Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale
8° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Paolo Mazza

7 ottobre 2018 ore 20:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Fabio Maresca

SPAL

72° A. Paloschi

1
-
2

Conclusa

Inter

14° M. Icardi
78° M. Icardi

SPAL


1
72° A. Paloschi

Inter


2
14° M. Icardi
78° M. Icardi

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Leonardo Biscuola
Mostra dettagli:

Finale: SPAL-Inter 1-2. Una doppietta di Icardi regala all'Inter tre punti preziosi perchè conquistati soffrendo contro una buona SPAL. Le parate di Handanovic e le occasioni sciupate dagli attaccanti estensi, tra cui un rigore calciato a lato da Antenucci risultano alla fine determinanti per il risultato finale. Per la squadra di Semplici è la quarta sconfitta di fila.

I migliori nell'Inter sono Icardi e Handanovic; nelle file dei padroni di casa brilla Lazzari e il subentrato Paloschi che illude i tifosi ferraresi.

90'+4
Ore 22:22, finisce la partita.

90'+4
Politano entra in area, Fares lo ferma respingendo il suo tiro.

90'+2
Perisic in contropiede sfiora il 3-1: Gomis devia in angolo.

90'+1
Tiro dal limite di Fares respinto da un difensore.

90'
Segnalati 4' di recupero.

87'
I padroni di casa si giocano il tutto per tutto a caccia di un pari che sarebbe più che meritato.

86'
Ammoniti nel giro di pochi secondi Felipe ed Everton Luiz per due falli in rapida successione.

84'
Giallo anche per Schiattarella: spinta a Martinez.

83'

Ultimo cambio anche nella SPAL: esce Missiroli, dentro un'altra punta, Moncini.

81'
Spalletti esaurisce i cambi: esce proprio Icardi, entra Gagliardini.

80'
Ammonito Miranda per entrata scomposta su Petagna.

78'
Cambio deciso da Semplici: fuori Valoti, dentro Everton Luiz.

78'
Inter nuovamente in vantaggio! Icardi, smarcato da Perisic, firma il 2-1 al 78'.

77'
Altro cambio nerazzurro: esce Borja Valero, entra Lautaro Martinez.

77'
Cross di Petagna, Valoti manca l'aggancio di testa.

72'
Pareggio della SPAL! Paloschi spinge in rete un traversone di Fares e firma l'1-1!

71'
Bella combinazione dell'Inter: Icardi tocca per Nainggolan che calcia fuori.

69'
Lazzari mette in mezzo per Valoti, ma Vrsaljko lo anticipa di testa.

67'
Cambio anche nell'Inter: esce Keita, entra Politano.

66'
Sostituzione nella squadra di casa: esce Antenucci, entra Paloschi.

64'
Gran sinistro di Lazzari, alto di poco. Ancora SPAL pericolosa.

63'
Clamorosa occasione fallita da Petagna a pochi metri dalla porta: tiro alto.

58'
Continue proteste di Semplici, e Maresca lo redarguisce. Arbitraggio contestato anche dai tifosi ferraresi.

56'
Antenucci da fuori area, Handanovic para in tuffo.

52'
Giallo a Missiroli per proteste. 

51'
Ammonito Vrsaljiko per intervento a gamba tesa su Fares.

50'
Ammonito Valoti che trattiene per la maglia Nainggolan.

46'
Ore 21:33, inizia la ripresa.

Si chiude sullo 0-1 per gli ospiti il primo tempo. Vantaggio meritato che sarebbe potuto essere anche più largo. Gli spallini si devono mangiare le mani per qualche disattenzione di troppo che sta costando lo svantaggio

Ore 21:17, finisce il primo tempo

45'
1' di recupero.

45'
Ancora Handanovic! Devia oltre la traversa un gran tiro di Valoti.

44'
Miracolo di Handanovic su tiro ravvicinato di Felipe: SPAL vicinissima all'1-1.

40'
Cionek anticipa sulla riga Icardi dopo un colpo di testa di Vecino

37'
Arbitraggio largamente contestato dagli spallini, Spalletti non ci sta e ribatte verbalmente alle proteste di Semplici

32'
ammonito Manuel Lazzari per fallo a centrocampo

30'
Miracolo di Gomis! Cionek perde palla malamente, Keita spreca tutto da due passi

27'
Gioco fermo per permettere le cure a Schiattarella. Dopo una prima reazione spallina dopo il gol subìto, ora la partita sembra tornata a ritmi meno frenetici

24'
La SPAL prova la reazione ma gli ospiti riescono a salvarsi senza troppe difficoltà

17'
Rigore sbagliato da Antenucci! Il capitano spallino calcia a lato. 

