Serie A 2020-2021
Serie A 2020-2021
Tempo reale
Tempo reale

Inter - Sassuolo: 2 - 1 | Tempo reale, Formazioni

28° giornata Serie A 2020-2021

Stadio Giuseppe Meazza

7 aprile 2021 ore 18:45
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Massimiliano Irrati

Inter

11° R. Lukaku
67° L. Martinez

Logo Inter
2
-
1

Conclusa

Logo Sassuolo

Sassuolo

85° H. Traorè

Inter

Logo Inter
2
11° R. Lukaku
67° L. Martinez
85° H. Traorè

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Alberto Cavaliere
Mostra dettagli:

Con due stoccate della premiata ditta Lukaku-Lautaro l'Inter si aggiudica il recupero con il Sassuolo e vola a +11 sul Milan. Tre punti di platino conquistati con una gara tutta concretezza e senso tattico. Con il Sassuolo che ha sciorinato un palleggio invidiabile e tanta organizzazione portare a casa il successo non era cosa semplice ma anche questa volta gli uomini di Conte hanno dimostrato mentalità e grande consapevolezza nei propri mezzi. Conte può sorridere e guardare al finale di campionato con grande fiducia. Domenica alle 12.30 sarà ancora campionato e per i nerazzurri il match casalingo con il Cagliari potrebbe rappresentare l'occasione per piazzare l'allungo decisivo. Migliori in campo Lukaku che ha trascinato i suoi e Boga che ha provato in tutti i modi ad impensierire Skriniar e compagni. Per De Zerbi un po' di rammarico per i goal subiti in contropiede, ma con l'Inter di questi tempi è quasi inevitabile. Dallo stadio Meazza è tutto, appuntamento come sempre è per le prossime dirette su Datasport.

90'+4
Ore 20.38, finisce la partita! Allo stadio Meazza di San Siro Inter batte Sassuolo 2-1!

90'+4
Sul rilancio il direttore di gara dice che può bastare e mette fine alle ostilità

90'+4
Sul cross blocca Handanovic e le speranze del Sassuolo sembrano spegnersi.

90'+3
Finale di gara vibrante.

90'+3
Nuovo capovolgimento di fronte, siamo già in area nerazzurra.

90'+3
Lukaku tutto solo insacca ma Irrati annulla per fuorigioco.

90'+2
Si dispera Conte

90'+2
Ripartenza da manuale dei padroni di casa con Hakimi che sbaglia il passaggio decisivo

90'+2
Spinge ancora il Sassuolo alla ricerca del pari

90'
Irrati assegna quattro minuti di recupero

90'
Sostituzione: esce Vlad Chiriches ed entra Isaac Karamoko

89'
Clamorosa occasione sprecata da Sanchez che tutto solo prova il pallonetto e mette alto.

88'
Pressione offensiva degli ospiti che stanno mettendo in affanno la difesa nerazzurra.

86'
Il Sassuolo riapre improvvisamente il match e ora ci crede.

85'
1-2 SASSUOLO! ACCORCIA TRAORE'! Guizzo improvviso di Traorè che riceve in area e insacca all'incrocio con un piatto precisissimo.

84'
Ammonito Maxime Lopez per proteste

84'
Sulla bordata Skriniar viene abbattuto e resta a terra.

83'
Gli ospiti conquistano un calcio piazzato al limite. 

80'
Sostituzione: esce Jeremie Boga ed entra Brian Oddei

79'
Il Sassuolo prova ancora a reagire ma non trova spazi

77'
Sostituzione: esce Lautaro Martinez ed entra Alexis Sanchez

75'
Sostituzione: esce Oliveira da Silva Rogerio ed entra Giorgos Kyriakopoulos

75'
Sostituzione: esce Jeremy Toljan ed entra Lukas Haraslin

72'
CI prova ancora Boga che si libera e mette a lato

72'
Proteste di Djuricic che reclama un rigore per un presunto fallo di mano.

70'
Sostituzione: esce Roberto Gagliardini ed entra Matías Vecino

68'
Grande concretezza degli uomini di Conte che piazzano la stoccata nel momento decisivo del match.

67'
2-0 INTER! RADDOPPIO DI LAUTARO MARTINEZ! Sinistro rasoterra dell'argentino che capitalizza una ripartenza micidiale e insacca con grande freddezza.

64'
Cross pericoloso di Maxime Lopez che taglia l'area, non ci arriva nessuno

64'
L'Inter fatica a ripartire ma dà sempre la sensazione di poterr far male in contropiede.

63'
Prosegue la lunga serie di passaggi degli ospiti.

60'
Ammonito Ashley Young per fallo di mano al limite dell'area

59'
Conte prova a dare più dinamismo al centrocampo

59'
Sostituzione: esce Christian Eriksen ed entra Stefano Sensi

58'
Intanto Conte richiama Sensi che è pronto ad entrare

55'
Destro di Boga ad incrociare, Handanovic è attento e fa sua la sfera in due tempi.

