Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale
36° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Renato Dall'Ara

13 maggio 2019 ore 19:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Luca Pairetto

Bologna

52° R. Orsolini
59° L. Sepe (Aut.)
72° E. Lyanco
84° F. Sierralta (Aut.)

4
-
1

Conclusa

Parma

81° R. Inglese
52° R. Orsolini
59° L. Sepe (Aut.)
72° E. Lyanco
84° F. Sierralta (Aut.)

Parma


1
81° R. Inglese

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesca De Vincenzi
Mostra dettagli:

E' finita al Dall'Ara, Bologna batte Parma 4-1. Il Bologna chiude la pratica salvezza, aggiudicandosi nettamente il derby emiliano. Orsolini apre le marcature al 52' poi raddoppia Pulgar con la complicità di Sepe. L'espulsione di Bruno Alves 10' dopo è un'altra mazzata per i Ducali, che subiscono il tris di Lyanco al 72'. Inutile il ritorno al gol di Inglese al minuto 81, un'altra autorete, di Sierralta all'84', chiude definitivamente i conti.

90'+1
Saranno due i minuti di recupero. 

86'
Sostituzione: esce Larangeira Danilo ed entra Gabriele Corbo

85'
Sgroppata di Pulgar, Sierralta tocca nella sua porta. 4-1 Bologna 

84'
autogoal di Francisco Sierralta

81'
goal di Roberto Inglese: il Parma accorcia le distanze

79'
Il Parma trova il gol della bandiera con Sierralta, ma Pairetto annulla. 

75'
Sostituzione: esce Roberto Soriano ed entra Mattias Svanberg

74'
Il Bologna fa tris, Lyanco di testa ruba il tempo a Sierralta e batte Sepe. Gara virtualmente finita

72'
goal di Evangelista Lyanco

71'
ammonito Matteo Scozzarella 

71'
Ancora Bologna in avanti, che ora potrebbe dilagare. Dimarco ci mette una pezza sulla linea

66'
Sostituzione: esce Mattia Destro ed entra Federico Santander

65'
Sostituzione: esce Mattia Sprocati ed entra Francisco Sierralta

62'
cartellino rosso per Eduardo Bruno Alves 

62'
secondo giallo per Eduardo Bruno Alves che strattona l'avversario a terra Parma in dieci

62'
ammonito Eduardo Bruno Alves per un fallo evitabile

62'
D'Aversa prova a correre ai ripari: dentro Inglese e Siligardi 

60'
Sostituzione: esce Marcello Gazzola ed entra Luca Siligardi

60'
Sostituzione: esce Fabio Giovanni Ceravolo ed entra Roberto Inglese

59'
Pulgar direttamente su punizione: il Bologna raddoppia.  E' da considerarsi però autorete di Sepe che vola a fil di palo ma non trattiene, portando il pallone oltre la linea. Ora per il Parma si fa dura. 

59'
goal di Erick Pulgar

58'
ammonito Gervais Lombe Yao Kouassi Gervinho

53'
Azione da manuale del Bologna che con tre tocchi manda in porta Orsolini. Rossoblu in vantaggio 

52'
goal di Riccardo Orsolini

52'
Si è riaccesa la furia in casa Bologna, Parma di nuovo schiacciato dietro. 

48'
ammonito Roberto Soriano per un fallaccio su Sprocati

47'

Diluvia sullo stadio di Bologna, serata fredda e quasi invernale. Il Parma ora fa possesso palla

46'
Via alla ripresa a 22 invariati al Dallara.

Finisce senza recupero il primo tempo del Dallara: 0-0 il parziale. Decisamente più Bologna che Parma in questa prima frazione, con Sepe migliore in campo indiscusso. 

42'
Il Bologna è una furia, la Curva una bolgia infernale alla quale il Parma pare in grado di rispondere solo a suon di falli: i primi brutti e cattivi Dimarco e Rigoni anche se in avvio il primo a rischiare è Alves. 

