Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Chievo - Parma: 1 - 1 | Tempo reale, Formazioni

34° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Marcantonio Bentegodi

28 aprile 2019 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Juan Luca Sacchi

Chievo

66° R. Meggiorini

Logo Chievo
1
-
1

Conclusa

Logo Parma

Parma

38° J. Kucka

Chievo

Logo Chievo
1
66° R. Meggiorini

Parma

Logo Parma
1
38° J. Kucka

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesca De Vincenzi
Mostra dettagli:

Il Parma a Verona sciupa un match ball contro il Chievo: i ducali, passati in vantaggio con Kucka, illudono. Poi si schiacciano indietro, lasciano campo e idee, davanti senza peso ne particolare verve combinano poco o nulla e vengono recuperati da Meggiorini. Uno a uno, partita brutta e Parma che poteva tornare a casa salvo, invece ci torna con un punto importante ma amaro.  

90'+3
E' finita al Bentegodi, 1-1- tra Chievo e Parma. A Kucka risponde Meggiorini, pratica salvezza rinviata per il Parma. 

90'+1
Ancora Chievo in avanti, ma l'ultimo passaggio non è preciso e il Parma si salva

90'
ammonito Gervinho

89'
Saranno 4 i minuti di recupero 

88'
D'Aversa torna al 3-5-2, mentre nel Chievo debutta il millenial Karamoko

87'
Sostituzione: esce Luca Siligardi ed entra Leo Stulac

85'
Sostituzione: esce Perparim Hetemaj ed entra Ibrahim Karamoko

84'
Ancora Chievo in avanti, vicino al raddoppio con Pellissier di testa

80'
ammonito Eduardo Bruno Alves

79'
Sostituzione: esce Emanuel Vignato ed entra Sofian Kiyine

79'
Sostituzione: esce Marcello Gazzola ed entra Mattia Sprocati

79'
Sostituzione: esce Matteo Scozzarella ed entra Luca Rigoni 

78'
D'Aversa cambia e passa al 4-3-3

77'
Il Parma cerca di combinare qualcosa, ma pasticcia in area clivense. 

73'
Ora il Chievo spinge pericolosamente, ancora Sepe in tuffo chiude miracolosamente su Vignato

73'
Sepeeeee! Miracolo su Barba, bravo in slalom a prendere la posizione e calciare

72'
Gervinho pare non averne più, ma D'Aversa non ha alternative in panchina

72'
Tutti giù per terra, doppio fallo in mezzo al campo: ammonito Barba

72'
ammonito Federico Barba

68'
Il Chievo ora ci crede, e spinge. 

67'
Brutto intervento su Leris, ammonito Gazzola

66'
Ecco il pareggio del Chievo: traversone di Vignato, palla spizzata da Meggiorini. 1-1 al Bentegodi 

66'
goal di Riccardo Meggiorini

65'
ammonito Marcello Gazzola

63'
Sostituzione Chievo: esce Stepinski, papabile al trasferimento a Parma l'anno prossimo, entra il sempreverde Sergio Pellissier. 

62'
Sostituzione: esce Mariusz Stepinski ed entra Sergio Pellissier

55'
Pareggia il Chievo con Meggiorini, ma Sacchi annulla per una posizione di off-side confermata dal Var. 

50'
Gervinhhooo! Super dribbling che illude, poi il Chievo chiude. 

49'
Nell'intervallo le nubi nere sul Bentegodi hanno rovesciato un po di pioggia. Ora fa di nuovo capolino il sole

46'
Inizia la ripresa al Bentegodi, stessi 22 in campo. 

Finisce il primo tempo al Bentegodi, Parma in vantaggio 1-0.

45'
Ora il Parma spinge con insistenza e cerca il raddoppio

39'
Avevamo detto che il Parma stava avanzando il proprio baricentro, ed ecco il vantaggio. Punizione battuta da Scozzarella, Kucka da posizione defilata, sul secondo palo, insacca la rete che potrebbe valere la salvezza ai ducali. 

38'
goal di Juraj Kucka

37'
Altro ammonito nel Chievo: Pascal Leris

34'
Ancora Parma in avanti 

32'
Primo ammonito del match: Bostjan Cesar.

32'
Trentesimo di gioco al Bentegodi, zero a zero il parziale, ora più Parma che Chievo. 

25'
Quasi 25 di gioco al Bentegodi, dove non succede nulla.  

19'

Diciotto minuti di quasi nulla al Bentegodi, zero a zero il parziale.

17'
Parma in avanti, ci prova Gervinho, ma il Chievo chiude

14'

Ancora Chievo in avanti, Parma schiacciato nella sua metà campo

11'
Ci prova il Chievo, buona idea di Vignato su angolo per Bani. Palla fuori

7'
Bentegodi quasi spettrale: si sentono solo i cori dei tifosi del Parma, spalti clivensi quasi vuoti e silenti. 

