Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Parma - Lazio: 0 - 2 | Tempo reale, Formazioni

9° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Ennio Tardini

21 ottobre 2018 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Michael Fabbri
Logo Parma
0
-
2

Conclusa

Logo Lazio

Lazio

83° C. Immobile (Rig.)
90° +3 J. Correa

Parma

Logo Parma
0

Lazio

Logo Lazio
2
83° C. Immobile (Rig.)
90° +3 J. Correa

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesca De Vincenzi
Mostra dettagli:

C'era il presidentissimo Lizhang in tribuna al Tardini,per lui un super match, quello tra Parma e Lazio, e non è riuscito a prendersi alcuna gioia. Davide contro Golia, per nomi e doti tecniche, il Parma chiuso e attento ha retto per 80 minuti, creando anche qualche pericolo a Stracosha, poi si sono rivelate decisive le sostituzioni, sommate a una diversa caratura tecnica.

Prima Immobile ha trasformato un rigore conquistato da Berisha per un fallo di Gagliolo, poi l'ha chiusa Correa. Sconfitta meritata per un Parma insufficiente, poco brillante e troppo leggero davanti.  

Forse senza calcio di rigore sarebbe finita diversamente, con un pareggio, ma con i se, i ma, i forse, no n si fanno punti. 

90'+4
Gme Over al Tardini: Lazio batte Parma 2-0.

90'+4
Immobile lancia Correa che in diagonale batte Sepe: palo e gol. 

90'+3
 goal di Joaquín Correa

90'+2
Saranno tre i minuti di recupero 

90'+1
Sostituzione: esce Gaborron Gil Patric ed entra Fortuna Wallace

88'
ammonito Sergej Milinkovic-Savic per un'entrata assassina su Gobbi.

88'
Ancora Immobile, ci prova di destro, palla sopra la traversa.

83'
Rigore trasformato da Immobile

81'
LAZIO AVANTI! rigore trasformato da Ciro Immobile: Sepe intuisce ma non può nulla contro un rigore tirato con grande potenza

80'
Interrvento di Gagliolo su Berisha, rigore per la Lazio.

80'
Sostituzione: esce Luca Siligardi ed entra Amato Ciciretti

79'
tiro in porta di Correa che beve Iacoponi si accentra e calcia: Sepe a terra para.

77'
Miracolo di Gagliolo che si allunga e chiude su una pericolosissima percussione offensiva di Luis Felipe.

73'
Buona l'idea di Stulac su punizone, ma la Lazio spazza.

71'
tiro respinto da Gagliolo: buona l'idea di Lulic, il Parma si chiude in corner

68'
Sostituzione Parma entra Jonathan Ludovic Biabiany esce Antonio Di Gaudio

67'
fallo fatto da Radu su Ceravolo, il Parma respira.

66'
Forcing della Lazio, ma il Parma tiene.

58'
ed entra Valon Berisha Sostituzione: esce Leiva Lucas

58'
Sostituzione: esce Romero Luis Alberto ed entra Joaquín Correa

57'
Sostituzione: esce Roberto Inglese ed entra Fabio Giovanni Ceravolo

57'
Senza esiti il corner, e inizia la girandola dei cambi.

57'
Palla innocua difesa e tenuta da Barillà servita in rovesciata a Di Gaudio, che perde l'attimo per calciare ma conquista un corner. Prima vera occasione per il Parma.

54'
Tiro in porta di Milinkovic, da posizione centrale, servito da Immobile. Sepe c'è

52'
Assist di Milinkovic Savic per Immobile, che tira fuori a pochi passi da Sepe. Occasionissima Lazio

50'
ammonito Romero Luis Alberto per proteste 

48'
Punizione tirata di destro da Lusi Felipe, la palla sfila fuori di pochissimo

47'
Luca Siligardi ammonito per un fallo da dietro su Immobile

46'
Inizia la ripresa al Tardini: ancora in campo gli stessi 22 dell'avvio.

