Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Milan - Frosinone: 2 - 0 | Tempo reale, Formazioni

37° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Giuseppe Meazza

19 maggio 2019 ore 18:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Gianluca Manganiello

Milan

57° K. Piatek
66° J. Suso

Logo Milan
2
-
0

Conclusa

Logo Frosinone

Milan

Logo Milan
2
57° K. Piatek
66° J. Suso

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Daniele Monaco
Mostra dettagli:

Grande calore e trasporto dei tifosi rossoneri che credono nel miracolo, ma questo Milan che spera nella Champions non è affatto padrone del suo destino. Inevitabile fare calcoli e i supporter sperano nella vittoria della Juventus contro l'Atalanta e del Napoli contro l'Inter, questa sera. In tal caso sarà decisiva poi l'ultima partita a Ferrara contro la Spal già salva. I tifosi salutano anche Christian Zapata, mentre la squadra fa il giro del campo per salutare San Siro che applaude il team. I rossoneri sono intanto matematicamente qualificati in Europa League, ma hanno perso molti punti per strada con un'involuzione nella qualità di gioco nel finale di stagione. Il gruppo tuttavia ha il pregio di non aver mai abbandonato Gattuso e di aver dimostrato sempre grande impegno fra alti e bassi in stagione. Se anche il Milan dovesse tornare nell'Europa che conta, saranno necessari importanti rinforzi, soprattutto a centrocampo. 

I rossoneri sbrogliano la partita solo nel secondo tempo nel giro di 9', appare chiaramente decisivo l'aumento di ritmo impresso da Suso. Momento di commozione nel finale quando Abate va davanti ai tifosi per salutare gli ultras e intanto i suoi due figli ne approfittano per fare gol sotto la curva

E' FINITA! MILAN - FROSINONE 2-0!!!

90'+4
Il Milan ha tirato i remi in barca e si è ritratto nella su metà campo, il Frosinone gioca per la causa del gioco e attacca

90'+3
Due corner consecutivi battuti da Maiello, nulla di fatto

90'+1
Ciofani tira, pallone deviato in angolo. Il match si concluderà con il Frosinone in attacco?

90'+1
Saranno 3' minuti di recupero!

90'+1
Intervento duro di Ciofani su Calhanoglu, prosegue l'azione

89'
Il 16 ciociaro si esibisce in una bellissima acrobazia su cross dalla destra. Sul palo opposto tenta la conclusione ma Donnarumma risponde da vero campione tuffandosi sull'altro lato e salvando il risultato!

88'
OCCASIONE FROSINONE!!! Miracolo di Donnarumma su sforbiciata da due passi di Valzania!!!

87'
Bella ripartenza del Milan con Calhanoglu, poi Castillejo, Suso e Conti che però in area non riesce a saltare l'avversario. Il Milan non riesce a gestire con lucidità le situazioni di potenziale vantaggio

84'
Sostituzione: esce Ignazio Abate ed entra Andrea Conti. Abbracci di tutti i compagni per Abate che saluta fra gli applausi a scena aperta anche da parte degli avversari. "10 anni di impegno e umiltà, ti sei guadagnato il rispetto degli ultras. Grazie Ignazio" recita uno striscione srotolato in Curva sud

83'
Cori anche per Donnarumma che ringrazia alzando le mani. Mancano ancora 8' più recupero alla fine della partita. Al Milan conviene continuare ad attaccare per evitare di vedere i fantasmi nel finale

81'
Sostituzione: esce Krzysztof Piatek ed entra Samu Castillejo. Applausi per il polacco che ha il merito di aver sbloccato la partita, ma per gran parte del tempo non è apparso molto lucido

81'
Tiro fuori di Calhanoglu da lunga distanza

80'
Piatek gestisce male un bel pallone servito da Borini di tacco, il Frosinone riparte

79'
Cutrone e Ariaudo cadono insieme appena dentro l'area, il fallo è per il Frosinone

77'
Sostituzione: esce Camillo Ciano ed entra Daniel Ciofani. Ciano ha avuto l'occasione di portare in vantaggio i suoi su calcio di rigore, ma Donnarumma gli ha detto "no"

77'
OCCASIONE FROSINONE!!! Dionisi spara alto da ottima posizione in area, ricevendo un passaggio in verticale!