54'
Inizio di ripresa sulla falsa riga del primo con il Sassuolo a palleggiare e i nerazzurri pronti a far male in ripartenza.

49'
Boga brucia l'erba, lascia sul posto l'avversario e mette al centro. Handanovic si distende e blocca.

48'
Sinistro in corsa di Rogerio che mette largo

48'
Sassuolo subito in attacco, arriva il primo corner della ripresa.

46'
Ore 19.48, inizia il secondo tempo

Tutto pronto per la ripresa del gioco

Si chiude con il vantaggio dei nerazzurri la prima frazione di gioco di Inter-Sassuolo. E' bastato un acuto di Lukaku, al primo goal stagionale di testa, a sbloccare il match e a permettere agli uomini di Conte di involarsi a +11 sul Milan. Un guizzo arrivato in un buon momento degli ospiti che si sono ben disimpegnati con il giro palla e si sono resi pericolosi in un paio di circostanze. Per i padroni di casa solita concretezza e solite ripartenze micidiali. Nella ripresa servirà comunque la massima attenzione per portare a casa il match e neutralizzare l'intraprendenza degli uomini di De Zerbi che potrebbe pescare dalla panchina per dare maggiore pericolosità al proprio attacco. 

45'
Ore 19.32, termina il primo tempo. 

45'
Sull'ennesimo scontro arriva il fischio del direttore di gara che manda le squadre al riposo.

44'
Irrati non assegna recupero

44'
Ripartenza dell'Inter con Young che prova dal limite e mette alto sul montante. Tiro fuori di Ashley Young

43'
Ultimi tre minuti di gioco

41'
Imbucata per Boga che tiene botta e prova il sinistro a due passi da Handanovic che respinge di piede

40'
Destro a giro di Traorè che si spegne tra i guantoni di Handanovic

36'
Break di Darmian che conquista palla al limite nero-verde e lascia partite un destro, la palla è smorzata e Consigli blocca in sicurezza

33'
Cross di Nicolò Barella che arriva in corsa e cerca Lukaku, la palla è deviata e Consigli blocca.

30'
Prima mezz'ora di gioco molto equilibrata 

28'
Fasi di gioco frammentate con diversi errori di misura

23'
Spunto di Boga che si insinua in area e lascia partire un pericoloso cross rasoterra. Non ci arriva nessuno

23'
Ammonito Hamed Junior Traorè

23'
Riprende il palleggio del Sassuolo con l'Inter pronto a ripartire

19'
Fitta rete di passaggi degli ospiti che cercano di alzare il baricentro

17'
Sul cross sponda e palla insidiosa che attraversa tutta l'area, libera la difesa

17'
Calcio piazzato in attacco per i nero-verdi, vanno tutti a saltare.

17'
Ammonito Nicolò Barella per intervento fuori tempo

14'
Doccia fredda per il Sassuolo che si era presentato a San Siro con la giusta mentalità

13'
L'undici di Conte sblocca subito il match e mette la gara in discesa

11'
1-0 INTER! GOAL DI LUKAKU! Girata di testa chirurgica del belga che insacca su cross precisissimo di Young e porta in vantaggio i nerazzurri.

8'
Ammonito Andrea Consigli che esce fuori area e atterra Young

7'
Risposta dell'Inter con Young che impazza sulla sinistra e mette al centro per la testa di Hakimi che sfiora soltanto

4'
Guizzo di Pedro Obiang che si accentra e lascia partire una conclusione rasoterra che termina sul fondo

4'
Destro improvviso di Djuricic da fuori area, la palla è larga

3'
E' il Sassuolo ora a far girare palla

2'
Prima incursione di Barella che non trova il tempo per servire Lukaku, la palla sfila sul fondo

1'
I nerazzurri partono subito con un prolungato giro palla

1'
Ore 18.46, inizia il match

Sarà l'Inter a battere.

Le squadre sono già in campo per il calcio d'inizio. 

Tutto pronto allo stadio Meazza per il calcio d'inizio di Inter-Sassuolo. Arrivano le formazioni ufficiali. Andiamo a vedere le scelte dei due allenatori. Per l'Inter solito e collaudato schieramento con Darmian al posto dell'indisponibile Bastoni nel trio difensivo, Young e Hakimi sulle corsie esterne, Eriksen in cabina di regia e la premiata coppia Lautaro-Lukaku a guidare l'attacco. Per De Zerbi un 4-2-3-1 equilibrato e pronto a ripartire con Marlon a far coppia con Chiriches in difesa, Rogerio e Toljan a presidiare gli esterni bassi e il duo Obiang-Lopez a far legna e costruire in mezzo al campo. In attacco il giovane Raspadori cercherà di concretizzare al meglio le invenzioni di Djuricic e Boga. Le squadre hanno appena concluso il riscaldamento e sono rientrate negli spogliatoi. A breve il calcio d'inizio agli ordini del signor Irrati. 