3'
D'Aversa è costretto a rinunciare anche a Ceravolo: al suo posto Siligardi. 

1'
La partita è iniziata. 

Il Chievo per onorare quanto resta della propria sfortunata stagione, il Parma che allontanare definitivamente la zona-retrocessione: questi gli obbiettivi delle due squadre in campo al Bentegodi. I precedenti in Serie A a Verona vedono in vantaggio gli ospiti con 5 successi a 4; 3 i pareggi. Nell'ultimo confronto, nella stagione 2014-15, vittoria ducale per 3-2.
Chievo
IN CAMPO (3-4-1-2)
1 A. Semper
14 M. Bani
12 B. Cesar 32°
5 F. Barba 72°
27 F. Depaoli
56 P. Hetemaj 85°
4 N. Rigoni
11 M. Leris 37°
55 E. Vignato 66° 79°
69 R. Meggiorini 66°
9 M. Stepinski 62°

IN PANCHINA
67 E. Caprile
6 N. Frey
40 N. Tomovic
43 A. Ndrecka
8 A. Diousse
13 S. Kiyine 79°
18 I. Karamoko 85°
7 L. Piazon
10 M. Pucciarelli
33 M. Andreolli
25 S. Grubac
31 S. Pellissier 62°
Allenatore
Domenico Di Carlo
Parma
IN CAMPO (5-3-2)
55 L. Sepe
23 M. Gazzola 79° 65°
2 S. Iacoponi
22 E. Bruno Alves 80°
95 A. Bastoni
3 F. Dimarco
87 J. Kucka 38°
21 M. Scozzarella 38° 79°
17 A. Barillà
26 L. Siligardi 87°
27 G. Gervinho 90°

IN PANCHINA
1 P. Frattali
31 G. Brazao
13 F. Sierralta
32 L. Rigoni 79°
5 L. Stulac 87°
9 F. Ceravolo
8 A. Diakhate
14 J. Machin
18 M. Gobbi
10 N. Schiappacasse
33 J. Dezi
93 M. Sprocati 79°
Allenatore
Roberto D'Aversa

Logo Chievo

3-4-1-2

Arbitro: Juan Luca Sacchi

Logo Parma

5-3-2

1 Semper
55 Sepe
14 Bani
23 Gazzola
12 Cesar
2 Iacoponi
5 Barba
22 Bruno Alves
27 Depaoli
95 Bastoni
56 Hetemaj
3 Dimarco
4 Rigoni
87 Kucka
11 Leris
21 Scozzarella
55 Vignato
17 Barillà
69 Meggiorini
26 Siligardi
9 Stepinski
27 Gervinho

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Francesca De Vincenzi

Arbitro
Juan Luca Sacchi 6.0
E' una partita sostanzialmente corretta. Quando si fa dura, la tiene con i cartellini.

