Serie A 2019-2020
Serie A 2019-2020
Tempo reale
Tempo reale

Sampdoria - Atalanta: 0 - 0 | Tempo reale, Formazioni

12° giornata Serie A 2019-2020

Stadio Luigi Ferraris

10 novembre 2019 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Massimiliano Irrati
Logo Sampdoria
0
-
0

Conclusa

Logo Atalanta

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Giulio Zampini
Mostra dettagli:

Finisce a reti inviolate il match del Ferraris, uno zero a zero che racconta i molti meriti dei blucerchiati nel fermare il miglior attacco del campionato (l'Atalanta, con 30 reti, che è a secco da due gare) e alcuni demeriti dei bergamaschi, incapaci di sbloccare il match a tempo debito

90'+1
Assegnati 4' di recupero

89'
Prova la conclusione Murru, che però finisce alta sul fondo

82'
Sostituzione: esce Ronaldo Vieira ed entra Andrea Bertolacci

77'
L'Atalanta guadagna un altro calcio d'angolo. Gasperini vuole sbloccare il match

74'
Secondo giallo a Malinovski per un fallo su vieira: espulso! Atalanta in dieci

73'
La punizione di Malinovski finisce nelle braccia di Audero

71'
Ammonito Alex Ferrari per un fallo quasi da ultimo uomo

69'
Sostituzione: esce Fabio Quagliarella ed entra Gaston Ramirez

68'
L'Atalanta guadagna l'ennesimo calcio d'angolo

66'
Ammonito Alejandro Gomez

66'
Ammonito Fabio De Paoli

62'
Sostituzione: esce Luis Muriel ed entra Musa Barrow

59'
Sostituzione per i bergamaschi: esce Hans Hateboer ed entra Guilherme Arana

57'
La conclusione di Vieira è imprecisa: pallone alto sul fondo

51'
Ammonito Ruslan Malinovskiy, il 2° cartellino per i bergamaschi (ancora a zero i padroni di casa)

48'
Tiro fuori di Muriel. Conclusione imprecisa quella del colombiano

47'
Paratona di Gollini su Jankto

46'
Inizia il secondo tempo. Nessun cambio di formazione tra le die compagini

Un primo tempo difensivamente perfetto della Sampdoria che ha concesso pochissimo all’Atalanta, capace di rendersi pericolosa solo da calcio d’angolo, in contropiede o con azioni nate da rimpallo (l’unico tiro in porta è la punizione di Malinovski al 46’ parata da Audero). Un match che per ora potremmo definire “Una partita a scacchi”

45'+2
La punizione di Malinkovsky dai 20 metri viene parata da Audero

45'+1
Assegnati 3' di recupero

40'
Con un contropiede degno di nota, l'Atalanta conquista l'ennesimo calcio d'angolo

38'
Rischio per i blucerchiati con un gioco di rimpalli tra Audero e Muriel che ha favorito il blucerchiato

32'
Tiro fuori di Palomino sugli sviluppi del calcio d'angolo

31'
Da una serpentina di Gomez l'Atalanta guadagna un calcio d'angolo

30'
Rovescia Quagliarella e Palomino devia in corner

27'
Chiude bene Ferrari su Muriel

26'

Tiro da fuori area di Malinovsky (25’) che finisce sul fondo


21'
Ammonito Castagne

19'
Il tiro di Bereszynski finisce alto sul fondo

13'
Sostituzione per infortunio: esce Federico Bonazzoli ed entra Gianluca Caprari

11'
Il tiro di Jankto finisce sull'esterno della rete

10'
Il primo corner del match è dei bergamaschi

7'
Sampdoria difensivamente perfetta finora

6'

La prima semi-azione pericolosa del match è un lancio lungo di Gollini per Gomez alle spalle di Colley (4’)

1'
Pescato in fuorigioco Quagliarella

1'
Iniziato il match al Ferraris!

