Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale
8° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Sardegna Arena

6 ottobre 2018 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Fabrizio Pasqua

Cagliari

22° G. Joao Pedro
68° L. Pavoletti

2
-
0

Conclusa

22° G. Joao Pedro
68° L. Pavoletti

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Vittorio Felugo
Mostra dettagli:

Cagliari-Bologna 2-0 Finale. Due colpi di testa, di Joao Pedro e Pavoletti, entrambi su iniziative di Castro, permettono al Cagliati di vincere la prima partita casalinga di questo torneo. Successo legittimo dei sardi, il Bologna si è svegliato troppo tardi, mostrando a lungo una manovra compassata e poco efficace. Per i felsinei ancora nessun gol segnato in trasferta.

I migliori in campo sono senza dubbio Castro, che ispira le due reti, e Joao Pedro, l'attaccante più pericoloso dei sardi, ma fanno bella figura anche Barella e Bradaric, mentre in casa bolognese si salvano Dzemaili e il subentrato Orsolini. Male, invece, Danilo e il reparto offensivo emiliano.

90'+3
Ore 16:54, triplice fischio di chiusura.

90'+2
Sinistro di Orsolini dal limite: conclusione alta.

90'
3' di recupero.

89'
Ammonito Santander per proteste dopo un fallo fischiatogli contro.

87'
Terzo ed ultimo cambio nel Cagliari: fuori Joao Pedro, dentro Farias.

83'
Punizione-cross di Barella, Skorupski si lascia sfuggire il pallone ma nessun attaccante sardo ne approfitta.

80'
Ancora Orsolini: sinistro da fuori area di poco sul fondo.

79'
Tiro-cross di Orsolini che impegna Cragno in una complicata respinta, anticipando Santander.

75'
Terzo ed ultimo cambio bolognese: esce Falcinelli, entra Okwonkwo.

75'
Secondo cambio deciso da Maran: esce Ionita, acciaccato, entra Dessena.

73'
L'attaccante felsineo si rialza, la gara riprende.

73'
Falcinelli colpito al capo dopo uno scontro con Romagna. gioco fermo.

72'
Botta di Dzemaili da fuori area, Cragno respinge in tuffo.

69'
Terzo gol in questo torneo per Leonardo Pavoletti, il numero 40 in Serie A.

68'
Cagliari-Bologna 2-0: PAVOLETTI. Al 68' il centravanti rossoblù schiaccia in rete di testa un pallone servitogli da Castro.

68'
Svanberg ci prova da fuori area ma colpisce malissimo: palla sul fondo.

66'
Scintille a bordo campo, con Okwonkwo che litiga con un raccattapalle; Dessena interviene con troppo vigore, secondo Pasqua,  e viene ammonito. Ammonito anche il bolognese.

62'
Ancora Joao Pedro: diagonale che Skorupski respinge in tuffo.

61'
Secondo cambio operato da Inzaghi: esce De Maio, entra Orsolini.

60'
Joao Pedro ci prova da fuori area: palla a lato.

59'
Rasoterra da fuori area di Nagy che Cragno sfiora: palla in angolo.

56'
Bologna più propositivo in questa ripresa, ma la gara non migliora in qualità rispetto ai primi 45'.

53'
Destro da fuori area di Castro: palla alta.

51'
Mattiello ci prova in sforbiciata: conclusione lenta che Cragno blocca senza difficoltà.

49'
Krejci mette in mezzo, Falcinelli controlla e gira in porta: tiro fuori di poco.

46'
Neanche 30 secondi e il gioco è già interrotto per un colpo subito da Svanberg: breve interruzione, poi la gara riprende.

46'
Subito un cambio ne Bologna: fuori Dijks, dentro Krejci.

46'
Ore 16:05, inizia il secondo tempo.

Cagliari-Bologna 1-0 Intervallo. Un gol di Joao Pedro al 22' decide per ora un primo tempo tutt'altro che spettacolare, con poche occasioni da rete e tanti scontri duri, soprattutto nella seconda parte della frazione. Vantaggio meritato dei sardi, che si sono dati da fare in attacco molto più degli ospiti.

45'+5
Ore 15:50, finisce il primo tempo.