75'
Sostituzione: esce Andrea Beghetto ed entra Luca Valzania

75'
Abate-Suso, lo spagnolo crossa in area ma Bardi esce con i pugni. Rimessa laterale Milan

72'
Ariaudo atterra Piatek, l'azione prosegue ma Cutrone mette pressione a Bardi che sbaglia. grande caparbietà del 63 rossonero

70'
Lancio per Dionisi si spegne sul fondo

70'
Abate per Suso che mette un altro cross in piena area, ma gli attaccanti rossoneri vengono anticpiati dalla difesa ospite

68'
Splendida esecuzione di Suso che dalla sua posizione, leggermente defilato sulla destra, disegna una parabola da fermo perfetta che scavalca la barriera, colpisce la parte inferiore della traversa e poi rimbalza dentro la porta! 2-0 per il Milan, lo spagnolo sta decisamente meritando la gioia personale

66'
GOL MILAN!!! goal di Jesus Fernandez Suso su punizione!!! Milan 2 - Frosinone 0

66'
Punizione dai 16 metri per il Milan, batte Suso

65'
Sostituzione: esce Marcello Trotta ed entra Federico Dionisi

65'
Borini per Calhanoglu che svaria sul limite dell'area e viene atterrato. 

63'
Cross di Rodriguez in area, Manganiello fischia fallo di Piatek su Ariaudo

62'
Abate impedisce una ripartenza stoppando l'azione di Beghetto nell'area avversaria

61'
Borini recupera su Zampano, il Milan resta nella metà campo avversaria

59'
Il vero merito va a Suso che da alcuni minuti ha alzato i giri delle sue giocate, per ora appare l'unico a poter fare la differenza con la tecnica e creando la superiorità

58'
Piatek torna a colpire!!! Il polacco ci mette il piedino davanti a Bardi deviando una conclusione debole di Borini, imbeccato a sua volta da Suso con un cross dalla destra. 

57'
GOL MILAN!!! 1-0 il goal è di Krzysztof Piatek!!!

57'
Cross di Suso, Borini riesce solo a impennare il pallone di testa. 

56'
Kessié, traversone violento dalla destra, nesusno coglie il pallone ma il Milan resta lì

56'
Il Frosinone regge molto bene il colpo e la pressione, manovrando sulla trequarti avversaria con carattere

53'
OCCASIONE MILAN!!! Splendido cross di Suso sul secondo palo, arriva Borini con ottimo tempismo ma il colpo di testa attraversa incrocia tutto lo specchio della porta senza inquadrarla!

51'
Sostituzione: esce Tiemoué Bakayoko ed entra Patrick Cutrone. Due attaccanti in campo per il Milan, il francese ha deluso le aspettative

51'
San Siro esulta come se fosse stato un gol! Ma adesso il Milan deve attaccare a testa bassa

51'
Ci prova Ciano dal dischetto, tira sulla destra, ma Donnarumma manda in angolo!!!

50'
PARA DONNARUMMA! Gigio si tuffa sulla sinistra e indovina il tiro di Ciano che comunque aveva calciato bene, angolato.

49'
ammonito Ignazio Abate, sanzione corretta, l'avversario era lanciato in porta!

49'
RIGORE FROSINONE!!! Abate ammonito per aver atterrato Paganini in area. L'attaccante ciociaro stava portando il pallone in area, su lancio in verticale, quando viene raggiunto da Abate in recupero. Il difensore rossonero lo atterra e per Manganiello non ci sono dubbi. Massima punizione!

48'
Decisione discutibile del guardalinee che assegna una rimessa al Frosinone. Dalla tribuna sembrava corner per il Milan

47'
Nell'occasione Piatek funge da boa sulla linea dell'area, pallone dietro a Calhanoglu e poi all'ala sinistra che spreca malamente!

47'
OCCASIONE MILAN!!! Errore clamoroso di Borini che solo davanti al portiere spedisce sopra la traversa!!! Un gol mangiato!

46'
E' iniziato il secondo tempo! Batte il Frosinone che difenderà la porta sotto la Curva Sud!