Tornata a vincere a Ferrara, la Sampdoria prova a fare il bis contro un'Atalanta sconfitta in casa dal Cagliari nell'ultimo turno, e con due pari di fila nelle ultime due trasferte. I precedenti di A al Ferraris sono dalla parte dei blucerchiati: 28 vittorie a 6, oltre a 13 pareggi. Nello scorso torneo, però, colpo esterno dei nerazzurri con il punteggio di 2-1.
Sampdoria
IN CAMPO (4-4-2)
1 E. Audero
24 B. Bereszynski
15 O. Colley
25 A. Ferrari 71°
29 N. Murru
12 F. De Paoli 66°
4 R. Vieira 82°
6 A. Ekdal
14 J. Jankto
9 F. Bonazzoli 13°
27 F. Quagliarella 69°

IN PANCHINA
30 W. Falcone
3 T. Augello
5 J. Chabot
8 E. Barreto
11 G. Ramirez 69°
7 K. Linetty
91 A. Bertolacci 82°
21 J. Murillo
18 M. Thorsby
23 M. Gabbiadini
10 E. Rigoni
17 G. Caprari 13°
Allenatore
Claudio Ranieri
Atalanta
IN CAMPO (3-4-1-2)
95 P. Gollini
2 R. Toloi
6 J. Palomino
19 B. Djimsiti
33 H. Hateboer 59°
15 M. De Roon
88 M. Pasalic
21 T. Castagne 21°
18 R. Malinovskiy 74° 51° 74°
10 A. Gomez 66°
9 L. Muriel 62°

IN PANCHINA
31 F. Rossi
57 M. Sportiello
4 S. Kjaer
13 G. Arana 59°
5 A. Masiello
17 R. Piccoli
8 R. Gosens
11 R. Freuler
79 A. Traore
41 R. Ibanez Da Silva
20 J. Da Riva
99 M. Barrow 62°
Allenatore
Gian Piero Gasperini

Logo Sampdoria

4-4-2

Arbitro: Massimiliano Irrati

Logo Atalanta

3-4-1-2

1 Audero
95 Gollini
24 Bereszynski
2 Toloi
15 Colley
6 Palomino
25 Ferrari
19 Djimsiti
29 Murru
33 Hateboer
12 De Paoli
15 De Roon
4 Vieira
88 Pasalic
6 Ekdal
21 Castagne
14 Jankto
18 Malinovskiy
9 Bonazzoli
10 Gomez
27 Quagliarella
9 Muriel

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Giulio Zampini

Arbitro
Massimiliano Irrati 6.0
Ha in mano il match dal primo all'ultimo minuto. Giusta l'espulsione a Malinovskiy per doppia ammonizione

