Serie A 2020-2021
Serie A 2020-2021
Tempo reale
Tempo reale

Parma - Udinese: 2 - 2 | Tempo reale, Formazioni

23° giornata Serie A 2020-2021

Stadio Ennio Tardini

21 febbraio 2021 ore 12:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Massimiliano Irrati

Parma

3° A. Cornelius
32° J. Kucka (Rig.)

Logo Parma
2
-
2

Conclusa

Logo Udinese

Udinese

64° S. Okaka Chuka
80° B. Nuytinck

Parma

Logo Parma
2
3° A. Cornelius
32° J. Kucka (Rig.)
64° S. Okaka Chuka
80° B. Nuytinck

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Giovanni Mombelloni
Mostra dettagli:

Finisce in un pareggio sostanzialmente giusto tra Parma e Udinese. Due gol per tempo. Cornelius apre le danze al 3', raddoppia Kucka su rigore al 32'. Nella ripresa Gotti gioca la carta Okaka, dopo quattro minuti va in gol e la partita cambia. Il pareggio arriva al minuto 80' con Nuytinck. I Friulani cercano il gol della vittoria, ma rischiano in un paio di occasioni, imprecisi i tiratori crociati. Bel Parma durante il primo tempo, energie finite dopo il quarto d'ora della ripresa. Incomprensibile il cambio operato da D'Aversa, che fa entrare a freddo Bruno Alves prima di un calcio di punizione a favore degli ospiti: sulla battuta il neoentrato si perde Nuytinck che segna di testa. Un punto quasi inutile per il Parma, utile invece per l'Udinese che può uscire con il morale alto dal Tardini. Sabato prossimo alle 15.00 Spezia-Parma darà già un possibile verdetto sul destino del Parma. Il giorno dopo, sempre alla stessa ora, Udinese-Fiorentina, entrambe a 25 punti. 

Alle 14.24 termina la partita: PARMA-UDINESE 2-2

90'+6
Ultima occasione par Man, di testa fuori.

90'+4
Ammonito Roberto Pereyra

90'+4
Punizione a favore dei ducali conquistata da Man: Punizione tirata di destro da Wylan Cyprien, palla che sfiora l'incrocio dei pali.

90'+1
5 minuti di recupero.

90'
Tiro fuori di Riccardo Gagliolo, che a un minuto dal 90' fallisce clamorosamente la rete del 3-2.

88'
Cambi esauriti per entrami gli allenatori.

88'
Sostituzione: esce Tolgay Arslan ed entra Jean-Victor Makengo

84'
I friulani hanno davvero cambiato passo dopo l'ingresso di Okaka, e adesso, dopo avere pareggiato i conti, tentano il sorpasso.

84'
Ammonito Dennis Man

81'
Ammonito Rodrigo Javier De Paul

80'
2-2 UDINESE!! Goal di Bram Nuytinck che ha la meglio sul neoentrato Alves e insacca di testa.

79'
Sostituzione: esce Giuseppe Pezzella ed entra Vincent Laurini

79'
Sostituzione: esce Valentin Mihai Mihaila ed entra Eduardo Bruno Alves

78'
Ammonito Andrea Conti

78'
Infortunio occorso a Pezzella, D'Aversa costretto al quarto cambio.

76'
Udinese in gol, ma la palla era uscita. De Paul non era riuscito a tenere in gioco il pallone sulla linea di fondocampo.

71'
Sostituzione: esce Gaston Brugman Duarte ed entra Wylan Cyprien

70'
Parma in decisa sofferenza dopo la rete subita. L'Udinese adesso ci crede.

67'
Sostituzione: esce Marvin Zeegelaar ed entra Thomas Ouwejan

67'
Sostituzione: esce Yann Karamoh ed entra Dennis Man

67'
Sostituzione: esce Azevedo Junior Hernani ed entra Alberto Grassi

66'
Cambio indovinato per Gotti, che al posto di uno spento Llorente inserisce un ex: Okaka risponde subito accorciando le distanze.

64'
2-1 UDINESE! Goal di Stefano Okaka Chuka

60'
Sostituzione: esce Fernando Llorente ed entra Stefano Okaka Chuka

59'
Punizione tirata di destro da Rodrigo Javier De Paul Punizione parata da Luigi Sepe

59'
Ammonito Azevedo Junior Hernani

56'
Mihaila ha la possibilità di concludere a rete da due passi, ma colpisce male la palla, di fatto è un retropassaggio per Musso.

51'
Duro scontro di gioco tra Nuytinck e Cornelius, sanitari del Parma in campo per soccorrere il danese.