I dati ufficiali parlano intanto di 1,47 milioni di euro di incasso. I 61mila di San Siro accolgono i 22 in campo

La nuova divisa indossata oggi dai rossoneri, prevista per la stagione 2019/20, per ora non porta fortuna al Milan che nel secondo tempo sentirà la pressione e la necessità di fare un gol per restare in corsa Champions. La squadra di Gattuso si sta comportando meglio sulla catena di destra, con le sventagliate di Suso, supportato dal coriaceo Abate e l'appoggio su Kessié interno di centrocampo. Il Frosinone non ha impegnato davvero Donnarumma, ma riesce a spezzare facilmente la manovra del Milan, puntando sulle ripartenze, magari sperando in un ormai proverbiale errore di impostazione dei padroni di casa.

Finisce il primo tempo tra i fischi, non si capisce bene a chi indirizzati ma di certo serpeggia lo scontento tra i tifosi di casa. Gli unici a cantare a fine primo tempo sono la trentina di ciociari in un angolo del terzo anello verde!

45'+1
Manganiello lascia correre un duro intervento di Goldaniga su Calhanoglu, poi il difensore subisce fallo. L'arbitro fischia la fine

44'
calcio d'angolo Jesus Fernandez Suso, Bardi vola più alto di Musacchio sulla respinta Calhanoglu "cicca" il pallone

43'
A cinque minuti dalla fine del primo tempo per il Milan sarebbe fondamentale andare al riposo con un gol di vantaggio per gestire con serenità la ripresa ma l'impressione è che il Milan non riesca a prendere il bandolo di questa partita contro un Frosinone già in B e comunque in grado di farsi vedere in area avversaria

41'
calcio d'angolo Marcello Trotta dopo deviazione di Abate 

39'
Ancora un cross dalla destra di Suso, Bardi blocca ma il Milan ha dei vistosi cali d'attenzione in alcuni elementi

39'
Rodriguez per Kessié, l'ivoriano controlla il pallone ma scivola in area da ottima posizione! Ci sono problemi di stabilità per alcuni giocatori sul campo reso umido dalle abbondanti piogge delle ultime ore

38'
San Siro punisce con fischi Kessié per un erroraccio al limite dell'area. Consegna il pallone in orizzontale a Sammarco che dal limite dell'area prova con una potente conclusione che però finisce fuori

37'
Calhanoglu per Suso che verticalizza su Piatek, il polacco riceve in area controlla e tira: pallone sul fondo. Buona occasione questa, il polacco tenta il tiro in modo un po' affrettato. Un attaccante del suo calibro forse poteva gestire meglio avvicinandosi alla porta

35'
Triangolazione Calhanoglu, Borini, Kessié che restituisce all'11 rossonero, anticipato in tuffo da Bardi

33'
Batte Calhanoglu, il pallone colpisce la barriera e si impenna, ricadendo fra le braccia di Bardi che rilancia

32'
fallo fatto da Edoardo Goldaniga su Bakayoko, punizione interessante per il Milan dai 25 metri

32'
Si fa vedere anche il Frosinone con uno scambio Trotta-Ciano che non si chiude in area rossonera. Blocca Donnarumma

31'
OCCASIONE MILAN!!! Calhanoglu riceve da Suso e dal fondo mette in mezzo in maniera un po' fortunosa il pallone arriva a Bakayoko che, forse colto di sorpresa sciabatta male il pallone senza imprimere potenza al tiro. Il pallone comunque insidioso carambola di poco a lato!!!

29'
calcio d'angolo Jesus Fernandez Suso, cross in area dopo scambio con Calhanoglu ma per Manganiello c'è un fallo di Musacchio

29'
Ennesimo filtrante di Suso, questa volta sempre sulla destra per Kessié che viene anticipato. E' corner

28'
Manganiello fischia un fallo per controllo di mano a Piatek, il polacco si trovava spalle alla porta e lontano dall'area difesa da Bardi. Piatek non segna da alcune giornate, pochi i palloni consegnati nel cuore dell'area al pistolero che ormai ha le polveri bagnate

25'
calcio d'angolo Hakan Calhanoglu, pallone a Rodriguez che cambia fascia di competenza e crossa ma il pallone si spegne sul fondo

24'
OCCASIONE MILAN!!! Splendido taglio dalla destra di Suso nel cuore dell'area! Il cross attraversa l'area piccola ma Piatek e Borini mancano entrambi l'impatto col pallone e l'ultimo dei due finisce per ribaltarsi dietro i cartelloni pubblicitari!

