Serie A 2019-2020
Serie A 2019-2020
Tempo reale
Tempo reale

Napoli - Sampdoria: 2 - 0 | Tempo reale, Formazioni

14 settembre 2019 ore 18:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Federico La Penna

Napoli

13° D. Mertens
67° D. Mertens

Logo Napoli
2
-
0

Conclusa

Logo Sampdoria

Napoli

Logo Napoli
2
13° D. Mertens
67° D. Mertens

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Massimiliano Grimaldi
Mostra dettagli:

Una prestazione importante del Napoli che dopo il ko rimediato a Torino contro la Juventus torna a vincere e si porta a 6 in classifica, rosicchiando due punti proprio ai bianconeri che non vanno oltre lo 0-0 a Firenze. Una gara condotta sempre all'attacco da parte degli uomini di Ancelotti che dopo i primi 10' minuti di difficoltà, grazie ad un pressing asfissiante dei liguri, prendono in mano la partita e grazie a Mertens aprono le danze. Il belga è incontenibile e dopo poco colpisce anche un traversa. Il primo tempo si chiude con gli azzurri dominatori in campo e la Sampdoria in netta difficoltà. Nella ripresa stessa musica con il Napoli che trova il raddoppio ancora con Mertens, su assist del neo entrato Llorente all'esordio con la maglia azzurra. Gol prima annullato e poi restituito dal Var. I partenopei schiacciano la Sampdoria e sfiorano ancora il gol in almeno un altro paio di occasioni anche con Insigne e Younes entrati nella ripresa. Napoli che ipoteca i tre punti e pensa già alla sfida di martedì sera, sempre al San Paolo contro il Liverpool. Note positive questa sera le prestazioni di Lozano ed Elmas, il ritorno di Insigne pronto per la sfida con i Reds e i buoni movimenti di Llorente. Incontenibile Mertens, che realizza con questa doppietta 112 reti con la maglia azzurra.

Dopo sei minuti e mezzo di recupero finisce la sfida tra Napoli e Sampdoria, con gli azzurri che portano a casa la vittoria meritatamente, grazie alla doppietta di Mertens

90'+7
Il Napoli chiude in attacco questa gara con Younes che ci prova dal limite. Botta terrificante che finisce sul fondo

90'+4
Gioco fermo per un problema ad un giocatore della Sampdoria a terra

90'+2
Pallone allontanato che arriva dalle parti di Zielinski. Conclusione del polacco che termina sul fondo

90'+2
Calcio d'angolo di José Maria Callejon

90'+2
Conclusione di Insigne rimpallata che diventa un assist per Callejon. Conclusione potente e palla in corner

90'+1
Sono stati concessi 5' minuti di recupero

90'+1
Calcio d'angolo di José Maria Callejon, scarico corto e giro palla nuovamente degli azzurri

90'
Napoli che ora mantiene il possesso del pallone, facendolo girare in attesa che venga decretato il recupero

88'
Traversone di Insigne che non viene toccato da nessuno e per poco non beffa Audero, che vede il pallone all'ultimo e lo devia 

87'
Napoli vicino al gol. Palla in profondità per Insigne che prova a saltare Audero in uscita con un tocco sotto. Pallone deviato e sventata la minaccia azzurra

84'
Bellissima azione del Napoli con Youne ed Insigne che fraseggiano. Il pallone arriva al numero 24 che con una finta si libera dell'avversario e prova la conclusione a giro che termina di poco al lato

83'
Contropiede della Sampdoria e palla al limite per Gabbiadini che prova la botta, con la sfera che termina in curva

82'
Il Napoli spinge alla ricerca del tris, sospinto dal San Paolo

80'
Sostituzione: esce Dries Mertens ed entra Amin Younes

80'
Calcio d'angolo di Mehdi Pascal Marcel Leris. Esce in presa alta Meret e fa sua la sfera

79'
Pronto ad entrare anche Younes

79'
Sostituzione: esce Emiliano Rigoni ed entra Fabio De Paoli

77'
Contropiede della Sampdoria che taglia in due il Napoli su una palla persa da Insigne al limite dell'area ligure. Capovolgimento di fronte quattro contro tre e pallone di Murru che la mette dentro. Non ci arriva Quagliarella per un soffio e poi Ekdal

75'
Sostituzione: esce Eljif Elmas ed entra Lorenzo Insigne

75'
Calcio d'angolo di Emiliano Rigoni e conclusione al volo di Quagliarella che finisce di poco fuori