48'
Tiro fuori di Juraj Kucka, primo pericolo per la porta difesa da Musso in questo inizio ripresa.

46'
Sostituzione: esce Walace Souza Silva ed entra Ilija Nestorovski

46'
Sostituzione: esce Nascimento Franca Rodrigo Becao ed entra Nahuel Lucero Molina

46'
Alle 13.34 inizia il secondo tempo.

Primi 45' scivolati via piacevolmente. Finalmente un Parma offensivo, che sfrutta velocità e capacità di tiro dei propri attaccanti. Doppio vantaggio sicuramente meritato. Dall'altra parte un'Udinese spenta, che fa possesso palla, ma non riesce a costruire azioni di gioco incisive, ben chiusa dai difensori crociati. Partita accesa anche sul piano fisico: sono ben 6 i cartellini gialli distribuiti dal direttore di gara Irrati. Vedremo la tenuta della squadra di casa nel secondo tempo. In arrivo cambi per i friulani.

Alle 13.18 finisce il primo tempo. Parma-Udinese 2-0

45'+1
Tiro in porta di Valentin Mihai Mihaila parata di Juan Agustin Musso

45'+1
1 minuto di recupero

39'
Animi accesi: Mihaila arriva allo scontro con Becao, si infiammano i difensori dell'Udinese, portiere compreso. Arrivano i cartellini gialli per l'attaccante rumeno e l'estremo difensore bianconero.

37'

Ammonito Valentin Mihai Mihaila

Ammonito Juan Agustin Musso

34'
Reazione Udinese dopo il raddoppio del Parma, adesso sembra risvegliarsi in attacco.

32'
2-0 PARMA!! Rigore trasformato da Juraj Kucka

31'
fallo fatto da Nascimento Franca Rodrigo Becao fallo subito da Valentin Mihai Mihaila in area di rigore: calcio di rigore!

29'
Ammonito Mattia Bani

26'
Punizione tirata di destro da Azevedo Junior Hernani, pallone invitante che attraversa tutta l'area di rigore per uscire a fondocampo.

26'
Uno sprazzo di Udinese offensiva, poi di nuovo Parma in avanti.

25'
Ammonito Marvin Zeegelaar

20'
Ammonito Andreas Cornelius

18'
Padroni di casa decisamente partiti bene e con determinazione, Udinese per il momento remissiva e attendista.

16'
cross di Giuseppe Pezzella colpo di testa di Andreas Cornelius parata di Juan Agustin Musso che nega la doppietta all'attaccante crociato, oggi in gran spolvero.

10'
Ammonito Giuseppe Pezzella

6'
Karamoh si invola sulla fascia destra e mette un pallone rasoterra su cui non arrivano i compagni: Parma sfiora il raddoppio.

3'
1-0 PARMA! Goal di Andreas Cornelius! Cross dalla sinistra di Giuseppe Pezzella, svetta Cornelius che insacca alla spalle di Musso. Digiuno interrotto dalla scorsa stagione!!

1'
Alle 12.32 il fischio d'inizio.

1 minuto di silenzio per la scomparsa di Mauro Bellugi.

Squadre schierate in campo, tra pochi attimi si comincia!

La classifica dice che Parma-Udinese di oggi è di fatto l'ultima spiaggia per i ducali di D'Aversa, impegnati nell'impresa di riagganciare la zona salvezza, oggi distante ben 7 punti. Mihaila giustamente schierato negli undici titolari: il giovane rumeno è chiamato a confermare dal primo minuto le buone prestazioni nelle partite precedenti, quando era sempre entrato dalla panchina. Il presidente Krause è tornato dagli Stati Uniti con un volo privato per essere presente oggi qui allo Stadio Tardini: poco fa, alla fine del riscaldamento, l'incoraggiamento ai giocatori uno per uno. Udinese avversaria ostica, squadra reduce da buone prestazioni: Gotti allenatore bravo, preparato e persona molto equilibrata.

Tutto pronto per il match valido per la ventitreesima giornata di Serie A 2020-2021. Segui la partita su Datasport e non perderti tutti gli aggiornamenti in tempo reale.
Parma
IN CAMPO (4-3-3)
1 L. Sepe
5 A. Conti 78°
13 M. Bani 29°
7 R. Gagliolo
3 G. Pezzella 10° 79°
15 G. Brugman Duarte 71°
23 A. Hernani 67° 59°
33 J. Kucka (R)32°
10 Y. Karamoh 67°
11 A. Cornelius 20°
28 V. Mihaila 79° 37°

