Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

SPAL - Milan: 2 - 3 | Tempo reale, Formazioni

38° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Paolo Mazza

26 maggio 2019 ore 20:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Paolo Valeri

SPAL

28° F. Vicari
53° M. Fares

Logo SPAL
2
-
3

Conclusa

Logo Milan

Milan

18° H. Calhanoglu
23° F. Kessie
66° F. Kessie (Rig.)

SPAL

Logo SPAL
2
28° F. Vicari
53° M. Fares

Milan

Logo Milan
3
18° H. Calhanoglu
23° F. Kessie
66° F. Kessie (Rig.)

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Antonio Papale
Mostra dettagli:

Da parte di Antonio Papale dallo stadio Mazza è tutto e appuntamento con la serie A nel weekend tra 24 e 25 agosto. 

Ecco tutti i verdetti della serie A 2018/19: Juve campione d'Italia, Napoli, Atalanta e Inter in Champions League, Milan, Roma e Lazio in Europa League, Empoli, Frosinone e Chievo in serie B. Capocannoniere il doriano Quagliarella con 26 reti

Vittoria per il Milan grazie a una doppietta di Kessie e una rete di Calhanoglu mentre la Spal gioca una gara onorevole coi gol di Vicari e Fares. Ma non basta perché Inter e Atalanta vincono e vanno in Champions. Fiorentina e Genoa salve, Empoli in B. 

90'+5
L'Inter chiude i giochi con l'Empoli grazie a Brozovic 

90'+1
Sostituzione: esce Alessandro Murgia ed entra Lorenco Simic

89'
Grande occasione per la Spal con la traversa colpita da Sergio Floccari

89'
Roma di nuovo in vantaggio col Parma 

88'
Pari del Parma a Roma 

85'
Occasione Milan con il tiro in porta di Patrick Cutrone parata di Emiliano Viviano

81'
Inter di nuovo in vantaggio con l'Empoli Milan fuori dalla Champions Empoli in B e Genoa salvo

81'
ammonito Tiemoué Bakayoko

80'
Occasione Milan con il tiro in porta di Jesus Fernandez Suso parata di Emiliano Viviano

80'
Sostituzione: esce Fabio Borini ed entra Andrea Conti

78'
Ci prova il Milan col tiro fuori di Patrick Cutrone

77'
Sostituzione: esce Thiago Cionek ed entra Sergio Floccari

77'
Pareggio Empoli a San Siro con Empoli salvo e Genoa in B ma soprattutto Milan in Champions 

72'
Sostituzione: esce Mattia Valoti ed entra Marko Jankovic

71'
Ancora Spal col tiro fuori di Mirco Antenucci

69'
Occasione Spal col tiro fuori di Andrea Petagna

66'
Milan di nuovo in vantaggio con un rigore trasformato da Franck Kessie

65'
ammonito Thiago Cionek

65'
Tris Atalanta col Sassuolo 

64'
Rigore per il Milan per un fallo su Krzysztof Piatek

63'
Sostituzione: esce Ignazio Abate ed entra Patrick Cutrone

62'
Speranze Milan ancora vive: Icardi sbaglia un rigore a San Siro ma Inter ancora in vantaggio 

61'
Occasione Spal col tiro in porta di Manuel Lazzari deviato in angolo

60'
Ancora Milan col tiro fuori di Krzysztof Piatek

59'
Risponde il Milan con un tiro fuori di Hakan Calhanoglu

58'
Occasione Spal col tiro fuori di Mattia Valoti

54'
Adesso Inter e Atalanta in Champions, Milan con Roma e Lazio in Europa League, Genoa salvo nei confronti dell'Empoli che retrocederebbe per gli scontri diretti 

54'
Milan che piomba nella disperazione e poi l'Atalanta è passata in vantaggio col Sassuolo 

53'
Pareggio della Spal con un gran goal di Mohamed Salim Fares assist di Thiago Cionek

52'
Inter in vantaggio sull'Empoli con Keita. Adesso toscani in B, Genoa salvo e Atalanta in Europa League 

49'
Occasionissima per la Spal con un tiro in porta di Mohamed Salim Fares parata di Pepe Reina

46'
Si riparte 

Milan in vantaggio al termine del primo tempo coi gol di Calhanoglu e Kessie solamente ammortizzati da quello di Vicari. A fine primo tempo rossoneri e Atalanta in Champions con Napoli e Juve, Inter con Roma e Lazio in Europa League, il Genoa accompagnerebbe Frosinone e Chievo in serie B. 