Non c'è più tempo, Fabbri manda tutti a bere un the caldo. Zero a zero tra Parma e Lazio al Tardini in questo primo tempo, poche emozioni ma gara vibrante e piacevole. A tra poco per la ripresa. 

45'
Bellissima idea di Stulac che tenta il contropiede, ma non passa.

44'
tiro fuori di Patric, lanciato sapientemente da Acerbi ora la Lazio spinge.

42'
Che parata di SEPEEEEE!!! In tuffo dice no a Patric che calcia a botta sicura

40'
Bellissima partita al Tardini baciato da un sole ancora estivo: sono continui i ribaltamenti di fronte

38'
Ci prova Stulac, in contropiede, di destro da fuori area: mura di schiena Radu

33'
Ammonito Gobbi per un fallo evitabile in mezzo al campo 

31'
Punizione tirata fuori da Stulac: bell'idea e bel giro della palla, fuori di poco

31'

Il Parma quando spinge fa paura: Leiva è costretto a fermare Siligardi con le cattive in posizione interessante. 

Ammonito Lucas Leiva

23'
tiro di sinistro da area di INGLESE, occasione monumentale per il Parma ma Bobby Engluish preferisce non servire Di Gaudio e calciare. Palla larga

21'
 IMMOBILE!!! Riceve palla e calcia di prima, tiro in porta ma Sepe c'è

18'
tiro fuori di Lulicccc! Che contropiede, ma il diagonale sbilenco finisce fuori

17'
parata di Sepe su un tentativo, timido, di Radu

16'
Barillà recupera dopo un'incomprensione tra Patric e Luiz Felipe e si invola in contropiede, ma sbaglia clamorosamente il tocco per l'accorrente Inglese

10'
tiro fuori di Patric, bel cross di Lulic, ma sul secondo palo l'ex Barça calcia alto al volo

6'
tiro respinto da Thomas Strakosha su tentativo di Gagliolo dopo una rimessa battuta corta

3'
calcio d'angolo conquistato dalla Lazio su una palla persa da Rigoni, ma la sfera, calciata da Luis Alberto, sfila sull'esterno della rete

Forte di due vittorie consecutive, il Parma sfida una Lazio in salute (cinque successi nelle ultime sei gare), in quella che si prospetta essere una partita molto interessante. I precedenti in Serie A al Tardini vedono in vantaggio gli emiliani 11 vittorie a 6, mentre 7 volte il confronto si è concluso in parità. L'ultima sfida, nel torneo 2014-15, vide gli ospiti vincenti per 2-1.


Parma
IN CAMPO (4-3-3)
55 L. Sepe
2 S. Iacoponi
22 E. Bruno Alves
28 R. Gagliolo
18 M. Gobbi 33°
32 L. Rigoni
5 L. Stulac
17 A. Barillà
26 L. Siligardi 80° 47°
45 R. Inglese 57°
20 A. Di Gaudio 68°

IN PANCHINA
56 F. Bagheria
77 J. Biabiany 68°
10 A. Ciciretti 80°
7 A. Da Cruz
93 M. Sprocati
9 F. Ceravolo 57°
8 A. Deiola
1 P. Frattali
54 A. Di Maggio
23 M. Gazzola
95 A. Bastoni
Allenatore
Roberto D'Aversa
Lazio
IN CAMPO (3-5-2)
1 T. Strakosha
3 R. Luiz Felipe
33 F. Acerbi
26 S. Radu
4 G. Patric 91°
16 M. Parolo
6 L. Lucas 58° 31°
21 S. Milinkovic-Savic 88°
19 S. Lulic
10 R. Luis Alberto 50° 58°
17 C. Immobile (R)83° 94°