36'
Partita brutta e cattiva al Dallara, il peso dei pinti in palio si fa sentire su gambe ed errori. 

34'
ammonito Luca Rigoni per un fallo inutile 

33'
ammonito Federico Dimarco

25'
Ennesimo corner per i rossoblu, Pulgar lo tira diretto in porta, Sepe ci arriva.

24'
Ancora Bologna in avanti, il Parma pare decisamente non pervenuto al Dallara.

16'
Quindici di gioco al Dallara, ancora 0-0 il parziale. Ma tre nitide occasioni in avvio per i rossoblu. 

11'
Gervinhoooo! Botta al volo sugli esiti di un corner. L'ivoriano firma il primo squillo ducale al decimo. 

10'

Ancora San Sepe, questa volta su Orsolini! Bologna di nuovo pericoloso, difesa del Parma completamente addormentata

4'
Ancora Bologna: Sepe in tuffo dice no a KreJci

3'

Orsolini per Destro che tira, miracolo di Sepe.

2'

Bruttto intervento di Alves su Destro. Pairetto lo invita alla calma

1'
Fischio d'inizio al Dall'Ara per un derby più che mai salvezza.

Derby regionale all'insegna del numero 5: tante le vittorie consecutive al Dall'Ara del Bologna, tanti i pareggi di fila del Parma. E proprio un pari, in caso di sconfitta dell'Empoli a Genova, potrebbe dare a entrambe la salvezza matematica. I precedenti in A sul campo rossoblù vedono avanti i felsinei con 6 successi a 4; 5 i pareggi, compreso l'1-1 dell'ultimo confronto, nel torneo 2013-14.
Bologna
IN CAMPO (4-3-3)
28 L. Skorupski
15 I. Mbaye
23 L. Danilo 86°
4 E. Lyanco 72°
11 L. Krejci
31 B. Dzemaili 52°
5 E. Pulgar
21 R. Soriano 75° 48°
7 R. Orsolini 52° 72°
22 M. Destro 66°
24 R. Palacio

IN PANCHINA
1 A. Da Costa
18 F. Helander
6 N. Paz
33 A. Calabresi
32 M. Svanberg 75°
29 A. Santurro
25 G. Corbo 86°
17 G. Donsah
91 D. Falcinelli
8 A. Nagy
19 J. Valencia
9 F. Santander 66°
20 S. Edera
Allenatore
Sinisa Mihajlovic
Parma
IN CAMPO (3-4-3)
55 L. Sepe 59°
2 S. Iacoponi
22 E. Bruno Alves 62° 62°
95 A. Bastoni
23 M. Gazzola 60°
21 M. Scozzarella 71°
32 L. Rigoni 34°
3 F. Dimarco 33°
93 M. Sprocati 65°
9 F. Ceravolo 60°
27 G. Gervinho 81° 58°

IN PANCHINA
1 P. Frattali
31 G. Brazao
13 F. Sierralta 65° 84°
5 L. Stulac
18 M. Gobbi
28 R. Gagliolo
14 J. Machin
26 L. Siligardi 60°
33 J. Dezi
45 R. Inglese 81° 60°
88 A. Grassi
Allenatore
Roberto D'Aversa

4-3-3

Arbitro: Luca Pairetto

3-4-3

28 Skorupski
55 Sepe
15 Mbaye
2 Iacoponi
23 Danilo
22 Bruno Alves
4 Lyanco
95 Bastoni
11 Krejci
23 Gazzola
31 Dzemaili
21 Scozzarella
5 Pulgar
32 Rigoni
21 Soriano
3 Dimarco
7 Orsolini
93 Sprocati
22 Destro
9 Ceravolo
24 Palacio
27 Gervinho

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Francesca De Vincenzi

Arbitro
Luca Pairetto 6.0
Non pare troppo sicuro ne' convincente, ma non commette errori che condizionano la gara.

