Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale
36° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Paolo Mazza

12 maggio 2019 ore 18:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Eugenio Abbattista

SPAL

84° A. Petagna (Rig.)

1
-
2

Conclusa

Napoli

49° M. Allan
88° S. Mario Rui

SPAL


1
84° A. Petagna (Rig.)

Napoli


2
49° M. Allan
88° S. Mario Rui

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Leonardo Biscuola
Mostra dettagli:

90'+8

SPAL-Napoli 1-2 Finale. Succede (quasi) tutto nel secondo tempo: partenopei in vantaggio due volte, prima con Allan al 49', poi con Mario Rui all'88'. Inutile la temporanea rete su rigore di Petagna all'84' che da' l'illusorio 1-1 ai ferraresi.

Sugli scudi per i ferraresi Lazzari e Antenucci (per lo spezzone che ha giocato). Per gli ospiti menzione speciale per Meret, tra l'altro ex spallino, che ha salvato i suoi nel finale in più di un'occasione. 

90'+5
Ore 19:54, termina la gara

90'+1
Esce Callejon, entra Gaetano.

90'
Sono stati assegnati quattro minuti di recupero

90'
Doppia occasione della SPAL con Jankovic, sfortunato nella circostanza

89'
Sostituzione SPAL: esce Cionek ed entra Jankovic

88'
GOL DEL NAPOLI: Mario Rui da posizione ravvicinata calcia di potenza portando in vantaggio i suoi

84'
Sostituzione Napoli: esce Zielinski ed entra Ghoulam

84'
PAREGGIO DELLA SPAL. Petagna dal dischetto non sbaglia e porta il punteggio in parità

83'
Rigore assegnato alla SPAL per fallo di Luperto su Floccari

80'
Miracolo di Meret su Floccari, che di testa aveva deviato in maniera efficace il cross di Petagna

75'
Gol annullato alla SPAL per posizione di fuorigioco di Antenucci

74'
Occasione SPAL: Petagna riceve centralmente e prova la rasoiata. Meret salva i suoi bloccando la sfera

73'
Sostituzione SPAL: esce Mattia Valoti ed entra Mirco Antenucci

69'
Napoli vicino al raddoppio con Fabian Ruiz, Viviano vola e alza sopra la traversa con un colpo di reni

69'
Ammonito Fares per fallo tattico su Malcuit

67'
Altro cross dalla destra di Lazzari, Valoti prova la rovesciata. Palla in curva

66'
Sostituzione Napoli: esce Younes ed entra Verdi

64'
Ammonito Thiago Cionek per fallo su Younes sulla trequarti campo

62'
Punizione per la SPAL dalla trequarti, Floccari prova la girata di testa: palla fuori di poco

59'
Tentativo dalla destra di Lazzari, la palla termina tra le braccia di Meret

53'
Ammonito Mario Rui per fallo su Lazzari a centrocampo

49'

GOL DEL NAPOLI! Allan da posizione centrale calcia alla sinistra di Viviano spedendo la palla all'incrocio dei pali

47'
Palla ciccata da Valoti in area di rigore ospite, il Napoli riparte con il giropalla da dietro

46'
Ore 19:04, inizia il secondo tempo

SPAL-Napoli 0-0 Fine primo tempo. Più Napoli che Spal, i partenopei colpiscono un palo con Milik in avvio di gara.

Non è stato esattamente un primo tempo esaltante quello tra Spal e Napoli, qualche occasione da gol in più per gli ospiti ma ai fatti nessun tentativo andato a buon fine sono le uniche annotazioni da inserire nella cronaca della prima frazione di gioco

45'+2
Ore 18:47, termina il primo tempo

45'
Ci saranno due minuti di recupero

44'
Ci prova anche Milik da posizione defilata, palla abbondantemente sopra la traversa

41'
Callejon prova la rasoiata di destro da fuori area, la palla si spegne sul fondo

36'
Punizione per la SPAL dalla trequarti, sugli sviluppi nulla di fatto

33'
Serpentina di Younes in area spallina. Il partenope vuole scartare tutti ma tarda la conclusione calciando sul fondo

30'
Sostituzione SPAL: esce Missiroli (infortunato) ed entra Schiattarella

25'
Gran palla di Lazzari per Petagna, l'attaccante spallino calcia troppo piano consentendo il recupero di Meret

24'
Callejon fermato in posizione di fuorigioco, si riparte con una punizione per gli spallini

19'
Fabian Ruiz prova a sorprendere Viviano dalla distanza, palla fuori di poco

16'
Chiusura di Valoti provvidenziale in area spallina, si salvano i ferraresi

11'
Contatto dubbio Koulibaly-Petagna in area. Gli spallini chiedono il rigore a gran voce, per l'arbitro è tutto regolare.