Grande attesa per il calcio d'inizio di Inter-Sassuolo recupero della gara rinviata per Covid e valida per il ventottesimo turno di Serie A. Alle 18.45 allo Stadio Meazza di San Siro gli uomini di Conte avranno un ulteriore occasione per allungare a +11 sul Milan e cucire un pezzettino di quello scudetto che sembra tingersi di giorno in giorno dei colori nerazzurri. Per Conte ci sarà il solito modulo e le assenze importanti di Bastoni e Brozovic. In difesa si vedrà probabilmente Darmian con Young sull'out esterno. In mediana le chiavi del gioco saranno affidate ad Eriksen con uno tra Vecino e Gagliardini a completare il trio dei centrocampisti. In attacco Lautaro sembra in vantaggio su Sanchez per affiancare Lukaku. De Zerbi dovrà rinunciare ai nazionali Ferrari, Locatelli, Berardi e Caputo e agli indisponibili Bourabia, Defrel, Muldur e Ayhan. Otto assenze che costringono il tecnico nero-verde a reinventare l'undici da presentare a San Siro. Nel 4-2-3-1 dei romagnoli Marlon dovrebbe far coppia con Chiriches al centro della difesa, Obiang e Lopez a comporre la cerniera di metà campo e Raspadori al centro dell'attacco. Saranno Boga, Djuricic e Traorè ad inventare gioco alle spalle del giovane attaccante. Il match sarà affidato al fischietto del signor Irrati della sezione di Pistoia.

Tutto pronto per il match valido per la ventottesima giornata di Serie A 2020-2021. Segui la partita su Datasport e non perderti tutti gli aggiornamenti in tempo reale.
Inter
IN CAMPO (3-5-2)
1 S. Handanovic
37 M. Skriniar
6 S. De Vrij
36 M. Darmian
2 A. Hakimi
23 N. Barella 17°
24 C. Eriksen 59°
5 R. Gagliardini 70°
15 A. Young 60°
9 R. Lukaku 11°
10 L. Martinez 67° 77°

IN PANCHINA
27 D. Padelli
97 I. Radu
33 D. D'Ambrosio
8 M. Vecino 70°
13 A. Ranocchia
22 A. Vidal
99 A. Pinamonti
7 A. Sanchez 77°
12 S. Sensi 59°
Allenatore
Antonio Conte
Sassuolo
IN CAMPO (4-2-3-1)
47 A. Consigli
22 J. Toljan 75°
2 D. Marlon
21 V. Chiriches 90°
6 O. Rogerio 75°
14 P. Obiang
8 M. Lopez 84°
23 H. Traorè 85° 23°
10 F. Djuricic
7 J. Boga 80°
18 G. Raspadori

IN PANCHINA
63 S. Turati
56 G. Pegolo
35 S. Piccinini
72 M. Saccani
13 F. Peluso
77 G. Kyriakopoulos 75°
4 F. Magnanelli
27 L. Haraslin 75°
24 F. Artioli
30 B. Oddei 80°
26 I. Karamoko 90°
Allenatore
Roberto De Zerbi

Logo Inter

3-5-2

Arbitro: Massimiliano Irrati

Logo Sassuolo

4-2-3-1

1 Handanovic
47 Consigli
37 Skriniar
22 Toljan
6 De Vrij
2 Marlon
36 Darmian
21 Chiriches
2 Hakimi
6 Rogerio
23 Barella
14 Obiang
24 Eriksen
8 Lopez
5 Gagliardini
23 Traorè
15 Young
10 Djuricic
9 Lukaku
7 Boga
10 Martinez
18 Raspadori

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Alberto Cavaliere

Arbitro
Massimiliano Irrati 6.0
Dirige con grande equità e tranquillità e la gara nel complesso non gli crea tanti grattacapi. Lineare