75'
Inserimento di Rigoni sulla destra, chiude Mario Rui in angolo

74'
Intanto è arrivata l'ora di Insigne

74'
Fallo di Mertens secondo il direttore di gara e calcio di punizione per i liguri

73'
La Sampdoria è praticamente sparita dal campo, con il Napoli padrone assoluto

71'
Calcio d'angolo di José Maria Callejon. Nulla di fatto e la palla finisce sul fondo

71'
Azione spettacolare del Napoli. Mertens sventaglia dalla sinistra per Callejon. Lo spagnolo si coordina e al volo conclude. Audero mette in corner 

70'
Doppietta per il belga festeggia anche se con qualche minuto di ritardo il suo secondo gol, arrivato su assist di Llorente

69'
Il Var è ancora al controllo delle immagini, ma la sensazione è che Llorente non fosse in fuorigioco

68'
Sostituzione: esce Gianluca Caprari ed entra Manolo Gabbiadini

67'
Ed infatti arriva l'assegnazione del goal di Dries Mertens

67'
Annullato una rete a Mertens. Sembra per una posizione di fuorigioco. Intanto il Var controlla

67'
Tiro cross del neo entrato Mehdi Pascal Marcel Leris, blocca senza problemi Meret

66'
Applausi per Lozano e boato per l'ingresso in campo di Llorente

66'
Sostituzione: esce Vasco Regini ed entra Mehdi Pascal Marcel Leris

65'
Sostituzione: esce Hirving Lozano ed entra Fernando Llorente

64'
Intanto Mertens prova il taglio sul secondo palo a cercare l'inserimento di Callejon. Capisce tutto Audero ed esce ad anticipare lo spagnolo

63'
Pronto ad entrare Llorente, richiamato dalla panchina azzurra

62'
Contropiede azzurro con Zielinski che prova a scaricare per Lozano che non ci arriva, la difesa allontana. La palla però è subito recuperata da Elmas che dal limite prova il tiro di poco al lato

61'
Contropiede del Napoli, palla a Zielinski che scarica per Mertens. Conclusione del belga che colpisce in pieno volto Murillo. Gioco fermo

59'
Palla per Mertens al limite che prova la conclusione con il destro a giro. Sfera che finisce al lato

59'
Rimessa in zona d'attacco per il Napoli

57'
Si rialza Elmas, pronto a rientrare nel rettangolo di gioco

57'
Intanto si prepara ad entrare Insigne che sta indossando la maglia numero 24

56'
Gioco fermo perché c'è un giocatore del Napoli a terra

54'
Bella giocata al limite del Napoli, con Lozano che apre per Mertens. Scarico del belga per Elmas, conclusione potente che finisce sul fondo

54'
Callejon sul pallone. Calcia direttamente in porta e con i pugni allontana Audero

53'
Ancora un calcio d'angolo di Dries Mertens, palla allontanata ma è ancora Napoli pericoloso che guadagna un calcio di punizione

52'
Allontana ancora la difesa della Sampdoria

52'
Calcio d'angolo di Dries Mertens

52'
Palla in verticale di Mertens per Elmas, che va via in velocità. Tunnel ad un avversario e conclusione potente. Audero mette in angolo

51'
Pallone al centro, allontana la difesa della Doria

51'
Calcio d'angolo di Dries Mertens

50'
Sganciamento offensivo di Koulibaly. Palla per Zielinski che prova la botta, sfera deviata che termina in corner

49'
Incredibile Fabian Ruiz che ruba un pallone e fa partire il contropiede del Napoli. Palla in verticale di Callejon per Mertens, chiude la difesa ligure

47'
Calcio di punizione per il Napoli. Fallo di Caprari su Fabian Ruiz

47'
Nessun cambio per le formazioni in campo, anche se Ancelotti ha mandato a scaldare sia Insigne che Llorente

46'
Riprende il secondo tempo, con il Napoli che batte il calcio d'inizio

Finisce il primo tempo con il Napoli che torna negli spogliatoi in vantaggio per 1-0, grazie alla rete di Mertens messa a segno al 13' minuto. Azzurri che dopo il gol del belga hanno sfiorato in almeno altre tre occasioni il raddoppio, ancora con Mertens che ha colpito una traversa da posizione incredibile e con Lozano, che ha deliziato la platea del San Paolo con alcune giocate di alta scuola. Provvidenziale un miracolo di Meret su Rigoni lanciato a rete. Il portierino azzurro ha deviato il pallone in corner lasciando il risultato inchiodato sull'uno a zero per la formazione allenata da Carlo Ancelotti. 

