta. Ballardini prova a spronarlo, ma quando Ghiglione va a prendergli il ruolo il Genoa fa meglio.
Miha Zajc (CEN): 5.5
E’ totalmente oscurato da Milinkovic-Savic e dal centrocampo della Lazio.
Milan Badelj (CEN): 7.0
Partita complicata anche per lui in mezzo al campo, ma resta vivo e incendia il finale. E’ lui a prendersi il rigore ed è lui 50 secondi dopo a mandare in porta Shomurodov.
Kevin Strootman (CEN): 5.5
Si sono viste sue versioni migliori: oggi sotto ritmo, quasi appesantito.
Davide Zappacosta (DIF): 6.0
Anche lui meno brillante del solito. Soffre la spinta di Lazzari nel primo tempo. E davanti si vede pochissimo.
Eldor Shomurodov (ATT): 7.0
Primo tempo dove ne vede veramente poche, ma nella ripresa, dove il Genoa a un certo punto si sveglia e ci prova, dimostra di avere qualità.
Mattia Destro (ATT): 5.0
Lotta, si sacrifica, lavora per la squadra. Però dal punto di vista di pericoli creati a Reina siamo alla voce ‘zero’.
Francesco Cassata (CEN): 6.0
Entra al 69'. Finale onesto, senza particolari errori né giocate da segnalare.
Paolo Ghiglione (DIF): 6.5
Entra al 46'. Un cambio azzeccato perché entra col piglio giustissimo: è sua l’azione che porta all’autogol di Marusic ma soprattutto garantisce spinta per tutta la ripresa.
Nicolò Rovella (CEN): 6.5
Entra al 52'. Ingresso positivo. Porta vivacità a un Genoa forse meno ordinato, ma più convinto in fase offensiva.
Gianluca Scamacca (ATT): 7.0
Entra al 46'. In realtà trasforma esclusivamente il rigore, prima anzi di essere un po’ troppo lento nella reazione su un pallone vacante in area nel recupero.
Marko Pjaca (ATT): 5.5
Entra al 46'. Parte con qualche bel movimento tra le linee, ma in sostanza, alla fine, combina poco.

Ore 14.22, finisce la partita: LAZIO - GENOA 4-3, gol di Correa (L) al 30', di Immobile (L) al 43', di Marusic (AG, G) al 47', di Luis Alberto al 48', di Correa (L) al 56', di Scamacca (G) al 80' e di Shomurodov (G) al 81'.

Vittoria sofferta ma anche necessaria per la Lazio che gli permette di rimanere nella corsa per un posto in Champions League.
Con il risultato di 4-3 la Lazio riesce a stabilire il record di vittorie casalinghe consecutive (12) e a portarsi a quota 64 punti in classifica portandosi a -2 dal quarto posto.
Il Genoa, invece, nonostante fosse vicino a un pareggio quasi clamoroso, non riesce a portarsi punti a casa rimanendo a quota 36 punti a +5 dalla zona retrocessione.

Nel primo tempo, gli uomini di Simone Inzaghi riescono a controllare bene i ritmi della partita e contrastare il possesso palla del Genoa.
Infatti, tramite un'ottima pressione, riescono a non far avanzare la squadra avversaria e non concedergli spazi agli attaccanti per rendersi pericolosi.
Grazie a questo, la Lazio riesce ad avere molte occasioni e, al 30', anche grazie a un pizzico di fortuna, riesce a sbloccare la partita con Correa.
Il Genoa, comunque, non riesce a reagire al gol subito e, anzi, subisce ancora la pressione avversaria.
Nel finire del primo tempo, la Lazio riesce a raddoppiare grazie al rigore trasformato da Immobile al 43' permettendo di andare negli spogliatoi con il risultato di 2-0.

Nella ripresa, Ballardini, prova a cambiare le carte in tavola e usufruisce subito di tre sostituzioni.
Subito dal calcio di inizio, il cambio tattico in campo ripaga la scelta e, grazie all'appena entrato Scamacca, riescono a trovare subito il gol del 2-1 con l'autogol sfortunato di Marusic.
La Lazio non vuole dar speranze al Genoa e, subito nell'azione dopo, riesce a trovare la rete del 3-1 grazie al fantastico destro a giro di Luis Alberto.
Comunque Ballardini non vuole mollare e prova a spingere la propria squadra in attacco sperando di trovare la rete che riapra la partita.
Bravi gli uomini della Lazio che, dalle palle recuperate, sfruttano il baricentro molto alto del Genoa e si buttano in attacco.
Infatti, da un ottimo lancio di Milinkovic-Savic, la palla riesce ad arrivare a Correa che, al 56', riesce a battere di nuovo Perin e siglare il 4-1 per la Lazio.
Da qui, gli uomini di Inzaghi provano ad abbassare i ritmi anche se spesso, forse la troppa convinzione, rischiano di lasciare palloni pericolosi agli avversari.
Quando la partita sembrava ormai chiusa, il Genoa riesce a riaprire il discorso in pochi minuti: infatti, grazie al rigore trasformato di Scamacca al 80' e al gol di Shomurodov al 81', gli ultimi dieci minuti la Lazio si trova a difendere il risultato di 4-3.
Purtroppo, il Genoa non riesce a trovare più occasioni pericolose e la partita finisce con il risultato di 4-3 per la Lazio.

52 %
Possesso palla
48 %
13
Tiri totali
7
10
Tiri specchio
5
3
Tiri respinti
1
-
Legni
-
7
Corner
4
13
Falli
10
1
Fuorigioco
2
2
Ammoniti
4
-
Espulsi
-

Lazio-Genoa 4-3

MARCATORI: 30' Correa (L), 43' Immobile (Rig.) (L), 47' Marusic (Aut.) (L), 48' Luis Alberto (L), 56' Correa (L), 80' Scamacca (Rig.) (G), 81' Shomurodov (G).
LAZIO (3-5-2): Reina 6; Marusic 4,5, Hoedt 6, Radu 6; Lazzari 6,5, Milinkovic-Savic 7 (82' Akpa Akpro sv) , Lucas 6 (57' Cataldi 5) , Luis Alberto 7,5 (82' Parolo sv) , Lulic 5,5 (67' Fares 5,5) ; Correa 7,5 (82' Pereira sv) , Immobile 7,5.
A disposizione: Alia, Strakosha, Musacchio, Patric, Muriqi.
Allenatore: Simone Inzaghi 7.
GENOA (3-5-2): Perin 6; Masiello 5, Radovanovic 4,5 (46' Ghiglione 6,5) , Biraschi 5,5; Goldaniga 5, Zajc 5,5 (46' Pjaca 5,5) , Badelj 7, Strootman 5,5 (52' Rovella 6,5) , Zappacosta 6 (69' Cassata 6) ; Shomurodov 7, Destro 5 (46' Scamacca 7) .
A disposizione: Marchetti, Paleari, Zapata, Behrami, Czyborra, Melegoni, Portanova.
Allenatore: Davide Ballardini 6,5.
ARBITRO: Piero Giacomelli 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 32' Biraschi (G); 42' Radovanovic (G); 45' Lucas (L); 71' Masiello (G); 79' Cataldi (L); 90' Cassata (G).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 7-4.
RECUPERO: pt 1, st 4