16'
Calcio di rigore fischiato alla SPAL: fallo di Miranda su Felipe

15'
Colpo di testa di Petagna, Handanovic respinge in tuffo.

14'
GOL! Icardi di testa porta in vantaggio i nerazzurri con un rimpallo su Djorou. Assist di Vrsaljko.

11'
Fase di studio del match, la SPAL spinge soprattutto sulla destra con Lazzari

7'
Nainggolan ci prova da fuori area, ma svirgola il tiro.

6'
Doppio angolo per gli ospiti, i padroni di casa liberano l'area

1'
Ore 20:31, inizia la gara

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su 'Formazioni' per consultarle.

Brusco risveglio per la Spal dopo i sogni di gloria delle prime giornate, perchè le tre sconfitte consecutive impongono alla squadra estense di ricominciare a far punti, ma l'avversario odierno è alquanto ostico: l'Inter è infatti reduce da tre vittorie di file in campionato, e due in Europa. Precedenti in Serie A a Ferrara favorevoli agli ospiti: 8 successi contro i 4 dei padroni di casa; 5 i pareggi, compreso l'1-1 dello scorso torneo.
SPAL
IN CAMPO (3-5-2)
1 A. Gomis
4 T. Cionek
3 J. Djourou
27 D. Felipe 86°
29 M. Lazzari 32°
6 S. Missiroli 52° 83°
28 P. Schiattarella 84°
8 M. Valoti 78° 50°
93 M. Fares 72°
7 M. Antenucci 66°
37 A. Petagna

IN PANCHINA
22 D. Thiam
32 V. Milinkovic-Savic
10 S. Floccari
11 G. Moncini 83°
14 K. Bonifazi
16 M. Valdifiori
23 F. Vicari
24 L. Dickmann
25 E. Luiz 86° 78°
33 F. Costa
43 A. Paloschi 72° 66°
97 M. Vitale
Allenatore
Leonardo Semplici
Inter
IN CAMPO (4-2-3-1)
1 S. Handanovic
2 S. Vrsaljko 14° 51°
23 J. Miranda 80°
37 M. Skriniar
18 K. Asamoah
8 M. Vecino
20 I. Borja Valero 77°
11 D. Keita Baldé 67°
14 R. Nainggolan
44 I. Perisic 78°
9 M. Icardi 81° 14° 78°

IN PANCHINA
27 D. Padelli
5 R. Gagliardini 81°
6 S. De Vrij
10 L. Martinez 77°
13 A. Ranocchia
15 N. Joao Mario
16 M. Politano 67°
29 H. Dalbert
33 D. D'Ambrosio
87 A. Candreva
Allenatore
Luciano Spalletti

3-5-2

Arbitro: Fabio Maresca

4-2-3-1

1 Gomis
1 Handanovic
4 Cionek
2 Vrsaljko
3 Djourou
23 Miranda
27 Felipe
37 Skriniar
29 Lazzari
18 Asamoah
6 Missiroli
8 Vecino
28 Schiattarella
20 Borja Valero
8 Valoti
11 Keita Baldé
93 Fares
14 Nainggolan
7 Antenucci
44 Perisic
37 Petagna
9 Icardi

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Leonardo Biscuola

Arbitro
Fabio Maresca 5.5
Vede giusto in occasione del rigore per i padroni di casa, ma è discutibile la gestione dei cartellini.