Sampdoria
Allenatore: Claudio Ranieri 6.5
La fase difensiva della sua squadra è perfetta, a tratti invidiabile. Blocca il miglior attacco del campionato senza fare la partita all'italiana (tutti dietro alla palla). Da migliorare, lo testimonia lo zero nei goal fatti della partita di oggi, la fase di creazione del gioco, oltre che la realizzazione del goal
Emil Audero (POR): 6.0
Non prende goal, e per la Sampdoria di questi tempi è un bene. Riceve pochi tiri, e quelle poche conclusione le fa sue
Bartosz Bereszynski (DIF): 6.0
Gara fatta di precisione e attenzione. Più che positiva la sua prestazione
Omar Colley (DIF): 6.5
Difende su tutto e tutti. Per una volta Colley diventa gigante
Alex Ferrari (DIF): 6.0
Mantiene alto lo standard già elevato da Colley. Gara di precisione
Nicola Murru (DIF): 6.0
Attento, ordinato, e quando deve sgaloppare riesce a recuperare metri persino a Muriel
Fabio De Paoli (DIF): 6.5
Pressa, difende, marca, raddoppia. Depaoli il tuttofare (e quel tutto lo fa bene)
Ronaldo Vieira (CEN): 6.0
A centrocampo la sua presenza si fa sentire. E non disdegna geometrie in mezzo al campo
Albin Ekdal (CEN): 6.0
Come per Jankto, a centrocampo da sostanza ma anche numeri da circo. Prezioso lì in mezzo
Jakub Jankto (CEN): 6.0
Alcune sue giocate sono da matita rossa. Non nel senso di errori, ma da sottolineare: fanno bene agli occhi
Federico Bonazzoli (ATT): s.v.
Esce per infortunio dopo 9' di gioco
Fabio Quagliarella (ATT): 5.5
Prova qualche conclusione, ma i palloni che riceve sono fin troppo pochi. Esce dopo 70 minuti
Gaston Ramirez (CEN): 6.0
Entra per il capitano (69') ma non trova il guizzo finale come successo contro il Lecce (goal al 91') e Spal (assist al 91')
Andrea Bertolacci (CEN): s.v.
Entra nella ripresa per ridare energie al centrocampo blucerchiato
Gianluca Caprari (ATT): 6.0
Entra freddo (13') per l'infortunato Bonazzoli, e qualche buon movimento, oltre che conclusione, lo porta
Atalanta
Allenatore: Gian Piero Gasperini 6.0
La sua squadra tiene in pugno il pallino del gioco, ma non riesce a sbloccare la gara. "Colpa" di una Sampdoria tatticamente perfetta. Difficilmente i bergamaschi avevano creato così poco nel primo tempo
Pierluigi Gollini (POR): 6.5
La parata in avvio di ripresa (su Jankto) vale già l'ampia sufficienza. Per il resto, intelligente a giocare da dietro
Rafael Toloi (DIF): 6.0
La Sampdoria non lo fa soffrire più di tanto, e lui mantiene il suo livello abituale
José Luis Palomino (DIF): 6.0
Come per i suoi compagni di reparto, soffre poco dietro. Diciamo che per lui i compiti oggi erano più che limitati
Berat Djimsiti (DIF): 6.0
Quagliarella gira al largo, Bonazzoli prima e Caprari poi anche. Poche sofferenze per lui
Hans Hateboer (DIF): 6.0
Partita più di equilibrio che di corsa. Prova a sfondare, ma la Sampdoria è organizzata bene dietro
Marten De Roon (CEN): 6.5
Un mediano con i piedi da geometra. Imposta molte volte da dietro
Mario Pasalic (CEN): 6.0
Visione di gioco e cambio di passo. Prova a cambiare il ritmo della gara, ma la Sampdoria limita al massimo la sua inventiva
Timothy Castagne (DIF): 6.0
E' sulla fascia dove la Sampdoria concede quel qualcosa in più, ma non riesce a portare lo stesso apporto offensivo di sempre
Ruslan Malinovskiy (CEN): 5.0
Parte bene, ma l'espulsione per doppia ammonizione della ripresa (73') mette in difficoltà la sua squadra
Alejandro Gomez (ATT): 6.5
Uno dei migliori in casa bergamasca: movimenti continui, pericolosità quasi infinita. Solo una domanda: perché non batte più le punizioni?
Luis Muriel (ATT): 5.0
Qualche conclusione (imprecisa), molti movimenti (e parecchi a vuoto). Non riesce a lasciare il marchio sul match
Guilherme Arana (DIF): 5.5
Entra nella ripresa (58') per provare a fare 31 nello sbloccare la partita. Non ci riesce, nella memoria restano soltanto qualche intervento
Musa Barrow (ATT): 5.5
Entra nella ripresa per provare a sbloccare il match. Non ci riesce, ma porta movimenti
Finisce a reti inviolate il match del Ferraris, uno zero a zero che racconta i molti meriti dei blucerchiati nel fermare il miglior attacco del campionato (l'Atalanta, con 30 reti, che è a secco da due gare) e alcuni demeriti dei bergamaschi, incapaci di sbloccare il match a tempo debito
-
Possesso palla
-
4
Tiri totali
4
-
Tiri specchio
1
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
-
Corner
-
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
4
-
Espulsi
1

Sampdoria-Atalanta 0-0

SAMPDORIA (4-4-2): Audero 6; Bereszynski 6, Colley 6,5, Ferrari 6, Murru 6; De Paoli 6,5, Vieira 6 (82' Bertolacci sv) , Ekdal 6, Jankto 6; Bonazzoli sv (13' Caprari 6) , Quagliarella 5,5 (69' Ramirez 6) .
A disposizione: Falcone, Augello, Chabot, Barreto, Linetty, Murillo, Thorsby, Gabbiadini, Rigoni.
Allenatore: Claudio Ranieri 6,5.
ATALANTA (3-4-1-2): Gollini 6,5; Toloi 6, Palomino 6, Djimsiti 6; Hateboer 6 (59' Arana 5,5) , De Roon 6,5, Pasalic 6, Castagne 6; Malinovskiy 5; Gomez 6,5, Muriel 5 (62' Barrow 5,5) .
A disposizione: Rossi, Sportiello, Kjaer, Masiello, Piccoli, Gosens, Freuler, Traore, Ibanez Da Silva, Da Riva.
Allenatore: Gian Piero Gasperini 6.
ARBITRO: Massimiliano Irrati 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 21' Castagne (A); 51' Malinovskiy (A); 66' De Paoli (S); 66' Gomez (A); 71' Ferrari (S); 74' Malinovskiy (A).
ESPULSI: 74' Malinovskiy (A).
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 3, st 4