Serie A 2020-2021
Serie A 2020-2021
Tempo reale
Tempo reale

Roma - Napoli: 0 - 2 | Tempo reale, Formazioni

28° giornata Serie A 2020-2021

Stadio Stadio Olimpico

21 marzo 2021 ore 20:45
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Marco Di Bello
Logo Roma
0
-
2

Conclusa

Logo Napoli

Napoli

27° D. Mertens
34° D. Mertens

Roma

Logo Roma
0

Napoli

Logo Napoli
2
27° D. Mertens
34° D. Mertens

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesco Montanino
Mostra dettagli:

Ore 22:39: termina la partita! Roma-Napoli 0-2! Il Napoli si aggiudica quello che, ad un tempo, era il "Derby del Sole", grazie alla doppietta realizzata da Mertens nel primo tempo. Gli azzurri hanno gestito con autorevolezza per tutti i 90', concedendo poco o nulla ad una Roma cui non possono certo bastare le assenze e la trasferta in Ucraina per giustificare una prestazione, in ogni caso, al di sotto delle attese. Nella prima frazione di gioco dominata in lungo e in largo dal Napoli, i gol arrivavano al 27' e al 34' grazie a Mertens. Il primo gol nasceva su una pennellata su punizione che non dava scampo ad un Pau Lopez non apparso del tutto esente da colpe; il raddoppio arrivava al termine di una spettacolare azione volante, finalizzata con un colpo di testa del belga. Nella ripresa, la Roma aveva una reazione di orgoglio con l'ingresso di Villar che dava maggiore vivacità ad un attacco che però si infrangeva sul muro azzurro, con Koulibaly e Maksimovic che chiudevano ogni varco. L'unica vera grande occasione costruita dai giallorossi era una conclusione di Pellegrini che si stampava sul palo, ad Ospina battuto. A parte questo, la formazione di Fonseca aveva il predominio territoriale e Ospina doveva compiere solo un intervento su una conclusione insidiosa di Karsdorp nel finale. Per effetto di questo risultato, il Napoli stacca la Roma al quinto posto e accorcia sulla Juventus, attualmente al terzo posto a quota 55 con l'Atalanta. Per la Roma, invece, la sconfitta di stasera significa anche vedere avvicinarsi la Lazio ad un solo punto di distanza. Nel prossimo turno, alla ripresa dopo la sosta per gli impegni delle nazionali, il Napoli ospiterà il fanalino di coda Crotone, mentre la Roma sarà impegnata sull'ostico campo del Sassuolo.

90'+5
Si attende solo il fischio finale.

90'+3
Ultimi scampoli di partita con la Roma che sembra aver alzato bandiera bianca.

90'+2
Fallo di reazione di Osimhen che rimedia un'ammonizione evitabilissima.

90'+1
Osimhen conquista punizione a centrocampo. Intanto, sono 5 i minuti di recupero accordati da Di Bello.

89'
Ultimi minuti di partita, con la Roma che cerca il gol per riaprire la partita.

87'
Altro fallo in attacco di Osimhen

87'
Sostituzione: esce Lorenzo Insigne ed entra Tiemoué Bakayoko

86'
Sostituzione: esce Nikola Maksimovic ed entra Kostantinos Manolas

85'
Entrata dura di Villar su Insigne, e anche per lui cartellino giallo.

84'
Fallo in attacco di Carles Perez che travolge Mario Rui, al momento dell'impatto di testa.

83'
Sostituzione: esce Lorenzo Pellegrini ed entra Marash Kumbulla

83'
Punizione conquistata da Mario Rui che fa rifiatare gli azzurri.

82'
Insidiosa conclusione di Kasrdorp che costringe Ospina alla deviazione in corner.

80'
Mario Rui prova il gol dell'ex, ma la sua conclusione è imprecisa.

79'
Ci prova Borja Majoral da lontano, ma la conclusione sorvola di molto la traversa.

78'
Ammonito Ospina per perdita di tempo.