IN PANCHINA
34 S. Colombi
2 S. Iacoponi
8 A. Grassi 67°
16 V. Laurini 79°
17 J. Zirkzee
18 W. Cyprien 71°
19 S. Sohm
22 E. Bruno Alves 79°
24 Y. Osorio
32 J. Brunetta
42 M. Busi
98 D. Man 84° 67°
Allenatore
Roberto D'Aversa
Udinese
IN CAMPO (3-5-2)
1 J. Musso 37°
50 N. Rodrigo Becao 46°
17 B. Nuytinck 80°
14 K. Bonifazi
19 J. Stryger Larsen
10 R. De Paul 64° 81°
22 T. Arslan 88°
11 Walace 46°
90 M. Zeegelaar 67° 25°
32 F. Llorente 60°
37 R. Pereyra 94°

IN PANCHINA
96 S. Scuffet
31 M. Gasparini
3 D. Samir
5 T. Ouwejan 67° 80°
6 J. Makengo 88°
7 S. Okaka Chuka 60° 64°
16 N. Lucero Molina 46°
21 J. Braaf
29 P. Micin
30 I. Nestorovski 46°
87 S. De Maio
Allenatore
Luca Gotti

Logo Parma

4-3-3

Arbitro: Massimiliano Irrati

Logo Udinese

3-5-2

1 Sepe
1 Musso
5 Conti
50 Rodrigo Becao
13 Bani
17 Nuytinck
7 Gagliolo
14 Bonifazi
3 Pezzella
19 Stryger Larsen
15 Brugman Duarte
10 De Paul
23 Hernani
22 Arslan
33 Kucka
11 Souza Silva
10 Karamoh
90 Zeegelaar
11 Cornelius
32 Llorente
28 Mihaila
37 Pereyra

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Giovanni Mombelloni

Arbitro
Massimiliano Irrati 5.5
Il peggiore arbitraggio visto in questa stagione al Tardini: 11 cartellini gialli sono un'esagerazione per una gara a tratti fisica, ma non certo cattiva.