45'
Quattro minuti di recupero 

43'
Ci prova il Milan col tiro fuori di Hakan Calhanoglu

38'
Roma in vantaggio col Parma ma non basta per andare in Champions 

36'
ammonito Kevin Bonifazi

36'
Ancora Milan col tiro fuori di Jesus Fernandez Suso

35'
Pareggio dell'Atalanta col Sassuolo ora è l'Inter ad essere fuori dalla Champions 

34'
Altra occasione per il Milan con un tiro fuori di Fabio Borini

33'
Occasione Milan con il tiro in porta di Krzysztof Piatek in rovesciata ma c'è la parata di Emiliano Viviano

29'
Occasione Milan con il tiro fuori di Krzysztof Piatek

28'
La Spal accorcia le distanze con un goal di Francesco Vicari su assist di Alessandro Murgia

27'
ammonito Ignazio Abate

23'
Raddoppio del Milan col goal di Franck Kessie assist di Ricardo Rodriguez

21'
Sostituzione: esce Gianluigi Donnarumma ed entra Pepe Reina

18'
Milan in vantaggio con un goal di Hakan Calhanoglu su assist di Franck Kessie. Rossoneri in Champions con l'Inter al momento perché l'Atalanta perde col Sassuolo 

14'
Al momento nessun gol dagli altri campi 

11'
Altra occasione per il Milan con un tiro fuori di Krzysztof Piatek che di testa manda di poco a lato

10'
Occasione Milan con il tiro in porta di Hakan Calhanoglu parata di Emiliano Viviano

9'
Occasione Spal col tiro fuori di Mohamed Salim Fares deviato da un difensore del Milan in angolo

5'
Occasione Milan con il tiro fuori di Fabio Borini che prende l'esterno della rete 

4'
La prima occasione del match è del Milan col tiro in porta di Krzysztof Piatek parata di Emiliano Viviano

1'
Partiti

Si aspetta la contemporaneità dagli altri campi per iniziare 

Squadre in campo mentre suona l'inno della serie A 

Formazioni: Semplici opta per la formazione migliore, con Antenucci vicino a Petagna davanti. Gattuso sceglie Piatek davanti, con Suso e Borini in appoggio. Arbitra il romano Valeri.

Benvenuti dallo stadio Mazza di Ferrara da parte di Antonio Papale per il match tra Spal e Milan. Ferraresi ormai salvi e con l'unico obiettivo del decimo posto, rossoneri che devono vincere e sperare in disgrazie di Atalanta e Inter per andare in Champions.

Il Milan si gioca a Ferrara, contro una SPAL da tempo salva,  l'ultima possibilità di agguantare la Champions: per i rossoneri è imperativo vincere, sperando che almeno una tra Inter e Atalanta non faccia altrettanto. I precedenti in casa estense in massima serie vedono il Milan avanti per 9 vittorie a una; 9 anche i pareggi. Nello scorso torneo, largo 4-0 per il Diavolo.
SPAL
IN CAMPO (3-5-2)
2 E. Viviano
14 K. Bonifazi 36°
23 F. Vicari 28°
4 T. Cionek 53° 65° 77°
29 M. Lazzari
8 M. Valoti 72°
11 A. Murgia 91° 28°
19 J. Kurtic
93 M. Fares 53°
37 A. Petagna
7 M. Antenucci

IN PANCHINA
17 G. Poluzzi
12 A. Fulignati
1 A. Gomis
33 F. Costa
27 D. Felipe
5 L. Simic 91°
90 M. Spina
24 L. Dickmann
10 S. Floccari 77°
16 M. Valdifiori
6 S. Missiroli
95 M. Jankovic 72°
Allenatore
Leonardo Semplici
Milan
IN CAMPO (4-3-3)
99 G. Donnarumma 21°
20 I. Abate 27° 63°
22 M. Musacchio
13 A. Romagnoli
68 R. Rodriguez 23°
79 F. Kessie 23° 18° (R)66°
14 T. Bakayoko 81°
10 H. Calhanoglu 18°
8 J. Suso
19 K. Piatek
11 F. Borini 80°

IN PANCHINA
90 A. Donnarumma
25 P. Reina 21°
93 D. Laxalt
17 C. Zapata
4 J. Mauri
21 L. Biglia
7 S. Castillejo
63 P. Cutrone 63°
12 A. Conti 80°
Allenatore
Gennaro Gattuso

Logo SPAL

3-5-2

Arbitro: Paolo Valeri

Logo Milan

4-3-3

2 Viviano
99 Donnarumma
14 Bonifazi
20 Abate
23 Vicari
22 Musacchio
4 Cionek
13 Romagnoli
29 Lazzari
68 Rodriguez
8 Valoti
79 Kessie
11 Murgia
14 Bakayoko
19 Kurtic
10 Calhanoglu
93 Fares
8 Suso
37 Petagna
19 Piatek
7 Antenucci
11 Borini