76'
Roma costantemente in attacco, ma il Napoli contiene bene.

74'
Sostituzione: esce Piotr Zielinski ed entra Eljif Elmas

74'
Sostituzione: esce Matteo Politano ed entra Hirving Lozano

73'
Fallo in attacco di Osimhen.

72'
Punizione conquistata da Zielinski sul fronte d'attacco sinistro del Napoli.

71'
Partita che vive una fase di stanca, con le due squadre che stanno rifiatando.

70'
Intanto, scintille fra Osimhen e Mancini che poi si spiegano.

69'
Roma che con il triplo cambio prova a rimettersi in corsa.

67'
Sostituzione: esce Amadou Diawara ed entra Gonzalo Villar

67'
Sostituzione: esce Edin Dzeko ed entra Borja Mayoral

67'
Sostituzione: esce Ledesma Pedro Rodriguez ed entra Carles Perez

66'
Sostituzione: esce ed entra Victor Osimhen

64'
Dura entrata di El Shaarawy e cartellino giallo anche per lui.

63'
Risposta del Napoli, con rapida ripartenza che porta alla conclusione Zielinski sulla quale Pau Lopez stavolta non si fa sorprendere.

62'
Errore in disimpegno di Koulibaly e conclusione di Pellegrini che si stampa sul palo, prima di terminare sul fondo.

60'
Diawara costretto al fallo tattico per frenare Insigne. Giallo anche per lui.

58'
Pedro ha una buona palla dopo una serie di rimpalli, ma la manda altissimo.

57'
Conclusione debole di Insigne che però parte in fuorigioco.

55'
Secondo tempo sicuramente più equilibrato con la Roma più propositiva.

54'
Si scaldano intanto nella panchina giallorossa Borja Mayoral, Villar e Catafiori.

53'
Giallorossi che stanno pressando più alto, impedendo le ripartenza che le sono state fatali nel primo tempo.

49'
Inizio più aggressivo della Roma che sta provando a rientrare in partita.

48'
Duro intervento di Zielinski su Pellegrini. Giallo per il polacco.

47'
Colpo di testa di Pellegrini che però termina fra le braccia di Ospina.

46'
Nessun cambio per le due squadre che si sono ripresentate con gli stessi effettivi.

46'
Ore 21:49: inizia il secondo tempo!

Ore 21:33: termina il primo tempo! Roma-Napoli 0-2! Roma e Napoli vanno al riposo sul parziale di 0-2, al termine di un primo tempo dominato in lungo e in largo dagli azzurri che hanno gestito il gioco a loro piacimento. Dopo una fase iniziale in cui il Napoli faceva la partita senza però rendersi pericoloso, il risultato si sbloccava al 27' quando Mertens su punizione, conquistata con intelligenza da Zielinski, faceva partire una pennellata sulla quale forse Pau Lopez partiva in ritardo. La Roma non reagiva e i campani ne approfittavano per realizzare il secondo gol: spettacolare ripartenza degli azzurri che arrivavano in area giallorossa con una serie di giocate al volo che si concludevano con il colpo di testa vincente ancora di Mertens che realizzava così la sua doppietta. I capitolini provavano a farsi vedere con una conclusione di Cristante sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ma trovavano sulla loro strada un'Ospina particolarmente reattivo. Fonseca dovrà correre ai ripari nella ripresa se vorrà rimettere in sesto un match che appare decisamente compromesso; dal canto suo, Gattuso può ritenersi soddisfatto dei primi 45' dei suoi giocatori anche se sarà necessario continuare a tenere alta la concentrazione per portare a casa un successo che ne rilancerebbe le quotazioni in ottica quarto posto.

45'+1
Azione travolgente di Koulibaly con Mancini che rimedia l'ammonizione.

45'
Prova a chiudere in avanti la Roma che conquista un corner.

43'
Altra punizione da posizione interessante per il Napoli.

42'
Primo tempo che si sta avviando alla conclusione con il doppio vantaggio dei partenopei che stanno controllando con autorità.