45'+2
Tentativo di testa di Santander: palla nettamente a lato.

45'+1
Gran giocata di Castro che serve sullo scatto Joao Pedro: Skorupski in uscita anticipa il brasiliano.

45'
5' di recupero.

40'
Il moldavo si rialza senza gravi conseguenze: Pasqua fa riprendere il gioco.

39'
Ennesima interruzione del gioco per infortunio: ora è Ionita a rimanere sull'erba dopo uno scontro con Svanberg.

38'
Torre di Santander per Falcinelli che svirgola malamente il pallone: tiro sul fondo.

38'
Il gioco riprende con entrambi i giocatori regolarmente in campo.

35'
Duro scontro aereo tra Dijks, che viene ammonito, e Faragò. Pasqua chiede l'intervento dei sanitari per soccorrere i due giocatori.

34'
Il paraguayano si rialza, il gioco può riprendere. Nessun provvedimento per Pisacane.

32'
Santander resta a terra dopo un contatto con Pisacane: gioco fermo e proteste bolognesi, che vorrebbero il secondo giallo per il difensore sardo.

31'
Ancora Castro, ma stavolta dalla destra, che serve Joao Pedro: il colpo di testa del brasiliano termina però alto.

28'
Primo cambio nel Cagliari: Srna non si è ripreso dallo scontro con Svanberg, entra Faragò.

26'
Vantaggio meritato per il Cagliari, che finora ha attaccato di più, seppur concludendo poco in porta.

25'
Ammonito Pisacane per intervento da tergo su Dzemaili.

23'
Secondo gol per Joao Pedro in questo torneo, il numero 20 in Serie A.

22'
GOL! Cagliari-Bologna 1-0: JOAO PEDRO. Al 22' il brasiliano sblocca la gara di testa, servito da Castro.

21'
Gran corsa di Barella terminata con un tiro rasoterra dal limite, bloccato senza problemi da Skorupski

20'
Srna si rialza, il gioco riparte.

19'
Scontro duro tra Srna e Svanberg: il croato, autore del fallo, ha avuto la peggio e il gioco è nuovamente interrotto.

18'
Batti e ribatti al limite dell'area sarda, poi la difesa cagliaritana riesce a rinviare.

15'
Lo stesso Joao Pedro s'incarica di battere la punizione, ma la palla non supera la barriera.

14'
Ammonito De Maio che stende Joao Pedro sulla tre-quarti.

13'
Sinistro da fuori area di Mattiello: tiro centrale bloccato da Cragno.

12'
Castro tenta di servire Pavoletti in area, ma il centravanti non controlla il pallone.

10'
Ritmi alti in questi primi 10', ma finora nessuna conclusione a rete.

8'
Cross velenoso di Castro sul quale non arriva per poco Joao Pedro.

7'
Prima azione d'attacco del Bologna: punizione dalla destra di Dzemaili diretta nei sedici metri sardi, ma la difesa allontana,

6'
Traversone di Padoin appena sfiorato da Pavoletti: la palla arriva innocua da Skorupski.

4'
Barella si riprende, la gara può proseguire.

3'
Colpo alla testa subito da Barella dopo uno scontro aereo con Mattiello: Pasqua ferma il gioco.

2'
Punizione dalla trequarti sinistra di Barella, la palla spiove in area ma Danilo l'allontana.

1'
Ore 15:00, inizia la partita.

Annunciate le formazioni ufficiali: nel Cagliari i centrali di difesa sono Romagna e Pisacane, mentre Joao Pedro (con Castro) è la scelta di Maran alle spalle di Pavoletti; nel Bologna l'unica novità è Dijks al posto di Krejci sulla sinistra.