45'+2
Caprari per Quagliarella, che prova a liberare il destro dal limite. La difesa allontana 

45'+2
Rimessa dal fondo in favore della Sampdoria, quando ormai è quasi andato via il primo dei due minuti di recupero assegnati

45'
Due minuti di recupero assegnati dal direttore di gara

45'
Quagliarella fa tutto bene. Si libera con una veronica e prova la conclusione da circa trenta metri. Palla che finisce di poco al lato

43'
Napoli padrone del campo e del possesso palla, che prova a trovare uno spiraglio per portarsi all'intervallo con il doppio vantaggio

42'
Ammonito Gianluca Caprari per una spinta a Lozano lanciato verso la porta

40'
Il Napoli rischia con un retropassaggio assassino. Meret allontana con i piedi e salva la sua porta

39'
Calcio d'angolo di Gianluca Caprari, esce bene Di Lorenzo che poi viene affondato. Punizione per il Napoli

38'
Calcio di punizione con la Sampdoria che guadagna un corner

38'
Ammonito Carlo Ancelotti

37'
Lo spagnolo perde palla nel cerchio di centrocampo e commette fallo beccandosi il giallo

37'
Ammonito Fabian Ruiz

35'
Ottima chiusura in scivolata di Elmas che blocca l'avanzata della Sampdoria

33'
Conclusione potente di Silva Duarte Mario Rui che finisce di poco alta sulla traversa

31'
Calcio d'angolo di Gianluca Caprari. Allontana la difesa azzurra

31'
Conclusione di Caprari deviata in corner

30'
Giro palla del Napoli che cerca uno spazio per affondare alla ricerca del raddoppio

28'
Calcio di punizione per il Napoli e pallone sulla barriera dopo la conclusione di Mertens

28'
Ammonito Alex Ferrari per fallo su Elmas

26'
Fabio Quagliarella si gira in un fazzoletto di terreno e prova la conclusione che termina di pochissimo al lato

25'
Gioco ripreso con la Sampdoria in possesso del pallone

23'
Gioco fermo con le squadre che si dissetano vicino alle rispettive panchine

20'
Calcio d'angolo di José Maria Callejon, allontana la difesa della Sampdoria

20'
Contropiede del Napoli che guadagna un corner, con Ferrari che anticipa Mertens

20'
Calcio d'angolo di Karol Linetty, allontana la difesa azzurra

19'
Sul capovolgimento di fronte miracolo di Meret su Rigoni lanciato a rete. Palla deviata in corner

19'
Tiro sul palo di Dries Mertens

19'
Pallone liftato sul secondo palo per Koulibaly che sfiora di testa. Recupera Regini, ma ancora Koulibaly a strappare il pallone che arriva a Mertens. Conclusione da posizione impossibile e traversa piena

18'
Calcio d'angolo di José Maria Callejon

17'
Ancora Napoli pericolosissimo con Lozano che fa tutto da solo e dal limite carica il destro che fa la barba al palo

16'
Il Napoli sfiora subito il raddoppio. Zielinski si libera bene e serve sulla corsa Elmas. Diagonale del centrocampista che si spegne di poco al lato

13'
Il Napoli passa in vantaggio. Intuizione di Lozano che apre sulla destra per l'accorrente Di Lorenzo che di prima mette un pallone al centro perfetto per Mertens. Il belga stringe sul primo palo e con una conclusione potente di prima porta in vantaggio il Napoli. Gol numero 111 per Mertens con la maglia azzurra

13'
Goal di Dries Mertens

12'
Palla in verticale per Mertens che va via sul filo del fuorigioco. Controllo e pallone scodellato al centro per l'accorrente Lozano. Ma il passaggio è troppo debole e consente alla difesa ligure di allontanare la minaccia

11'
Mario Rui recupera un ottimo pallone in scivolato. Poi prova una conclusione improbabile dalla sua metà campo. Audero blocca senza problemi

10'
Calcio d'angolo Karol Linetty. Ancora scambio corto ma pallone che esce. Rimessa per gli azzurri 

9'
Calcio d'angolo di Karol Linetty. Pallone corto al centro e conclusione di Ferrari. Miracolo di Meret che devia in corner

8'
Napoli perde palla in attacco e il centrale commette fallo su Quagliarella. Per lui arriva il giallo, il primo del match

7'
Ammonito Nikola Maksimovic

5'
Conclusione in porta dal limite di Fabian Ruiz parata di Emil Audero

5'
Pallone pericoloso all'indietro, Audero esce alla disperata per anticipare Lozano in pressione. Rimessa per il Napoli in zona d'attacco

4'
Qualche difficoltà per Meret nel rilancio del pallone, che arriva tra i piedi della mediana doriana.