40'
Politano prova a sorprendere Pau Lopez ma il suo tentativo è un passaggio al portiere giallorosso.

38'
Prova a reagire la Roma con una conclusione di Cristante deviata in corner da Ospina.

34'
Gol Napoli! Roma-Napoli 0-2! Raddoppio del Napoli! Spettacolare azione degli azzurri che con un'azione volante portano Mertens alla doppietta con un colpo di testa che chiude una micidiale ripartenza! Anche stavolta Pau Lopez ha più di una colpa, perché il portiere spagnolo non esce quando Politano di testa serve l'assist decisivo al folletto belga. Dominio azzurro all'Olimpico.

32'
Altro intervento falloso di Ibanez sullo sgusciante Politano. Il difensore brasiliano deve stare molto attento perché è già ammonito.

31'
Fallo in attacco di Koulibaly. Si riprende con una punizione per la Roma all'interno della propria area.

30'
Napoli che continua ad attaccare con Cristante che sporca in corner una conclusione di Koulibaly.

27'
Gol Napoli! Roma-Napoli 0-1! Napoli in vantaggio! Pennellata su punizione di Mertens e palla imparabile per Pau Lopez che non è apparso del tutto irreprensibile sulla conclusione vincente del belga.

27'
Bella giocata di Zielisnki che manda fuori tempo Ibanez costretto al fallo e al giallo. Punizione da posizione interessante per il Napoli.

24'
Mertens fallisce il controllo dopo un'invitante palla servitagli da Zielinski.

23'
Cristante sbaglia l'appoggio, ma Zielinski non ne approfitta sparacchiando a lato.

23'
Mertens punta l'area romanista, ma viene pescato in posizione di fuorigioco.

21'
Bella sgroppata di Ibanez che però si impappina una volta entrato in area azzurra. Resta a terra lo spagnolo, colpito involontariamente alla mano da Maksimovic.

19'
Terzo corner del match per il Napoli, rinvia la difesa giallorossa.

18'
Conclusione di Dzeko facilmente bloccata da Ospina. 

17'
Grande equilibrio sinora con le due squadre che si stanno studiando.

11'
Finora predominio territoriale del Napoli, con Roma tutta raccolta nella propria metà campo.

7'
Altro corner per il Napoli. Karsdorp chiude bene su Politano.

6'
Doppio stop in area giallorossa di Insigne con conclusione del fantasista azzurro che termina a lato. Blande proteste per un possibile tocco di mani di Karsdorp che però non c'era.

3'
Corner anche per la Roma conquistato da Dzeko.

3'
Primo corner per gli azzurri; spazza la difesa romanista.

1'
Calcio d'inizio battuto dalla Roma.

1'
Ore 20:47: inizia la partita!

Squadre che adesso fanno il loro ingresso in campo, accompagnate dalla terna arbitrale. Roma in giallorosso, Napoli con la maglia portafortuna a strisce biancazzurre con cui all'andata strapazzò i capitolini.

Il derby del Sole mette in palio punti importantissimi in chiave Champions. All'Olimpico sfida da dentro o fuori fra giallorossi e azzurri, entrambi reduci da ottime prestazioni ma con ancora una lista di infortunati davvero ragguardevole. Spregiudicato l'assetto scelto da Fonseca con una squadra molto offensiva che si affida a Dzeko, Pedro e El Shaarawy per mettere pressione alla retroguardia azzurra stasera priva di Di Lorenzo (squalificato) e con l'ex Manolas che parte dalla panchina. Gattuso, dal canto suo, schiera in mediana Demme a fianco di Ruiz mentre in attacco Mertens partirà dal primo minuto con il messicano Lozano pronto a dare il proprio contributo a partita in corso. All'andata, al "Maradona" finì con una clamorosa goleada dei partenopei, mentre nell'ultimo precedente all'Olimpico, successo dei capitolini di misura.