23'
Il Milan tenta una triangolazione sulla trequarti, ma Piatek che riceve da Kessié appoggia per nessuno in verticale

20'
Saranno una trentina, ma i tifosi del Frosinone si fanno sentire lo stesso!

19'
Calcio d'angolo Frosinone su improvvido intervento di Abate che appoggia sul fondo, forse temeva l'arrivo di un avversario alle spalle

19'
Donnarumma si produce in un'inedita rimessa laterale con le mani. Il Frosinone riesce comunque spesso a spezzare la manovra del Milan a metà campo

18'
Tentativo alto di Maiello dal limite dell'area, su rimessa laterale

17'
Calhanoglu gestisce malissimo una possibile ripartenza in contropiede con un lancio impossibile per Suso

16'
calcio d'angolo di Jesus Fernandez Suso, la difesa frusinate respinge, sulla ribattuta Kessié spedisce alle stelle

15'
Suso-Calhanoglu-Kessié: buona triangolazione in area con l'ivoriano anticipato per un soffio dalla difesa ospite. Bello sprazzo di gioco, seguito da un'incursione di Abate sulla destra. Applausi dello stadio

14'
Incredibile, Paganini sradica il pallone dai piedi di Romagnoli sulla trequarti e davanti avrebbe un'autostrada per andare a trovare Donnarumma, ma opta per un tiro sbilenco che si perde sul fondo campo dal lato opposto

13'
fallo fatto da Hakan Calhanoglu su Paganini

12'
fallo fatto da Francesco Zampano su Borini. Il Milan ora occupa più stabilmente la metà campo avversaria

11'
OCCASIONE MILAN! Lancio sul fondo per Calhanoglu, che dal fondo rimette in mezzo, pallone a Borini che tira di prima intenzione. La difesa del Frosinone respinge in maniera piuttosto casuale!

10'
Lancio lungo per Zampano che per un soffio non controlla in area

8'
Fallo su Calhanoglu a metà campo su lancio di Rodriguez, un Milan macchinoso non riesce però ad arrivare con la necessaria scioltezza sul fondo

6'
calcio d'angolo Hakan Calhanoglu dalla destra, si poteva battere meglio, nulla di fatto

6'
Beghetto anticipa Kessié, calcio d'angolo

5'
calcio d'angolo Camillo Ciano, Bakayoko allontana di testa, ma il Frosinone resta lì

4'
Pallone in verticale per Suso che ci prova da fuori area, il pallone rasoterra è preda di  Bardi

3'
Il Milan parte molle, è il Frosinone ad affacciarsi per primo nell'area avversaria

1'
Suso sbaglia un passaggio e regala il pallone a Ciano a metà campo

1'
E' iniziata! Fra gli applausi di tutto lo stadio il Milan batte il calcio d'inizio e attacca verso la Curva Nord. 

Milan in campo con la casacca rossonera a strisce molto sottili, simile a quella del centenario (ma senza colletto). Frosinone in tenuta completamente gialla

"The roar of Milan" recita uno striscione ufficiale al secondo anello arancio. E i tifosi rossoneri rispondono da par loro: oltre 70mila per l'ultima partita in casa della stagione contro il già retrocesso Frosinone. Una dimostrazione d'affetto e di sostegno per un Milan che è obbligato a vincere per tenere viva la speranza di restare in gara nella corsa alla Champions League con più di un occhio rivolto ai campi di Napoli e Torino.