6'
Doppia occasione Napoli: palo di Milik e miracolo di Viviano sul tap in partenopeo

3'
Cross dalla destra di Lazzari, Floccari di testa spara poco alto sopra la traversa

1'
Ore 18:01, inizia la gara

Ormai senza più grandi stimoli, SPAL e Napoli cercheranno di far divertire il pubblico del Mazza, magari spezzando l'equilibrio dei confronti diretti in A a Ferrara, che parlano di 6 successi per parte e tre pareggi. Nello scorso torneo, vittoria per 3-2 dei partenopei.
SPAL
IN CAMPO (3-5-2)
2 E. Viviano
4 T. Cionek 89° 64°
23 F. Vicari
14 K. Bonifazi
29 M. Lazzari
6 S. Missiroli 30°
11 A. Murgia
8 M. Valoti 73°
93 M. Fares 69°
37 A. Petagna (R)84°
10 S. Floccari

IN PANCHINA
1 A. Gomis
17 G. Poluzzi
33 F. Costa
5 L. Simic
13 V. Regini
24 L. Dickmann
28 P. Schiattarella 30°
16 M. Valdifiori
43 A. Paloschi
7 M. Antenucci 73°
27 D. Felipe
95 M. Jankovic 89°
Allenatore
Leonardo Semplici
Napoli
IN CAMPO (4-4-2)
1 A. Meret
6 S. Mario Rui 88° 53°
26 K. Koulibaly
13 S. Luperto
2 K. Malcuit
20 P. Zielinski 84°
8 F. Ruiz
5 M. Allan 49°
7 J. Callejon 88° 91°
99 A. Milik
34 A. Younes 66° 49°

IN PANCHINA
27 O. Karnezis
22 A. D'Andrea
23 E. Hysaj
33 R. Albiol
18 G. Gaetano 91°
9 S. Verdi 66°
31 F. Ghoulam 84°
Allenatore
Ancelotti Carlo

3-5-2

Arbitro: Eugenio Abbattista

4-4-2

2 Viviano
1 Meret
4 Cionek
6 Mario Rui
23 Vicari
26 Koulibaly
14 Bonifazi
13 Luperto
29 Lazzari
2 Malcuit
6 Missiroli
20 Zielinski
11 Murgia
8 Ruiz
8 Valoti
5 Allan
93 Fares
7 Callejon
37 Petagna
99 Milik
10 Floccari
34 Younes

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Leonardo Biscuola

Arbitro
Eugenio Abbattista 5.5
Poche situazioni nebulose sulle quali dover prendere decisioni. Decide di non dare il rigore agli spallini in su Petagna, le immagini qualche dubbio lo lasciano