Parma
Allenatore: Roberto D'Aversa 5.0
Formazione iniziale azzeccata, primo tempo quasi impeccabile in tutti i reparti. Il disastro avviene a metà secondo tempo, quando passa alla difesa a 5.
Luigi Sepe (POR): 6.0
Forse potrebbe uscire una volta in più, spera nelle torri difensive, ma non lo aiutano.
Andrea Conti (DIF): 7.0
Primo tempo impeccabile, cala a metà ripresa come tutta la difesa.
Mattia Bani (DIF): 6.5
Dopo un buon primo tempo, non è senza colpe in occasione del gol di Okaka.
Riccardo Gagliolo (DIF): 6.0
Ha sui piedi il gol della possibile vittoria finale, tira clamorosamente a lato. Sufficiente nel complesso.
Giuseppe Pezzella (DIF): 6.0
Uscito per infortunio nella ripresa, la sua assenza si fa sentire. Oggi anche in versione assist man.
Gaston Brugman Duarte (CEN): 6.5
Giusti schierarlo da titolare, quando viene sostituito il centrocampo ducale non è più lo stesso...
Azevedo Junior Hernani (CEN): 6.5
Oggi prestazione più che buona, perno del centrocampo crociato.
Juraj Kucka (CEN): 7.0
Il migliore del Parma: determinazione e generosità a non finire.
Yann Karamoh (CEN): 7.0
Tutta la sua velocità sfruttata sulla fascia destra, l'arma vincente nelle ripartenze.
Andreas Cornelius (ATT): 6.5
Interrompe il digiuno con il gol che durava dall'ultima giornata dello scorso campionato. Buona condizione fisica, cala nel secondo tempo.
Valentin Mihai Mihaila (ATT): 7.0
Infuocato, grintoso e rabbioso: si guadagna il calcio di rigore e dà nuovamente prova del suo talento.
Alberto Grassi (CEN): 6.0
Da titolare a panchinaro: un'involuzione che non si spiega... Entra a metà ripresa e non si nota.
Vincent Laurini (DIF): 6.0
Giovane difensore dalle grandi aspettative quando è arrivato a Parma. Speriamo che con il tempo emergano le sue qualità, fin qui non si è visto molto.
Wylan Cyprien (CEN): 6.5
Tiene in piedi il centrocampo nel finale di gara, pericoloso su calcio di punizione.
Eduardo Bruno Alves (DIF): 4.0
Non si capisce perché D'Aversa sia voluto passare alla difesa a cinque, quando la squadra stava funzionando. Entra Alves e l'Udinese pareggia. Prestazione da dimenticare.
Dennis Man (ATT): 6.0
Tutto questo talento non si è visto nemmeno oggi. Tanti soldi spesi per cosa? Appena sufficiente...
Udinese
Allenatore: Luca Gotti 6.5
L'Udinese ha il suo carattere: sa aspettare il momento giusto per ribaltare la partita e sfiora la vittoria nei minuti finali.
Juan Agustin Musso (POR): 6.0
Decisivo nel negare la doppietta a Cornelius, protegge bene la porta soprattutto nel secondo tempo.
Nascimento Franca Rodrigo Becao (DIF): 5.5
Atterra Mihaila in area con troppa ingenuità, troppe volte superato nell'uno contro uno dagli avversari.
Bram Nuytinck (DIF): 6.5
Qualche pecca nel primo tempo facilita le incursioni crociate, ma si riscatta pienamente trovando il gol del pareggio.
Kevin Bonifazi (DIF): 6.0
Prestazione senza eccessi e poco vistosa, ma fa il suo.
Jens Stryger Larsen (DIF): 6.0
Molto impegnato nel primo tempo, meno nel secondo, disputa una gara più che accettabile.
Rodrigo Javier De Paul (CEN): 7.5
Il migliore dei friulani e del match. Il regista unico del centrocampo bianconero, negli ultimi venti minuti è incontenibile.
Tolgay Arslan (CEN): 6.0
Sostituito a due minuti dal 90', è autore di una buona prestazione, poco vistosa, ma di sostanza.
Walace Souza Silva (CEN): 5.5
Opaca prestazione nei 45 minuti che Gotti gli concede.
Marvin Zeegelaar (DIF): 6.0
Qualche fallo di troppo e un'ammonizione inducono il mister a sostituirlo in favore del compagno Ouwejan.
Fernando Llorente (ATT): 5.0
Inesistente. Chiuso bene dai centrali del Parma, non riesce a sfruttare le sue caratteristiche offensive.
Roberto Pereyra (CEN): 6.0
Meglio nel secondo tempo, quando ha anche una buona occasione da rete. L'ingresso di Okaka rivitalizza anche lui.
Thomas Ouwejan (CEN): 6.0
Quando entra apporta nuova linfa offensiva spostando il baricentro in avanti.
Jean-Victor Makengo (CEN): s.v.
Stefano Okaka Chuka (ATT): 7.5
Cambia il volto della gara, è il cambio vincente operato da Gotti. Il suo gol trasforma un'Udinese remissiva in aggressiva e determinata.
Nahuel Lucero Molina (DIF): 6.5
Entra al posto di Becao ammonito nel primo tempo: Anche da questo cambio si capisce che Gotti aveva le carte migliori in panchina.
Ilija Nestorovski (ATT): 6.0
Il cambio con Walace non sposta di molto gli equilibri dell'Udinese. Poco si è visto il primo, poco il secondo.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
8
Tiri totali
6
4
Tiri specchio
3
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
3
Corner
1
4
Falli
5
-
Fuorigioco
-
7
Ammoniti
4
-
Espulsi
-

Parma-Udinese 2-2

MARCATORI: 3' Cornelius (P), 32' Kucka (Rig.) (P), 64' Okaka Chuka (U), 80' Nuytinck (U).
PARMA (4-3-3): Sepe 6; Conti 7, Bani 6,5, Gagliolo 6, Pezzella 6 (79' Laurini 6) ; Brugman Duarte 6,5 (71' Cyprien 6,5) , Hernani 6,5 (67' Grassi 6) , Kucka 7; Karamoh 7 (67' Man 6) , Cornelius 6,5, Mihaila 7 (79' Bruno Alves 4) .
A disposizione: Colombi, Iacoponi, Zirkzee, Sohm, Osorio, Brunetta, Busi.
Allenatore: Roberto D'Aversa 5.
UDINESE (3-5-2): Musso 6; Rodrigo Becao 5,5 (46' Lucero Molina 6,5) , Nuytinck 6,5, Bonifazi 6; Stryger Larsen 6, De Paul 7,5, Arslan 6 (88' Makengo sv) , Souza Silva 5,5 (46' Nestorovski 6) , Zeegelaar 6 (67' Ouwejan 6) ; Llorente 5 (60' Okaka Chuka 7,5) , Pereyra 6.
A disposizione: Scuffet, Gasparini, Samir, Braaf, Micin, De Maio.
Allenatore: Luca Gotti 6,5.
ARBITRO: Massimiliano Irrati 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 10' Pezzella (P); 20' Cornelius (P); 25' Zeegelaar (U); 29' Bani (P); 37' Mihaila (P); 37' Musso (U); 59' Hernani (P); 78' Conti (P); 81' De Paul (U); 84' Man (P); 90' Pereyra (U).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 3-1.
RECUPERO: pt 0, st 0