Tutto pronto per il match valido per la ventottesima giornata di Serie A 2020-2021. Segui la partita su Datasport e non perderti tutti gli aggiornamenti in tempo reale.
Roma
IN CAMPO (3-4-2-1)
13 P. Lopez
23 G. Mancini 46°
3 R. Ibanez Da Silva 27°
4 B. Cristante
2 R. Karsdorp
7 L. Pellegrini 83°
42 A. Diawara 67° 60°
37 L. Spinazzola
11 L. Pedro Rodriguez 67°
92 S. El Shaarawy 64°
9 E. Dzeko 67°

IN PANCHINA
87 D. Fuzato
83 A. Mirante
61 R. Calafiori
14 G. Villar 67° 85°
24 M. Kumbulla 83°
20 F. Fazio
21 B. Mayoral 67°
18 D. Santon
31 C. Perez 67°
27 J. Pastore
19 B. Reynolds
Allenatore
Paulo Fonseca
Napoli
IN CAMPO (4-2-3-1)
25 D. Ospina 78°
23 E. Hysaj
19 N. Maksimovic 86°
26 K. Koulibaly
6 S. Mario Rui
4 D. Demme
8 F. Ruiz
21 M. Politano 74°
20 P. Zielinski 74° 48°
24 L. Insigne 87°
14 D. Mertens 27° 34° 66°

IN PANCHINA
1 A. Meret
N. Contini
D. Costanzo
11 H. Lozano 74°
44 K. Manolas 86°
T. Bakayoko 87°
3 K. Zedadka
12 E. Elmas 74°
9 V. Osimhen 92° 66°
58 A. Cioffi
Allenatore
Gennaro Gattuso

Logo Roma

3-4-2-1

Arbitro: Marco Di Bello

Logo Napoli

4-2-3-1

13 Lopez
25 Ospina
23 Mancini
23 Hysaj
3 Ibanez Da Silva
19 Maksimovic
4 Cristante
26 Koulibaly
2 Karsdorp
6 Mario Rui
7 Pellegrini
4 Demme
42 Diawara
8 Ruiz
37 Spinazzola
21 Politano
11 Pedro Rodriguez
20 Zielinski
92 El Shaarawy
24 Insigne
9 Dzeko
14 Mertens

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Francesco Montanino

Arbitro
Marco Di Bello 7.0
Direzione di gara autorevole e senza grosse sbavature. Estrae il giallo nel momento giusto, per evitare che gli animi si scaldino inutilmente.