Il Cagliari, senza vittorie nelle ultime quattro gare, e pure senza gol nelle ultime tre, prova a riscattarsi contro un Bologna rilanciato dalle ultime affermazioni interne (contro Roma e Udinese), ma ancora senza successi in trasferta. I precedenti in Sardegna in Serie A sono favorevoli ai padroni di casa, con 11 vittorie a 4, mentre 13 volte la sfida è terminata in parità, come quella dello scorso campionato, finita 0-0.
Cagliari
IN CAMPO (4-3-2-1)
28 A. Cragno
33 D. Srna 28°
56 F. Romagna
19 F. Pisacane 25°
20 S. Padoin
21 A. Ionita 75°
6 F. Bradaric
18 N. Barella
29 L. Castro 22° 68°
10 G. Joao Pedro 87° 22°
30 L. Pavoletti 68°

IN PANCHINA
12 R. Daga
16 S. Aresti
1 D. Rafael
8 L. Cigarini
3 M. Andreolli
23 L. Ceppitelli
17 D. Farias 87°
24 P. Faragò 28°
4 D. Dessena 75° 66°
25 M. Sau
9 A. Cerri
2 M. Pajac
Allenatore
Rolando Maran
Bologna
IN CAMPO (3-5-2)
28 L. Skorupski
4 S. De Maio 61° 14°
23 L. Danilo
33 A. Calabresi
14 F. Mattiello
32 M. Svanberg
8 A. Nagy
31 B. Dzemaili
35 M. Dijks 46° 35°
91 D. Falcinelli 75°
9 F. Santander 89°

IN PANCHINA
1 A. Da Costa
29 A. Santurro
3 G. Gonzalez
11 L. Krejci 46°
19 J. Valencia
17 G. Donsah
7 R. Orsolini 61°
30 O. Okwonkwo 66° 75°
15 I. Mbaye
5 E. Pulgar
6 N. Paz
22 M. Destro
Allenatore
Filippo Inzaghi

4-3-2-1

Arbitro: Fabrizio Pasqua

3-5-2

28 Cragno
28 Skorupski
33 Srna
4 De Maio
56 Romagna
23 Danilo
19 Pisacane
33 Calabresi
20 Padoin
14 Mattiello
21 Ionita
32 Svanberg
6 Bradaric
8 Nagy
18 Barella
31 Dzemaili
29 Castro
35 Dijks
10 Joao Pedro
91 Falcinelli
30 Pavoletti
9 Santander

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Vittorio Felugo

Arbitro
Fabrizio Pasqua 6.5
Partita spigolosa, ma riesce a tenerla in pugno senza ricorrere troppo spesso ai cartellini.

Cagliari
Allenatore: Rolando Maran 7.0
Cambia modulo, avanzando Castro, e la scelta si rivela azzeccata. Un buon Cagliari quello di oggi, deciso e concreto.
Alessio Cragno (POR): 6.5
Inoperoso nel primo tempo, attento nella ripresa su Nagy e Dzemaili.
Darijo Srna (DIF): 6.0
La sua gara, promettente, dura meno di mezz'ora per una botta.
Filippo Romagna (DIF): 6.5
Prova di alto livello, mette in difficoltà sia Santander che Falcinelli, concedendogli quasi niente.
Fabio Pisacane (DIF): 6.0
Primo tempo nervoso, rischia di prendere il secondo giallo dopo una prima ammonizione evitabile. Ripresa più tranquilla.
Simone Padoin (CEN): 6.0
Il suo lo fa sempre, osa poco, ma presidia la fascia con attenzione.
Artur Ionita (CEN): 6.0
Più quantità che qualità, ma sa rendersi utile.
Filip Bradaric (CEN): 6.5
Idee chiare, sa sempre cosa fare del pallone.
Nicolò Barella (CEN): 6.5
Le botte prese in avvio non ne limitano la prestazione, sempre positiva.
Lucas Nahuel Castro (CEN): 7.0
Due assist al bacio per Joao Pedro e Pavoletti, la posizione più avanzata lo ispira, e lui ispira i compagni.
Guerra Cunha Joao Pedro (CEN): 7.0
Il gol ma non solo: sempre insidioso davanti a Skorupski.
Leonardo Pavoletti (ATT): 6.5
Il terzo gol in questo torneo nobilita una prestazione che, fino a quel momento, non era stata particolarmente brillante.
Diego Farias (ATT): s.v.
Meno di dieci minuti, può fare poco.
Paolo Pancrazio Faragò (CEN): 6.0
Rileva Srna nel primo tempo, e non lo fa rimpiangere.
Daniele Dessena (CEN): 6.0
Ammonito in panchina, ma in campo non combina guai.
Bologna
Allenatore: Filippo Inzaghi 5.5
Squadra troppo prudente, che reagisce tardi al vantaggio sardo: i cambi portano migliorie, ma forse bisognava osare di più già dall'inizio.
Lukasz Skorupski (POR): 6.0
Poco impegnato, nessuna colpa sui gol.
Sebastien De Maio (DIF): 5.5
Non da' impressione di grande sicurezza.
Larangeira Danilo (DIF): 5.0
Grave amnesia sul gol di Joao Pedro.
Arturo Calabresi (DIF): 6.0
L'unico a salvarsi della difesa, mantiene con sicurezza la propria posizione.
Federico Mattiello (DIF): 5.5
Vivace nei primi minuti, poi scompare. Superato in velocità da Castro nell'azione dell'1-0.
Mattias Svanberg (CEN): 5.5
Roccioso, resiste a diversi contrasti duri, ma non brilla.
Adam Nagy (CEN): 6.0
Pochi errori, ma gioca a ritmi molto bassi. Impegna Cragno nella ripresa.
Blerim Dzemaili (CEN): 6.5
L'ultimo ad arrendersi, l'unico ad andare davvero vicino al gol.
Mitchell Dijks (DIF): 5.5
Non trova le misure giuste per impadronirsi della fascia.
Diego Falcinelli (ATT): 5.0
Una girata fuori di poco ad inizio ripresa, non è abbastanza.
Federico Santander (ATT): 5.0
Generoso, combattivo ma da un attaccante ci si aspetta anche qualcos'altro.
Ladislav Krejci (CEN): 6.0
Riccardo Orsolini (ATT): 6.5
Pericoloso a partita ormai compromessa, ma dimostra di avere dei numeri. Poteva giocare fin dal 1'.
Orji Okwonkwo (ATT): 5.0
20' anonimi.