IN PANCHINA
22 M. Caceres
23 G. Guerrieri
5 J. Lukaku
24 S. Proto
20 F. Caicedo
13 F. Wallace 91°
15 Q. Bastos
7 V. Berisha 58°
11 J. Correa 93° 58°
25 M. Badelj
32 D. Cataldi
96 A. Murgia
Allenatore
Simone Inzaghi

Logo Parma

4-3-3

Arbitro: Michael Fabbri

Logo Lazio

3-5-2

55 Sepe
1 Strakosha
2 Iacoponi
3 Luiz Felipe
22 Bruno Alves
33 Acerbi
28 Gagliolo
26 Radu
18 Gobbi
4 Patric
32 Rigoni
16 Parolo
5 Stulac
6 Lucas
17 Barillà
21 Milinkovic-Savic
26 Siligardi
19 Lulic
45 Inglese
10 Luis Alberto
20 Di Gaudio
17 Immobile

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Francesca De Vincenzi

Arbitro
Michael Fabbri 6.5
La partita non è particolarmente ruvida, e lui l'accompagna con intelligenza e sicurezza. Indiscutibili le ammonizioni, altrettanto il rigore.

Parma
Allenatore: Roberto D'Aversa 6.0
I cambi del suo dirimpettaio sono decisivi, i suoi, non cambiano la gara ma lui fa con quello che ha a dsposizione, e il suo fortino regge per 80 minuti nonostante la netta inferiorità tecnica
Luigi Sepe (POR): 6.5
Limita i danni, finchè può. Dimostra sicurezza e autorevolezza, ma la Lazio davanti è tantissima roba.
Simone Iacoponi (DIF): 5.0
Sempre in difficoltà, sempre in affanno. Correa è impietoso, gli va via ogni volta che ci prova
Eduardo Bruno Alves (DIF): 5.5
Più roccioso di Iacoponi, ma anche lui in affanno e difficoltà. Meno lucido e decisivo del solito.
Riccardo Gagliolo (DIF): 5.5
 Una partita da sette e degna della nazionale. Poi il fallo da rigore cambia tutta la gara: resta la sensazione che senza quello la Lazio non sarebbe passata.
Massimo Gobbi (DIF): 5.0
Come Iacoponi, l'esperienza non gli basta per compensare. Non passa quasi mai la propria metà campo.
Luca Rigoni (CEN): 5.0
Si vede pochissimo
Leo Stulac (CEN): 6.5
Alla solita, incessante, corsa, abbiana idee che illuminano. Il migliore assoluto dei ducal
Antonino Barillà (CEN): 6.0
Tutto cuore e quantità. Non molla mai, anche sei gli manca un filo di qualità
Luca Siligardi (ATT): 5.5
 Sbaglia poco, ma quando lo fa è camoroso. Gara diligente, ma può e deve fare di più
Roberto Inglese (ATT): 5.5
Non è al top, e la colpa della leggerezza offensiva non la si può dare tutta a lui. Sbaglia un contropiede e pecca di egoismo su un'occasione clamorosa
Antonio Di Gaudio (ATT): 5.0
Tra l'assente e l'evanescente, sbaglia un gol quasi già fatto
Jonathan Ludovic Biabiany (ATT): 5.0
Non da' ne' profondità ne intensità, tocca solo due palloni
Amato Ciciretti (ATT): 5.0
Dieci minuti di nulla
Fabio Giovanni Ceravolo (ATT): 5.5
Fa quello che può, lui questo è.
Lazio
Allenatore: Simone Inzaghi 6.5
Legge bene la gara, azzecca i cambi e se la porta a casa. Davanti, un Parma di caratura tecnica inferiore però.
Thomas Strakosha (POR): 6.0
Poco impegnato, fa il suo senza sforzo
Ramos Marchi Luiz Felipe (DIF): 6.0
Idem Strakosha, il Parma oggi davanti è poca roba
Francesco Acerbi (DIF): 6.5
Un paio di chiusure preziose, diligente e intelligente
Stefan Daniel Radu (DIF): 6.0
Un po' rude negli interventi, ma efficace. Siligardi non gli crea particolari preoccupazioni.
Gaborron Gil Patric (DIF): 6.5
Da lui nascono molte delle iniziative più interessanti della Lazio
Marco Parolo (CEN): 6.0
E' il grande ex, ma brilla meno del solito.
Leiva Lucas (CEN): 5.0
Sbaglia tanto, pasticcione e impreciso, si fa anche ammonire
Sergej Milinkovic-Savic (CEN): 5.5
Ennesima prestazione sottotono di un inizio di stagione da dimenticare
Senad Lulic (CEN): 6.0
Tra i più attivi nel primo tempo, cala nella ripresa, prestazione comunque di qualità
Romero Luis Alberto (ATT): 5.0
Sbaglia tanto, troppo, tutto. E' in un momento difficile, e si vede.
Ciro Immobile (ATT): 7.5
Letale, come solo i grandi attaccanti.
Fortuna Wallace (DIF): s.v.
Pochi minuti, troppo pochi per valutarlo.
Valon Berisha (CEN): 7.0
Oltre al rigore conquistato, tantissima qualità e tanta spinta. Decisivo.
Joaquín Correa (CEN): 7.0
Subentra, e il Parma va subito in affanno. Partita di spesso condita dalla rete al 93esimo.