Inter
Allenatore: Antonio Conte 7.0
Non sbaglia più un colpo, decide di attendere e colpire in contropiede con grande lucidità. Cinico
Samir Handanovic (POR): 6.0
Sempre presente quando serve, una sicurezza per tutto il reparto. Presente
Milan Skriniar (DIF): 6.0
Arcigno e attento non lascia scampo al giovane Raspadori. Vigile
Stefan De Vrij (DIF): 6.0
Solito muro svetta di testa con la solita puntualità. Muro
Matteo Darmian (DIF): 6.0
Gioca da centrale di sinistra e svolge il compito con precisione. Utile
Achraf Hakimi (DIF): 6.0
Prova a spingere e in un paio di occasioni si rende pericolo. In calo
Nicolò Barella (CEN): 6.0
Cerca di metterci corsa ma questa sera non incide. Stanco
Christian Eriksen (CEN): 5.5
Tocca pochissimi palloni come tutto il centrocampo nerazzurro. Non si vede mai. Spento
Roberto Gagliardini (CEN): 5.5
Prova a metterci il fisico ma non la vede spesso. Avulso
Ashley Young (DIF): 6.5
Inizio di gara guizzante poi tiene bene il campo. Rampante
Romelu Lukaku (ATT): 7.0
Trascina i suoi con autorità e grande forza fisica. Leader
Lautaro Martinez (ATT): 6.5
Non crea tantissimo ma è sempre insidioso. Trasforma con grande freddezza la palla del 2-0. Decisivo
Matías Vecino (CEN): 6.0
Subentra nel finale e fornisce il giusto contributo. Serio
Alexis Sanchez (ATT): 6.0
Spreca la palla del 3-1 ma si da molto da fare. Voglioso
Stefano Sensi (CEN): 6.0
Entra per Eriksen e prova a dare ordine. Geometra
Sassuolo
Allenatore: Roberto De Zerbi 7.0
Lascia a casa otto uomini ma presenta al Meazza una squadra all'altezza che mette in mostra un palleggio invidiabile. Addestratore
Andrea Consigli (POR): 6.0
Pochi interventi e può poco sui due goal. Certezza
Jeremy Toljan (DIF): 5.5
Rimane basso e spinge poco, troppo pensieroso. Timoroso
Da Silva Marlon (DIF): 6.0
Mette quello che ha per cercare di contenere Lukaku, il divario è eclatante. Buona volontà
Vlad Chiriches (DIF): 6.0
Prova a metterci esperienza e per lunghi tratti riesce a guidare la difesa con autorità. Elegante
Oliveira da Silva Rogerio (CEN): 6.0
Non crea grandi palle goal con i suoi cross ma almeno ci prova. Coraggioso
Pedro Obiang (CEN): 6.0
Tanta sostanza e piedi discreti. Aiuta la squadra a rimanere alta. Esperto
Maxime Lopez (ATT): 6.0
Tanti passaggi corti e appoggi di prima, tiene le fila della trama dei suoi. Tessitore
Hamed Junior Traorè (CEN): 6.5
Corona la prestazione con un goal di ottima fattura. Talento
Filip Djuricic (CEN): 6.5
Tra i migliori dei suoi, galleggia tra le linee e crea spazi. Insidioso
Jeremie Boga (CEN): 7.0
Corre, punta, dribbla, prova a concludere e a riaprire il match con grande cuore. Continuo
Giacomo Raspadori (ATT): 6.0
Si danna l'anima tra le maglie della difesa nerazzurra ma non conclude mai. Sgusciante
Giorgos Kyriakopoulos (DIF): 6.0
Pochi minuti a disposizione ma buona predisposizione. Risorsa
Lukas Haraslin (CEN): 6.0
Viene lanciato in campo forse troppo tardi, Da rivedere
Brian Oddei (ATT): 6.0
Partecipa all'assalto finale, punta sempre l'uomo. Funambolo
Isaac Karamoko (ATT): s.v.
Entra nel finale

Gli highlights saranno disponibili a breve.

30 %
Possesso palla
70 %
5
Tiri totali
9
3
Tiri specchio
4
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
1
Corner
8
13
Falli
8
1
Fuorigioco
1
2
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Inter-Sassuolo 2-1

MARCATORI: 11' Lukaku (I), 67' Martinez (I), 85' Traorè (S).
INTER (3-5-2): Handanovic 6; Skriniar 6, De Vrij 6, Darmian 6; Hakimi 6, Barella 6, Eriksen 5,5 (59' Sensi 6) , Gagliardini 5,5 (70' Vecino 6) , Young 6,5; Lukaku 7, Martinez 6,5 (77' Sanchez 6) .
A disposizione: Padelli, Radu, D'Ambrosio, Ranocchia, Vidal, Pinamonti.
Allenatore: Antonio Conte 7.
SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli 6; Toljan 5,5 (75' Haraslin 6) , Marlon 6, Chiriches 6 (90' Karamoko sv) , Rogerio 6 (75' Kyriakopoulos 6) ; Obiang 6, Lopez 6; Traorè 6,5, Djuricic 6,5, Boga 7 (80' Oddei 6) ; Raspadori 6.
A disposizione: Turati, Pegolo, Piccinini, Saccani, Peluso, Magnanelli, Artioli.
Allenatore: Roberto De Zerbi 7.
ARBITRO: Massimiliano Irrati 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 8' Consigli (S); 17' Barella (I); 23' Traorè (S); 60' Young (I); 84' Lopez (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 1-8.
RECUPERO: pt 0, st 0