Dopo due vittorie di fila, il Milan punta al tris per riagganciare il treno-Champions, contro un Frosinone ormai condannato alla B, che si fa comunque forte dell'unico precedente di A a San Siro: lo spettacolare 3-3 della stagione 2015-16.
Milan
IN CAMPO (4-3-3)
99 G. Donnarumma
20 I. Abate 84° 49°
22 M. Musacchio
13 A. Romagnoli
68 R. Rodriguez
79 F. Kessie
14 T. Bakayoko 51°
10 H. Calhanoglu
8 J. Suso 66°
19 K. Piatek 81° 57°
11 F. Borini 57°

IN PANCHINA
90 A. Donnarumma
25 P. Reina
93 D. Laxalt
17 C. Zapata
4 J. Mauri
21 L. Biglia
7 S. Castillejo 81°
63 P. Cutrone 51°
12 A. Conti 84°
Allenatore
Gennaro Gattuso
Frosinone
IN CAMPO (3-4-3)
22 F. Bardi
6 E. Goldaniga
15 L. Ariaudo
23 N. Brighenti
17 F. Zampano
21 P. Sammarco
8 R. Maiello
33 A. Beghetto 75°
7 L. Paganini
20 M. Trotta 65°
28 C. Ciano 77°

IN PANCHINA
91 A. Iacobucci
32 L. Krajnc
3 C. Molinaro
9 D. Ciofani 77°
14 A. Errico
89 A. Pinamonti
25 M. Capuano
24 F. Cassata
4 S. Simic
2 P. Ghiglione
16 L. Valzania 75°
18 F. Dionisi 65°
Allenatore
Marco Baroni

Logo Milan

4-3-3

Arbitro: Gianluca Manganiello

Logo Frosinone

3-4-3

99 Donnarumma
22 Bardi
20 Abate
6 Goldaniga
22 Musacchio
15 Ariaudo
13 Romagnoli
23 Brighenti
68 Rodriguez
17 Zampano
79 Kessie
21 Sammarco
14 Bakayoko
8 Maiello
10 Calhanoglu
33 Beghetto
8 Suso
7 Paganini
19 Piatek
20 Trotta
11 Borini
28 Ciano

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Daniele Monaco

Arbitro
Gianluca Manganiello 5.5
Lascia correre in diverse occasioni di gioco molto duro