C'era il presidentissimo Lizhang in tribuna al Tardini,per lui un super match, quello tra Parma e Lazio, e non è riuscito a prendersi alcuna gioia. Davide contro Golia, per nomi e doti tecniche, il Parma chiuso e attento ha retto per 80 minuti, creando anche qualche pericolo a Stracosha, poi si sono rivelate decisive le sostituzioni, sommate a una diversa caratura tecnica.

Prima Immobile ha trasformato un rigore conquistato da Berisha per un fallo di Gagliolo, poi l'ha chiusa Correa. Sconfitta meritata per un Parma insufficiente, poco brillante e troppo leggero davanti.  

Forse senza calcio di rigore sarebbe finita diversamente, con un pareggio, ma con i se, i ma, i forse, no n si fanno punti. 

38 %
Possesso palla
62 %
3
Tiri totali
15
1
Tiri specchio
9
-
Tiri respinti
1
-
Legni
-
2
Corner
8
5
Falli
11
1
Fuorigioco
2
2
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Parma-Lazio 0-2

MARCATORI: 83' Immobile (Rig.) (L), 90+3' Correa (L).
PARMA (4-3-3): Sepe 6,5; Iacoponi 5, Bruno Alves 5,5, Gagliolo 5,5, Gobbi 5; Rigoni 5, Stulac 6,5, Barillà 6; Siligardi 5,5 (80' Ciciretti 5) , Inglese 5,5 (57' Ceravolo 5,5) , Di Gaudio 5 (68' Biabiany 5) .
A disposizione: Bagheria, Da Cruz, Sprocati, Deiola, Frattali, Di Maggio, Gazzola, Bastoni.
Allenatore: Roberto D'Aversa 6.
LAZIO (3-5-2): Strakosha 6; Luiz Felipe 6, Acerbi 6,5, Radu 6; Patric 6,5 (90' Wallace sv) , Parolo 6, Lucas 5 (58' Berisha 7) , Milinkovic-Savic 5,5, Lulic 6; Luis Alberto 5 (58' Correa 7) , Immobile 7,5.
A disposizione: Caceres, Guerrieri, Lukaku, Proto, Caicedo, Bastos, Badelj, Cataldi, Murgia.
Allenatore: Simone Inzaghi 6,5.
ARBITRO: Michael Fabbri 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 31' Lucas (L); 33' Gobbi (P); 47' Siligardi (P); 50' Luis Alberto (L); 88' Milinkovic-Savic (L).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 2-8.
RECUPERO: pt 0, st 4