Roma
Allenatore: Paulo Fonseca 5.0
Primo tempo da film horror, ripresa appena accettabile. Non hanno convinto alcune scelte, come quella di non schierare subito Villar. Così come uno schieramento senza capo né coda che ha permesso al Napoli di giocare a piacimento nei primi 45'. L'alibi della stanchezza e delle tante assenze regge ma fino ad un certo punto, perché non è la prima volta che la Roma si scioglie come neve al sole davanti agli avversari che lottano per i suoi stessi obiettivi.
Pau Lopez (POR): 5.0
Appare colpevole su entrambi i gol, partendo in ritardo sulla punizione di Mertens e non uscendo quando Politano di testa serve al belga il pallone dello 0-2.
Gianluca Mancini (DIF): 6.0
Le scaramucce nel finale con Osimhen sono lo specchio di una gara nervosa.
Roger Ibanez Da Silva (DIF): 5.0
Zielinski lo fa ammattire. Appare in ritardo in più di un'occasione.
Bryan Cristante (CEN): 6.0
Ci mette quantomeno l'impegno, rifacendosi parzialmente dopo un primo tempo deludente.
Rick Karsdorp (DIF): 6.0
Fra i pochi a salvarsi nel naufragio giallorosso, prova anche la via del gol con una conclusione che per poco non sorprende Ospina.
Lorenzo Pellegrini (CEN): 6.0
Fra gli ultimi a gettare la spugna, è sfortunato in occasione del palo che avrebbe potuto riaprire il match.
Amadou Diawara (CEN): 6.0
Lotta in mezzo al campo ed è forse l'unico ad opporre resistenza alla marea azzurra.
Leonardo Spinazzola (CEN): 5.5
Nella ripresa, si vede qualche sgroppata delle sue. Non è lucido come nelle ultime uscite.
Ledesma Pedro Rodriguez (ATT): 4.5
Chi l'ha visto? Vaga in mezzo al campo, senza mai combinare qualcosa di buono.
Stephan El Shaarawy (ATT): 5.0
Combina davvero poco e viene chiuso nella morsa dei difensori azzurri.
Edin Dzeko (ATT): 5.0
L'ombra di sé stesso. Il bosniaco in queste condizioni limita enormemente il potenziale offensivo dei giallorossi.
Gonzalo Villar (CEN): 6.0
Il suo ingresso da maggiore vivacità ad un reparto offensivo che stasera è apparso poco pericoloso.
Marash Kumbulla (DIF): s.v.
Entra negli ultimi minuti quando ormai la partita non ha più nulla da dire.
Borja Mayoral (ATT): 5.5
Fonseca lo inserisce al posto di Dzeko, ma non cambia la sostanza.
Carles Perez (ATT): 6.0
Ci mette impegno, ma occorrerebbe altro per incidere.
Napoli
Allenatore: Gennaro Gattuso 6.5
Seconda trasferta consecutiva terminata con i tre punti e la porta inviolata. Il progressivo recupero di diversi giocatori chiave sta permettendo alla sua squadra di trovare quegli automatismi e quegli equilibri che sono mancati per alcuni mesi. La sosta gli permetterà di recuperare al meglio Lozano che può essere l'arma in più degli azzurri nella lunga volata finale.
David Ospina (POR): 6.0
Si fa trovare pronto nelle poche occasioni in cui i giallorossi provano a impegnarlo. Per il resto, svolge lavoro di ordinaria amministrazione.
Elseid Hysaj (DIF): 6.5
Altra ottima prestazione dell'esterno albanese che riesce a tenere a bada El Shaarawy.
Nikola Maksimovic (DIF): 6.5
Prestazione ottima del difensore serbo che quando è concentrato, diventa un muro.
Kalidou Koulibaly (DIF): 6.5
Gara quasi perfetta. Unica sbavatura il rinvio sbilenco che per poco Pellegrini non trasforma in gol.
Silva Duarte Mario Rui (DIF): 6.0
Prestazione tutto sommato positiva del portoghese che fa il compitino senza strafare.
Diego Demme (CEN): 6.5
In mezzo al campo, è insostituibile. Con lui, il Napoli prende meno gol e subisce poco.
Fabian Ruiz (CEN): 6.5
Quando non ha compiti di copertura, lo spagnolo riesce ad esprimersi al meglio.
Matteo Politano (CEN): 6.5
E' in grande forma e si vede. Resta un mistero la mancata convocazione in nazionale.
Piotr Zielinski (CEN): 7.0
Il migliore in campo, insieme a Mertens. I suoi spunti mandano in tilt la retroguardia giallorossa che a volte è costretta alle maniere forti per fermarlo. Da una sua giocata, nasce la punizione del primo gol.
Lorenzo Insigne (ATT): 6.5
Il capitano mette la sua griffe sul raddoppio, con il lancio precisissimo che avvia l'azione rifinita poi in maniera spettacolare da Mertens.
Dries Mertens (ATT): 7.0
La Roma è una delle sue vittime preferite e stasera ne approfitta per realizzare una doppietta che ha un grosso peso specifico nell'economia del match. Fino al momento dei gol, si vede poco per la verità. Ma quando ha i palloni giusti li trasforma in oro. 100 gol in serie A, e non sentirli.
Hirving Lozano (ATT): 6.0
Gattuso gli mette minuti nelle gambe, dopo un'assenza di oltre un mese.
Kostantinos Manolas (DIF): s.v.
Entra nei minuti finali al posto di Maksimovic.
Tiemoué Bakayoko (CEN): s.v.
Stavolta combina meno danni del solito.
Eljif Elmas (CEN): 6.0
Scampoli di partita anche per lui.
Victor Osimhen (ATT): 5.5
Trova il tempo per farsi ammonire stupidamente. Non sempre fa salire la squadra, come vorrebbe Gattuso.
Ore 22:39: termina la partita! Roma-Napoli 0-2! Il Napoli si aggiudica quello che, ad un tempo, era il "Derby del Sole", grazie alla doppietta realizzata da Mertens nel primo tempo. Gli azzurri hanno gestito con autorevolezza per tutti i 90', concedendo poco o nulla ad una Roma cui non possono certo bastare le assenze e la trasferta in Ucraina per giustificare una prestazione, in ogni caso, al di sotto delle attese. Nella prima frazione di gioco dominata in lungo e in largo dal Napoli, i gol arrivavano al 27' e al 34' grazie a Mertens. Il primo gol nasceva su una pennellata su punizione che non dava scampo ad un Pau Lopez non apparso del tutto esente da colpe; il raddoppio arrivava al termine di una spettacolare azione volante, finalizzata con un colpo di testa del belga. Nella ripresa, la Roma aveva una reazione di orgoglio con l'ingresso di Villar che dava maggiore vivacità ad un attacco che però si infrangeva sul muro azzurro, con Koulibaly e Maksimovic che chiudevano ogni varco. L'unica vera grande occasione costruita dai giallorossi era una conclusione di Pellegrini che si stampava sul palo, ad Ospina battuto. A parte questo, la formazione di Fonseca aveva il predominio territoriale e Ospina doveva compiere solo un intervento su una conclusione insidiosa di Karsdorp nel finale. Per effetto di questo risultato, il Napoli stacca la Roma al quinto posto e accorcia sulla Juventus, attualmente al terzo posto a quota 55 con l'Atalanta. Per la Roma, invece, la sconfitta di stasera significa anche vedere avvicinarsi la Lazio ad un solo punto di distanza. Nel prossimo turno, alla ripresa dopo la sosta per gli impegni delle nazionali, il Napoli ospiterà il fanalino di coda Crotone, mentre la Roma sarà impegnata sull'ostico campo del Sassuolo.
-
Possesso palla
-
6
Tiri totali
6
4
Tiri specchio
3
-
Tiri respinti
-
1
Legni
-
6
Corner
4
17
Falli
14
1
Fuorigioco
3
5
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Roma-Napoli 0-2