Bologna
Allenatore: Sinisa Mihajlovic 7.0
Trasmette a suoi cattiveria e determinazione, guidandoli non solo a vincere ma a sovrastare decisamente il Parma.
Lukasz Skorupski (POR): 6.0
Il Parma gioca buona parte della gara nella sua metà campo facendosi vedere molto poco dalle parti se non a fine partita, con il gol evitabile di Inglese
Ibrahima Mbaye (DIF): 6.0
Fa il suo compito in maniera elementare senza infamia e senza lode, rispetto ad altre gare sembra più concentrato ed attento.
Larangeira Danilo (DIF): 6.5
Coordina bene la difesa e allo stesso tempo imposta le ripartenze, gara giocata in maniera concentrata e lineare.
Evangelista Lyanco (DIF): 7.0
Duella bene con gli attaccanti avversari e mantiene insieme ai compagni la porta inviolata, oltre a segnare il suo primo gol in rossoblù.
Ladislav Krejci (CEN): 6.5
Non fa rimpiangere l’assente Dijks, domina la fascia dando un buon contributo sia in fase difensiva che soprattutto in quella offensiva.
Blerim Dzemaili (CEN): 6.5
il capitano rossoblù ci mette la grinta giusta, dando una mano ai compagni e trovando l’assist decisivo per il gol di Orsolini.
Erick Pulgar (CEN): 7.5
Segna un altro gol su punizione, giocando l’ennesima partita perfetta. Una stagione da vero protagonista.
Roberto Soriano (CEN): 6.0
Sbaglia diversi passaggi e rimedia anche un giallo, il nervosismo di una gara importante come questa si fa sentire ma non demerita.
Riccardo Orsolini (ATT): 7.0
La difesa gialloblù lo pressa al meglio, motivo per cui nel primo tempo fatica a trovare la conclusione e lo spazio necessario. Si rifà nella seconda frazione di gioco, segnando il primo gol rossoblù e fornendo l’assist a Lyanco.
Mattia Destro (ATT): 6.5
Sbaglia una grossa occasione nel primo tempo ma per tutto l’arco del match rimane in partita, insidioso anche se mai davvero pericoloso.
Rodrigo Palacio (ATT): 6.0
Sulla fascia, corre tanto ma rende poco.
Mattias Svanberg (CEN): 6.0
Tiena alto il ritmo del match.
Gabriele Corbo (DIF): s.v.
Tre minuti di gloria per lui
Federico Santander (ATT): 6.5
Entra bene in partita, dando una mano al reparto avanzato).
Parma
Allenatore: Roberto D'Aversa 5.0
Siligardi e Inglese forse poteva osarli prima. Sierralta per Sprocati quando stai perdendo che senso ha? La squadra, intesa come organico, questa è. Ma un minimo di cattiveria in più vorremmo vederla.
Luigi Sepe (POR): 6.5
Tre miracoli su Destro, Krejci e Orsolini, nessuna colpa su tre delle reti subite. La macchia è l'imprecisione che gli costa l'autogol sulla punizione di Pulgar, ma non la colpa della sconfitta non è sicuramente sua. 
Simone Iacoponi (DIF): 5.0
Bene nel primo tempo, disastroso nella ripresa, quando affonda con il resto della squadra.
Eduardo Bruno Alves (DIF): 4.0
Come 2+2, il numero che porta la maglia. Da un capitano esperto non ti aspetti che abbandoni il vascello facendosi espellere nel momento peggiore. Pessimo emblema della serata del Parma,
Alessandro Bastoni (DIF): 5.0
E' il meno peggio dietro. Bene sulle palle alte, chiude tutto quello che può, poi cala, lentamente, inesorabilmente, coi compagni di reparto e il Bologna dilaga.
Marcello Gazzola (DIF): 5.0
Palacio lo costringe a limitare la spinta ai minimi termini, ma anche dietro compie errori elementari.
Matteo Scozzarella (CEN): 4.5
Partita in affanno, costellata di errori, falli e palle perse. Mai in gara.
Luca Rigoni (CEN): 4.5
Si vede poco, soprattutto nella costruzione del gioco. Buono il lavoro in copertura su Soriano, ma nel complesso è troppo poco per salvare il Parma dal disastro.
Federico Dimarco (DIF): 4.5
Orsolini è incontenibile. L'unica cosa decente è il salvataggio sulla linea. Decisamente troppo poco, considerando che viene a mancare anche la spinta offensiva.
Mattia Sprocati (ATT): 5.0
Un errore in avvio, poi più nulla, se non un pò di sostegno a Dimarco in chiusura. Ci mette l'impegno, ma poco altro.
Fabio Giovanni Ceravolo (ATT): 4.5
Ormai è impietoso infierire. Non si discutono impegno, attaccamento alla maglia, spirito di sacrifiicio, dedizione. Ma la qualità non c'è.
Gervais Lombe Yao Kouassi Gervinho (ATT): 5.0
L’assist per il gol della bandiera di Inglese fa capire quanto sia importante che al suo fianco ci siano giocatori con determinate caratteristiche. Comunque, partita senza spunti degni di nota. Anche lui rischia il rosso, per lo stesso motivo di B.Alves.
Francisco Sierralta (DIF): 4.5
Entra a partita compromessa. Lyanco lo sovrasta sul gol, poi il quarto se lo fa da solo...
Luca Siligardi (ATT): 6.0
Non incide e non demerita.
Roberto Inglese (ATT): 6.5
Entra quando i buoi sono già scappati, ma su poche palle toccate una la infila in rete. Intesa immutata con Gervinho, a lui si chiede il miracolo salvezza.
E' finita al Dall'Ara, Bologna batte Parma 4-1. Il Bologna chiude la pratica salvezza, aggiudicandosi nettamente il derby emiliano. Orsolini apre le marcature al 52' poi raddoppia Pulgar con la complicità di Sepe. L'espulsione di Bruno Alves 10' dopo è un'altra mazzata per i Ducali, che subiscono il tris di Lyanco al 72'. Inutile il ritorno al gol di Inglese al minuto 81, un'altra autorete, di Sierralta all'84', chiude definitivamente i conti.
65 %
Possesso palla
35 %
15
Tiri totali
3
10
Tiri specchio
1
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
13
Corner
3
9
Falli
15
3
Fuorigioco
-
1
Ammoniti
6
-
Espulsi
1