3'
Giro palla del Napoli che ha già preso in pano il possesso della sfera

2'
Palla in possesso di Koulibaly che viene sommerso dagli applausi del San Paolo. Lancio in verticale per Lozano, esce Audero e fa suo il pallone

1'
Subito rimessa laterale in zona d'attacco per la Sampdoria. Ma il pallone torna in possesso del Napoli

1'
E' iniziata la partita con la Sampdoria in possesso del pallone

Squadre che fanno il loro ingresso in campo

La Sampdoria in cerca di riscatto dopo un avvio poco brillante, proverà a mettere in difficoltà il Napoli con un modulo offensivo. Di Francesco si affida al tridente formato dall'ex Quagliarella, Caprari e Rigoni, mentre in difesa Regini è preferito a Colley. 

Qualche novità nell'undici iniziale schierato da Carlo Ancelotti. In difesa c'è l'esordio di Maksimovic, con Manolas che si accomoda in panchina in vista della sfida di martedì sempre al San Paolo contro il Liverpool in Champions League. Un cambio anche in mediana dove c'è il giovane Elmas, a cedergli il posto il brasiliano Allan reduce dalle fatiche con la Nazionale. In attacco il tecnico partenopeo si affida alla coppia di piccoletti formata da Mertens e Lozano. 

Il secondo anticipo della terza giornata si gioca al San Paolo: Napoli e Sampdoria divise dai punti: 6 per i partenopei, 0 per i blucerchiati, ma accomunate dal numero di gol subiti in due partite: 7. I precedenti di campionato in Campania vedono gli azzurri avanti con 24 successi a 9; 19 i pareggi. Nello scorso torneo, netta vittoria del Napoli per 3-0.
Napoli
IN CAMPO (4-4-2)
1 A. Meret
22 G. Di Lorenzo 13°
26 K. Koulibaly
19 N. Maksimovic
6 S. Mario Rui
7 J. Callejon
12 E. Elmas 75°
8 F. Ruiz 37°
20 P. Zielinski
11 H. Lozano 65°
14 D. Mertens 13° 67° 80°

IN PANCHINA
25 D. Ospina
27 O. Karnezis
31 F. Ghoulam
13 S. Luperto
44 K. Manolas
2 K. Malcuit
5 M. Allan
70 G. Gaetano
24 L. Insigne 75°
34 A. Younes 80°
9 F. Llorente 65° 67°
Allenatore
Ancelotti Carlo
Sampdoria
IN CAMPO (3-4-1-2)
1 E. Audero
25 A. Ferrari 28°
21 J. Murillo
19 V. Regini 66°
24 B. Bereszynski
7 K. Linetty
6 A. Ekdal
29 N. Murru
10 E. Rigoni 79°
27 F. Quagliarella
17 G. Caprari 68° 42°

IN PANCHINA
30 W. Falcone
22 A. Seculin
5 J. Chabot
3 T. Augello
8 E. Barreto
9 F. Bonazzoli
11 G. Ramirez
12 F. De Paoli 79°
15 O. Colley
18 M. Thorsby
23 M. Gabbiadini 68°
26 M. Leris 66°
Allenatore
Eusebio Di Francesco

Logo Napoli

4-4-2

Arbitro: Federico La Penna

Logo Sampdoria

3-4-1-2

1 Meret
1 Audero
22 Di Lorenzo
25 Ferrari
26 Koulibaly
21 Murillo
19 Maksimovic
19 Regini
6 Mario Rui
24 Bereszynski
7 Callejon
7 Linetty
12 Elmas
6 Ekdal
8 Ruiz
29 Murru
20 Zielinski
10 Rigoni
11 Lozano
27 Quagliarella
14 Mertens
17 Caprari

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Massimiliano Grimaldi

Arbitro
Federico La Penna 6.5
Buona la prova del fischietto romano che gestisce bene i cartellini e tiene in mano il match fino al 90'