Chievo
Allenatore: Domenico Di Carlo 6.5
Gliene mancano sei, e lui sforna giovani, addirittura millennials. E gioca decisamente meglio del Parma.
Adrian Semper (POR): 5.5
Non troppo sicuro in un paio di occasioni, compresa quella del gol.
Mattia Bani (DIF): 6.5
Dove non arriva Cesar, arriva lui. Grande corsa e senso della posizione.
Bostjan Cesar (DIF): 5.5
Molto macchinoso in certe occasioni, soprattutto contro uno come Gervinho. Spesso infatti Bani deve fare il doppio lavoro. Meglio nella ripresa comunque.
Federico Barba (DIF): 6.5
Da sottolineare la prestazione nella ripresa, spesso in sovrapposizione fino a presentarsi in area di rigore.
Fabio Depaoli (DIF): 6.0
Primo tempo più compassato, poi si propone più spesso anche in fase offensiva.
Perparim Hetemaj (CEN): 6.0
Partita di grande sostanza, cercando di tenere i ritmi dei compagni molto più giovani. Bene anche in fase di non possesso.
Nicola Rigoni (CEN): 6.0
Si accende come il resto dei compagni nel secondo tempo, dopo l'entrata di Pellissier. Qualche errore di misura, ma nel complesso gara sufficiente.
Mehdi Pascal Marcel Leris (ATT): 6.0
Buone percussioni a servire Vignato o Hetemaj. Deve migliorarsi nella precisino.
Emanuel Vignato (ATT): 7.0
Assist, corsa e tante tantissime qualità e sostanza. Un grande prospetto, un grande futuro davanti.
Riccardo Meggiorini (ATT): 6.5
Il gol, più quello annullato. Ci crede sempre e sputa i polmoni per tenere a galla il Chievo.
Mariusz Stepinski (ATT): 5.5
Poco servito ma anche poco propositivo, non nella sua prestazione migliore.
Sofian Kiyine (CEN): s.v.
Solo pochi minuti, tanto per dare fiato ai compagni stanchi.
Ibrahim Karamoko (CEN): s.v.
Gioca solo sei minuti, ma di lui si parla un gran bene. Avrà modo di rifarsi.
Sergio Pellissier (ATT): 6.5
Entra e cambia la partita, facendo da faro e guida per i giovani.
Parma
Allenatore: Roberto D'Aversa 5.5
Ha i giocatori contati, e fa quello che può. Non è chiaro cosa abbia chiesto di fare a Siligardi e Gervinho: sicuramente non di giocare così male, ma il modulo.a due davanti rischia di essere un equivoco tattico per l'ivoriano.
Luigi Sepe (POR): 6.0
 Gara da senza voto, mai impegnato. Poi il  miracolo su Barba a cavallo della mezz'ora della ripresa.
Marcello Gazzola (DIF): 5.5
Fa il compitino difensivo, ma non si propone mai in avanti. 
Simone Iacoponi (DIF): 5.5
Concreto, finché non si fa superare da Meggiorini per il pareggio.
Eduardo Bruno Alves (DIF): 6.0
Di testa fa sempre il suo, ma nella ripresa va un po in affanno come i compagni di reparto.
Alessandro Bastoni (DIF): 6.0
Ritorna titolare, e regala la solita prestazione sicura, magistrale.
Federico Dimarco (DIF): 6.0
Buon primo tempo, ma alla distanza cala e smette di spingere.
Juraj Kucka (CEN): 7.0
Il gol è un capolavoro atletico per lo stacco aereo. Il resto della partita una grande battaglia. Non molla mai.
Matteo Scozzarella (CEN): 6.0
Nello stretto, quando gli lasciano spazio, fa la differenza. Perfetta la punizione che manda in gol Kuco, impreciso sui lanci lunghi,
Antonino Barillà (CEN): 5.5
ntercetta palloni e aggredisce gli avversari, ma palla al piede è impacciato e con poche idee tant’è che non riesce mai ad innescare il contropiede gialloblù.
Luca Siligardi (ATT): 5.0
Non si mette mai in evidenza, non dialoga con Gervinho e non ha il solito spunto in contropiede
Gervais Lombe Yao Kouassi Gervinho (ATT): 5.0
Evanescente, svogliato, in netta difficoltà, pare non saper dove deve stare. Si adegua a fare la prima punta, ma non è il suo ruolo, e si vede.
Luca Rigoni (CEN): s.v.
Dieci minuti nei quali non succede praticamente nulla
Leo Stulac (CEN): s.v.
Tre minuti, forse una palla toccata
Mattia Sprocati (ATT): s.v.
Idem Rigoni

Il Parma a Verona sciupa un match ball contro il Chievo: i ducali, passati in vantaggio con Kucka, illudono. Poi si schiacciano indietro, lasciano campo e idee, davanti senza peso ne particolare verve combinano poco o nulla e vengono recuperati da Meggiorini. Uno a uno, partita brutta e Parma che poteva tornare a casa salvo, invece ci torna con un punto importante ma amaro.  

50 %
Possesso palla
50 %
6
Tiri totali
6
2
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
2
Corner
4
15
Falli
16
2
Fuorigioco
-
3
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Chievo-Parma 1-1

MARCATORI: 38' Kucka (P), 66' Meggiorini (C).
CHIEVO (3-4-1-2): Semper 5,5; Bani 6,5, Cesar 5,5, Barba 6,5; Depaoli 6, Hetemaj 6 (85' Karamoko sv) , Rigoni 6, Leris 6; Vignato 7 (79' Kiyine sv) ; Meggiorini 6,5, Stepinski 5,5 (62' Pellissier 6,5) .
A disposizione: Caprile, Frey, Tomovic, Ndrecka , Diousse, Piazon, Pucciarelli, Andreolli, Grubac.
Allenatore: Domenico Di Carlo 6,5.
PARMA (5-3-2): Sepe 6; Gazzola 5,5 (79' Sprocati sv) , Iacoponi 5,5, Bruno Alves 6, Bastoni 6, Dimarco 6; Kucka 7, Scozzarella 6 (79' Rigoni sv) , Barillà 5,5; Siligardi 5 (87' Stulac sv) , Gervinho 5.
A disposizione: Frattali, Brazao, Sierralta, Ceravolo, Diakhate, Machin, Gobbi, Schiappacasse, Dezi.
Allenatore: Roberto D'Aversa 5,5.
ARBITRO: Juan Luca Sacchi 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 32' Cesar (C); 37' Leris (C); 65' Gazzola (P); 72' Barba (C); 80' Bruno Alves (P); 90' Gervinho (P).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 2-4.
RECUPERO: pt 0, st 4