MARCATORI: 27' Mertens (N), 34' Mertens (N).
ROMA (3-4-2-1): Lopez 5; Mancini 6, Ibanez Da Silva 5, Cristante 6; Karsdorp 6, Pellegrini 6 (83' Kumbulla sv) , Diawara 6 (67' Villar 6) , Spinazzola 5,5; Pedro Rodriguez 4,5 (67' Perez 6) , El Shaarawy 5; Dzeko 5 (67' Mayoral 5,5) .
A disposizione: Fuzato, Mirante, Calafiori, Fazio, Santon, Pastore, Reynolds.
Allenatore: Paulo Fonseca 5.
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina 6; Hysaj 6,5, Maksimovic 6,5 (86' Manolas sv) , Koulibaly 6,5, Mario Rui 6; Demme 6,5, Ruiz 6,5; Politano 6,5 (74' Lozano 6) , Zielinski 7 (74' Elmas 6) , Insigne 6,5 (87' Bakayoko sv) ; Mertens 7 (66' Osimhen 5,5) .
A disposizione: Meret, Contini, Costanzo, Zedadka, Cioffi.
Allenatore: Gennaro Gattuso 6,5.
ARBITRO: Marco Di Bello 7
NOTE: nessuna
AMMONITI: 27' Ibanez Da Silva (R); 45' Mancini (R); 48' Zielinski (N); 60' Diawara (R); 64' El Shaarawy (R); 78' Ospina (N); 85' Villar (R); 90' Osimhen (N).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 6-4.
RECUPERO: pt 1, st 5