SPAL
Allenatore: Leonardo Semplici 6.0
Con la salvezza in saccoccia la sua SPAL gioca a mente libera, osando come è normale qualche giocata di troppo anche contro un avversario decisamente più attrezzato come il Napoli
Emiliano Viviano (POR): 6.5
Fa il miracolo su Milik nel primo tempo nella ripresa, sui gol subiti è incolpevole
Thiago Cionek (DIF): 6.0
Tanta grinta e molta concretezza contro avversari tecnicamente superiori
Francesco Vicari (DIF): 6.0
Partita di ordinaria amministrazione senza particolari sbavature
Kevin Bonifazi (DIF): 6.5
Gara come al solito di grande concentrazione, sbroglia la matassa in più di un'occasione
Manuel Lazzari (CEN): 7.0
Il migliore tra i suoi, mette diversi cross in mezzo pericolosi contro quella che potrebbe essere la sua nuova squadra
Simone Missiroli (CEN): 6.0
Esce alla mezz'ora per infortunio dopo aver fatto vedere buone cose
Alessandro Murgia (CEN): 5.5
Qualche errore di troppo in fase impostazione, il campo pesante di certo non aiuta a esaltare le sue caratteristiche
Mattia Valoti (CEN): 6.0
Alterna buone cose ad altre discutibili, prova la rovesciata sul cross di Lazzari, senza successo
Mohamed Salim Fares (CEN): 6.0
Con la salvezza in tasca prova qualche tocco improbabile, talvolta esagerando. Migliora nella ripresa
Andrea Petagna (ATT): 5.5
Al di là del gol segnato su rigore sbaglia tantissimo sotto porta, senza mai brillare anche negli altri frangenti
Sergio Floccari (ATT): 6.5
Si fa in quattro per provare a tenere alta la squadra, crescendo con il passare dei minuti
Pasquale Schiattarella (CEN): 5.5
Alterna buona cose ad altre meno. Sciupa nel finale un'occasione ghiotta per pareggiare
Mirco Antenucci (ATT): 6.5
Entra e il suo contributo è subito determinante. La voglia di fare bene c'è ma il tempo per incidere è stato poco
Marko Jankovic (CEN): 6.5
Pochi minuti nel finale nei quali rischia di segnare due volte
Napoli
Allenatore: Ancelotti Carlo 6.0
Si presenta a Ferrara con una squadra rimaneggiata, avendo deciso di lasciare a casa anche qualche pezzo pregiato. I suoi giocano con il piglio giusto e mettono in difficoltà i ferraresi più volte, per quel che a questo punto può contare
Alex Meret (POR): 7.0
Miracoloso in almeno un paio di interventi, specialmente sull'incornata di Floccari
Silva Duarte Mario Rui (DIF): 6.0
Un po' troppo impreciso nel primo tempo, segna il gol nel finale che decide la gara
Kalidou Koulibaly (DIF): 6.5
È il miglior difensore centrale del momento, una spanna sopra tutti per qualità tecniche e fisiche
Sebastiano Luperto (DIF): 5.5
Decisamente non nella sua giornata migliore, più ombre che luci contro i ferraresi
Kevin Malcuit (DIF): 6.5
Difende in maniera efficace e si rende pericoloso più di una volta cercando la sovrapposizione con i suoi
Piotr Zielinski (CEN): 6.5
Non sembra fare particolare fatica e impreziosisce la sua prova con diverse triangolazioni
Fabian Ruiz (CEN): 6.0
Meno preciso del solito in fase impostazione, probabilmente risente del basso valore del match
Marques Loureiro Allan (CEN): 6.5
Gara non brillante impreziosita dal gol del momentaneo vantaggio partenopeo
José Maria Callejon (ATT): 6.5
Quando ha la palla tra i piedi riesce sempre a mettere in difficoltà gli avversari, costante spina nel fianco per i difensori biancazzurri
Arkadiusz Milik (ATT): 6.5
Uno dei più pericolosi tra i suoi, centra il palo in avvio
Amin Younes (ATT): 6.5
Partenza incerta, poi cresce con il passare dei minuti. Serve ad Allan la palla del vantaggio ospite
Gianluca Gaetano (ATT): s.v.
Pochi minuti nel finale
Simone Verdi (ATT): 5.5
Poco più di venti minuti nei quali non incide come vorrebbe
Faouzi Ghoulam (DIF): s.v.
Entra all'84', troppo poco per un giudizio

SPAL-Napoli 1-2 Finale. Succede (quasi) tutto nel secondo tempo: partenopei in vantaggio due volte, prima con Allan al 49', poi con Mario Rui all'88'. Inutile la temporanea rete su rigore di Petagna all'84' che da' l'illusorio 1-1 ai ferraresi.

Sugli scudi per i ferraresi Lazzari e Antenucci (per lo spezzone che ha giocato). Per gli ospiti menzione speciale per Meret, tra l'altro ex spallino, che ha salvato i suoi nel finale in più di un'occasione. 

41 %
Possesso palla
59 %
10
Tiri totali
17
5
Tiri specchio
8
-
Tiri respinti
-
-
Legni
1
1
Corner
12
11
Falli
20
3
Fuorigioco
1
2
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

SPAL-Napoli 1-2

MARCATORI: 49' Allan (N), 84' Petagna (Rig.) (S), 88' Mario Rui (N).
SPAL (3-5-2): Viviano 6,5; Cionek 6 (89' Jankovic 6,5) , Vicari 6, Bonifazi 6,5; Lazzari 7, Missiroli 6 (30' Schiattarella 5,5) , Murgia 5,5, Valoti 6 (73' Antenucci 6,5) , Fares 6; Petagna 5,5, Floccari 6,5.
A disposizione: Gomis, Poluzzi, Costa, Simic, Regini, Dickmann, Valdifiori, Paloschi, Felipe.
Allenatore: Leonardo Semplici 6.
NAPOLI (4-4-2): Meret 7; Mario Rui 6, Koulibaly 6,5, Luperto 5,5, Malcuit 6,5; Zielinski 6,5 (84' Ghoulam sv) , Ruiz 6, Allan 6,5, Callejon 6,5 (90' Gaetano sv) ; Milik 6,5, Younes 6,5 (66' Verdi 5,5) .
A disposizione: Karnezis, D'Andrea, Hysaj, Albiol.
Allenatore: Ancelotti Carlo 6.
ARBITRO: Eugenio Abbattista 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 53' Mario Rui (N); 64' Cionek (S); 69' Fares (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 1-12.
RECUPERO: pt 2, st 5