Napoli
Allenatore: Ancelotti Carlo 6.5
Dopo due gare dove la sua squadra ha rimediato sette gol, il Napoli porta a casa la vittoria lasciando la rete inviolata. Buona rotazione degli uomini e ottima prova di tutta la formazione messa in campo, con Mertens, Elmas e Fabian Ruiz su tutti. Ora testa al Liverpool
Alex Meret (POR): 7.0
Provvidenziale sull'uno a zero, quando chiude la porta a Rigoni lanciato a rete tutto solo. Poi qualche altro intervento di routine per il portierino azzurro
Giovanni Di Lorenzo (DIF): 6.5
Assist per il primo gol di Mertens, ed una costante presenza di inserimenti a destra. Una garanzia
Kalidou Koulibaly (DIF): 6.5
Non sbaglia nulla, comandando la difesa da vero leader. Si vede che ha smaltito le scorie dell'autogol di Torino. Nella ripresa si spinge in avanti in un paio di occasioni, suscitando un boato del San Paolo
Nikola Maksimovic (DIF): 6.5
Parte timidamente e nel primo tempo commette qualche sbavatura, ma nella ripresa cresce d'intensità e porta a casa una prestazione importante
Silva Duarte Mario Rui (DIF): 6.5
Ottimo primo tempo per il portoghese, che si inserisce con frequenza nelle azioni offensive del Napoli. Nella ripresa si fa apprezzare per una diagonale difensiva perfetta in copertura
José Maria Callejon (ATT): 6.5
Oggi con la fascia di capitano, sfodera la solita prestazione di cuore e corsa. Si fa trovare almeno in tre occasioni in zona gol, sul solito taglio sul secondo palo, ma trova l'opposizione di Audero due volte e la schiena di un difensore sulla terza conclusione
Eljif Elmas (CEN): 7.5
Carattere, classe, corsa. Le tre C per questo talento macedone, che parte titolare dal primo minuto senza subire la pressione del San Paolo e gioca a testa alta tutta la gara. Sfiora la rete in due occasione, la prima dopo un tunnel a Murillo e una conclusione neutralizzata da Audero, la seconda con una conclusione potente dal limite. Predestinato
Fabian Ruiz (CEN): 6.5
Parte trequartista, nella ripresa con l'uscita di Elmas passa a centrocampo accanto a Zielinski. Solita classe e proprietà di palleggio, che ne fanno un vero astro nascente
Piotr Zielinski (CEN): 6.5
Il polacco con il passare dei minuti cresce di intensità, dimostrando di poter giocare in qualsiasi zona del campo. Nella ripresa, quando ha maggior spazio prova anche la conclusione un paio di volte andando vicinissimo al gol
Hirving Lozano (ATT): 6.5
Gli manca solo il gol per coronare una splendida prestazione. Gioca a tutto campo e l'intesa con Mertens c'è già e si vede
Dries Mertens (ATT): 8.0
Una doppietta che lo porta a quota 112 con la maglia azzurra, intervallata da una traversa. Festeggia l'arrivo della figlia con due gol e dimostra a tutti di essere una risorsa importante per l'attacco azzurro
Lorenzo Insigne (ATT): 6.0
Rientra dopo il problema muscolare e mostra subito di aver recuperato perfettamente. Ci prova in un paio di occasioni con la classica azione che si conclude con il destro a giro, ma la mira non è perfetta. Pronto per la sfida con il Liverpool
Amin Younes (ATT): 6.0
Il folletto tedesco è come sempre imprevedibile e si muove alla velocità della luce, mettendo in difficoltà la retroguardia ligure
Fernando Llorente (ATT): 6.0
Esordio con boato al San Paolo e subito assist vincente per il raddoppio di Mertens. Si muove bene su tutto il fronte offensivo, regalando qualche giocata importante per i compagni
Sampdoria
Allenatore: Eusebio Di Francesco 5.0
La Sampdoria regge solo i primi 10 minuti, poi cade sotto i colpi di Mertens e compagni. La partenza era stata confortante con un pressing importante, ma i liguri sembrano una squadra senza idee. C'è ancora tanto da lavorare
Emil Audero (POR): 6.0
Tiene a galla in qualche occasione la squadra, con alcune parate importanti
Alex Ferrari (DIF): 5.0
Sempre in difficoltà quando gli attaccanti azzurri accelerano
Jeison Murillo (DIF): 4.5
Si fa sbeffeggiare un pò da tutti. Elmas addirittura gli va via con un tunnel. Serata storta per l'ex Inter
Vasco Regini (DIF): 5.0
A sorpresa in campo dal primo minuto. Gioca una gara poco brillante
Bartosz Bereszynski (DIF): 5.0
Spesso si propone, ma in maniera confusionaria
Karol Linetty (CEN): 5.5
Primo tempo discreto, ma nella ripresa sprofonda come tutta la Sampdoria
Albin Ekdal (CEN): 5.0
Di Francesco lo schiera in cabina di regina, ma la mediana ligure è sempre in grande difficoltà
Nicola Murru (DIF): 5.5
Spinge sulla corsia esterna e dal suo piede parte anche il traversone più pericoloso di tutta la gara per i liguri
Emiliano Rigoni (ATT): 5.0
Ha sul piede la palla dell' 1-1 ma si fa ipnotizzare da Meret
Fabio Quagliarella (ATT): 6.0
Il solo a dannarsi per tutti i 90' minuti. Prova da ogni posizione a bucare Meret, ma oggi non è la sua giornata
Gianluca Caprari (ATT): 4.5
Deludente, assente e quasi sempre irritante
Fabio De Paoli (DIF): 5.0
Entra ma non stravolge l'assetto dei liguri
Manolo Gabbiadini (ATT): 5.0
Ci prova con una conclusione dalla distanza, poi poco più
Mehdi Pascal Marcel Leris (ATT): 5.0
Non riesce a dare l'apporto che si aspettava Di Francesco
Una prestazione importante del Napoli che dopo il ko rimediato a Torino contro la Juventus torna a vincere e si porta a 6 in classifica, rosicchiando due punti proprio ai bianconeri che non vanno oltre lo 0-0 a Firenze. Una gara condotta sempre all'attacco da parte degli uomini di Ancelotti che dopo i primi 10' minuti di difficoltà, grazie ad un pressing asfissiante dei liguri, prendono in mano la partita e grazie a Mertens aprono le danze. Il belga è incontenibile e dopo poco colpisce anche un traversa. Il primo tempo si chiude con gli azzurri dominatori in campo e la Sampdoria in netta difficoltà. Nella ripresa stessa musica con il Napoli che trova il raddoppio ancora con Mertens, su assist del neo entrato Llorente all'esordio con la maglia azzurra. Gol prima annullato e poi restituito dal Var. I partenopei schiacciano la Sampdoria e sfiorano ancora il gol in almeno un altro paio di occasioni anche con Insigne e Younes entrati nella ripresa. Napoli che ipoteca i tre punti e pensa già alla sfida di martedì sera, sempre al San Paolo contro il Liverpool. Note positive questa sera le prestazioni di Lozano ed Elmas, il ritorno di Insigne pronto per la sfida con i Reds e i buoni movimenti di Llorente. Incontenibile Mertens, che realizza con questa doppietta 112 reti con la maglia azzurra.
66 %
Possesso palla
34 %
17
Tiri totali
7
7
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
1
Legni
-
8
Corner
7
7
Falli
10
2
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Napoli-Sampdoria 2-0