Cagliari-Bologna 2-0 Finale. Due colpi di testa, di Joao Pedro e Pavoletti, entrambi su iniziative di Castro, permettono al Cagliati di vincere la prima partita casalinga di questo torneo. Successo legittimo dei sardi, il Bologna si è svegliato troppo tardi, mostrando a lungo una manovra compassata e poco efficace. Per i felsinei ancora nessun gol segnato in trasferta.

I migliori in campo sono senza dubbio Castro, che ispira le due reti, e Joao Pedro, l'attaccante più pericoloso dei sardi, ma fanno bella figura anche Barella e Bradaric, mentre in casa bolognese si salvano Dzemaili e il subentrato Orsolini. Male, invece, Danilo e il reparto offensivo emiliano.

49 %
Possesso palla
51 %
7
Tiri totali
11
4
Tiri specchio
5
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
4
Corner
4
9
Falli
16
-
Fuorigioco
1
2
Ammoniti
4
-
Espulsi
-

Cagliari-Bologna 2-0

MARCATORI: 22' Joao Pedro (C), 68' Pavoletti (C).
CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno 6,5; Srna 6 (28' Faragò 6) , Romagna 6,5, Pisacane 6, Padoin 6; Ionita 6 (75' Dessena 6) , Bradaric 6,5, Barella 6,5; Castro 7, Joao Pedro 7 (87' Farias sv) ; Pavoletti 6,5.
A disposizione: Daga, Aresti, Rafael, Cigarini, Andreolli, Ceppitelli, Sau, Cerri, Pajac.
Allenatore: Rolando Maran 7.
BOLOGNA (3-5-2): Skorupski 6; De Maio 5,5 (61' Orsolini 6,5) , Danilo 5, Calabresi 6; Mattiello 5,5, Svanberg 5,5, Nagy 6, Dzemaili 6,5, Dijks 5,5 (46' Krejci 6) ; Falcinelli 5 (75' Okwonkwo 5) , Santander 5.
A disposizione: Da Costa, Santurro, Gonzalez , Valencia, Donsah, Mbaye, Pulgar, Paz, Destro.
Allenatore: Filippo Inzaghi 5,5.
ARBITRO: Fabrizio Pasqua 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 14' De Maio (B); 25' Pisacane (C); 35' Dijks (B); 66' Dessena (C); 66' Okwonkwo (B); 89' Santander (B).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 4-4.
RECUPERO: pt 5, st 3