Milan
Allenatore: Gennaro Gattuso 6.5
Di riffa o di raffa, anche questa volta riesce a raddrizzare la partita
Gianluigi Donnarumma (POR): 8.0
Il rigore parato a Ciano vale sullo 0-0 un gol, il miracolo su Valzania una doppietta che cancella gli eventuali errori in stagione
Ignazio Abate (DIF): 6.5
Lascia il Milan nella commozione di tutto lo stadio. Questa è sembrata una delle sue migliori stagioni. Ciononostante, abbattendo Paganini ha causato il rigore che poteva costare molto caro al Milan. Come sarebbe finita senza il miracolo di Gigio?
Mateo Musacchio (DIF): 6.0
Sempre attento e anche presente in attacco
Alessio Romagnoli (DIF): 6.0
Stile, pulizia e controllo delle situazioni. Da tenere stretto
Ricardo Rodriguez (DIF): 6.0
Una delle pedine più usate da Gattuso arriva a fine stagione un po' scarico. Appannato ma quanto meno non sbaglia niente
Franck Kessie (CEN): 5.5
Altro perno del gioco di Gattuso, arriva a fine stagione molto scarico. In diversi frangenti manca il suo apporto
Tiemoué Bakayoko (CEN): 5.0
In calo evidente negli ultimi match dopo i problemi disciplinari, in questa partita non brilla per movimento in campo né in fase di impostazione
Hakan Calhanoglu (CEN): 6.0
Agisce da motore costante dietro le punte, non vede la porta ma mette fosforo e ordine nella manovra
Jesus Fernandez Suso (CEN): 7.5
Vicino alla perfezione, con un secondo tempo eccellente genera l'azione del gol e poi trova la punizione del 2-0
Krzysztof Piatek (ATT): 6.0
Oggi è il classico uomo da un tocco-un gol. Ma non chiedetegli di gestire un pallone
Fabio Borini (ATT): 5.5
Grande quantità e impegno, ma sbaglia diverse occasioni come quella enorme al 1' minuto della ripresa
Samu Castillejo (ATT): s.v.
Pochi scampoli di partita per lui
Patrick Cutrone (ATT): 6.5
Argento vivo addosso, come sempre crea pericoli con la sua sola presenza
Andrea Conti (DIF): s.v.
Passerella per Abate
Frosinone
Allenatore: Marco Baroni 6.0
Il Frosinone regge molto bene per oltre un'ora e crea diversi pericoli
Francesco Bardi (POR): 6.5
Sempre attento nelle uscite, castigato in occasioni davvero limite
Edoardo Goldaniga (DIF): 5.5
Si aiuta come può per contenere Piatek & C.
Lorenzo Ariaudo (DIF): 6.0
Diversi interventi al limite della correttezza, ma gran parte della difesa ciociara grava sulle sue spalle e assolve al compito
Nicolò Brighenti (DIF): 5.0
Partita anonima, soffre molto Suso e le incursioni di Abate
Francesco Zampano (DIF): 6.0
Spinge sulla corsia di destra
Paolo Sammarco (CEN): 5.5
Avrebbe sui piedi un'ottima occasioni su errore di Kessié, ma il capitano spreca
Raffaele Maiello (CEN): 6.0
Partita dedicata a spezzare la manovra avversaria
Andrea Beghetto (CEN): 6.0
Come il compagno di reparto
Luca Paganini (ATT): 6.0
Grande movimento su tutto il fronte d'attacco, ma viene servito poco. Ha il merito di procurare il rigore del possibile vantaggio per i ciociari
Marcello Trotta (ATT): 5.5
Avulso dalla manovra
Camillo Ciano (ATT): 5.0
Le sorti del match passano dai suoi piedi. Ma dal dischetto sbaglia l'occasione
Daniel Ciofani (ATT): 6.0
Buon impatto sulla partita, forse il suo ingresso serviva prima
Luca Valzania (CEN): 6.5
Pochi palloni a disposizione, ma si fa sentire anche con una bella sforbiciata
Federico Dionisi (ATT): 6.0
Pochi scampoli di partita, ma risponde presente all'appello
Grande calore e trasporto dei tifosi rossoneri che credono nel miracolo, ma questo Milan che spera nella Champions non è affatto padrone del suo destino. Inevitabile fare calcoli e i supporter sperano nella vittoria della Juventus contro l'Atalanta e del Napoli contro l'Inter, questa sera. In tal caso sarà decisiva poi l'ultima partita a Ferrara contro la Spal già salva. I tifosi salutano anche Christian Zapata, mentre la squadra fa il giro del campo per salutare San Siro che applaude il team. I rossoneri sono intanto matematicamente qualificati in Europa League, ma hanno perso molti punti per strada con un'involuzione nella qualità di gioco nel finale di stagione. Il gruppo tuttavia ha il pregio di non aver mai abbandonato Gattuso e di aver dimostrato sempre grande impegno fra alti e bassi in stagione. Se anche il Milan dovesse tornare nell'Europa che conta, saranno necessari importanti rinforzi, soprattutto a centrocampo. 
60 %
Possesso palla
40 %
9
Tiri totali
6
3
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
5
Corner
7
13
Falli
7
1
Fuorigioco
4
1
Ammoniti
-
-
Espulsi
-

Milan-Frosinone 2-0

MARCATORI: 57' Piatek (M), 66' Suso (M).
MILAN (4-3-3): Donnarumma 8; Abate 6,5 (84' Conti sv) , Musacchio 6, Romagnoli 6, Rodriguez 6; Kessie 5,5, Bakayoko 5 (51' Cutrone 6,5) , Calhanoglu 6; Suso 7,5, Piatek 6 (81' Castillejo sv) , Borini 5,5.
A disposizione: Donnarumma, Reina, Laxalt, Zapata, Mauri, Biglia.
Allenatore: Gennaro Gattuso 6,5.
FROSINONE (3-4-3): Bardi 6,5; Goldaniga 5,5, Ariaudo 6, Brighenti 5; Zampano 6, Sammarco 5,5, Maiello 6, Beghetto 6 (75' Valzania 6,5) ; Paganini 6, Trotta 5,5 (65' Dionisi 6) , Ciano 5 (77' Ciofani 6) .
A disposizione: Iacobucci, Krajnc, Molinaro, Errico, Pinamonti, Capuano, Cassata, Simic, Ghiglione.
Allenatore: Marco Baroni 6.
ARBITRO: Gianluca Manganiello 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 49' Abate (M).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 5-7.
RECUPERO: pt 1, st 3