SPAL
Allenatore: Leonardo Semplici 6.0
Difficile chiedere di più ai suoi sotto il profilo dell'impegno, ma sia in difesa che in attacco s può pretendere più attenzione.
Alfred Gomis (POR): 6.5
Pochi interventi: sul gol forse potrebbe fare di più, ma è decisivo su Keita e Perisic.
Thiago Cionek (DIF): 6.0
Svarione che lancia Keita, ma anche un grande anticipo su Icardi.
Johan Djourou (DIF): 5.0
Marca male Icardi nelle azioni dei gol.
Dias da Silva Felipe (DIF): 6.0
Meglio in attacco (rigore conquistato e occasione sventata da Handanovic) che da difensore.
Manuel Lazzari (CEN): 7.0
Sempre uno dei migliori, i suoi scatti fanno soffrire le difese avversarie.
Simone Missiroli (CEN): 6.0
Primo tempo prudente, con Asamoah e Perisic che operano dalla sua parte. Ripresa più volitiva.
Pasquale Schiattarella (CEN): 6.5
Gestisce bene i palloni che passano dai suoi piedi, usa le maniere forti quando serve.
Mattia Valoti (CEN): 6.0
Pochi guizzi, un gran tiro salvato da Handanovic.
Mohamed Salim Fares (CEN): 6.5
Soffre Vrsaljko in avvio, cresce nel secondo tempo e fornisce l'assist a Paloschi.
Mirco Antenucci (ATT): 5.0
Grave l'errore dal dischetto, lo condizione per il resto della partita.
Andrea Petagna (ATT): 5.5
Non sfrutta una buona occasione nel secondo tempo.
Gabriele Moncini (ATT): s.v.
Non riesce a rendersi pericoloso, pochi minuti.
Everton Bilher Luiz (CEN): 6.0
Lotta, e rimedia un'ammonizione.
Alberto Paloschi (ATT): 7.0
Tocca un solo pallone, e fa gol.
Inter
Allenatore: Luciano Spalletti 6.5
Quarta di fila in campionato, più due in Champions, ma stavolta ha rischiato grosso.Vittoria di carattere, con un pizzico di buona sorte.
Samir Handanovic (POR): 7.0
Decisivo tre volte nel primo tempo. Ripresa più tranquilla.
Sime Vrsaljko (DIF): 6.5
Ha il gran merito di servire l'assist dell'1-0.
Joao de Souza Filho Miranda (DIF): 5.0
Autore del fallo da rigore su Felipe, perde Paloschi in occasione del gol. Serataccia.
Milan Skriniar (DIF): 6.0
Lui invece fa il suo dovere fino in fondo.
Kwadwo Asamoah (CEN): 5.5
Perde il confronto con Lazzari.
Matías Vecino (CEN): 6.0
Qualche buona giocata, si rende utile.
Iglesias Borja Valero (CEN): 6.0
Morde le caviglie degli avversari, si fa sentire.
Diao Keita Baldé (ATT): 5.5
Una grande occasione sciupata per eccesso di altruismo alla mezzora.
Radja Nainggolan (CEN): 6.0
Più quantità che qualità, impreciso al tiro.
Ivan Perisic (CEN): 6.5
Non la sua miglior partita, ma l'assist per il 2-1 vale da solo il voto positivo.
Mauro Emanuel Icardi (ATT): 7.5
Poco servito, ma colpisce appena si presenta l'occasione.
Roberto Gagliardini (CEN): 6.0
Energia indispensabile nel delicato finale.
Lautaro Martinez (ATT): 5.5
Entra in un momento di sofferenza, non può fare molto.
Matteo Politano (CEN): 6.0
Ci mette la velocità, e per poco non chiude la gara.

Finale: SPAL-Inter 1-2. Una doppietta di Icardi regala all'Inter tre punti preziosi perchè conquistati soffrendo contro una buona SPAL. Le parate di Handanovic e le occasioni sciupate dagli attaccanti estensi, tra cui un rigore calciato a lato da Antenucci risultano alla fine determinanti per il risultato finale. Per la squadra di Semplici è la quarta sconfitta di fila.

I migliori nell'Inter sono Icardi e Handanovic; nelle file dei padroni di casa brilla Lazzari e il subentrato Paloschi che illude i tifosi ferraresi.

51 %
Possesso palla
49 %
9
Tiri totali
6
6
Tiri specchio
4
1
Tiri respinti
1
-
Legni
-
10
Corner
9
13
Falli
20
-
Fuorigioco
2
6
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

SPAL-Inter 1-2

MARCATORI: 14' Icardi (I), 72' Paloschi (S), 78' Icardi (I).
SPAL (3-5-2): Gomis 6,5; Cionek 6, Djourou 5, Felipe 6; Lazzari 7, Missiroli 6 (83' Moncini sv) , Schiattarella 6,5, Valoti 6 (78' Luiz 6) , Fares 6,5; Antenucci 5 (66' Paloschi 7) , Petagna 5,5.
A disposizione: Thiam, Milinkovic-Savic, Floccari, Bonifazi, Valdifiori, Vicari, Dickmann, Costa, Vitale.
Allenatore: Leonardo Semplici 6.
INTER (4-2-3-1): Handanovic 7; Vrsaljko 6,5, Miranda 5, Skriniar 6, Asamoah 5,5; Vecino 6, Borja Valero 6 (77' Martinez 5,5) ; Keita Baldé 5,5 (67' Politano 6) , Nainggolan 6, Perisic 6,5; Icardi 7,5 (81' Gagliardini 6) .
A disposizione: Padelli, De Vrij, Ranocchia, Joao Mario, Dalbert, D'Ambrosio, Candreva.
Allenatore: Luciano Spalletti 6,5.
ARBITRO: Fabio Maresca 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 32' Lazzari (S); 50' Valoti (S); 51' Vrsaljko (I); 52' Missiroli (S); 80' Miranda (I); 84' Schiattarella (S); 86' Luiz (S); 86' Felipe (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 10-9.
RECUPERO: pt 1, st 4