MARCATORI: 13' Mertens (N), 67' Mertens (N).
NAPOLI (4-4-2): Meret 7; Di Lorenzo 6,5, Koulibaly 6,5, Maksimovic 6,5, Mario Rui 6,5; Callejon 6,5, Elmas 7,5 (75' Insigne 6) , Ruiz 6,5, Zielinski 6,5; Lozano 6,5 (65' Llorente 6) , Mertens 8 (80' Younes 6) .
A disposizione: Ospina, Karnezis, Ghoulam, Luperto, Manolas, Malcuit, Allan, Gaetano.
Allenatore: Ancelotti Carlo 6,5.
SAMPDORIA (3-4-1-2): Audero 6; Ferrari 5, Murillo 4,5, Regini 5 (66' Leris 5) ; Bereszynski 5, Linetty 5,5, Ekdal 5, Murru 5,5; Rigoni 5 (79' De Paoli 5) ; Quagliarella 6, Caprari 4,5 (68' Gabbiadini 5) .
A disposizione: Falcone, Seculin, Chabot, Augello, Barreto, Bonazzoli, Ramirez, Colley, Thorsby.
Allenatore: Eusebio Di Francesco 5.
ARBITRO: Federico La Penna 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 7' Maksimovic (N); 28' Ferrari (S); 37' Ruiz (N); 42' Caprari (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 8-7.
RECUPERO: pt 2, st 7