Bologna-Parma 4-1

MARCATORI: 52' Orsolini (B), 59' Sepe (Aut.) (P), 72' Lyanco (B), 81' Inglese (P), 84' Sierralta (Aut.) (P).
BOLOGNA (4-3-3): Skorupski 6; Mbaye 6, Danilo 6,5 (86' Corbo sv) , Lyanco 7, Krejci 6,5; Dzemaili 6,5, Pulgar 7,5, Soriano 6 (75' Svanberg 6) ; Orsolini 7, Destro 6,5 (66' Santander 6,5) , Palacio 6.
A disposizione: Da Costa, Helander, Paz, Calabresi, Santurro, Donsah, Falcinelli, Nagy, Valencia, Edera.
Allenatore: Sinisa Mihajlovic 7.
PARMA (3-4-3): Sepe 6,5; Iacoponi 5, Bruno Alves 4, Bastoni 5; Gazzola 5 (60' Siligardi 6) , Scozzarella 4,5, Rigoni 4,5, Dimarco 4,5; Sprocati 5 (65' Sierralta 4,5) , Ceravolo 4,5 (60' Inglese 6,5) , Gervinho 5.
A disposizione: Frattali, Brazao, Stulac, Gobbi, Gagliolo, Machin, Dezi, Grassi.
Allenatore: Roberto D'Aversa 5.
ARBITRO: Luca Pairetto 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 33' Dimarco (P); 34' Rigoni (P); 48' Soriano (B); 58' Gervinho (P); 62' Bruno Alves (P); 62' Bruno Alves (P); 71' Scozzarella (P).
ESPULSI: 62' Bruno Alves (P).
ANGOLI: 13-3.
RECUPERO: pt 0, st 2