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Antonio Papale

Arbitro
Paolo Valeri 6.5
Bravo sul rigore e nell'uso dei cartellini

SPAL
Allenatore: Leonardo Semplici 6.0
Sconfitta onorevole che lascia amaro in bocca
Emiliano Viviano (POR): 6.5
Almeno due parate consentono di non affondare ai suoi
Kevin Bonifazi (DIF): 7.0
Sbaglia appena due palloni nella sua partita
Francesco Vicari (DIF): 6.5
La sua incornata riapre le speranze ferraresi
Thiago Cionek (DIF): 6.5
Buona partita dove emerge l'assist per Fares
Manuel Lazzari (CEN): 6.5
Fa la fascia avanti e indietro almeno 50 volte
Mattia Valoti (CEN): 6.0
Partita a due fasi quella dello scuola Milan
Alessandro Murgia (CEN): 6.5
Distribuisce bene i tempi della manovra. Dai suoi piedi il cross per il gol di Vicari
Jasmin Kurtic (CEN): 6.5
Generoso e bravo ad accompagnare la manovra
Mohamed Salim Fares (CEN): 7.0
Prima sbaglia un gol fatto poi ne fa uno bello
Andrea Petagna (ATT): 5.5
Tanto impegno ma poca sostanza nel suo match
Mirco Antenucci (ATT): 5.0
Impalpabile il suo contributo per la manovra degli uomini di Semplici
Lorenco Simic (DIF): s.v.
Ingiudicabile giudicare la sua prestazione per i pochi minuti giocati
Sergio Floccari (ATT): 6.0
Un quarto d'ora giusto il tempo di prendere una traversa
Marko Jankovic (CEN): 6.0
È il futuro della Spal gioca bene il tempo a sua disposizione
Milan
Allenatore: Gennaro Gattuso 6.5
Vittoria amara e per lui probabilmente sarà addio ai rossoneri
Gianluigi Donnarumma (POR): 6.0
Praticamente inoperoso per il tempo a sua disposizione poi si fa male
Ignazio Abate (DIF): 5.5
Parte bene, ma poi Fares lo mette in difficoltà
Mateo Musacchio (DIF): 6.0
Narcotizza Petagna con tanta esperienza
Alessio Romagnoli (DIF): 6.5
Elegante in alcuni suoi interventi
Ricardo Rodriguez (DIF): 6.0
Prezioso soprattutto in fase di copertura
Franck Kessie (CEN): 8.0
Due gol e un assist praticamente il migliore in assoluto
Tiemoué Bakayoko (CEN): 7.5
Partita di grande sostanza la sua
Hakan Calhanoglu (CEN): 7.0
Un gol e tante giocate di classe
Jesus Fernandez Suso (CEN): 6.5
Vivace con le sue qualità tecniche che si vedono
Krzysztof Piatek (ATT): 6.5
Va spesso al tiro si procura il rigore decisivo
Fabio Borini (ATT): 6.0
Partita di grande impegno e abnegazione la sua
Pepe Reina (POR): 6.0
Sul primo gol non l'ha vista, sul secondo imparabile
Patrick Cutrone (ATT): 5.5
Si vede poco nel vivo del match
Andrea Conti (DIF): 6.0
Diligente nei pochi minuti giocati
Da parte di Antonio Papale dallo stadio Mazza è tutto e appuntamento con la serie A nel weekend tra 24 e 25 agosto. 
56 %
Possesso palla
44 %
7
Tiri totali
16
4
Tiri specchio
8
1
Tiri respinti
-
1
Legni
-
8
Corner
4
13
Falli
14
-
Fuorigioco
5
2
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

SPAL-Milan 2-3

MARCATORI: 18' Calhanoglu (M), 23' Kessie (M), 28' Vicari (S), 53' Fares (S), 66' Kessie (Rig.) (M).
SPAL (3-5-2): Viviano 6,5; Bonifazi 7, Vicari 6,5, Cionek 6,5 (77' Floccari 6) ; Lazzari 6,5, Valoti 6 (72' Jankovic 6) , Murgia 6,5 (90' Simic sv) , Kurtic 6,5, Fares 7; Petagna 5,5, Antenucci 5.
A disposizione: Poluzzi, Fulignati, Gomis, Costa, Felipe, Spina, Dickmann, Valdifiori, Missiroli.
Allenatore: Leonardo Semplici 6.
MILAN (4-3-3): Donnarumma 6 (21' Reina 6) ; Abate 5,5 (63' Cutrone 5,5) , Musacchio 6, Romagnoli 6,5, Rodriguez 6; Kessie 8, Bakayoko 7,5, Calhanoglu 7; Suso 6,5, Piatek 6,5, Borini 6 (80' Conti 6) .
A disposizione: Donnarumma, Laxalt, Zapata, Mauri, Biglia, Castillejo.
Allenatore: Gennaro Gattuso 6,5.
ARBITRO: Paolo Valeri 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 27' Abate (M); 36' Bonifazi (S); 65' Cionek (S); 81' Bakayoko (M).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 8-4.
RECUPERO: pt 4, st 4